Jump to content
Melius Club
mauro73

Bassi spariti

Recommended Posts

evange

@mauro73

Bergamo chiama e Bergamo risponde :D (abito a Stezzano)

Ho una scheda clio per fare misure, non sono un professore ma qualche sweeppata la so fare.

Quando sarà possibile muoversi in sicurezza se vuoi vengo da te e facciamo qualche misura.

Ciao

Emanuele

Share this post


Link to post
Share on other sites
mauro73

grazie Emanuele,

ci sentiremo più avanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
evange

Prego Mauro,

a presto

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanobt76

@mauro73  Ciao, la mia esperienza...ho avuto per diverso tempo, direi qualche annetto ormai, il tuo stesso problema. Ambiente molto simile al tuo, seppur con posizionamento della catena differente (non sotto la scala, ma frontalmente ad essa) . Quindi open space e vano scala che porta ai piani superiori, e buchi al punto di ascolto evidenti sulle frequenze tipiche del punch tali da farmi venire parecchi ...mal di testa ed incavolature varie. Dopo aver perso tempo e danaro (cavi, basi, e altro fine tuning vario) alla ricerca del (medio)basso perduto, mi sono deciso a fare quello che in realtà avrei dovuto fare da subito, una valutazione acustica dell'ambiente, non diy in quanto le mie competenze in materia sono scarse, ma da persona competente in materia (nel mio caso Alberto Sabbatini di Astri Audio). Il risultato per me è stato istruttivo anzitutto perché non pensavo che il mio ambiente dal punto di vista acustico fosse cosi malvagio, e ahimè lo era, prove empiriche alla mano (anzi all'orecchio, esperto), ma soprattutto risolutivo, visto che il punto in assoluto più critico individuato come causa principale dei problemi di cui sopra, era proprio quel cavolo di vano scala e dunque tutta la parete lungo esso, che di fatto si fagocitava buona parte delle frequenze m/b m e non solo, ma irradiava (di ritorno) la stanza di ascolto con risonanze tali da generare un vero e proprio squilibrio nel complesso. Trattato quello in primis, si è passati poi all'analisi e sistemazione dei (pochi, in vero) punti critici della sala di ascolto. Il risultato ottenuto nel mio caso è stato, ripeto, importantissimo se non fondamentale. Ottimi dunque imho i consigli rivolti anzitutto alla valutazione dell'acustica ambientale. Cheers. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mauro73

@stefanobt76 grazie per le dritte, infatti l'intervento di un tecnico sarà il prossimo passa...

una domanda: premesso che correzioni per aumentare i bassi non ci sono, come sei intervenuto? pannelli per diminuire le alte ed equilibrare togliendo in alto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanobt76

@mauro73 Ciao Mauro figurati, ho semplicemente condiviso la mia esperienza diretta, soprattutto visto la forte similitudine dei nostri ambienti. I pannelli utilizzati nel progetto che mi riguarda ovvero la sala d’ascolto...che è il mio living in open space, e vano scala che si sviluppa su 3 pareti, sono di 3 tipologie differenti, Assorbenti, Diffondenti e Bass Trap, combinati tra loro a seconda dei risultati dell’analisi ambientale e delle prove effettuate da Alberto di Astri, un suo collaboratore, e dal sottoscritto, per un totale di una giornata intera di lavoro, fatto di prove riprove e controprove step by step finalizzate all’ottenimento del miglior risultato (acusticamente) possibile. Fermo restando e considerati i limiti abbastanza restrittivi del mio punto di ascolto, del posizionamento dei miei diffusori, visto che non posso certo piazzare torri a pavimento in mezzo al salotto, o davanti alla porta d’ingresso per ampliare lo stage e magari con esso anche le possibilitá di divorzio...per intenderci. Non é stato tolto ne tantomeno aggiunto (e vorrei vedere!) nulla in termini di frequenze, ma gestito nel migliore dei modi il suono percepito agendo sulla correzione del suono riflesso/indiretto, migliorando pesantemente (nel mio caso), la percezione di quello diretto. Un caro saluto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    303433
    Total Topics
    6775694
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy