Jump to content
Melius Club

Tody

Consiglio cd old stile

Recommended Posts

v15
5 minuti fa, ediate ha scritto:

Accetta anche offerte...

Secondo me vuole troppo...il mio lo presi per 30 euro su subito, basta cercare e non aver fretta 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@v15 Si hai ragione, volevo solo mettere qualche esempio anche per far vedere al nostro amico che macchine sono, potrebbero anche non piacergli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@v15 Ottimo l'XLZ 674 ma anche il 574 se la cavava alla grande...!

SALVO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tody

Dalle mie parti si dice la notte porta consiglio ma a me ha portato scompiglio sono più indeciso di prima ! 

Ricapitolando i sony serie es sono esteticamente i più belli ma i ricambi sono introvabili. Ho visto anche un cdp 991 che dovrebbe appartenere alla serie media xb cosa mi dite di questo cd come suona ?  I ricambi si trovano o vale lo stesso discorso della serie es.? 

Ultima curiosità tra il sony x33es e il x333es quale prendereste ? Un prezzo equo per questi lettori quale dovrebbe essere.?  Ho letto che consigliavano anche il x 229es per questo si trovano ancora i ricambi.? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizio

Per portare ulteriore scompiglio ti dico che i Sony sono belli e buoni mancome suono, insomma, li ho sempre trovati parecchio anonimi. Tutto al posto giusto ma, come dire, poche emozioni.

Invece, ad esempio, gli Yamaha suonavano proprio bene, con una raffinatezza notevole e sconosciuta alla maggior parte degli altri lettori di pari fascia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo

@Tody I Sony sono dei buoni/ottimi lettori ma partendo dalla serie CDP 33/333 es a salire.Per i ricambi dovesse rompersi si hanno difficoltà a reperirli, ma non è impossibile. Lascia perdere la serie 229 e similari,non valgono. Puoi guardare anche in casa Denon, modelli come il dcd 1520/1560, belli e buoni, con150/200 euro li trovi in buone/ottime condizioni.

N.b. Purtroppo i Sony di quella serie se li fanno strapagare e trovare un 55/555 a 250 euro non è così facile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
samana

@Tody Ti dico la mia,

ho avuto un sony degli anni novanta, lo ereditai dall'impianto di mio padre, penso fosse il 791, mamma mia che porcheria!

Ho avuto il philips 460, il 473 ed ho ascoltato bene l'880 prestatomi da un carissimo amico, quest'ultimo il migliore dei tre, ma costa anche parecchio di piu', forse anche troppo.

Attualmente ho un Arcam Alpha plus, lettore che per quello che costa oggi nell'usato suona splendidamente, piu' pulito e corposo dei Philips.

Ho avuto per poco tempo anche un Arcam Alpha 5 prestatomi da un altro caro amico che ne ha parecchi oltre ad essere un tecnico riparatore per hobby.

Gran bel lettore anche questo.

Per quella cifra ti consiglio Arcam.

Giuseppe

Share this post


Link to post
Share on other sites
cowboy

Visto che si confronta sony con philips io ti consiglio di cercare un sony cdp 750, è un sony con il dac philips 1541, a mio parere un buon lettore, non è un top di gamma ma in caso di guasto al laser il ricambio si trova... Ascoltalo e non rimarrai deluso. 

P. S. Esiste anche un clone del 750 ed è lo yamaha cdx 630E, più difficile da trovare però è esattamente lo stesso apparecchio. 

Ti ho consigliato il sony 750 perché il costo è più abbordabile rispetto ai serie ES che ti hanno nominato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

Se io dovessi spendere massimo 150 euro non mi preoccuperi molto del pick up di ricambio poiché il tecnico tra costo di ricambi, riparazione,qualche condensatore ,qualche saldatura e controllo generale te la farebbe costare quasi tanto quanto...

SALVO

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71
11 ore fa, Tody ha scritto:

quali modelli di jvc e yamaha sono valide alternative ai sopra citati sony e philips

Come Yamaha, per la mia esperienza, il modello 553 è molto buono, oppure il top di allora 993, a trovarlo a prezzi abbordabili. Suono arioso e tendenzialmente brillante. Se, invece, gradisci un carattere più rotondo, sempre per la mia esperienza, direi Harman Kardon 710 (con la limitazione della meccanica schizzinoso nei riguardi dei supporti masterizzati) oppure qualche vecchio Nad. Io, ad esempio, ho avuto il 512, lettore robusto e dal suono dolce. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@v15 Personalmente prenderei in considerazione PHILIPS, tempo fa mi occupavo di vendite ed assistenza ed i Bitstream (Philips e Marantz)li mettevo tra i miei preferiti insieme ai Mash (Sansui e Technics) e Alpha (Denon) poi nel 97 arrivò la serie JVC vans e pem dd e mi piacquero pure ma ebbi qualche rogna  in affidabilità e per le mie Demo usai di più il  Sansui cdx 711, il Philips Cd 960  con qualche anno alle spalle.

SALVO

Share this post


Link to post
Share on other sites
cowboy

@v15 condivido il tuo ragionamento, però c'e anche valide alternative senza andare a spendere troppo, vedi technics, pioneer, ecc ecc... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@bambulotto Ottimo suggerimento.

SALVO

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Faccio presente che "finire" un laser non è facile, spesso i problemi imputati al laser hanno origine diversa (elettronica). Un diodo laser ha oltre 10.000 ore di vita utile, significa stare acceso 24 ore al giorno ininterrottamente per un anno di fila, 365 giorni su 365 (366 se bisestile 😁)

Di lettori col laser veramente andato ne avrò visti due o tre in tutti questi anni.

Questo solo per dire che della reperibilità del laser non mi preoccupo più di tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@Tody Di lettori cd validi ce ne sono camionate...stà poi ai tuoi gusti ed al resto della catena

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

io non spenderei 259 euro per un lettore datato e con laser introvabile. Il cd non è un dac, la meccaanica può avere problemi oggi o domani, buona regola è verificare la riparabilità dell''cquisto, a meno che non siamo innamorati di quello sepcifico lettore e vogliamo acollarcene il rischio. i philips in genere sono assistibili più facilmente dei sony, comunque sotto i 100 euro c'è un offerta vastissima.Tra i lettori con meccanica philips ci sono i mrantz, i cambridge, gli arcam, i primi california auio labs, e via discorrendo. un lettore di 20 anni da a 250 euro per me ha ben poco senso, a meno che non sia una macchina particolare

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
1 ora fa, lufranz ha scritto:

Faccio presente che "finire" un laser non è facile,

Nel mio lettore l'ho cambiato 5 anni fa, dopo 25 anni di ascolti. Ma l'uso è stato parecchio intenso, fra me e mia figlia era sempre acceso...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo

@cactus_atomo  Guarda io da tempo sto cercando di prendere un Denon dcd 3520/3560, macchina definita da molti di livello superiore e definitiva, non so se sia così ma di fatto sono CD player che difficilmente si trovano sotto i 500 euro. Varranno questa cifra? Poi con questa cifra sul nuovo di veramente valido cosa si trova?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@Cabrillo 

45 minuti fa, Cabrillo ha scritto:

Poi con questa cifra sul nuovo di veramente valido cosa si trova?

Niente. I nuovi, eccellenti lettori CD/SACD Yamaha (mod. 2100 e 3000) costano l'ira di Dio, tra i due e i quattro mila euro... una follia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Cabrillo ill precedente pioneer dp50, ora fuori catalogo, costava nuovo sui 500 euro, lettore cd, sacd, utilizzabile come meccanica pura e anche come da. I cdp si salutano velocemente, il dp50 usato è introvabile, ma ci sono molti usati non datati reperibili come usato ed ex demo. 

@ediate yamaha fa anche lettori decisamente più economici, coe denon e pioneer, per citare i primi due nomi che mi vengono in mente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo

@cactus_atomo Molto interessante deve essere il Pioneer pd 70, solo che anche questo viaggia sui 2500 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tody

Alla fine ho preso il philips 460 aspetto che arrivi preso sulla baia dai Paesi Bassi. 

Il Sony é rimasto nei miei pensieri, troppo bello! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@Tody Bene. Facci sapere, poi, cosa ne pensi. 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
v15
42 minuti fa, Tody ha scritto:

philips 460

👍 Ottimo, unico punto debole il display con i segmenti che in alcuni casi tendono a "morire".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tody

@v15 Non esiste la macchina perfetta chi più e chi meno hanno qualche difettuccio

Share this post


Link to post
Share on other sites
poeta_m1
7 ore fa, v15 ha scritto:

Ma i Philips vi fanno proprio schifo? Perché cercare alternative esotiche quando quelli se ne trovano a camionate, a buon prezzo e sono pure quasi indistruttibili?


Inoltre conosco il suono delle Canton, e con l'impronta sonora di un Philips vanno a nozze imho.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@v15 Vero, quel problema lo ha il mio 614...👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@oscilloscopio il displa è un problema icorrente che affkigge molte macchine d'epoca, per esempio i meridian serie 200, mi piacerebbe sapere se è possibile trovare quei led di ricambio

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296855
    Total Topics
    6522013
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy