Jump to content
Melius Club

orsa99

Le riviste audio sono in declino?

Recommended Posts

orsa99

Sempre più sottili, sempre con meno pubblicità, sempre più care. Stamattina in edicola ho preso in mano Audioreview che nell'epoca d'oro raggiungeva le 160-200 pagine, ho visto che adesso supera a stento le 100 pagine. Sarà perché Technipress è tornata a produrre Acs? Fatto sta che le pagine si sono ridotte ma non il prezzo, che resta di 7 euro.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

Sono uno specchio della situazione del paese, uno dei tanti

In Germania ce ne sono una decina, alcune molto eleganti

Da noi, una pena. Il passato pur glorioso è lontanissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClasseA

Andrea della Sala dichiara che Audiogallery ( buona rivista a mio avviso) in un caso è andato esaurito e sono tornati in tipografia per stamparne altre copie.

Questo è un fatto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
orsa99
3 minuti fa, ClasseA ha scritto:

Andrea della Sala dichiara che Audiogallery ( buona rivista a mio avviso) in un caso è andato esaurito

@ClasseA forse perché ne avevano stampate troppo poche, di copie. Ormai distribuiscono una copia per edicola (dalle mie parti è così). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
orsa99
2 minuti fa, Superciuk ha scritto:

Sui forum ci sono utenti sapientoni che hanno provato e recensito più oggetti hifi di una rivista. Perché comprare una rivista?

@Superciuk  o forse perché sulle riviste non scrivono le firme di una volta, i tempi di Bebo Moroni e Andrea Von Salis sono finiti, adesso vanno di moda quelli che non distinguono una frase in latino da una in inglese 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClasseA

@orsa99 

E va be', se avete sempre la risposta pronta ( magari inventata) allora continuare  a parlar male delle riviste...

Cosa vi devo dire... Ho riportato un fatto, neanche quello. Ormai funzionano solo i thread a tesi. Si scrive x fingendo di fare una domanda e si attaccano tutti quelli che sostengono y. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

Un tema originale e di stringente attualità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
orsa99
9 minuti fa, ClasseA ha scritto:

E va be', se avete sempre la risposta pronta ( magari inventata) allora continuare  a parlar male delle riviste...

Cosa vi devo dire... Ho riportato un fatto, neanche quello. Ormai funzionano solo i thread a tesi. Si scrive x fingendo di fare una domanda e si attaccano tutti quelli che sostengono y. 

@ClasseA io non attacco nessuno, io ragiono. Semmai forse c'è qualcuno che non accetta il contraddittorio. Tutto dipende da quante copie ti aspetti di vendere oggi, ma siamo sempre lontani dai numeri di anni fa. Ancora negli anni 90' il mio edicolante portava decine di copie di Tex, oggi ne porta una sola e l'editore dovrebbe essere contento se fa tutto esaurito? Esiste anche la memoria storica...

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxnalesso
49 minuti fa, appecundria ha scritto:

Un tema originale e di stringente attualità. 

:D

Ma davvero ci sono ancora le riviste hifi in edicola?

Non posso crederci ...  vorrei vedere chi le legge (età media 70 anni o giù di lì ...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
51111

Se facciamo un confronto di una rivista hifi anni 90 con 200 pagine ed una di oggi con 110 pagine scopriamo che il contenuto tecnico è lo stesso, le pagine in più sono tutte di pubblicità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
machenry

Io le leggo, e di anni ne ho 64 e per fortuna sto bene e gioco a tennis: vi da cosi' fastidio? ☺️

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Ho comprato Audio Review di dicembre dopo anni che non lo compravo,mi interessavano alcune prove,il mio edicolante sotto casa non lo aveva,non avendo vendite la casa editrice non gli manda più nessuna copia.

Effettivamente le pagine sono sempre meno e le prove sono spesso di prodotti degli inserzionisti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
machenry

@maxnalesso Qualche volta prima di battere le dita sulla tastiera occorrerebbe riflettere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@machenry io 58,anch'io sto bene e gioco a tennis,anche discretamente..😁😉

@maxnalesso Perché non dovrebbero esserci più le riviste di Hi-Fi? Ci sono di ogni genere di hobby e passione,nessuno è obbligato a comprarle...

Share this post


Link to post
Share on other sites
redfox

Fondamentalmente i giornalisti " veri esperti del settore" sono tutti...in pensione...🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites
gimmetto
17 minuti fa, Gici HV ha scritto:
18 minuti fa, Gici HV ha scritto:

le prove sono spesso di prodotti degli inserzionisti. 

1 ora fa, orsa99 ha scritto:

i tempi di Bebo Moroni e Andrea Von Salis sono finiti,

Risposte: alla prima, niente di nuovo; alla seconda, meno male! Purtroppo però attualmente ci sono i cloni.

A parte gli scherzi, ritengo che le riviste di hi-fi vadano utilizzate come Annuari tecnici per conservare la memoria storica dei prodotti. Utili, a volte, anche le misure. Sull'ascolto lasciamo perdere. Audiogallery ha un discreto successo proprio perché rappresenta quello che la maggior parte degli audiofili vuole: le favole!

Share this post


Link to post
Share on other sites
TetsuSan

Trovo che effettivamente Audiogallery abbia una marcia in più. Poche pagine, ma dense di contenuti.

Fondamentalmente il problema delle riviste di hifi è che il numero di lettori diminuisce...in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

comprata pure io oggi

è dimagrita..di qualche pagina la mia amata Audioreview

Share this post


Link to post
Share on other sites
orsa99
2 ore fa, appecundria ha scritto:

Un tema originale e di stringente attualità. 

@appecundria neanche la vita nostra è tanto originale...tutti i giorni ci alziamo, facciamo colazione, sul lavoro sempre le stesse problematiche e da quando hanno scritto l'Iliade e l'Odissea non hanno inventato una storia nuova 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
orazio_

@Gici HV un mio coetaneo che compra riviste hifi. Non siamo in estinzione!

AR la compro regolarmente, ma come in tutte le cose bisogna usare il proprio senso critico senza demonizzare nessuno e le scelte dettate anche dal peso degli inserzionisti. L'editore non fa beneficenza. Basta saperlo. Lo stesso verrà anche per le blasonate testate estere online.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

Io leggo Topolino! Soldi spesi bene ..se non altro x mitigare i possibili ... effetti collaterali di ogni genere cui si andrebbe incontro comprando riviste hifi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
66ale

Ricordo i giri alla Digitex nella sede storica dove prendevo gli arretrati si AR. Divoravo audio club di Moroni/Pace. Avevo i capelli (lunghi) e il mondo era tutto ancora intero (Guccini). A proposito, ci sono ancora le riviste? 😳

Share this post


Link to post
Share on other sites
rpezzane
1 ora fa, extermination ha scritto:

Io leggo Topolino! Soldi spesi bene ..se non altro x mitigare i possibili ... effetti collaterali di ogni genere cui si andrebbe incontro comprando riviste hifi!

Nel tempo ho capito che a parlar male del prossimo che non si conosce sono le persone piccole piccole. Da questo punto di vista la lettura di topolino è più che adeguata.

E poi vuoi mettere meno si leggono riviste e più si possono scrivere fake su un forum.

Cordialmente 

Un recensore

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

@rpezzane  ognuno ha piena  facoltà di esprimere il proprio pensiero .

Ps) 1 vale 1!

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
4 ore fa, orsa99 ha scritto:

Ormai distribuiscono una copia per edicola


confermo è così anche dalle mie parti e aggiungo che se un' edicola per alcuni mesi rende l'unica copia al distributore nemmeno lo fornisce più nei mesi successivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
66ale

@extermination uno vale uno neanche per idea... se leggo un libro e ne voglio trarre conclusioni, le mie sono uguali a quelle di Umberto Eco? Uno vale uno va di moda, te l’hanno sdoganata anche in politica questa sciocchezza sociale!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    298637
    Total Topics
    6593471
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy