Jump to content
Melius Club

Rubigno99

In cerca di chiarezza; migliorare impianto o ambiente?

Recommended Posts

Rubigno99

Buongiorno a tutti, mio primo post quindi chiedo scusa se manco in qualcosa, imparerò, come ho scritto nella presentazione ho il seguente impianto:

LETTORE CD Denon dcd800

AMPLIFICATORE ROKSAN K3

DIFFUSORI DYNAUDIO SPECIAL 25

CAVI VAN DE HUL

Vorrei fare degli upgrade alla ricerca di più ariosità/dettaglio/spazialità partendo dalle intoccabili SE25 Dynaudio che trovo sopraffine, ho delle QUAD S5 nuove che vorrei scambiare per iniziare gli upgrade, il loro valore da usate (anche se nuove ma questo è il mercato) potrebbe essere fra i 1.600 e i 2.000.

L'upgrade potrebbe essere anche il trattamento acustico della stanza, soprattutto per le frequenze gravi, a volte esuberanti a volte assenti (stanza L5.5, P4.7, H3.1 tutta rivestita in cartongesso), ma su questo ci laverei in seguito che ne dite?

Molto grado per qualsiasi suggerimento.

Luca

Foto impianto 1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wolf65

@Rubigno99 Ciao e benvenuto. Scusa intervengo solo per segnalarti che forse hai commesso un errore nel titolo, immagino volessi scrivere "cerca" e non "ceca".

Saluti, Stefano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
TetsuSan

Posso chiederti che tipo di musica ascolti ? qual è il cd che possiedi che preferisci ascoltare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

si corretto grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

Ciao, quasi tutti generi, quella che ascolto di più è la classica, voci femminili, e pink floyd, clapton.

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

Più nello specifico ad esempio come voci femminili ascolto:

Rachelle Ferrell

Renee Olteal

Mary Black

Sheila Jordan

Katie Melva

Tracy Chapman

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk

Rachelle Ferrell rende bene con le Sonus Faber

Renee Olteal con le Focal

Mary Black con le Opera

Sheila Jordan con le Rogers

Katie Melva con le Harbeth

Tracy Chapman con le Tannoy

Aloha

Mattia

P.s.: devi ascoltare tu con le tue orecchie per capire i diffusori che hanno più ariosità. Se giudichi le Dynaudio sopraffine... e inamovibili lavora su altri parametri dell'impianto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk

Per la mia esperienza, il cartongesso tende ad assorbire molto le medioalte. Quindi hai bisogno di più watt e/o di diffusori più facili delle Dynaudio

che sono di solito mangiawatt a tradimento...

Aloha

Mattia

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink

Mio consiglio: sostituisci i cavi van den hul con dei nordost.

Share this post


Link to post
Share on other sites
TetsuSan

@Rubigno99 Sono dischi piuttosto "ariosi" già di loro...se i diffusori sono intoccabili, mi riesce difficile immaginare che manchi "aria" in una stanza piuttosto grande ed i diffusori così posizionati. Suppongo l'ascolto avvenga a circa 2 metri dai diffusori, al max. la vedo dura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo

Ciao,

una piantina della stanza visto che sembra movimentata?

provato altre disposizioni dei diffusori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxxx

Ciao, 

non è la sezione cavi, quindi potrebbe non essere il tema giusto da dibattere qui, ma a naso vedo dei VdH CS122 nel tuo impianto. SOno cavi che ho avuto e giudico piuttosto gonfi in basso e chiusi in alto, almeno con le elettroniche con cui li provai. Mio consiglio: prova a cambiare, se vuoi rimanere in casa VdH dei SCS 6, o meglio SCS 4, sono di tutt'altra pasta (purtroppo anche molto piùrigidi...).

Altrimenti lavora sull'amplificatore: le Dynaudio sono dei buchi neri di watt a mio avviso (avute le Confidence 5, errore madornale darle via ma non le ho sapute amplificare bene): il pur onesto Roksan potrebbe non farcela. Suggerimento, un bel Krell FBI...se hai da investire tanti soldini. Rimanendo su livelli più umani di prezzo, proverei qualche buon ampli in classe D se non hai molto spazio, un buon ASR Emitter 2 (anche usato) se invece spazio ne hai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Rubigno99 ariosità dettaglio e spazialità non sono sinonimi. Le tue dynaudio hanno grande dettaglio ed arioità, ed ancheuna eccellente tricostruzione spaziale. Dicci di più sul posizionmento e sugli arredi, a volte piccoli interventi non invasivi e a coto zero o quasi possono risolvere molte cose, Se però lamenti lla mancana di note gravi, questo c'entra ben oco cn ariosità e spazialità (i bassi son molto poco o per nulla direzionali). Controlla se hai molti elementi riflettenti (vetri, quadri con cornici, ecc), puoi cominciare a vedere che effetto fa ricoprendoli (anche provvisorimnte solo per capire cosa succede). 

Certo le dynaudio non sono diffusori dal basso granitco.

Comunque direi che sia il lettore cd il componente meno performante del tuo sistema

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@maxxx @bombolink cortesemente in questa sezione di cavi non si può e non si deve parlare, per i cavi abbiamo la sezione fine tuning. Un accenno ok, ma cominciare a discutere di cavi qui, no

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76

Domanda da un milione di dollari: hai mai provato ad ascoltare il tuo K3 in bluetooth attraverso files, magari in FLAC, da pc o altra sorgente...?

Chiedo perché potrebbe essere il lettore CD un po' "scuretto" in alto e "magro" in basso... insomma, un pochino troppo neutro per i tuoi gusti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxxx

Altro tema, sempre OT, è il posizionamento dei diffusori: vedo dietro a dx e sx dei vani (mi  sembra una scala e una stanza): questi potrebbero fare l'effetto di "mangia bassi" nel senso che anca il rinforzo dato dall'angolo poteriore, e anche le altissime potrebbero risentirne, anche se meno a mio avviso. Sarebbe bello capire anche la disposizione in pianta della stanza.

I Dynaudio S25 sono dei diffusori abbastanza presenti in gamma mediobassa, e l'Esotar 2 in alto non si può dire non sia rifinito, per cui io proverei a girare l'impianto. 

Altra cosa: il pannello assorbente nel mezzo sotto la mensola non sono sivuro faccia bene, prova a toglierlo per capire se aumenta l'ariosità

@cactus_atomo Ricevuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

Provo a dare una risposta unica un po a tutti i commenti, allego (scusate le proporzioni sono assolutamente errate ma per dare l'idea delle disposizioni) della sala in cui è posizionato impianto.

Certo che il lettore CD è quasi certamente il l'anello più debole dell' attuale catena, potrebbe essere un punto di partenza.

La parte delle frequenze basse è complicata, probabilmente la parte più difficile da gestire con i trattamenti (if possible), il punto di ascolto è forse la zona dove si percepiscono meno.

Per "lavorare sull' ampli.." si intende iniezione di watt nudi e crudi o indirizzare ad una categoria di ampli più specifica di diversa progettazione?

Stasera provo a collegare un IPad con spotify non in BT ma con cavo jack/RCA.

nella foto sala divano si vedono 2 divani affiancati a breve sostituiti da uno unico, prima uno era posizionato al posto dell' impianto dove ora ci sono casse e chesterina.

Grazie


Luca

pianta schematizzata sala.png

sala divano.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo

provato a capovolgere la disposizione dei diffusori?

avresti gli angoli chiusi e dall'altra parte aperti, sicuramente cambia qualcosa.

per i bassi avere la testa vicino alla parete posteriore non aiuta, nel caso la configurazione fosse capovolta ci sarebbe più sfogo pur rimanendo il punto di ascolto a ridosso.

nel caso funzionasse mi sa che dovresti rinunciare ad un divano, comunque una prova la farei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

Qualche prova la farò certamente, ma avendo di fatto 3 aperture verso altri spazi comunque avrei la medesima situazione no? 

Tu dici le casse dove ora ho i due divani ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo
13 minuti fa, Rubigno99 ha scritto:

Tu dici le casse dove ora ho i due divani ? 

no, scusa, dove c'è il punto di ascolto, praticamente rovesciare la posizione.

senza stare a smontare tutto, mi procurerei cavacci lunghi in modo da spostare solo i diffusori

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

foto 1 inversione totale 180° la vedo molto complicata, sia per posizionamentodel camino, delle elettroniche e comunque la freccia rossa indica un altro locale molto simile al lato opposto

foto 2 ruotando di fatto di 90° avrei la parete di fondo unica, suddivido di nuovo i due divani 

che dici ?

pianta inversione 180 simo.png

pianta inversione 90 dx.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo

vero, praticamente non hai mai angoli chiusi per avere una risposta più simmetrica..

forse la seconda è meglio ma le variabili sono parecchie, non resta che provare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

farò delle prove grazie per ora !

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian

Ciao, la posizione dei diffusori, secondo me, deve stare con la parete spessa e portante alle spalle degli stessi, ovvero come sono ora, vedi post 17 . . . 

Cura, per quanto possibile, anche la simmetria sui lati delle casse, medesime o simili distanze da muri o angoli .

Poi, se possibile, visto che stai provando, ti siedi sulla poltroncina, che è il modo migliore per ascoltare, e per poter anche provare diverse distanze di ascolto tra te e i diffusori e tra te e la parete posteriore, muovi di 10- 15 centimetri alla volta, in modo da valutare cosa e come senti . . . 

Per i bassi assenti, considerando che sono diffusori piuttosto esuberanti, o l' ampli fa molta fatica, ma dovresti rendertene conto anche tu, alzando il volume, oppure hai un trrangolo di ascolto che potrebbe avere un po di buco al centro, non si capisce a che distanza ascolti dai diffusori , come pure potresti fare un po di toe in , graduale e molto limitato, e capire se migliora o meno . . . Infine, se posso, la chesterina lì in mezzo, che funzione ha ??? 

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto
6 ore fa, Rubigno99 ha scritto:

Vorrei fare degli upgrade alla ricerca di più ariosità/dettaglio/spazialità partendo dalle intoccabili SE25 Dynaudio che trovo sopraffine

Se le trovi sopraffine perché volevi dar loro fuoco? O.o

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

@bambulotto no dai darle fuoco no anzi , cercavo solo un miglioramento 🤪

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rubigno99

@meridian primo test fatto , o meglio fatto spostamento , stasera un po’ di ascolto , comunque la parte bassa sembra aver già migliorato notevolmente. I diffusori al momento sono a circa 2,5 di distanza , 35cm da fondo , inclinazione minima forse meno di 5gradi , ascolto da circa 2,6/2,7 metri. 

B047F89A-5388-4B10-BCD5-B24288F20980.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
florindo

Nel mezzo dei diffusori non ci deve essere nulla, tantomeno un divano che asdorbe tutte le frequenze. La cosa migliore secondo me è mettere i diffusori davanti le librerie, e senza niente in mezzo. La libreria farebbe anche da riflettore acustico. Il divano poi mettilo di fronte dove all'inizio c'era l'impianto, e dietro il punto d'ascolto metti quel pannello assorbente. Prr terra metti un tappeto molto grande e di quelli spessi 2cm

Share this post


Link to post
Share on other sites
goldeye

@maxxx Concordo... Le Special 25 meritano un ampli più adeguato alla loro categoria. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
10 ore fa, Rubigno99 ha scritto:

soprattutto per le frequenze gravi, a volte esuberanti a volte assenti


con la tromba delle scale a sx e la nicchia a dx sul retro degli speakers la vedo dura se non cambi disposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    298577
    Total Topics
    6590687
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy