Jump to content
Melius Club

Turandot

PRO: parliamoci chiaro

Recommended Posts

Wolf65

@66ale Figurati, le opinioni di tutti vanno sempre e comunque rispettate. Come dicevo la mia era solo la  curiosità  di sapere quali diffusori attivi hai ascoltato che evidentemente ti hanno dato queste sensazioni negative.

E non è  neanche mia intenzione affermare  che i diffusori attivi pro sono sempre e comunque migliori di soluzioni classiche ampli + diffusori passivi.

Fortunatamente ognuno ha i propri gusti e il mercato offre soluzioni per tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76

Su questi spazi ormai non si può discutere più a proposito di certi prodotti, se le cose non costano almeno qualche migliaio di euro è tutta spazzatura... o "paccottiglia", come qualche tempo fa la definì qualcuno. 

O sono tutti carichi di soldi... oppure davvero non mi spiego certi atteggiamenti.

E per giunta sono gli stessi, quelli presumibilmente carichi di soldi appunto, che non hanno mai ascoltato nulla all'infuori dei loro giocattoloni ipercostosi e quindi non sanno che esiste tanta, ma tanta roba buona anche nei due zeri.

Poi lamentiamoci se i giovani si tengono alla larga eh, mi raccomando. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

Ognuno può dire quello che pensa, non mi sento offeso, semplicemente leggendo le risposte delle persone mi posso rendere conto con chi ho a che fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@Turandot Non avevo intenzione  di  autonominarmi  tuo avvocato,  ma certi commenti non mi piacciono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

@maui_76 A me sembra che la deriva presa sia l'esatto opposto. 

Posso capire il piacere di assemblare un impianto con un budget ridotto, oppure il gusto di trovare prodotti economici bensuonanti, che come dici tu, ce ne pieno il mondo.

Qui si parla di arrivare ad un alto livello, mi auguro che in un forum come questo l'obiettivo sia ampiamente condiviso.

Per raggiungere questo "nirvana acustico", questa "meraviglia sonora" come alcuni la definirebbero, non sono richiesti componenti PRO. perché semplicemente inadatti allo scopo.

Ho conosciuto diversi "appasionati" di alta fedeltà che erano una banderuola alla deriva del vento: cambio questo, cambio quello. Senza una logica ben precisa, ma proprio per la loro stessa natura. Coloro che si ritrovano in questa descrizione possono valutare certamente di allestire un sistema PRO, dove non conta poi così tanto l'eleganza e la nouanche del messaggio sonoro, ma tanto il numero, il grafico, l'asetticità; così potranno mettersi "l'anima in pace". Con un po di dispiacere verso chi non è riuscito a raggiungere quel qualcosa in più che stà nella riproduzione HIEND.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
2 minuti fa, eduardo ha scritto:

Non avevo intenzione  di  autonominarmi  tuo avvocato,  ma certi commenti non mi piacciono

Però il post d'apertura incoraggia i "non peli sulla lingua" e "senza peli sulla lingua" ha ottenuto una risposta. 

Al di là dei modi o non modi, condivido @E88CC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

@eduardo Figurati, ho apprezzato comunque l'intento, in virtù del tuo condivisibile pensiero

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
1 minuto fa, Turandot ha scritto:

Qui si parla di arrivare ad un alto livello

Non è vero, non è scritto da nessuna parte. 

2 minuti fa, Turandot ha scritto:

Per raggiungere questo "nirvana acustico", questa "meraviglia sonora" come alcuni la definirebbero, non sono richiesti componenti PRO. perché semplicemente inadatti allo scopo.

Vedi quote precedente. 

4 minuti fa, Turandot ha scritto:

Ho conosciuto diversi "appasionati" di alta fedeltà che erano una banderuola alla deriva del vento: cambio questo, cambio quello. Senza una logica ben precisa, ma proprio per la loro stessa natura. Coloro che si ritrovano in questa descrizione possono valutare certamente di allestire un sistema PRO, dove non conta poi così tanto l'eleganza e la nouanche del messaggio sonoro, ma tanto il numero, il grafico, l'asetticità; così potranno mettersi "l'anima in pace". Con un po di dispiacere verso chi non è riuscito a raggiungere quel qualcosa in più che stà nella riproduzione HIEND.

Mah... e che ti devo dire.

Dissento in toto, tutto qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wolf65
3 minuti fa, Turandot ha scritto:

non sono richiesti componenti PRO. perché semplicemente inadatti allo scopo.

Posso chiederti gentilmente quali diffusori pro hai ascoltato direttamente con le tue orecchie per asserire quanto sopra?Grazie.

6 minuti fa, Turandot ha scritto:

allestire un sistema PRO, dove non conta poi così tanto l'eleganza e la nouanche del messaggio sonoro

Idem ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
1 minuto fa, eduardo ha scritto:

Prendere a male parole un forumer solo perche'  scrive qualcosa che non condivido e' assurdo,  oltre che stupido  e arrogante

O forse è semplicemente audace.

Purtroppo è vero... non ce l'ho con @Turandot, sia chiaro, siamo solo forumers che chiacchierano virtualmente... anzi, direi che fa parte del gioco... però sono state scritte delle boiate, almeno a mio modo di vedere.

Senza offesa alcuna, e con il massimo rispetto per la persona che si trova dietro la tastiera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot
12 minuti fa, maui_76 ha scritto:

Dissento in toto, tutto qua.

Questo l'hai già detto. Vuoi aggiungere qualcosa oppure mettiamo su un disco?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

@Wolf65 Sono stato anche in studi di registrazione. 

Dopo qualche ora, esci con il mal di testa, chi ci è stato mi può capire. Non è proprio lo scopo "ascoltare" musica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
3 minuti fa, Turandot ha scritto:

Vuoi aggiungere qualcosa oppure mettiamo su un disco?

No, lasciamo perdere. 

Tanto mi pare inutile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Audio_Max
55 minuti fa, E88CC ha scritto:
22 ore fa, Turandot ha scritto:

Difficilmente ho letto una sequela di cazzate sparate a raffica come in questo post.

M'inchino a cotanta energia impiegata per pensarle e scriverle, non è da tutti.

Hai vinto tutto!

Standing ovation.👏

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aless

Logiche commerciali: sapete quanto costa ex factory (cioè all’azienda) un Rolex Submariner? 700 euro! Viene venduto ( se lo trovate a prezzo di listino) 10 volte tanto. Pensate che in altri settori sia tanto diverso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Turandot

Il mio falegname con 10 mila lire...

Share this post


Link to post
Share on other sites
stanzani

@bluenote era una presa in giro verso chi fa affermazioni assolutiste :) Io dis e e di ma ne incontro a iosa nel mio lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites
senek65
3 ore fa, Turandot ha scritto:

allestire un sistema PRO, dove non conta poi così tanto l'eleganza e la nouanche del messaggio sonoro, ma tanto il numero, il grafico, l'asetticità; così potranno mettersi "l'anima in pace". Con un po di dispiacere verso chi non è riuscito a raggiungere quel qualcosa in più che stà nella riproduzione HIEND.

Mi domando se tu abbia mai sentito un impianto con componenti professionali di alto livello. E se tu sia mai entrato in uno studio di registrazione di alto livello. Poi ognuno avrà le sue preferenze sonore,  ma affermazioni perentorie come le tue non trovano fondamento nella realtà.  Anche perché non esiste proprio un nirvana sonoro,  visto che ognuno ha il suo. E non comprendo nemmeno il senso di questa battaglia ideologica.  Oltretutto le apparecchiature professionali sono impiegate per realizzare ciò che tu ascolterai : per cui non si capisce come possano essere tutte ste ciofeche, visto che poi a casa tua riescono a proiettarti in un nirvana sonoro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
captain picard

 Oltretutto le apparecchiature professionali sono impiegate per realizzare ciò che tu ascolterai 

..........................................

Tutto logico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
6 ore fa, maui_76 ha scritto:

se le cose non costano almeno qualche migliaio di euro è tutta spazzatura


mah! Questo pure sta diventando un mito, non è che il pro sia l'unico modo per ascoltare bene spendendo il giusto e, di conseguenza, chi non ama il pro è spendaccione.

Coi 1.500 euro di cui sopra ci vengono un cd e un integrato Onkyo con casse Indiana Line che è un impianto definitivo per il 90% degli esseri umani.

Bello, affidabile, reperibile, assistito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
captainsensible
6 minuti fa, appecundria ha scritto:

Coi 1.500 euro di cui sopra ci vengono un cd e un integrato Onkyo con casse Indiana Line che è un impianto definitivo per il 90% degli esseri umani.

Bello, affidabile, reperibile, assistito.

Eh, ma non farai mai parte di COLORO che hanno visto la luce...sarai solo un povero ascoltatore di musica...

CS

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian
21 ore fa, maui_76 ha scritto:

a proposito, per chi volesse vedere l'interno delle "scarse" Rokit RP6:

Ecco, la foto mi fa tornare in mente una domanda, che mi sono posto qualche volta ma non ho mai approfondito. . .  Ovvero, ci sono diffusori dove il cross viene isolato, chiuso in uno spazio schermato o comunque protetto, addirittura infilato nello stand in certe realizzazioni , oppure a parte, fuori, con cabinet dedicato . . . !

Mi chiedo, guardando le Rokit, si può pensare a qualche influenza, non per forza negativa, ma avere una sezione ampli che si affaccia ai trasduttori, non può creare qualche interferenza o diventare limitante nel risultato finale per svariati motivi, elettrici, elettronici o altro ??? Grazie

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
captainsensible
10 minuti fa, meridian ha scritto:

, ma avere una sezione ampli che si affaccia ai trasduttori, non può creare qualche interferenza o diventare limitante nel risultato finale per svariati motivi, elettrici, elettronici o altro ??? Grazie

Non penso proprio, a meno che non ci siano componenti sensibili alle vibrazioni, ma non mi pare che ci siano (forse giusto i potenziometri del volume).

CS

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
21 minuti fa, appecundria ha scritto:
6 ore fa, maui_76 ha scritto:

se le cose non costano almeno qualche migliaio di euro è tutta spazzatura


mah! Questo pure sta diventando un mito, non è che il pro sia l'unico modo per ascoltare bene spendendo il giusto e, di conseguenza, chi non ama il pro è spendaccione.

Coi 1.500 euro di cui sopra ci vengono un cd e un integrato Onkyo con casse Indiana Line che è un impianto definitivo per il 90% degli esseri umani.

Bello, affidabile, reperibile, assistito.

Sì questo è vero e io ne sono da sempre un accanito sostenitore. 

Purtroppo però sembra che a qualcuno dia proprio fastidio nel senso quasi fisico della parola... atteggiamenti, attacchi personali, da qualche tempo addirittura discussioni "contro"... io davvero, faccio fatica a comprendere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
9 minuti fa, meridian ha scritto:

Ecco, la foto mi fa tornare in mente una domanda, che mi sono posto qualche volta ma non ho mai approfondito. . .  Ovvero, ci sono diffusori dove il cross viene isolato, chiuso in uno spazio schermato o comunque protetto, addirittura infilato nello stand in certe realizzazioni , oppure a parte, fuori, con cabinet dedicato . . . !

Mi chiedo, guardando le Rokit, si può pensare a qualche influenza m non per forza negativa, ma avere una sezione ampli che si affaccia ai trasduttori, non può creare qualche interferenza o diventare limitante nel risultato finale per svariati motivi, elettrici, elettronici o altro ??? Grazie

saluti , Dario 

Tecnicamente non saprei, bisognerebbe comunque misurare un possibile presentarsi di disturbi o simili.

Tuttavia posso dirti con certezza che durante l'uso, ad orecchio, non si sente il minimo ronzio o altro, anche a riproduzione ferma i diffusori sono perfettamente silenziosi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    298585
    Total Topics
    6591182
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy