Jump to content
Melius Club

milani_elek

Sistema HIEND minimo ...

Recommended Posts

milani_elek

Thread davvero minimale e molto curioso:

cosa avete trovato e immaginato sia possibile comporre frutto delle Vostre navigazioni fatte se... dovreste comporre un sistema il più semplice possibile (minimo ed essenziale uso di cavi!) e magari solamente diffusori (due se possibile) e streamer ma il più possibile HIEND e senza problemi di budget?

A me viene in mente solo KEF LS 50 wireless oppure CABASSE pearl.

Coraggio sbizzariteVi🤗

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Pre/dac Nad 658 con diffusori attivi,dagli Elac Navis in su,dipende dal budget e dalla stanza. 

...almeno questo sarebbe il mio obiettivo futuro. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

Qui si parla di computer audio, per cui auralic mini e DAC Chord Dave. Oppure bluesound Node2i al posto dell'Auralic mini.

Non serve altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek

@Gici HV Ottimo apparecchio il NAD 658; copio:

While the C 658 immediately replaces (or adds) your Streamer, DAC, and Preamp, it also adds many new features you may not be aware of, like a Bluetooth aptX HD transmitter to use with your wireless headphones.

@SuonoDivino Auralic mini non mi pare "HIEND" e nemmeno il "Blusound" (il topic è chiaro) mentre il Dave mi pare ottimo; significherebbe 3 devices comunque e relativi cavi per le casse.

"di più" ? (grazie)

Share this post


Link to post
Share on other sites
franz159

Quello indicato da Gici HV (Nad 658 + Elac Navis B51) è più realistico per un mio eventuale futuro... ma dovessi dare un'indicazione più "high", suggerirei una accoppiata tipo 

  • Sorgente
    • Lumin U1 mini (oppure Innuos Zen MK3)
  • Diffusori e DSP
    • Kii Three

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek

@franz159 Questo è un ottimo indicatore! (Con lo Zenith tra l'altro hai anche un CD ripper e 2 o più Terab. a disposizione)

P.S. diffusori sui generiis più piccoli?

Nota: a parte le Kii... è il mio (parte del) sys 😊 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Ho messo il Nad perché potrei collegare altre sorgenti per ascolti sporadici, vinile e CD già li ho.

Il sogno diffusori sarebbero i Dutch & Dutch 8c...

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

@milani_elek cosa e hiend per me lo decido io. Lo streamer deve fare un solo stupidissmo lavoro, leggere dal disco e serializzare verso il dac. Quest'ultimo fa il 95% del lavoro ed e l'unico che conta. Con buona pace dei fautori dell'informatica creativa. Se poi consideriamo hiend il nad siamo in piena contraddizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek

@SuonoDivino Prendo atto ancora una volta del "tuo pensiero" pur essendo io l'autore del "tema"  che mi pareva chiaro. OK, ottimo. Andiamo avanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
11 ore fa, franz159 ha scritto:
  • Sorgente
    • Lumin U1 mini (oppure Innuos Zen MK3)
  • Diffusori e DSP
    • Kii Three

@franz159 @milani_elek 

farei una modifica sola:

Sorgente: Aurender A30 (così ho anche le cuffie, se voglio)

Diffusori: Kii Three BXT 

dovrebbe andare bene 😜👍🏻

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek

...e, se introducessimo anche "il design" ?  😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
1 ora fa, milani_elek ha scritto:

..e, se introducessimo anche "il design" ?  😁

@milani_elek be', il sistema che ho proposto è IMHO bello 😜🌈

Ho altre due varianti, vediamo se piacciono. 

sorgente/ streamer/ DAC/ room correction: NAD M10

casse : KEF Reference 1 

sorgente/ streamer/ DAC/ room correction: Arcam SA30

casse : PMC Fact 12 Signature (silk white)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

Il termine HIEND non può essere minimo per definizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

@Turandot sante parole

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@AlbertoPN hanno appena detto che il Nad non può essere hiend.

 il termine hi end permette di giustificare listini da fuori di testa...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

@Gici HV sulle cose che contano si. Finali, pre, diffusori, dac. Non certo sui cavi o streamer

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek
50 minuti fa, AlbertoPN ha scritto:

sorgente/ streamer/ DAC/ room correction: NAD M10

casse : KEF Reference 1 

sorgente/ streamer/ DAC/ room correction: Arcam SA30

casse : PMC Fact 12 Signature (silk white)

Grande! Qua... si inizia ad avere un po' di robbetta sotto ai... 

E queste?
https://www.cabasse.com/en/the-pearl-by-cabasse/

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
4 ore fa, milani_elek ha scritto:

E queste?

@milani_elek se devo andare su quel tipo di soluzione, Devialet x sempre 😜🌈

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
5 ore fa, Turandot ha scritto:

Il termine HIEND non può essere minimo per definizione.

@SuonoDivino  non saprei ... in italiano viene più o meno tradotto in “Alto di gamma” (non suona benissimo “ top of the line”), e non c’è una regola x cui l’alto di gamma sia anche “affollato”, no ?

Pensa al sistema Aurender + Kii Audio ... cosa gli manca ?

Al controller entri in USB oppure se vuoi sfruttare l’AKM interno alla sorgente, direttamente in bilanciato analogico dietro le casse.

Hai CD, musica liquida ed high-res, PCM, DSD ed MQA (ammesso e non concesso ti interessino gli ultimi due).

Io mi “accontenterei” 😇🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
milani_elek
17 minuti fa, AlbertoPN ha scritto:

@milani_elek se devo andare su quel tipo di soluzione, Devialet x sempre 😜🌈

Bhè, certamente considerarle... da quanto leggo però... le LS50 di Kef o meglio le sue sorelline Cabasse... anche meglio. No?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ligo

1) NAD C658 + Elac Navis ARB -51

2) PC con Dirac + Celsus Companion + Elac Navis ARB -51

Indispensabile Dirac Live. Le Elac si possono sostituire con le Dynaudio XEO 10 oppure 20.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
2 ore fa, Ligo ha scritto:

2) PC con Dirac + Celsus Companion + Elac Navis ARB -51

@Ligo  questa la modificherei così:

MiniDSP SHD Studio (solo uscite digitali) con Volumio e Dirac Live 2 a bordo + Chord Hugo TT 2 e Chord M Scaler (per il controllo anche delle cuffie) + diffusori attivi che vuoi tu.

minimal ma super 👍🏻👍🏻⭐

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV
5 minuti fa, AlbertoPN ha scritto:

MiniDSP SHD Studio (solo uscite digitali) con Volumio e Dirac Live 2 a bordo +

Già questo per me è troppo complicato...😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ligo

@AlbertoPN 

La metterei come 3), è più un'alternativa (ottima, anche se il chord non lo ho mai ascoltato) che una sostituzione.

Dimenticavo, nella 1) aggiungerei anche un sub (SVS SB1000 o altri a scelta).

Nelle altre è più complicato inserirlo, anche se si può fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
55 minuti fa, Ligo ha scritto:

Nelle altre è più complicato inserirlo, anche se si può fare.

@Ligo nella 3 basta prendere un altro DAC stereo (anche “di prezzo”, e non per questo meno buono) per pilotare una coppia di sub, sfruttando il bass management del nuovo Dirac.

Preferisco il MimiDSP in caso, al PC, proprio perché nasce dedicato allo sfruttamento di Dirac in ottica audiophile ed ha 4 canali liberamente indirizzabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN

@Gici HV no no, non c’è niente di complicato, e poi dopo che inizi a prendere confidenza col microfono, hai sempre più voglia di limare e migliorare il risultato. Basta rompere il ghiaccio 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ligo

@AlbertoPN 

Alle frequenze di un sub non è detto che il drift tra i clock dei due dac rappresenti un problema ma è meglio andare sul sicuro. Quindi, se il MiniDsp fa da master clock la soluzione funziona, altrimenti serve un master clock esterno per sincronizzare i due dac, che devono avere ingresso word clock. Si può ovviamente fare ma non è proprio banale.

Anche con la 2) basta prendere una scheda multicanale invece del celsus e si può fare ma ho preferito indicare alternative semplici da realizzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    297570
    Total Topics
    6552459
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy