Jump to content
Melius Club

Turandot

PRO: parliamoci chiaro

Recommended Posts

paolosances

Lecito pensare che un imprenditore /gestore di una discoteca pensi a massimizzare il guadagno ,spendendo quanto possa consentirgli di ottenere lo scopo con una buona dose di affidabilità tecnica.

Spendere, non straspendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

@paolosances Indubbiamente.

Parlavo di installazioni PRO in ambito Home

@Wolf65 certo che permetto, è lecito che ognuno esprima la sua opinione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

Ultimamente l'atteggiamento è esattamente il contrario: audiofili non capite un beneamato! 

Io dico la mia, sopratutto perché qui c'è qualcuno che si sta divertendo a martellare con certi "dogmi" che tali proprio non sono.

Certamente ci saranno ottimi impianti PRO e schifosi impianti Hiend. Le motivazioni vanno ricercate altrove rispetto ai "titoli".

Share this post


Link to post
Share on other sites
pizicaniolo

Si vabbehh a parte che c’è modo e modo di esprimere opinioni io non mi sognerei mai di affermare categoricamente una cosa del genere, da ex possessore di monitor attivi e attualmente di passivi, comunque ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

Facciamo a capirci:

a)ciascuno ha diritto ad esprimere il proprio pensiero.

b)Non esistono verità assolute.

c)Nessuno è legittimato a denigrare

altri utenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pizicaniolo

Qua l’unico che sta denigrando sei proprio te, un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

@pizicaniolo ti riferisci a me? Certamente il mio post è un po' provocatorio, ma non sicuramente con intento denigratorio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pizicaniolo

@paolosances assolutamente d’accordo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pizicaniolo

@paolosances Credevo che il post lo avesse scritto l’autore della discussione perdonatemi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClasseA

È anche vero che c'è Pro e Pro.

Esigenze diverse: sound reinforcement, public address, mixing monitor, cinema, array multipli per concerto in stadio  etc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ligo

Non so dire se il risultato sia migliore, peggiore, uguale, non ho sufficiente esperienza ma nel pro sono adottate soluzioni che nel HiFi casalingo non verrebbero accettate, se i costruttori lo fanno è perché credono che sia la strada migliore per ottenere il risultato migliore rispetto al costo proposto. Anche quelli che i diffusori o altri componenti non li regalano di certo. Il manico non c'entra, sono scelte tecniche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

Sicuramente le ventole del pro non sono ben accette in casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76

Io dissento dal post di apertura per un motivo semplice: come per la hifi "normale" ci sono differenze economiche e qualitative anche nella hifi "pro", con i conseguenti livelli più o meno alti nel risultato finale (con la differenza che, nel pro, spesso e volentieri si ottengono risultati paragonabili alla hifi classica con meno spesa).

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

ho sempre la sensazione che chi scrive,voglia far passare il messaggio che chi compre casse attive sono scaltri,furbi e chi compra prodotti hifi ,pensa solo alle laccature e luci e pannelli in alluminio

provate ad aprire una genelec di fascia normale,ampli power pack da pochi centesimi,tutti op,in smd

nessuno regala niente

per non parlare di KRK

tweeter che manco le casse del tv montano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ligo

@paolosances 

Sicuramente potrebbe essere un limite se parliamo di finali, come potrebbe esserlo l'estetica in generale. Però non mi riferivo a questi aspetti quando parlavo di scelte difficilmente accettabili ma a scelte tecniche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV
12 minuti fa, saltato ha scritto:

nessuno regala niente

...e qualcuno si fa strapagare..

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

image.thumb.png.5f1743bf759af74f6799ce52ad3b9154.png

Genelec 8050  1200 euro cad

montano un finale power pack sanyo da pochi euro..

image.thumb.png.7792635f742dccd48b9142086f628ea6.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wolf65

@saltato se ci mettiamo a guardare dentro anche a molti prodotti hiend probabilmente scopriremo che racchiusi in telai in pressofusione di alluminio ci sono componenti che se esaminati solo dal punto di vista del costo forse non fanno neanche il 10% del totale.

Con questo voglio dire che non esiste una verità  assoluta e che c'è  il buono e il meno buono in ogni settore.

Ritengo che il post di apertura sia un po'  eccessivo e che ci siano ragioni da ambo le parti, non sono POLLI quelli che si rivolgono a prodotti hiend e non sono SORDI quelli  che si rivolgono al pro.

Ognuno effettua le sue scelte in  base alla propria esperienza e al risultato  che vuole ottenere e sopratutto  ognuno è  libero di spendere i propri soldi come vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@Wolf65 assolutamente d'accordo

ma il mio post era per evidenziare che nel mondo Pro,che attira molte persone ,pensando di fare affari,è lo stesso...del nostro..

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
49 minuti fa, saltato ha scritto:

Genelec 8050  1200 euro cad

montano un finale power pack sanyo da pochi euro..

E si sente pure lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
7 minuti fa, saltato ha scritto:

attira molte persone ,pensando di fare affari

Sarebbe pura ingenuità

 Se va bene compri al giusto 

Poi certo, se capita l'occasione fai l'affare ma questo vale anche in hiend

Nell'hiend, secondo me giustamente, paghi anche altri aspetti

Quanto agli affari anche qui è tutto relativo...un audiofilo potrebbe pensare di fare un affare a prendere a poche migliaia di euro un monotriodo che costa centomila di listino... ma molto facilmente suona anche peggio del sanyo delle orripilanti genelec

Share this post


Link to post
Share on other sites
stanzani
2 hours ago, Turandot said:

Non c'è se, non c'è ma.

Sai baba ha proferito il verbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
stanzani

@paolosances senza se è senza ma 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote
2 ore fa, Turandot ha scritto:

Non c'è se, non c'è ma.

Visto che sei cosi' convinto, perche' non racconti la tua esperienza lavorativa in ambito pro ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    298637
    Total Topics
    6593468
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy