Jump to content
Melius Club

EnzoNapoli

Inferno audiofilo

Recommended Posts

EnzoNapoli

cari amici, stavo vedendo il famoso film di Dario Argento, Inferno, quando ad un tratto nella stanza dell'attrice, Eleonora Giorgi, si palesa un bellissimo impianto stereo.

qualcuno sa dirmi di che elettroniche si tratta?

inferno.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciccio61

Marantz?
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

Sembrerebbe. . . Mah. . . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Sembra più un Superscope 

Share this post


Link to post
Share on other sites
viale249

Credo sia una coppia integrato tuner Godwin..

IMG_0078.JPG

IMG_0079.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
EnzoNapoli

si, sembrano proprio loro. 

forse in quella immagine sono spenti. la cosa curiosa è che l'attrice in questa scena si gira e mette un disco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Osservate questo screenshot preso dal thread su Nanni Moretti (sez.cinema)

Immagine1.thumb.jpg.afca1b973d89ba19c5931f11753cb8da.jpg

Guardate bene l'aggeggio a tracolla del tizio a sinistra dell'immagine e confrontatelo con questo AKAI VT110 che ho nella mia collezione in due esemplari completi e funzionanti:

spacer.png

E' proprio lui, uno dei primi sistemi video portatili della storia, monocromatico su nastro da 1/4 di pollice in bobine della durata di 22 minuti con definizione di circa 200 linee. Il film è del 1978 quindi il VTR, commercializzato nel 1970, iniziava ad essere già un po' "fuori tempo massimo". Nel 1978 facevano già la loro comparsa i primi portatili a cassetta e in grado di riprendere anche a colori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
EnzoNapoli

ma quasi quasi la apro una discussione sugli apparecchi audio che compaiono nei film.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizio

Ultimamente su film, telefilm, serie tv e pubblicità c'è un gran proliferare di giradischi, testine e dischi neri. 

Le case discografiche stanno investendo gli ultimi spicci che gli rimangono per far tornare in auge una delle poche fonti di profitto rimaste...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jonas Rainer

La concorrenza di Dario Argento aveva ben altri impianti nei suoi film

Di bella roba se ne vede parecchio.

La casa con le scale nel buio. Si vede un Quad 405 accoppiato, forse, ad un pre MC intosh.

Eppure era un film low budget, se non sbaglio questa era la villa del produttore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
1 ora fa, Jonas Rainer ha scritto:

La casa con le scale nel buio

Non dimentichiamo il Revox B77 e l'Akai GX630DSS quadrifonico.

Piccolo errore nel film: il tizio gira la manopola del livello CUFFIA e varia il volume di ascolto, ma il livello delle uscite che vanno all'amplificatore nel B77 si regola solo dai due semifissi posteriori, non dalla manopola frontale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296122
    Total Topics
    6491813
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy