Jump to content
Melius Club

Sirbone

Notizie casse Cemark mod. 3

Recommended Posts

Sirbone

Ciao a tutti. Ho queste casse degli anni '80. Le acquistai nel 1984 a Torino. Purtroppo non sono riuscito a trovare molte informazioni. So che sono state realizzate con il sistema irrotax. Sono abbinate ad un ampli Luxman L210 e la mia impressione è che suonino piuttosto bene. Sulle casse è indicato che sono il modello 3 serie B. I woofer sono da 25cm le misure esterne sono 60x34x29. Qualcuno sa darmi qualche informazione in più? 

Grazie. 

IMG_20200114_145354.jpg

IMG_20200114_145541.jpg

IMG_20200114_145320.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto

L'irrotax è quel sistema di cannucce nel condotto reflex...le aveva un amico tanti anni fa. Non erano male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sirbone

@bambulotto grazie, hanno un bel suono, cercavo informazioni in particolare su come collocarle, se a pavimento o se era meglio sollevarle. L'irrotax si vede in dettaglio nella prima foto, non essendo più stato utilizzato, presumo che i benefici non fossero così evidenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto
2 ore fa, Sirbone ha scritto:

L'irrotax si vede in dettaglio nella prima foto, non essendo più stato utilizzato, presumo che i benefici non fossero così evidenti..

L'Irrotax fu spacciato (anche sulle riviste nostrane) come una idea o invenzione della Coral Italiana. In realtà il sistema fu ideato e brevettato da Stewart Tyler, mi pare, della inglese Celef (poi diventò Pro Ac) nei primi anni 70 e applicato sulle loro casse sin dalla prima metà degli anni 70 (in foto le Celef PE-1 del 1974).

Il sistema di cannucce serviva a frazionare il flusso d'aria nel condotto reflex, pertanto a ridurre i rumori dovuti alle turbolenze che si potevano manifestare in presenza di forti escursioni del woofer.

spacer.png

Presumo che se, dopo breve tempo, non è stato più utilizzato dalla Coral e dalle altre ditte "correlate", sia stato anche per una questione di royaltes da pagare al titolare del brevetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto
2 ore fa, Sirbone ha scritto:

come collocarle, se a pavimento o se era meglio sollevarle

Il mio amico le aveva a pavimento. Tu puoi scoprirlo facilmente partendo dal pavimento e sollevandole man mano posizionando dei libri sotto i diffusori fino a trovare l'altezza che ti aggrada di più. Non credo che il condotto anteriore del reflex crei problemi riguardo la distanza dalla parete posteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

dopo cena vedo se troo info sui vecchi annuari,

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds
1 ora fa, Pimpinotto ha scritto:

ridurre i rumori dovuti alle turbolenze che si potevano manifestare in presenza di forti escursioni del woofer.

Piccolo ot.

Quanti di voi hanno sentito questi rumori dovuti alle turbolenze del condotto reflex ? Sinceramente a normali volumi domestici, anche alti, mai sentito nulla...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto

@mattia.ds Io qualche volta le ho sentite dalle mie vecchie e sempre rimpiante  Technics SB7000.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@Sirbone  ecco alcune caratteristiche a confronto con le sorelle più piccole...



B.thumb.jpg.caf3290aa54169fb765028d9ce1cc843.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ginoux
11 hours ago, mattia.ds said:

Quanti di voi hanno sentito questi rumori dovuti alle turbolenze del condotto reflex ? Sinceramente a normali volumi domestici, anche alti, mai sentito nulla...

Pensavo la stessa cosa... Le uniche due occasioni in cui ho udito sibili dovuti al condotto reflex erano per un diffusore di piccole dimensioni (ovviamente a volume alto) e con uno un po' più grande causato da un lp ondulato... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

se il sistema, nonostante la sua semplicità e faclità di applicazione, non ha avuto seguito commerciale (ma è solo praticato in ampiante diy, e neppure troppo spesso) un motivo ci sarà

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sirbone

@smile grazie, molto interessante. Quando le acquistai feci la comparazione come l'hai descritta. Scelsi le Cemark dopo averne ascoltate diverse in abbinamento con l'ampli (ricordo Infinity, jbl e bose ma non saprei dire che modelli). Quindi secondo te risolvono i problemi per cui sono state progettate, ma poichè si perde qualche decibel, nell'ascolto comparato il sistema irrotax le avrebbe penalizzate commercialmente. Sai se sistono prove strumentali del rumore che viene eliminato con questo sistema?

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile
36 minuti fa, Sirbone ha scritto:

Sai se sistono prove strumentali del rumore che viene eliminato con questo sistema?

Se non ricordo male all'epoca su SUONO misurarono la distorsione in gamma bassa ed era molto buona... se rintraccio il numero...

Rumore rumore no, ma è veramente una sciocchezza perché lo si potrebbe notare solo con note fisse e alquanto forti, difficili da reperire se non in qualche passaggio d'organo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile

Sarà interessante leggere l'opinione di @dufay su questo inconcepibilmente complesso crossover... e sulle prestazioni ottenute... ☺️

DSCN8199.JPG

DSCN8202.JPG

DSCN8200.JPG

DSCN8201.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks
Riportato

guarda combinazione, proprio ieri, mi hanno portato da revisionare 4 altoparlanti, 2 woofers e 2 passivi, dovrebbero appartenere  alla Cemark 4A , l'intera cassa, però, non l'ho mai vista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    298637
    Total Topics
    6593471
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy