Jump to content
Melius Club
agyga

Assemblaggio cavi di potenza RAMM Amadeus 7 Mk2

Recommended Posts

agyga

Ciao a tutti.

Dopo alcuni anni di utilizzo (con soddisfazione) di un cavo autocostruito sul modello FFRC di TNT Audio "formato" biwiring, mi è venuta voglia di passare ad un cavo differente.

Dopo lungo ricercare e meditare ho acquistato 10 metri di cavo RAMM Amadeus 7 Mk2 con banane e forcelle dello stesso produttore.

L'obiettivo è quello di realizzare 2 cavi di potenza da 5 metri con collegamento in bi-wiring, banane lato amplificatore e forcelle lato diffusori.

Giunto all'assemblaggio mi sono bloccato davanti alla gestione dei cablaggi per il biwiring.

Si tratta di cui cavo con una struttura piuttosto sofisticata, a mio parere :) . Ecco lo schema. 

RAMMAudioAmadeus7Mk2_CableStructure_small.png.f26d1fac388004bc963f1a4919ec7d5b.png

Nella mia ingenuità ho pensato di eseguire i collegamenti come segue

RAMMAudioAmadeus7Mk2_Biwiring_Andy_small.png.f5e5c812fe93d58b77cb649530f9acfb.png- versione 1

Ma navigando in rete ho trovato uno schema che prevede collegamenti differenti. Per quanto riguarda le basse frequenze un solo filo è connesso dall'amplificatore al diffusore (sia Left che Right) mentre un altro non è connesso lato ampli ma solo lato diffusore. Ecco lo schema:

Biwiring versione 2 - versione 2

A vostro parere quale potrebbe  essere la ragione per prevedere questo cablaggio particolare (versione 2)?

Dovrei persistere nel cablaggio secondo le mie idee (versione 1) oppure adeguarmi a quello trovato in rete?

Per quanto riguarda il collegamento della schermatura credo farò delle ricche prove anche se sarei propenso a non connetterlo a nulla.

Grazie.

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Meno.

Provato qualche anno fa.

A mio avviso l'unico collegamento che ha senso è di scegliere due colori e di unire 4 fili col dielettrico trasparente ai 4 dell'altro colore, così da ottenere 4mm per polo.

Non collegare i drain. Sto cavo all'inizio è pessimo, dopo 50 e più ore cambia molto, davvero, da non credere, tienine conto.

La versione 2 è da fuori corso della scuola radio elettra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

@agyga la 'versione 2' sembra esser disegnata perché il cavo abbia una certa capacità per metro ma perdi un terzo della sezione effettiva.

La 'versione 1' non la capisco, utilizzeresti un cavo per collegare sia canale dx che canale sx? Topologicamente impossibile, direi. 😁

comunque io userei dei 6 poli 2 adiacenti per negativo bassi, altri due adiacenti per positivo bassi e i restanti due poli per gli alti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
agyga

@buranide Grazie. Nella versione 1 c'era un errore che rendeva non comprensibile lo schema. Ora dovrei averlo corretto.

Ciao

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

@agyga Ok, peró adesso giallo e blu (negativo bassi) sono adiacenti, ma verde e nero (positivo bassi) NO. Dovresti sul positivo bassi usare insieme nero e bianco e i restanti due sui tw.

Share this post


Link to post
Share on other sites
_EmmE_

@agyga non avendo mai visto di persona tale cavo, chiedo: all'interno del singolo " conduttore"  l'isolamento in PE tra i conduttori indicati con 1 e 2 nella foto seguente, é tale da tenere sanza ragionevole dubbio la totale tensione di uscita dell'amplificatore ? in teoria visti i pochi volts in gioco non dovrebbero esserci problemi, ma non avendo idea delle reali dimensioni del cavo, chiedo.

IMG_20200203_112924.jpg.2ebcd987bfa99310d73cfbaa4e063e4d.jpg

.

.

Se cosî dovesse essere, personalmente realizzerei il lato 'high' del biwiring così:

IMG_20200203_113827.jpg.e6d0d254d38104007b19c4970abf790a.jpgIMG_20200203_113911.jpg.5f7ea8e6e19691c8eaf57fa23055876a.jpg

chiamerò per semplicitá le 6 linee schermate singolarmente "core" (rispettivamente bianco,verde,nero,blu,giallo,rosso). 

Usando due core con connessioni come indicato, si ha un diretto decremento dell'induttanza della linea ( infatti l'induttanza é linearmente proporzionale all'area della spira, con tale collegamento l'area della spira é minima e ,inoltre, vi sono 10 spire in parallelo ). userei due core adiacenti (per esempio bianco e nero) , colleganeo la schermatura del sincolo core a + nel core in cui la maggioranza di conduttori interni é - , e viceversa. 

.

.

Per il lato "low" la situazione é meno critica, a mio avviso, e collegherei semplicemente: core blu e rosso al + con schermatura a -, e giallo e verte core al  e schermatura al +.

IMG_20200203_120328.jpg.315e7b2956dd1ace2dbedc7e020bba0f.jpgIMG_20200203_120353.jpg.dd2227c5ab40bfaf74ba8ea9d1c73196.jpg

Cordialmente, Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
agyga

@buranide Effettivamente gli abbinamenti andrebbero rivisti. Grazie.

@_EmmE_ Grazie. Se ho capito bene il tuo schema utilizza due cavi per ogni diffusore. La mia intenzione (insieme al mio portafoglio ;) ) sarebbe quella di utilizzare un cavo per ogni diffusore dedicando quindi 2 "core" al positivo low, 2 al negativo low e 1 core rispettivamente al positivo high al low. In tal modo utilizzerei tutti i core ogni cavo.

Ciao

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
_EmmE_

@agyga mi sono spiegato male, la ma soluzione era intesa ad usare un solo cavo per diffusore, esattamente nel modo da te descritto

2 minuti fa, agyga ha scritto:

utilizzare un cavo per ogni diffusore dedicando quindi 2 "core" al positivo low, 2 al negativo low e 1 core rispettivamente al positivo high al low

solamente proponevo una connessione delle varie componeti dei core ( schermatura e conduttori interni) a mio avviso più raffinata.

( penso che la confusione nasca nelle immagini accoppiate al mio precedente post, quelli non sono due cavi "completi", bensî rappresentano due core, sui 6 totali del cavo) 

cordialmente, Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
agyga

@_EmmE_ Azzolina... ho capito! Scusa. Proponevi come utilizzare al meglio i filamenti all'interno del core siano essi schermati o meno...  Ci faccio un pensierino anche se mi sembra piuttosto complicato gestire il layout del cavo con i relativi connettori.

Ciao

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
_EmmE_

@agyga  condivido quanto dici:

36 minuti fa, agyga ha scritto:

mi sembra piuttosto complicato gestire il layout del cavo con i relativi connettori.

A tal proposito vorrei sottolineare che la cosa principale del collegamento che ho proposto é l'alternanza di conduttore positivo e negativo sui due core riservati alla parte "high". questa é una piccola modifica ( come impegno realizzativo) rispetto alla soluzione 'intero core per positivo tweeter e intero core per negativo tweeter ' che hai in mente. Ti basterebbe svolgere i due core nel tratto finale e iniziale del cavo, e riavvolgerli uno con tutti i conduttori positivi del tweeter e l'altro con i negativi, per poi terminarli con forcelle e banane.

Ad ogni modo buona realizzazione e soprattutto buoni ascolti ! 

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    300834
    Total Topics
    6681008
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy