Jump to content
Melius Club

giogra

cronaca e costume Prime tre cose difficili nel quotidiano

Recommended Posts

giogra

Per me la classifica è questa...

1° Classificato Riuscire a tenere libero da abusivi il proprio posto auto assegnato e numerato nonostante cartelli e ammonimenti vari

2° Classificato riuscire a smontare una cassetta del WC GEBERIT e ripararla senza lanciare qualche improperia

3° Classificato  riuscire a sostituire la tavoletta del water con una uguale senza difficoltà

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Restando in campo idraulico, il giorno in cui dovrai pulire il pozzetto del bagno (scarico acque bianche) intasato da un groppo di capelli femminili rivaluterai la sostituzione della tavoletta e dello sciacquone come banalità.

Se dovesse capitare, opera con finestra aperta e preparati alla puzza che viene su dai tubi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schelefetris

tu pensa che l'anno scorso ho  dovuto "sistemare" il tubo dello scarico che va dal water al primo pozzetto ispezionabile della fossa biologica, intasato da radici. dopo aver finito potevo tranquillamente presentarmi come tecnico operatore per colonscopia  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

In questo periodo

1° Riuscire a non bruciare tutti i santi dell'anno mentre impiego circa 20/25 minuti per fare il giro (forzato) del paese (1km scarso) causa lavori stradali per tornare a casa dopo il lavoro.

2° Riuscire a capire cio che la mia compagna dice al mattino, usa frequenze subsoniche impercettibili al mio orecchio...

3° Con l'umidità di questi giorni cercare di non "stiacciare" le lumache che copiose affollano il vialetto davanti all'uscio di casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
magicaroma

Vabbè ma si parla del quotidiano, voi tutti i giorni siete alle prese con cessi intasati e cassette del vater che perdono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bost
2 ore fa, giogra ha scritto:

smontare una cassetta del WC GEBERIT

è esterna o interna?

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
57 minuti fa, magicaroma ha scritto:

voi tutti i giorni siete alle prese con...

più o meno, comunque ho vari immobili. ovviamente non sempre roba idraulica, ma non è mai finita.

2 ore fa, giogra ha scritto:

Riuscire a tenere libero da abusivi

ho il medesimo problema con degli inquilini, fortunatamente non dove abito io. l' unica soluzione possibile sarà non rinnovare il contratto

2 ore fa, giogra ha scritto:

riuscire a smontare una cassetta del WC

ecco, prova una tece abbinata ad un wc vignoni a muro senza brida senza e poi al confronto ti sentirai in paradiso

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Una sola, sopportarvi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
2 ore fa, Schelefetris ha scritto:

ho  dovuto "sistemare" il tubo dello scarico che va dal water al primo pozzetto ispezionabile della fossa biologica

spacer.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluesman74
2 ore fa, lufranz ha scritto:

Restando in campo idraulico, il giorno in cui dovrai pulire il pozzetto del bagno (scarico acque bianche) intasato da un groppo di capelli femminili rivaluterai la sostituzione della tavoletta e dello sciacquone come banalità.

Se dovesse capitare, opera con finestra aperta e preparati alla puzza che viene su dai tubi...

Soda caustica e acqua bollente, elimina tutto. Assicurarsi prima di avere tutti gli scarichi in pvc

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schelefetris

comunque mi permetto di suggerire questo attrezzetto, costa pochi euro ed è utilissimo. image.png.bbe45df243f1983be6ef762baff71ed3.png

led in cima e la telecamera rivela tutto ciò che si trova nelle tubature

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
25 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

Assicurarsi prima di avere tutti gli scarichi in pvc

Quello è il problema vero. E non ha soluzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

se sono larghi a sufficienza li incamiciano con materiali sintetici resistenti.

è però un' operazione ad alto costo e non ho contezza diretta del funzionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966

La pioggia: non è di per sé difficile ma, quando piove, rende sempre tutto da un po' più difficile a molto più difficile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Share this post


Link to post
Share on other sites
giogra
3 ore fa, bost ha scritto:

è esterna o interna?

naturalmente quelle interne...

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
5 ore fa, Schelefetris ha scritto:

comunque mi permetto di suggerire questo attrezzetto, costa pochi euro ed è utilissimo

Ah, una bella rettoscopia fai-da-te 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
6 ore fa, magicaroma ha scritto:

voi tutti i giorni siete alle prese con cessi intasati e cassette del vater che perdono

No.

Un giorno il cesso intasato, il giorno dopo la cassetta del water che perde, poi lo scarico del lavandino della terrazza che perde, quello della cucina intasato dai residui della cena, la tenda crollata, il pipistrello entrato in soffitta, il relè del termostato con i contatti difettosi, etc etc... ogni giorno ce n'è una nuova.

Non ci si annoia mai, la parte più difficile è diventata trovare il tempo per lavorare.

1 minuto fa, albrt ha scritto:

Non litigare con  mia moglie, svegliare mia figlia,

Lascia stare, Sono entrambe cose superiori alle normali capacità di un essere umano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
4 minuti fa, lufranz ha scritto:

la parte più difficile è diventata trovare il tempo per lavorare.

io quasi rimpiango l' epoca da dipendente, ufficio stile foresta dei pugnali volanti,

ti facevi le tue 8/9/10 ore + 1/2/3 ore di andata  e ritorno ma almeno era finita li.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
4 minuti fa, audio2 ha scritto:

almeno era finita li.

Il lavandino si intasava ugualmente, idem per la tenda crollata o il geyser dal wc (capitato davvero una sera, bagno e vicinanze allagati).

In pratica dopo le 8-10 ore di schiavitù rientravi a casa, attrezzi alla mano e via di nuovo di corvée.

Dopo un po' capisci perché ogni tanto qualcuno dice "vado a comprare il giornale" e lo ritrovano dopo 20 anni per caso a 10.000Km di distanza.

Per farmi rivalutare il "posto" dovrebbero offrirmi almeno 4000 euro netti al mese, auto aziendale a mia scelta (da Maserati Ghibli in su), poltrona in pelle umana, orario flessibile, ristorante alla carta, possibilità di libera vessazione degli inferiori e segretaria somigliante a Charlize Theron pronta a tutto. Ma proprio tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

si ma all' epoca ero io l' affittuario che rompeva las pelotas al proprietario,

che però a differenza mia di adesso non mi filava minimamente, chissà perché.

comunque io in epoca pre thunberg spreco zero, consumi da canarino, manine

fatate-ripara-tutto, stile di vita spiritual-zen e così via. poi sono invecchiato, ahimè.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

@audio2 per tre colpi di frusta al giorno da distribuire agli inferiori vessati sarei disposto a rinunciare alla poltrona di pelle umana.

Sulla grigliata di panda a pranzo però non transigo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966
2 ore fa, lufranz ha scritto:

il geyser dal wc

No! Il geyser dal wc?!? 

Azz... ! Che brutta faccenda! :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
bost
6 ore fa, giogra ha scritto:
9 ore fa, bost ha scritto:

è esterna o interna?

naturalmente quelle interne...

@giogra ah ok, io ho quella di circa 20 e + anni fa, non è un problema. Probabilmente avrai dovuto cambiare il galleggiante suppongo. Quello originale era abbastanza ampio. Hanno fatto un nuovo galleggiante al posto dell'originale che per me ha un difetto: tende ad appoggiarsi con l'alberello alla parete della cassetta e per questo tende ad incantarsi e a scaricare sempre. Ho indovinato?😶

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
4 ore fa, bost ha scritto:

tende ad incantarsi e a scaricare sempre

la tece ha il medesimo problema. d'ora in avanti solo roba esterna.

7 ore fa, Martin ha scritto:

Attendo con la tazzina in mano che il mio cervello  carichi il driver delle papille gustative, altrimenti non sentirei nemmeno l'aroma del caffè,

meno male, credevo di essere l' unica persona al mondo con un qualche tipo di malattia rara per cui il primo caffè serviva per riuscire a gustare il secondo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizio

@Martin un Melius per solidarietà. Coraggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
7 ore fa, enzo966 ha scritto:

No! Il geyser dal wc?!? 

Azz... ! Che brutta faccenda! :(

Lascia perdere. Quella che si può definire "una serata di m...", da dimenticare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android

@giogra capisco I punti 1 e 3 ma il 2 tutte le volte che lo ho fatto è stato di una semplicità estrema molto peggio riposizionare un cassettone che scorre sulle guide di mobili moderni.

@Martin coincide tutto, eccetto la domanda cosa vuoi per cena in quanto cucino io ed aggiungerei la domanda, che turni fai la prox settimana.

@bluesman74 spesso la soda caustica non serve a nulla se non a ristagnare nel pozzetto per qualche giorno così quando ci rimetti mano te la trovi gonfia x2 e sbiancata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    297558
    Total Topics
    6552008
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy