Jump to content
Melius Club

Giemme

cronaca e costume Le fake news di Repubblica

Recommended Posts

briandinazareth

@Giemme 

stai dandomi il materiale su un nuovo thread specifico che aprirò, ovvero il bias di conferma e la superficialità con la quale condividiamo contenuti.


è evidente che quel report non parla degli attacchi sui social come chiarito all'inizio, se qualcuno si prendesse la briga di leggere prima di pubblicare. 

in particolare, direttamente dal report:

"L’Osservatorio registra tutti gli episodi di antisemitismo che gli vengono segnalati dalle vittime o dai testimoni. Il numero effettivo degli atti è certamente superiore a quello denunciato, poiché la segnalazione o la visibilità degli episodi varia da categoria a categoria; è più facile avere notizia di quelli più gravi mentre le offese verbali o scritte vengono più raramente denunciate."

ma anche solo usando la testa, 200 attacchi antisemiti all'anno sui social sono un numero assurdamente piccolo. il solo gad lerner ogni post ne subisce di più con la dicitura ebreo...

per esempio, la segre non ha mai denunciato quindi nel report non potrebbe risultare niente.

leggi meglio e nel dettaglio prima di condividere cose che istintivamente ti fanno piacere, altrimenti si rischia di fare figuracce attribuendosi opinioni e bufale costruite dagli altri.

è un suggerimento per tutti (me compreso) nell'epoca dei social.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
Adesso, briandinazareth ha scritto:

l solo gad lerner ogni post ne subisce di più con la dicitura ebreo...

Non vedo cosa ci sia di male ad essere definito ebreo se lo sei. Non c'è nessuna connotazione negativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
1 minuto fa, Giemme ha scritto:

Non vedo cosa ci sia di male ad essere definito ebreo se lo sei. Non c'è nessuna connotazione negativa.

certo, infatti insultano la segre come ebrea non come offesa... ;) 

dai, va bene provocare ma non renderti ridicolo.

ps ti sei reso conto che hai riportato una stupidaggine senza neppure fare una minima verifica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
1 minuto fa, briandinazareth ha scritto:

leggi meglio e nel dettaglio prima di condividere cose che istintivamente ti fanno piacere, altrimenti si rischia di fare figuracce attribuendosi opinioni e bufale costruite dagli altri.

Il "caso Segre" è stato gonfiato ad arte per motivi facilmente intuibili.

Non si può paragonare la fragilità di una donna di quell'età e con quei trascorsi con altri che da ambo le parti ricevono messaggi di odio.

Ma perché doverle ancora complicarle la vita in quel modo? E che dire della boutade di candidarla a presinde della Repubblica. Non si scherza con le persone in quel modo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
3 minuti fa, Giemme ha scritto:

Il "caso Segre" è stato gonfiato ad arte per motivi facilmente intuibili.

Non si può paragonare la fragilità di una donna di quell'età e con quei trascorsi con altri che da ambo le parti ricevono messaggi di odio.

Ma perché doverle ancora complicarle la vita in quel modo?

quella donna di quell'età  ha più palle di te che apri un thread palesemente falso e, anziché fare marcia indietro e magari scusarti, cerchi di cambiare discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
5 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

s ti sei reso conto che hai riportato una stupidaggine senza neppure fare una minima verifica?

Non è una stupidaggine e la notizia non è stata smentita: Repubblica, non certo per errore, ha gonfiato i dati.

Continuo a non capire cosa ci sia di offensivo nel termine ebreo, a meno che non sia accompagnato da minacce o da aggiunte facilmente immaginabili.

1 minuto fa, briandinazareth ha scritto:

quella donna di quell'età  ha più palle di te che apri un thread palesemente falso e anziché fare marcia indietro e magari scusarti cerchi di cambiare discorso.

Quella donna è stata cinicamente coinvolta in un'operazione di propaganda

Brian, la notizia NON è falsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
Adesso, Giemme ha scritto:

Non è una stupidaggine e la notizia non è stata smentita: Repubblica, non certo per errore, ha gonfiato i dati.

non hai letto, non capisci o stai facendo il furbo.

ripetiamo in modo più chiaro possibile.

quel report non ha a che fare con le offese sui social, è un report sulle denunce a quell'organizzazione degli atti di antisemitismo, cosa che sui social nessuno fa.

infatti colleziona 200 denunce l'anno e, riporto ancora dal report che hai citato tu:

L’Osservatorio registra tutti gli episodi di antisemitismo che gli vengono segnalati dalle vittime o dai testimoni. Il numero effettivo degli atti è certamente superiore a quello denunciato, poiché la segnalazione o la visibilità degli episodi varia da categoria a categoria; è più facile avere notizia di quelli più gravi mentre le offese verbali o scritte vengono più raramente denunciate.



hai fatto una figuraccia condividendo cose che non hai controllato minimamente, è uno dei problemi gravi che affliggono internet e i social. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
Adesso, briandinazareth ha scritto:

Il numero effettivo degli atti è certamente superiore a quello denunciato, poiché la segnalazione o la visibilità degli episodi varia da categoria a categoria; è più facile avere notizia di quelli più gravi mentre le offese verbali o scritte vengono più raramente denunciate.

Vedo che quando metti il grassetto sei molto infervorato.

Vorrei ricordarti, senza che tu la prenda sul personale, che solo un paio di settimane fa, eri tu a contestare il fatto che gli episodi di violenza ed i crimini commessi in Italia, NON fosseerro superiori a quelli dei dati ufficiali.

Ora, quando si parla di antisemitismo, per quale ragione gli episodi dovrebbero essere ben superiori a quelli segnalati?

L'antisermitismo in Italia, è così radicato, come si vorrebbe far credere ora?

C'è stato un solo morto causato dall'antisemitismo in Italia, ed è stato un bambino di due anni. Ucciso dai fascisti? No, da un commando palestinese a Roma, episodio mai troppo ricordato negli anni, fino al momento in cui ne parlo Mattarella in bel discorso.

Ricordi il "pericolo Casapound" prima delle elezioni dello scorso anno? Quanti voti presero? Meno di quelli dei militanti. Una percentuale bassissima  e sopravvalutata. 

Spada e Casamonica, non sono un partito, ma delinquenti da bloccare con le leggi che già abbondano.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Revenant

Quasi tutti i giornali e tutte le TV ci presentano un mondo irreale con le notizie che fa comodo dare. La realtà sta da un'altra parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
Adesso, Giemme ha scritto:

Vorrei ricordarti, senza che tu la prenda sul personale, che solo un paio di settimane fa, eri tu a contestare il fatto che gli episodi di violenza ed i crimini commessi in Italia, NON fosseerro superiori a quelli dei dati ufficiali.

Ora, quando si parla di antisemitismo, per quale ragione gli episodi dovrebbero essere ben superiori a quelli segnalati?


fare il paragone tra gli atti criminali come omicidi e simili e le relative denunce alla polizia e gli insulti veicolati via web (di quello di parlava nel caso della segre) è totalmente senza senso.

hai riportato una smentita falsa, facendo la figura del bimbominkia che condivide senza neppure verificare cosa stia condividendo. 
nonostante l'evidenza continui a rigirarti nella rete come un tonno in difficoltà.

questo tuo comportamento è interessante perché è un modo piuttosto comune che uccide ogni possibile dibattito. 

ovvero: pubblico una cosa falsa, mi fanno notare che ho pubblicato una cosa falsa, può capitare a tutti, fino a qui va tutto bene...

ma cosa faccio di fronte all'evidenza: anziché correggermi insisto, cambio discorso, invento paragoni assurdi ecc.
 

ps: la scorta alla segre non l'hanno data a caso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
29 minuti fa, Giemme ha scritto:

Non vedo cosa ci sia di male ad essere definito ebreo se lo sei. Non c'è nessuna connotazione negativa.

hai ragione, i leghisti che hanno aggredito lerner al grido di "ebreo" stavano solo facendo un'analisi dotta sulle sue origini.


🤣

il negazionismo raggiunge nuove vette inesplorate!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
Adesso, briandinazareth ha scritto:

hai riportato una smentita falsa, facendo la figura del bimbominkia che condivide senza neppure verificare cosa stia condividendo. 
nonostante l'evidenza continui a rigirarti nella rete come un tonno in difficoltà.

Vdo che ti agiti sempre di più, siamo ormai arrivati all'insulto, ma pazienza: ma i dati uffiiciali sono quelli.

Sei tu che rigiri la frittata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
Adesso, Giemme ha scritto:

Vdo che ti agiti sempre di più, siamo ormai arrivati all'insulto, ma pazienza: ma i dati uffiiciali sono quelli.

non sono dati ufficiali! 

ma veramente abbocchi a tutto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
3 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

ai ragione, i leghisti che hanno aggredito lerner al grido di "ebreo" stavano solo facendo un'analisi dotta sulle sue origini.

Aggredito è una parola grossa. 

Anche il padre di Lerner, non ha mai sopportato il figlio
Antisemita anche lui?

1 minuto fa, briandinazareth ha scritto:

ma veramente abbocchi a tutto?

No. Controllo sempre: il negazionista sei tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
6 minuti fa, Giemme ha scritto:

Aggredito è una parola grossa. 

Anche il padre di Lerner, non ha mai sopportato il figlio
Antisemita anche lui?

va bene, adesso è tutto chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
Adesso, briandinazareth ha scritto:

va bene, adesso è tutto chiaro.

Bene. Spero che sia ben chiaro anche a te quello che è veramente successo. I danneggiati dei quei quali nessuno si è mai occupato furono i membri della troupe televisiva, episodio di cui non c'è sicuramente da essere fieri.

Lerner si prese una buona dose d'insulti, di cui Salvini si scusò, ma parlare di aggressione mi pare fuori luogo.A parole Lerner può tranquillamente controbattere col ragionamento di fronte ai primitivi che talvolta lo contestano con insulti.

Dubito che una visita di Meloni, Salvini & c. in una qualsiasi manifestazione di sinistra, venga accolta con pacate contestazioni verbali. Basta vedere che succede talvolta qui.

"I fascisti non devono parlare" peccato che ormai chi no si adegua al pensiero unico sia definito "fascista".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Revenant

Allarme antisemitismo, allarme delle destre che avanzano...ma la democrazia non dovrebbe essere quella cosa che chi  prende più voti governa? C'è una dittatura latente che decide quali sono le idee buone e quali no...le idee di centro e di sinistra ok...le altre sono "allarmi", che oltretutto sono volutamente ingigantiti per farli percepire come una disgrazia imminente.

Tutti ad ingegnarsi su come evitare le elezioni perché altrimenti arrivano le destre...ma che democrazia è?

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
2 minuti fa, Giemme ha scritto:

Lerner si prese una buona dose d'insulti

insulti antisemiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
5 minuti fa, Revenant ha scritto:

ma la democrazia non dovrebbe essere quella cosa che chi  prende più voti governa?

no, non solo.

per parlare di democrazia in senso moderno e occidentale ci devono essere molte altre cose a contorno, non bastano le elezioni che esistevano pure nella bulgaria del socialismo reale.

ma colpisce che tiri fuori questo tema in un thread nel quale si parla di antisemitismo e di una donna coraggiosa costretta sotto scorta per aver avuto l'ardire di sopravvivere ai campi di sterminio e anche di impegnarsi perché certe cose non capitino più.

interessante anche che parliamo di antisemitismo e razzismo e tiri fuori la destra come in un connubio indissolubile. 

è anche vero che in questo momento, nel mondo, la destra si sta avvicinando a quel tipo di orrori (vedi oggi in polonia, per esempio), ma non è necessario che la destra sia questa mer*a...

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
8 minuti fa, Giemme ha scritto:

peccato che ormai chi no si adegua al pensiero unico sia definito "fascista".

questa storia del pensiero unico, perdonami il ragionamenteo generale, è un ottimo spartiacque per capire chi parla solo per propaganda oppure pensa alle cose che scrive.

quale sarebbe questo pensiero unico? chi lo impone? in che modo?

ma soprattutto quali sarebbero, nel dettaglio, queste opinioni che vengono impedite?


stupidaggini ad usum bestia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
1 minuto fa, briandinazareth ha scritto:

insulti antisemiti

continuo a dirti che il problema l'ha avuto il cronista che si è preso botte e acui è stata distrutta l'attrezzatura. Sono stati i leghisti stessi a fare il nome del colpevole e a fare in modo che se ne occupasse la giustizia.

Lerner si è preso degli insulti, è vero. Capita in politica. Fatti sempre esecrabili.

Non mi pare comunque di aver visto dei messaggi di solidarietà verso Fausto Biloslavo, quando gli è stato più volte impedito di parlare all'università di Trento, perché giudicato fascista, cioè non allineato alle idee di un gruppo di veri fascisti rossi. Non per fare del cebenaltrismo, ma ogni tanto, gira l'occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
10 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

quale sarebbe questo pensiero unico? chi lo impone? in che modo?

Non è necessario uscire di casa: dai un'occhiata a molti messagi di questa sezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Revenant

@briandinazareth  il mio era un intervento per dire che la libertà di pensiero non esiste, ma solo la libertà di pensarla come vuole qualcuno. Il caso Segre è la classica notizia ad hoc per spaventare le masse, ma che non ha realmente una base concreta. Sui social tutti insultano tutti, ma Facebook e Twitter non rappresentano la realtà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 ora fa, briandinazareth ha scritto:

se qualcuno si prendesse la briga di leggere prima di pubblicare

Adesso chiedi troppo. Basta il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Nella realtà l'antisemitismo è una costante occidentale, più o meno sottotraccia a seconda dei periodi e dei luoghi, per l'indagine sui motivi  qualche kg di buoni vecchi libri sono  un buon inizio.  A partire da Martin Lutero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
48 minuti fa, appecundria ha scritto:

Adesso chiedi troppo. Basta il titolo.

Per meno avete, parlo di te e Brian, definito false o ispirate da chissà quale macchina tutte le notizie non confacenti al vostro modo di pensare. I dati son quelli.

Se i numeri erano validi per supportare le vostre tesi, dovrebbero esserlo anche in questo caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
27 minuti fa, Giemme ha scritto:

Non è necessario uscire di casa: dai un'occhiata a molti messagi di questa sezione.

senza buttarla in vacca, facci un esempio del pensiero unico che ti impedirebbe di esprimerti.

ovvero, esprimi un tuo pensiero che va contro questo presunto pensiero unico e cerchiamo di capire di che parli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
13 minuti fa, Giemme ha scritto:

Per meno avete, parlo di te e Brian, definito false o ispirate da chissaà quale macchina tutte le notizie non confacenti al vostro modo di pensare. I dati son quelli.

Se i numeri erano validi per supportare le vostre tesi, dovrebbero esserlo anche in questo caso.

adesso dirò l'unica cosa veramente non politicamente corretta che serve: non capisci neppure quello che pubblichi.

quei dati non sono ufficiali ne niente di simile, come scritto all'inizio del report si riferisce alle persone che denunciano un atto di antisemitismo, non certo agli innumerevoli insulti sui social che gli ebrei si prendono quotidianamente.

riporto ancora, ma non mi illudo che tu possa fare marcia indietro:

L’Osservatorio viene a conoscenza degli episodi di antisemitismo attraverso i principali mezzi di comunicazione (giornali, televisione, radio, ecc.) e segnalazioni all’Antenna Antisemitismo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
30 minuti fa, Revenant ha scritto:

il mio era un intervento per dire che la libertà di pensiero non esiste, ma solo la libertà di pensarla come vuole qualcuno.

facci un esempio di come la tua libertà di espressione sia limitata.

quale tuo pensiero non sei libero di esprimere?

 

31 minuti fa, Revenant ha scritto:

Il caso Segre è la classica notizia ad hoc per spaventare le masse, ma che non ha realmente una base concreta.

a me pare che l'ucis abbia deciso di darle la scorta, dubito che lo facciano a cuor leggero e senza motivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    297570
    Total Topics
    6552443
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy