Jump to content
Melius Club
landrupp

Diffusori a tromba... quale progetto?

Recommended Posts

Gici HV

@SHAR_BO 👍

Sono questi...

15811730402304512095483293386094.thumb.jpg.a4e8bb6ad2a51973e30cf25ff4e613cc.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

@Gici HV che modello sono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Super 12" in ferrite,la descrizione presa dal loro sito Commonsense audio...

Screenshot_20200208-162129_Chrome.thumb.jpg.148be4f760ea2db8fa2891aff9c079dd.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

@Gici HV molto interessante...ma il progetto del mobile dove l'hai trovato, è di Audio Nirvana? Proverò a riguardare su commonsenseaudio, alla prima navigazione non l'ho trovato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@landrupp ho copiato pari pari quello di un forumer su un altro forum,io ho preso gli ap usati ma comprando da Commonsense  ti danno anche un progetto in base alla tue richieste,il mio è il cast frame 5.6 mkll,una scatola con 2 buchi...😁 

Sul loro sito ci sono i mobili consigliati,mantenendo la cubatura ti puoi sbizzarrire con la fantasia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

@Gici HV quindi se compri da loro ti includono nel prezzo un servizio di progettazione del cabinet?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@landrupp a quanto mi risulta ne hanno già pronti,dipende dell'altoparlante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Questo si trova nel link del mio post #12

Screenshot_20200208-184539_Chrome.thumb.jpg.639de6aa5433c59c5ed169687425f766.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

20200208_184404.thumb.jpg.37b50459a19e0d3822ca32dd18a5ba1b.jpg

Ci sono anche le foto di alcune realizzazioni con le misure del cabinet.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SHAR_BO

@Gici HV 

La cassa nel suo complesso è molto bella, complimenti allo chef.

Sono certo che abbia un ottimo suono ma nel contempo sono dubbioso che con una bobina mobile da 38 mm possa effettivamente riprodurre l'ultima ottava.

Devo assolutamente rendermi conto di persona.

Se ti va, mandami in PM il tuo tel che ci accordiamo.

Solo se ti va.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SHAR_BO
Il 7/2/2020 Alle 10:15, SHAR_BO ha scritto:

Probabilmente potresti disegnare tu stesso un mobile con labirinto nelle forme e dimensioni che ti vanno bene, poi lo provi al grezzo e se ti soddisfa fai i 2 mobili definitivi.

Non dimenticare lo spazio per un tweeter di rifinitura

@landrupp 

che ne dici del mio suggerimento ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp
3 ore fa, SHAR_BO ha scritto:

che ne dici del mio suggerimento ?

ti dico che ci sto pensando da quando lo hai scritto...la perizia è poca e il tempo pure, tutto farebbe propendere per una soluzione pronta, ma l'idea di disegnare qualcosa mi intriga visto che mi sono occupato di tutt'altro professionalmente parlando: per professione ho disegnato tanto, ma un diffusore personalizzato mai, sarebbe una cosa interessante...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

Mi permetto di suggerirti questa cassa (con caricamento a tromba posteriore, ebbene sì esistono...):

http://www.tb-speaker.com/products/sug1-19#tab-388

usa questo altoparlante spettacolare http://tb-speaker.com/products/w8-1772 che ha il grosso difetto di non avere un nome importante. Ha un motore con una quantità di neodimio inusitata ed ha davvero tutta l'efficienza che promette.

Se vuoi farti un reflex puoi usare questo:http://tb-speaker.com/products/w8-1808 che è ottimizzato con un'escursione maggiore ed un'efficienza lievemente minore. Questa è la cassa: http://tb-speaker.com/products/sug1-24

Un saluto,

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

Questi altoparlanti sono dei veri full range e non necessitano di tweeter in alto. Fatto prove con tanti ascoltatori e nessuno si è lamentato di carenze particolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SHAR_BO
5 minuti fa, Altainefficienza ha scritto:

Questi altoparlanti sono dei veri full range e non necessitano di tweeter in alto

Altoparlanti certamente ottimI, ma della risposta in alto PERCEPITA IN AMBIENTE, NON MISURATA AD 1 METRO , mi permetto di dubitare.

In ogni caso si confanno al desiderio di @landrupp di costruire un monovia.

E poi lui ha già gli Axiom da utilizzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

@SHAR_BO Questi aggeggi hanno una risposta  in asse tipicamente in salita, poi ovviamente l'angolo di irradiazione si restringe all'aumentare della frequenza, e la risposta in potenza che ne risulta è spesso sorprendentemente regolare. Per decenni hanno scritto che una dispersione consona ed una risposta adeguata la puoi ottenere solo con le cupole, ma un doppio cono (che ha altri problemi...) spesso non difetta assolutamente di energia in alto, anzi può essere molto naturale. Il limite semmai è in basso, dove le escursioni sono tipicamente di +-1mm (per esempio un Fostex 206 ne ha 0,8). Ma se tu usi un motore colossale come nel 1772 riesci ad avere l'escursione per fare il basso (+-3mm) ed un'efficienza di 95 dB veri.

Ho suggerito i Tang Band perché ho visto che si parlava di Audio Nirvana ed altro... In effetti i 201 sono degli interessanti altoparlanti da collezione. Sarebbero curiosi con gli ARU previsti dal costruttore ma bisognerebbe trovarli.

Altra cosa: spesso si parla male dei fullrange perché vengono utilizzati diametri troppo ridotti. Se vuoi spostare un po' d'aria devi usare almeno un 8". Io ho ascoltato i Fostex 83, 103 Sigma , F120A, i Goodmans da 12", Davis, PHY, se vuoi un basso accettabile serve superficie (ed escursione).

Un saluto,

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
32 minuti fa, Altainefficienza ha scritto:

Questi altoparlanti sono dei veri full range e non necessitano di tweeter in alto. Fatto prove con tanti ascoltatori e nessuno si è lamentato di carenze particolari.

Infatti necessiterebbero di una bella regolata, questo e' un trapano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

@GianGastone parli dei Tang Band 1772 e 1808?

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp
1 ora fa, Altainefficienza ha scritto:

In effetti i 201 sono degli interessanti altoparlanti da collezione. Sarebbero curiosi con gli ARU previsti dal costruttore ma bisognerebbe trovarli.

i pannelli ARU li ho visti di recente in asta sulla baia americana, e vanno via piuttosto cari...su altro sito ammeregano mi consigliarono di fabbricarlo con isolante chiuso in mezzo a 2 panneli in rete "da grondaia", credo si riferissero alla rete in plastica tipo quelle che si mettono contro le ringhiere dei balconi quando hai cani o bambini che ti girano per casa...

1 ora fa, Altainefficienza ha scritto:

Se vuoi spostare un po' d'aria devi usare almeno un 8"

👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

@landrupp In effetti si potrebbero costruire, per esempio ho una coppia di Scandyna 25 nelle quali l'accordo "aperiodico" di fatto simile al Variovent Dynaudio od all'ARU è fatto con una rete a maglie da 1cm e lana di vetro dietro.

Il problema è che l'ARU lo compri pronto, mentre se te lo costruisci dovresti tararlo (cosa che facevano singolarmente sulle Dynaco/Scandyna).

Ma da quello che ho capito la serie Goodmans da 12" era fatta comunque per casse reflex. Non so se abbia parametri adeguati per un caricamento a tromba, né se qualcuno li abbia misurati (Thiele Small erano ancora da venire). Comunque quelli che ho sentito io erano i 301 in reflex ed era un bell'andare (tra l'altro avevano sostituito il motore in Alnico con un field coil).

Cordiali  saluti,

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

entrambi, 1808 e 1772

W8-1808%20LMS_S.jpg

W8-1772%20LMS_S.jpg

abbiamo escursioni che sono da 8 a 10 db. Potremmo anche accennare in basso al carico e contributo ambientale ma temo sia un accenno o poco piu'. In ogni caso prendendo a riferimento i 1000 una spianata occorre, lasciati liberi non va bene. E comunque troppo montagne russe. Non sono un fan della risposta piatta come un asse da lavare ma qui tormenti sono inaccettabili. Direi che e' piu' ragionevole parlare di 90 o giu' di li. Che mica butto via.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SHAR_BO

@GianGastone 

Per esperienza diretta,

quelle misure in asse non dicono niente, se non che a 1 metro perfettamente in asse la somma dei vari breackup della membrana riescono a colmare lo spazio lasciato vuoto dalla vera emissione che riflette il segnale in ingresso. E questo solo perfettamente in asse, col puntatore laser.

In mancanza dei grafici fuori asse quella curva rimane solo una promessa e NON DICE NULLA del reale comportamento delle ultime 2 ottave, per intenderci da 5 kHz a salire.

Domanda:

ti sento molto ferrato sull'argomento, quei coni li hai provati personalmente o stai facendo un ragionamento teorico ?

Chiedo per mia informazione, sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pro

Al mio 5", ho dato una spianatina fra i 2 e  i 5k con una RLC parallela messa in serie. Diciamo un paio di dB e mezzo a centro banda.

A dirla tutta mi piaceva di più il suono senza, ma diventava stancante. La quantità di alte la gestisci con la rotazione della cassa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV
14 ore fa, SHAR_BO ha scritto:

Se ti va, mandami in PM il tuo tel che ci accordiamo.

Fatto.😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
1 ora fa, SHAR_BO ha scritto:

quelle misure in asse non dicono niente,

Non avevo fatto caso fossero in asse. Restano le montagne russe. Troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altainefficienza

@GianGastone Ah va bene, pensavo li avessi ascoltati, come ho fatto io con gli amici.

@pro se ci metti la cella RLC spiani la risposta in asse a discapito di quella fuori. Rischi di fare più danni che altro, e di mandare a farsi benedire quella in potenza. C'è chi lo ha fatto proprio con questi Tang Band, ma personalmente non  credo valga la pena.

Un saluto,

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites
joe845

@GianGastone sono mediamente 5dB in più, 7 oltre i 10khz che probabilmente appena fuori asse si riallinenano..

Le montagne russe sono altre..

G

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Ho molti dubbi, il gioco puo' essere attenuato all' orecchio, ovviamente siamo nel dinamico/musicale, per via della fitta "seghettata". Porrebbe anche essere voluto. Nel senso di una media mediata. A patto che la membrana ne "butti" poca di suo intesa come risonanza del materiale. Che purtroppo qualsiasi materiale ne mette...

Share this post


Link to post
Share on other sites
pro

@Altainefficienza 

In blu la risposta in ambiente del TB flat, in marrone l'intero sistema come da foto precedente con cella di equalizzazione. Non sembra mancare la risposta in potenza.

TB.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
SHAR_BO
40 minuti fa, pro ha scritto:

In blu la risposta in ambiente del TB flat, in marrone l'intero sistema come da foto precedente con cella di equalizzazione. Non sembra mancare la risposta in potenza.

Interessante.

Perdonami ma non ho capito il riferimento alla foto precedente, quale ?

Supponendo che la misura sa stata fatta correttamente, si evidenzia una perdita di gamma alta a partire dai 2 kHz, perdita via via crescente in buon accordo col restringimento del lobo di emissione in relazione al diametro del cono.

Si vede bene che l'energia emessa nell'ultima ottava è assolutamente insufficiente alla faccia della misura fighetta presa in asse:

a 16 kHz ci sono quasi 15 db in meno 

 😲😐

Come diceva il principe De Curtis:

ma mi faccia il piacere .  . .

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    300997
    Total Topics
    6687579
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy