Jump to content
Melius Club

ifer

cronaca e costume Giacca e cravatta

Recommended Posts

Paolo 62

Personalmente sono contrario all'obbligo della cravatta salvo quando indispensabile perché scomoda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
4 ore fa, ifer ha scritto:

Mi sembra che giacca e cravatta stiano definitivamente tramontando.

in ambito lavorativo aziendale la cravatta in fase di estinzione.

la giacca resiste ma solo se ci sono "incontri" formali altrimenti camiciola fresca d'estate, camicia e cardigan (o anche maglioncino - felpa) d'inverno

anche la braga con la piega in lana stanno scomparendo sostituita da braga in velluto o in cotone - lino  a seconda della stagione.

Sparita anche la scarpa stringata classica che cede il passo a scarpe sportive (tinta unita sul nero o marrone che non diano troppo nell'occhio) o mocassini in nappa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Malissimo che poi i lanifici piangono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Giacche di lana e cravatte di seta, cardate a strappo, forniscono un eccellente assorbente acustico per farcire i vostri diffusori autocostruiti. La qualità del suono sarà direttamente proporzionale al valore degli abiti dati in pasto alle ruote dentate della cardatrice. 

Buona parte del suono dei famosi diffusori tedeschi che iniziano con la G si deve al cardato di ascella di loden che li riempie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
newton

Vestirsi adeguatamente senza giacca e cravatta, o comunque senza abito a camicia, non è semplice. 

Di uomini vestiti bene non ce ne sono molti in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bost
1 ora fa, mozarteum ha scritto:

Trovo la sciatteria alla Zuckenberg ecc. una forma di supponenza: ho tanti soldi mi vesto come mi pare, domande?

@mozarteum d'accordissimo. Più che altro ha un abbigliamento che fa tristezza...non sopporto neanche Mr. Amazon con le spalle scoperte.Devo dire comunque che non mi piace vedere (soprattutto in tv )sotto la giacca  la camicia aperta senza cravatta. I jeans spiegazzati e le "sneakers". Grida vendetta  vedere il colletto spiegazzato. Quei colletti sono nati per essere abbinati alla cravatta. Andavano bene quelle camicie col collettone anni '70 ma sono ( erano) troppo tamarre. Per me in alternativa all'abbinamento camicia-cravatta va bene la magliettina alla "Miamivice", non so come si chiama , ...serafino? Per finire non so se vedremo chi inventerà qualcosa che sostituisca tale capo...sarebbe ora...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bost

...detto questo, io pur essendo un morto di fame , come fa 😎Zukerberg mi vesto come mi pare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge
10 minuti fa, Oste onesto ha scritto:

riciclo della giacca da abito per uno spezzato

Ma se uno non lo fa apposta e se ne accorge in ufficio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
6 minuti fa, Oste onesto ha scritto:

ai pantaloni troppo stretti e corti e via dicendo

E il flagello dei risvoltini, lo diamo per scampato ? 

😏

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

E le caviglie ignude?

Share this post


Link to post
Share on other sites
luckyjopc

la giacca e cravatta sopravvive soprattutto nei tribunali, ed in particolari consessi come i consigli regionali o provinciali.

in altri ambienti assai meno.

Inoltre vi è da dire che trionfano sempre più le giacche destrutturate  o portate senza cravatta.

Personalmente condivido con Panurge la passione per il bel tessuto biellese di quella lana morbida come il velluto. Ma mi rendo conto che ho dei gusti ormai da ex giovane.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

non ditemi che c'è ancora qualche uomo che usa i fantasmini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

tenuta adatta per un' udienza decisiva in consiglio di stato

image.png.d1a4829115e6d2092995139c9296cdf7.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

anche se effettivamente non potrebbe proprio dirsi alta sartoria, ma discutiamone pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Il massimo di cessione di dignità vestiaria me lo raccontò una amica, settore pubblicità: Il loro megagalattico era un convinto praticante del barefooting, anche e sopratutto in ufficio. Ovviamente si era formato presto un seguito di servitù spontanea con le fette di fuori, anche gente che fino ad allora non si sarebbe cavata le scarpe nemmeno davanti al medico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
1 minuto fa, audio2 ha scritto:

tenuta adatta per un' udienza decisiva in consiglio di stato

be', l'avvocato in mutande al balcone lo abbiamo già sdoganato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
1 minuto fa, melos62 ha scritto:

l'avvocato in mutande al balcone lo abbiamo già sdoganato

Praticamente con un D.P.C.M. sfornato caldo-caldo dal balcone di fronte...

😏

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3

Per farvi sorridere, quando giovanissimo venni assunto in Fiat Auto mi venne assegnato una postazione sullo stesso piano della direzione informatica. Tutti vestivano in giacca e cravatta, mi venne fatto notare che sarebbe stato opportuno non continuare ad arrivare in jeans, scarpe da ginnastica e felpa sportiva. Al che optai per giacca, cravatta e jeans. Il mio direttore vedendomi arrivare così agghindato esclamò, ecco che attiva il giovane sopra impiegato e sotto operaio.

La seconda "bella figura" che  feci fu quando venni spedito per in intervento sistemistico con un collega ad uno stabilimento del centro Italia. Ci venne dato un foglio con il quale presentarci al check-in il mattino seguente in aeroporto. Pensai che fosse strano che non ci avessero dato un biglietto aereo, ingenuità giovanile, avremmo dovuto capire. Arrivati al check-in, io ovviamente rigorosamente in blue jeans, scarpe da ginnastica, maglietta bianca e piumino, una hostess di terra scatto' sull'attenti e ci indicò di seguirla. Allora l'aeroporto di Torino era piccolissimo e dal check-in in pochi minuti a piedi si arrivava alle piste e agli aerei. Fummo accompagnati fino ad un executive, piccolo piccolo, extra lusso. Salita la scaletta ci rendemmo conto che era un jet privato in uso all'azienda, seduto c'era l'AD con un suo ospite, venni squadrato da capo a piedi e fulminato all'istante con uno sguardo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianp
24 minuti fa, Panurge ha scritto:

E le caviglie ignude?

Sotto l’abito da uomo e con scarpe stringate dovrebbero portare dritto dritto nel settimo cerchio, terzo girone, dell’inferno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri

oh, io mi metterei un saio, se potessi.

Beninteso francescano e non benedettino o domenucano.

Si nota meno lo sporco e non c'è bisogno di seguir la moda!!🤣🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
29 minutes ago, Panurge said:

E le caviglie ignude?

C'è di peggio.

L'ho già scritto in qualche altro tread. Durante un viaggio in Norvegia usavo calzare i sandali quando ero alla guida, trattandosi di un viaggetto da 12Km in 3 settimane, praticamente tutti i giorni se non pioveva. Arrivati in prossimità del circolo polare artico faceva freddino e non avendo voglia di rovistare nel bagagliaio per recuperare le scarpe adatte, feci che indossare un bel paio di calzini bianchi sotto i sandali... Cosa che non osai più ripetere, mia moglie minacciò di chiedere la separazione...

Sempre a proposito di sandali, un consulente che lavorava per Digital, indossava i sandali sotto l'abito scuro. In inverno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Una volta da una gentil fanciulla venni definito "sciatto con stile".

Metto giacca e cravatta solo in occasioni di cerimonie, e perché se non lo facessi il feldmaresciallo-obergruppenfuherer mi trasformerebbe in una scatoletta di simmenthal.

Ma non mi ci trovo proprio, oltretutto ci vuole mezz'ora a chiudere tutti quei maledetti bottoncini della camicia e per la cravatta mi devo sempre far fare il nodo dal cognato.

Si fa prima ad infilare un maglioncino, 15 secondi ed è tutto finito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Il maglioncino va bene per chi ha spalle larghe e vita sottile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
15 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

Salita la scaletta ci rendemmo conto che era un jet privato in uso all'azienda, seduto c'era l'AD con un suo ospite, venni squadrato da capo a piedi e fulminato all'istante con uno sguardo…

🤣🤣

E il giorno successivo ti ritrovasti a fare il lustrascarpe...

2 minuti fa, Panurge ha scritto:

Il maglioncino va bene per chi ha spalle larghe e vita sottile.

In questi casi non sottilizzo mai, da anni.

Ho l'accortezza di usare maglioni larghi, mica posso evidenziare troppo la mancanza di sottigliezza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianp
2 minuti fa, lufranz ha scritto:

15 secondi ed è tutto finito

Che brutta immagine... 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
Adesso, gianp ha scritto:

Che brutta immagine... 😂

Individuo malizioso 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
7 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

feci che indossare un bel paio di calzini bianchi sotto i sandali...

Se vi avesse fermato la Trafikkfsikkerhetpolitiet ci sarebbe scappata una cittadinanza onoraria.

E due electrocompaniet in omaggio, via...

😏

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
2 minuti fa, Martin ha scritto:

Trafikkfsikkerhetpolitiet 

Oddio… che animale è ? Morde ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
1 minute ago, lufranz said:

E il giorno successivo ti ritrovasti a fare il lustrascarpe...

🤣In realtà andai via io... pagavano pochino. Chiedevo soldi e mi davano persone, chiedevo soldi e mi mandavano a seguire corsi di formazione. Quando presentai le dimissioni a meno di tre anni dall'assunzione feci scalpore e venni letteralmente inseguito dal direttore del personale e dal mio direttore tecnico con lettera di passaggio di categoria ed aumento. Ma oramai avevo deciso e non me ne sono pentito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296948
    Total Topics
    6525320
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy