Jump to content
Melius Club

shastasheen

Valvole e dampers

Recommended Posts

shastasheen

Buon giorno a tutti.

l'altro giorno, per curiosità, ho aperto l'ARC LS25 mk1 acquistato ormai qualche mese fa e oltre alla sorpresa di trovarvi 4  banali 6922 Electro Harmonix, neppure gold pin, prontamente sostituite da quartetto matchato di 6N23P-EV, ho trovato anche i dampers originali ARC, quelli a sezione quadra,  completamente "biscottati" e incollati alle stesse valvole.

Sono riuscito a staccarli ma sono inutilizzabili.

Con cosa posso sostituirli? Alternative sono o-ring in silicone o ancor meglio in nitrile, più resistente alle temperature elevate, eviterei i costosi dampers di materiali esotici con molle metalliche, secondo me più dannosi che altro...

Più in generale che esperienze avete riguardo alla loro reale utilità?

Io utilizzai degli anelli siliconici da 5 mm di sezione sulle valvole dello Zoe, particolarmente sensibile alla microfonicità delle valvole e ai disturbi di rete e un po' mi servirono, senza essere risolutivi, in molti altri casi li ho trovati ininfluenti...

Grazie

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
goldeye

@shastasheen Nel mio, non uso nulla... Mai avuto problemi di microfonicita'... Ho delle Siemens NOS 

Share this post


Link to post
Share on other sites
walge

Ci ho scritto un articolo su Audioreview nr. 402 sulla microfonicità delle valvole e come poterla contenere.

Con tanto di verifiche di laboratorio

Ed ho testato anche le sovietiche

Walter

Share this post


Link to post
Share on other sites
DanieleMI

io mi sto trovando molto bene con i dampers di Tubemonger (sono americani, ma spediscono in tutto il mondo, io non ho pagato dogana)

Non sono i soliti anelli o simili, praticamente si tratta di zoccoli presi da valvole NOS, su cui innestano un ciliindretto contenente del silicone smorzante.

Una doppia presa, una sorta di sopralzo per valvole, se vogliamo dire cosi'.

Anche se, a dire il vero, non avevo particolari problemi di microfonicita', trovo molto bello il fatto che permettono di fare tube rolling senza fare "metti e togli" (con stress meccanico relativo) direttamente sul componente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
shastasheen

@DanieleMI interessante salvo il fatto di raddoppiare i punti critici con quello che può derivare da ossidazioni e falsicontatti...

@walge grazie Walter, potresti brevemente riassumere qui le tue risultanze?

Share this post


Link to post
Share on other sites
shastasheen

Non credo sia poi solo una questione di microfonicità ma anche di micro vibrazioni meccaniche endogene indotte da trasformatori e quant'altro, o esogene indotte da altri apparecchi sullo stesso mobile o dai diffusori...

Share this post


Link to post
Share on other sites
walge

Sarebbe un po' riduttivo riassumere quanto ho scritto per il semplice motivo che sono stati pubblicati numerosi test e misurazioni  che illustrano quanto accade

In ogni caso gli anelli posti a metà del vetro hanno una influenza positiva.

Walter

Share this post


Link to post
Share on other sites
DanieleMI

@shastasheen

certo, e' un piccolo svantaggio, ma usando l'opportuno prodotto Caig credo di superarlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
shastasheen

@walge   Grazie, è più o meno quello che volevo capire.

Può aver senso porne più di uno, ovviamente distanziati?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Anch'io non ne uso , ma sono realmente utili ? Vanno messi su tutte le valvole ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Io ai tempi mi trovai benissimo con questi

https://herbiesaudiolab.com/collections/tube-dampers

Usati su tutte le valvole del Supratek Chardonnay prima,e su quelle del Cortese poi

Gli OR “attufavano” nello stesso contesto

Share this post


Link to post
Share on other sites
hertz67

Buongiorno,

anche io ne avevo (anelli ) sulle valvole del AR ls7 ma  al momento di una sostituzione mi si sono sbriciolati tra le mani.

Li vorrei rimettere non tanto per la microfonicità che non mi sembra sia presente,quanto per le micro/macro vibrazioni.

Bisogna far attenzione ad altre cose a parte evitare manovre maldestre??😉

Quelli che si trovano in vendita a 2/3 euro possono già andare?

grazie,buona giornata

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxraff

Anche sul mio ls15 c’erano gli anelli (solo su due valvole) poi sostituendole con delle amperex li ho sostituiti con altri che avevo in casa e li ho messi su tutte e 4 le valvole

Share this post


Link to post
Share on other sites
imoi san

Si, ma...alla fin fine...se uno volesse ricomprarli, cosa consigliate?

Nel mio ARC Ref 3 LE, che ho preso usato, c’erano e li ho lasciati. Non ho mai fatto prove.

Dato che prima o poi le valvole dovrò cambiarle, penso che li rimetterò. Non ho mai letto l’articolo di cui parla Walge, ma mi fido...😉😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd

Per quanto riguarda la propensione alla microfonicità delle valvole che ho provato:

- TFK E88CC ed E188CC, provate oltre 50, 0% microfonicità, se non ricordo male potrebbe essere che il costruttore avesse adottato accorgimenti a livello costruttivo per prevenire il problema

- Siemens E88CC A0/A1, alcune microfoniche le ho trovate (3%) su molte provate

- Gruppo Philips, percentuale alta in alcuni anni/versioni/stabilimenti per le E88CC fino al 1961, dopo non ne ho mai più trovate, ma non escludo la possibilità che possano essercene

- Reflektor marchiate Sovtek 6922 da fine anni 90 a inizi 2000 ed Electro Harmonix sempre marchiate 6922, nessuna microfonica trovata, ma su un numero ridotto di valvole circa 20.

Per quanto riguarda gli O ring che ho provato (economici di diverse misure/diametri forse in silicone se non ricordo male) dopo la prova sono tornati velocemente nel cassetto dove si trovano ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tesla63

Sul mio Ls 25 ho 4 ecc88 EAT con relativo cool damper, per come sono fatti dovrebbero funzionare bene come dissipatori di calore . Sinceramente rispetto agli anelli di silicone di serie non ho notato miglioramenti, probilmente dissipano meglio il calore mentre per la microfonicita non saprei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Resistono al calore delle valvole ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sor Tonino

Ma una domanda ...

Ogni volta che sostituite le valvole riuscite a regolare il guadagno ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android
Il 14/2/2020 Alle 12:20, walge ha scritto:

hanno una influenza positiva.

Certo, sul portafogli di chi li vende. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

@Sor Tonino Se cambi le valvole finali devi regolare il " bias " .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android
1 minuto fa, bungalow bill ha scritto:

valvole finali

Anche delle driver, ed è pure peggio. Uno dei motivi per cui ho venduto il VT100

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Mi giunge nuova , ho sempre saputo delle valvole finali .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android
7 minuti fa, bungalow bill ha scritto:

ho sempre saputo delle valvole finali

Con le driver è un gran casino per il vt100. 

Io ho fatto il botto (e, detto tra noi, ho rischiato anche la pelle). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
hertz67

Scusate,

Anche sui pre occorre intervenire?ho solo un quartetto in più per il mio pre e quando le cambio levo un quartetto e metto L altro,

so che se le valvole sono stesso tipo non succede nulla ma forse anzi di sicuro non so se magari si debba fare qualche regolazione  e non facendola non si può apprezzare se il quartetto che hai messo è meglio o peggio.

ogni tanto le cambio per sentire se colgo miglioramenti ma ho come la sensazione che con il quartetto diciamo “b” al posto di quello “a” il pre va meno d accordo con il finale 🤔🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Io ho cambiato le valvole della sezione pre ( tre valvole ) e funziona tutto ok . Ho un ampli integrato Octave V80 SE .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android
2 minuti fa, hertz67 ha scritto:

Anche sui pre occorre intervenire

Sul pre di solito no ma le valvole devono essere matchate (parlo degli ARC che ho avuto). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
hertz67

@Paranoid.Android capirai ,non ho né le competenze ne gli strumenti,in più ogni volta faccio il gioco delle tre (quattro)carte che se anche in origine fossero state matchate valla a ritrovare la combinazione 🧐

Share this post


Link to post
Share on other sites
hertz67

Ops mi sa che ho scritto una s...ta,matchare vuol dire sceglierne  misurandole 4 identiche ? O due identiche? Oppure n identiche?

scusate L ignoranzità😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
15 minutes ago, Paranoid.Android said:

Con le driver è un gran casino per il vt100. 

Io ho fatto il botto (e, detto tra noi, ho rischiato anche la pelle). 

Scusa, ma non hai verificato con una persona competente lo schema del tuo finale prima di metterci mano in autonomia?

Le competenze tecniche servono sempre, se non in possesso del proprietario serve un tecnico competente oppure si rischia …., poi ognuno a casa sua fa come meglio crede

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    299793
    Total Topics
    6635631
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy