Jump to content
Melius Club

biologo

Audel Malika MK2, una nuova eccellenza italiana

Recommended Posts

biologo

Questi diffusori hanno rappresentato per me la folgorazione sulla via di Damasco. Quando li ho ascoltati e conosciuti al Melià di Milano il 5-6 Ottobre 2019 ho capito subito che avevano qualcosa di inusuale, di diverso dai comuni diffusori da pavimento, erano affascinanti, suadenti, ti ammaliavano, erano sorprendenti. Suonavano con una personalità che è rara trovare. Peccato che alla fiera in quella saletta angusta ho potuto ascoltare solo le Magica MK2 minidiffusori da stand stupendi, ma non ho potuto ascoltare le ammiraglie della serie Home cioè la Malika MK2. Questi diffusori sono difficilissimi da potere ascoltare ma io sono andato senza impegno a sentire le Malika da AG l'unico centro nel Nord Italia dove è possibile ascoltarle, ore prima di descrivere il diffusore e come suona voglio passare ad una esemplificazione pratica attraverso uno dei tanti video che ho realizzato in quella occasione, guardate e ascoltate questo video e rendetevi conto di cosa sono in grado di fare questi diffusori in gamma bassa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@biologo se la sala é quella a destra nel pianterreno spero abbiano migliorato l'acustica,abbiamo avuto una esperienza negativa malgrado i componenti di ottimo livello...🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Il diffusore Malika MK2 (in arabo significa Regina) è un Composed Trasmission Line (CTL). Il progetto della trasmissione lineare è un vecchio progetto degli anni 70, il driver dei bassi è vicino ad un estremo di un lungo tunnel generalmente riempito di un materiale acustico smorzante di tipo specifico attentamente scelto e dosato che ha la funzione di rallentare la velocità del suono e di assorbire i medio bassi e le frequenze superiori emessi dal cono posteriormente. Le frequenze più basse, invece sono in grado di attraversare il percorso ed escono da un ampia porta all'altro estremo con la stessa fase di quelle generate anteriormente, grazie al ritardo dovuto al tragitto. In pratica l'apertura agisce come un secondo driver dei soli bassi. Se ben calcolata e realizzata la trasmissione lineare consente di tenere sotto controllo il cono del woofer riducendo la distorsione armonica nelle frequenze molto basse. Cio consente al basso superiore e al medio di uscire frontalmente senza il mascheramento dovuto alla distorsione armonica delle note più profonde. L'attacco dei bassi medio-bassi e medi appare più veloce e chiaro. Le frequenze basse possono scendere maggiormente che in ogni altro tipo di caricamento acustico. La TL è caratterizzata da bassa risonanza del cabinet, bassi profondi (sotto i 50 Hz) ben udibili, ridotto movimento del woofer sotto i 40Hz, scarsa colorazione dei medio bassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

In realtà il diffusore Malika MK2 è un CTL, che è un brevetto della Audel in collaborazione con l'ing. Davide Ballo. Il progetto prevede che davanti al tipico labirinto siano messe due camere acustiche in cascata, la prima piccola (circa 9 litri) come se i due trasduttori tweeter e woofer fossero in un minidiffusore, con un condotto quadrato che porta l'energia posteriore alla camera sottostante (di volume circa doppio) dalla quale poi si diparte la linea di trasmissione con fuoriuscita a bocca posta sul fronte pittosto vicina al pavimento. La CTL pulisce la gamma bassa dando una trasmissione lineare con precisione e pulizia per tutta la gamma audio, limitando l'espansività e la proiettività dei bassi medi e alti (60-70Hz) ed esaltando i bassi profondi (20-40Hz) cioè la prima ottava.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77
Il 7/11/2019 Alle 22:14, biologo ha scritto:

guardate e ascoltate questo video e rendetevi conto di cosa sono in grado di fare questi diffusori in gamma bassa

a parte che se mai si voglia realizzare un video con un audio decente non era questo il modo (per me audio pessimo), davvero pensi che dai video si possa apprezzare la bontà dei diffusori.

sinceramente a me sfugge questa nuova tendenza, per me "non-sense".

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo
48 minuti fa, Gianni77 ha scritto:

sinceramente a me sfugge questa nuova tendenza, per me "non-sense".

Lei ha ragione, ma vista la difficoltà di ascoltare questi diffusori in Italia può essere utile anche un video con audio non di qualità per farsi un idea grossolana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Descrizione:

ogni cabinet è realizzato a mezzo di stratificazione multipla di pannelli di multistrato di betulla, in questo modo il cabinet si comporta come blocco unico e solidale privo di cedevolezze incontrollate, ne giova la linearità in frequenza. E' una produzione artigianale originale e con qualità di fattura eccellente non scendendo a compromessi per la scelta e la lavorazione inusuale del legno in multistrato di betulla a sottili lamine incollate e con la scelta di componenti impegnativi e di livello top sia per i driver che per i filtri di cross-over. Dunque un prodotto dal design bellissimo, curato nei minimi particolari, con materiali ricercati nel senso che siamo in una categoria molto superiore alla media. Non c'è griglia anteriore e i trasduttori neri sono in vista nel rettangolo di ebano dagli angoli arrotondati. Malika è un diffusore da pavimento con tecnica di carcamento posteriore a linea di trasmissione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Componenti:

la Malika è un classico due vie, con un woofer della Seas H1520-08 U16RCY/P ha un diametro di 146 mm il cono New Curv è di polipropilene intrecciato smorzato all'interno, sospensione in gomma a bassa perdita, rinforzata da 126mm, frequenza di risonanza in aria libera 36Hz, massa mobile 10,26g, area effettiva pistone 99cmq, bobina mobile da 26mm x 14 di altezza, escursione massima 20 mm, potenza applicabile 60W sensibilità 87 db. Il tweeter è lo Scan Speak della serie Satori ad alta sensibilità 92 db, impedenza 4ohm, bobina da 26 mm x 2 di altezza, diametro effettivo della membrana 32 mm, area del pistone 8 comunque , massa mobile 0,42 g, estensione in frequenza oltre i 30 kHz. Cablaggio in rame OFC da 1,5 mm e robusti morsetti d'ingresso personalizzati, rigidamente in monowiring.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Share this post


Link to post
Share on other sites
cuizzo1

Le Malika mkii non hanno la porta posteriore...ma anteriore, i tw  non è un Il tweeter non è Scan Speak della serie Satori, ma un SB acustic della serie Satori, il cavo di cablaggio non è un ofc da 1,5 ma un ofc da 2,5...

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo
12 minuti fa, cuizzo1 ha scritto:

Le Malika mkii non hanno la porta posteriore...ma anteriore, i tw  non è un Il tweeter non è Scan Speak della serie Satori, ma un SB acustic della serie Satori, il cavo di cablaggio non è un ofc da 1,5 ma un ofc da 2,5...

Grazie per le giuste correzzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

@biologo   una curiosità ... le hai già a casa o ti stanno arrivando? Con che amplificatore le userai? Comunque grazie della segnalazione cercherò di ascoltarle alla prossima fiera 🎻

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo
46 minuti fa, jakob1965 ha scritto:

una curiosità ... le hai già a casa o ti stanno arrivando? Con che amplificatore le userai? Comunque grazie della segnalazione cercherò di ascoltarle alla prossima fiera 

No non le ho a casa, ma mi interessano molto, le farei andare con l'ultimo nato in casa Luxman L509x un integrato in classe AB da 120W.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

oh non è che ci posti anche lo schema del crossover?...😋

Share this post


Link to post
Share on other sites
cuizzo1

Il crossover è un primo ordine.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Il suono:

Malika MK2 è un diffusore superlativo, offre una energia del basso strumentale straordinaria, parimenti accade nella zona degli alti acuti (9-10 kHz) a patto che vengano posizionate parallele fra loro distanti almeno 2,6 metri e con un punto di ascolto al vertice del triangolo isoscele a non più di 2-3 metri dal piano del fronte di emissione. Ideali in un ambiente di 30mq, in ambienti più grandi l'ariosità comincia a mancare e il basso tende a chiudersi. Emissione molto molto naturale correttezza timbrica notevolissima, velocità e precisione sorprendenti. Un trio jazz è naturale se fà sentire la sua presenza, un grosso pianoforte ci deve fare sentire la consistenza del suo volume fisico con le note bassa che che scendono molto ed hanno una energia inusitata che viene dal suo interno. Ecco qui Malika fa la differenza idem per la musica da chiesa e il grande organo. Certo non parliamo di grandi diffusori e di altissime dinamiche i limiti ci sono, ma in un ambiente giusto che è quello che la maggior parte di noi ha il piatto è perfettamente servito. Caspita questa è l'alta fedeltà e non siamo in classe superiore, quella dei prodotti inaviccinabili finanziariamente. E già questa la vera Hi-end? Non dovrebbe eppure...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun

Sarà ma a me sembra tanto di mega spot commerciale... un conto è fare 2/3 post qua e là con caratteristiche di normale discussione un altro innondare il forum aprendo anche 3d dedicati con post molto simili a spot commerciali appunto... sarà. 

I moderatori cosa dicono ? In forum d'oltreoceano che frequento si sarebbero mossi per molto meno. 

11 hours ago, biologo said:

Lei ha ragione, ma vista la difficoltà di ascoltare questi diffusori in Italia può essere utile anche un video con audio non di qualità per farsi un idea grossolana... 

[...] può essere utile anche un video con audio non di qualità per farsi un idea grossolana...

e magari anche pubblicizzare in maniera più o meno occulta il marchio/prodotto, no ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Non è questo il mio intento, ma essendo un prodotto quasi sconosciuto in Italia ho messo qualche caratteristica tecnica tutto qua

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo
5 minuti fa, ontherun ha scritto:

Sarà ma a me sembra tanto di mega spot commerciale... un conto è fare 2/3 post qua e là con caratteristiche di normale discussione un altro inondare il forum aprendo anche 3d dedicati con post molto simili a spot commerciali appunto... sarà. 

I moderatori cosa dicono ? In forum d'oltreoceano che frequento si sarebbero mossi per molto meno.

Poi se i moderatori lo riteranno opportuno possono intervenire e chiudere la discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@cuizzo1 ossignúr... allora me le potrei anche fare in poche ore. Sul sito c’è pure la frequenza di taglio nonché disegno del cabinet... non voglio sembrare irriverente ma un primo ordine su un due vie commerciale mi pare un tantinello troppo semplicistico per quanto possa anche essere funzionale ad un bel suono. Imho.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@ontherun ma infatti... mah.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sav70

non mi esprimo altrimenti biologo mi fucila😂🤦‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@ontherun non pensare male, Biologo ci ha abituato spesso agli innamoramenti improvvisi, e quando si è innamorati si parla si parla si parla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo

Va bene, allora non parlo più

Share this post


Link to post
Share on other sites
biologo
2 ore fa, sav70 ha scritto:

non mi esprimo altrimenti biologo mi fucila

Per me ti puoi esprimere, le mie fucilate le riservo ai cinghiali

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun
1 hour ago, cactus_atomo said:

 non pensare male, Biologo ci ha abituato spesso agli innamoramenti improvvisi, e quando si è innamorati si parla si parla si parla.

OK, allora avrò pensato male. 

Mi domando se invece non si fosse trattato di una vs conoscenza come sarebbero andate le cose... 🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo
8 ore fa, ontherun ha scritto:

Mi domando se invece non si fosse trattato di una vs conoscenza come sarebbero andate le cose... 🤔

esattamente nello stesso modo. Biologo è solo un forum che si attiva quando scopre un oggetto che gli piace particolarmente, non è e non sarà l'unico.Credo che a moderazione abbia abastanza esperienza per distingure le due cose, nel dubbio abbiamo strumenti per intervenir in modo non invasivo e non pubblico, per esempio la messagistica privata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

E comunque non è l'unico a cui sono piaciute...

Share this post


Link to post
Share on other sites
cuizzo1

Io per esempio possiedo il modello da piedistallo, e sono molto soddisfatto... 😀😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296948
    Total Topics
    6525320
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy