Jump to content
Melius Club
sdani

Il costo dei diffusori

Recommended Posts

transaminasi
3 minuti fa, salvofisichella ha scritto:

disamina perfetta e che condivido, in effetti non so esattamente come sono costruite le Magico

Non mi sembrano i primi pirla...

https://youtu.be/r5OMquMru3Y

Share this post


Link to post
Share on other sites
salvofisichella

@transaminasi per carita', è come vedere un video di come è costruita una Rolls-Royce, ma poi una Lotus è più ferformante. 

Per quanto buone, io penso che con quei soldi dovrebbero essere i migliori diffusori del mondo, a prescindere dai gusti personali, invece ci saranno persone che non camnierebberocmai il suono di una coppia di Altec a7 con una coppia di magico da 100000€.

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
4 ore fa, jakob1965 ha scritto:

Se ho capito i tuoi gusti, probabilmente ti piacerebbero almeno credo

50 minuti fa, salvofisichella ha scritto:

per carita', è come vedere un video di come è costruita una Rolls-Royce, ma poi una Lotus è più ferformante. 

Per quanto buone, io penso che con quei soldi dovrebbero essere i migliori diffusori del mondo, a prescindere dai gusti personali, invece ci saranno persone che non camnierebberocmai il suono di una coppia di Altec a7 con una coppia di magico da 100000€.

Meno male che anche da usate non potrei permettermele. Un tarlo in meno. Se avessi un bel budget potrei anche valutarle, anzi no dato che ora mi sono affezionato alle Rockport. Esteticamente invece mi sembrano quasi imbattibili. In ogni caso non mi riesce proprio di gridare allo scandalo in merito ai prezzi. Per me gli 86k delle Magico M2 sono un'enormità, per altri no. E non pretendo che siano i migliori diffusori del mondo. C'è di 'peggio'.

In altro 3d sui cavi ho postato la firma di un forumer americano che possiede le sorelle maggiori delle mie Atria 2, cioè le Altair 2. Sono circa la via di mezzo nel catalogo Rockport e costano sui 130k    http://www.audioreference.it/listini/listino_rockport.pdf

Ecco, quelle, con il budget 'giusto' e una stanza dedicata, le prenderei a scatola chiusa, con buona pace di quei nostri colleghi forumers (senza fare nomi) che fanno a pugni quotidianamente con i listini hifi tediando a morte tutti gli altri utenti del forum. Anzi, prenderei l'intero impianto del predetto forumer così composto e di cui posto prezzi a occhio e croce e foto:

- Rockport Altair 2 : 130k

- Dcs Vivaldi 4 telai:  100k

- pre e due finali mono Nagra:   200k

- comparto analogico:  non so i prezzi, comunque i componenti sono Grand Prix Monaco 2.0 TT, Spiral Groove Centroid, Clearaudio Goldfinger Statement, Nagra VPS/VFS/Classic Power Supply

- cavi tutti Transparent Opus:  200k

- 4 mobiletti racks:  Grand Prix Audio Silverstone F1: totale 80k

Compreso l'analogico si sfiorerà il 1.000.000.  Se già il mio impianto (che è lo stesso ma in proporzioni ridotte) mi piace molto, non oso immaginare cosa esca da quelle Altair.

IMG_9284.thumb.jpeg.a3d12081f0aeb44fac5c696107ac1c46.jpeg

Alcuni mesi fa, e qui non l'ho visto solo in foto, sono stato a casa di un audiofilo della mia zona che si è fatto l'impiantino da zero tutto in un colpo approfittando del cambio di abitazione. Stanza 10x7 totalmente trattata Vicoustic (con stanzetta adiacente stracolma di vinili) e casse Cessaro, non ricordo se Gamma1 da 323k o Gamma1SE da 400k  (  https://www.audiopoint.it/upload/cessaro.pdf    ) comunque valgono come 4 o 5 coppie di Magico M2, e non sto a descrivere tutto l'armamentario ma tra tutto come valore superiamo il 'povero' americano. La cosa che mi ha colpito è stato il lettore Naim 555 con la doppia alimentazione separata (non so il prezzo ma sarà sui 50k; l'esperto Naim @Cano potrà confermare) che mi ha mostrato dopo avermi detto che i cd non li ascolta praticamente mai...  Mi sono pentito di non avergli chiesto il permesso di scattare una foto per non sembrare invadente, comunque una sala spettacolare più che da rivista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxnalesso
5 ore fa, transaminasi ha scritto:

fanno a pugni quotidianamente con i listini hifi

Come altri appartengono allo sparuto gruppetto (ormai si contano sulle dita di 2 mani,  fra qualche anno probabilmente di una sola...) che credono alla riproduzione della musica e alla "hi-fi seria" solo guardando il listino prezzi:  se non costa,  non vale:  stop!

Spiace ridirlo ancora,  ma sono 2 punti di vista differenti,  ambedue con i propri sostenitori ed i propri detrattori:  ognuno scelga con la propria testa e gli altri intorno decideranno a chi dare ragione e a chi torto... il mondo gira così da qualche millennio,  mi pare ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vmorrison
8 ore fa, jakob1965 ha scritto:

no effetti speciali

Quando un diffusore sembra non ci sia, si materializza la musica...quello è un diffusore che suona! 
salute

Share this post


Link to post
Share on other sites
salvofisichella

@Vmorrison troppo riduttivo, si sparisce ok ottimo, e l equilibrio timbrica, la dinamica non c entrano? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

@maxnalesso qui fai un paragone errato.. il paragone con l’alta cucina è sbagliato. non c’entra proprio nulla..

Cucina di concetto da una parte, di ingredienti e preparazione dall’altra.

 Mi ricordi uno scellerato mio amico, che chiamava bocuse a casa, imponendogli però di fare una fiorentina alla piastra..

piuttosto parla di vini.. ci sono i sassicaia e i vinelli da osteria, o da Brik, ma magari in mezzo ci sono riusciti vini di cantine poco conosciute..:-)

😅 ed è a quelli che semmai puoi riferirti.

non tutto ciò che luccica „suona“, ma tutto ciò che suona, a suo modo luccica..

🤩

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

Sono tantissimi fattori che incidono sul prezzo finale, e ne abbiamo discusso n volte qui nel forum. Ma quello che mi aspetto quando si arriva a certi prezzi è un suono che non può minimamente essere criticato, non può avere dei punti deboli. Purtroppo spesso non è così, ed è quello che ti fa sentire preso in giro. Ci sono in giro tanti costruttori che vendono a prezzo di peso e non i base alla qualità assoluta, che nel mio caso vuol dire come presentare la musica. Poi va bene  spendere per il design, l'estetica ecc. Ma se mancano le fondamenta, hai sbagliato mestiere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxnalesso
29 minuti fa, alexis ha scritto:

non tutto ciò che luccica „suona“,

A me basta fermarmi qui... poi che ci siano sistemi costosi che suonano bene,  nessuno lo mette in dubbio.

Semmai,  sono rimasti pochi jap sull'isola deserta che dicono il contrario:  se costa poco,  sicuramente non suona...

Basta aprire la mente,  fare confronti, e ti si spalanca un mondo di spaghi alle vongole (o di vino,  fai te...) che danno davvero tanto per... davvero poco!

Share this post


Link to post
Share on other sites
eccheqqua

@maxnalesso ti meriti un melius!

Share this post


Link to post
Share on other sites
tone
8 ore fa, transaminasi ha scritto:

non oso immaginare cosa esca da quelle Altair

Immagino che da quelle Altair esca la musica che è registrata sui vinili e sui cd, nulla di più e nulla di meno 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@transaminasi se non ricordo male il prezzo si aggirava intorno ai 35.000

Share this post


Link to post
Share on other sites
scubi
8 ore fa, transaminasi ha scritto:

e una stanza dedicata, le prenderei a scatola chiusa,

...aprila la scatola...dovessi trovare il divano in foto.🤣 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

@tone le altair le ho ascoltate varie volte, sono casse certo affascinanti, ma un po' scure per i miei gusti. il basso laterale da 40cm inoltre rimane un po' ridondante per i soggiorni europei 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
58 minuti fa, alexis ha scritto:

le altair le ho ascoltate varie volte, sono casse certo affascinanti, ma un po' scure per i miei gusti. il basso laterale da 40cm inoltre rimane un po' ridondante per i soggiorni europei 🙂

Già le mie povere entry-level Atria sono abbastanza dei bestioni. Sono grandi circa quanto le vecchie 803diamond e pesano 70kg. Un bel woofer da 23 che per i miei 35mq va alla grande. Forse per i nostri soggiorni europei sono sufficienti le Atria per ambienti tipo il mio e le Avior per metrature superiori tipo 50/70mq. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

ho avuto a lungo le vecchie semitop .. 200kg cadauna... hanno una impostazione simile, è la filosofia del marchio.

Molto musicali e godevoli, suono sempre un po' beefy, voci spettacolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV
10 ore fa, transaminasi ha scritto:

4 mobiletti racks:  Grand Prix Audio Silverstone F1: totale 80k

Dimmi tu se non è una presa per il cxxx... 🤦‍♂️

Hai detto che il tuo è  un impianto in "miniatura" di questo da un milione,allora ti chiedo se per te  vale la pena spendere certe cifre per un piccolo miglioramento (più si sale e più i miglioramenti sono piccoli e salati)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
4 minuti fa, Gici HV ha scritto:

ti chiedo se per te  vale la pena spendere certe cifre

Per risponderti dovrei essere nella reale condizione di poter scegliere. Se tu vincessi al Superenalotto magari faresti di peggio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@transaminasi non credo...     ...ad esempio se volessi fare una follia automobilistica, dopo aver vinto il superenalotto, prenderei una Porsche 911 o una Ferrari Portofino non una Pagani Zonda.

Capisco anche che il valore del denaro e l'ottica di spesa è ben diversa tra un milionario ed una persona normale ma 80k per 4 rack...

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

Se tutto fosse basato sulla razionalità saremo dei robot. Il bello e che abbiamo piena libertà di scelta! Nessuno mi costringe di fare una cretinata, ma e bello sapere che posso farla!! 😊😊 

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

@Gici HV E' più esclusiva la Pagani!! Lascia libero sfogo alle emozioni!!😂🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
16 minuti fa, Gici HV ha scritto:

ad esempio se volessi fare una follia automobilistica, dopo aver vinto il superenalotto, prenderei una Porsche 911 o una Ferrari Portofino non una Pagani Zonda.

... poi ti arriva il tuo (a quel punto ex) compare @maxnalesso con la sua Trabant ribassata, con l'alettone e i cerchi in lega a stella a dire che il LISTINO della Ferrari è troppo alto, che la concessionaria ci guadagna troppo, che per l'acquisto della Ferrari ha inciso molto il fattore estetico, che è una questione di gusti cioè che con una Golf pompata non cambia molto, ecc. ecc.  😀

22190202474_887585eb12_b.thumb.jpg.decc0d8465d852350ca45a8d27c1062a.jpgblu_tour_de_france_70-Gauduel_Sport_Sas-ZFF89FPB000241831-1024-0.thumb.jpg.334b5680135a5b6b0c92ff2c94b7824c.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@transaminasi non hai ancora capito che io non sono contro le cose costose,sono contro le cose che hanno un listino ingiustificato,come quei tavolini da 20k cadauno o cavi da nmila euro,ma anche,per farti un esempio alla portata di tutti,come le Converse,scarpe di tela a 70€,identiche a quelle con marchio generico da 10/15 euro.     ...e qui certo non si tratta della volpe e l'uva, favoletta a te molto cara.😉  

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
4 ore fa, eduardo ha scritto:

ho conosciuto gente che ha sacrificato sull' altare dell' hiend esigenze familiari, una seconda auto, le vacanze per alcuni anni, e altro ancora.

E guardate che, a parte chi acquista solo per sfoggiare, ce ne sono di audiofili che si comportano così !

Quasi due anni fa chiesi al rivenditore di mandarmi da provare il Dcs Rossini che aveva in negozio nuovo imballato e lui mi disse che avrei dovuto attendere perché aveva la priorità un'altra persona che aveva già deciso di acquistarlo. Allora gli chiesi se fosse possibile ordinarne un altro e lui mi disse di no perché ancora non aveva la certezza dell'acquisto da parte di quella persona in quanto stava attendendo l'ok per il finanziamento. La cosa mi fece un po' specie, anche se poi non è detto che si trattasse di qualcuno in ristrettezze, cioè potrebbero esserci altri motivi, e il rivenditore ad una mia battuta che non ricordo rispose: "C'è gente che non mangia per comprare prodotti hi-fi!". Detto da un esercente con 40 anni di negozio sul groppone rende l'idea della portata del fenomeno di cui parli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vmorrison

@salvofisichella ancora a parlare di timbrica? e basta co sta timbrica.

Se un diffusore non si fa percepire, si materializza il suono.hai tutto quello che serve, anche la timbrica😂 , la dinamica, la micro dinamica...il resto metticelo tu. 
Salute 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pro
32 minuti fa, transaminasi ha scritto:

che per l'acquisto della Ferrari ha inciso molto il fattore estetico, che è una questione di gusti cioè che con una Golf pompata non cambia molto, ecc. ecc.

Secondo me, il problema sta proprio qui. Se mi porti a fare un giro bendato su una Ferrari e poi su una Golf , saprei dirti esattamente quale delle due auto ha prestazioni superiori, mentre si mi fai ascoltare, sempre bendato, due coppie di casse, una da 10K e una da 100K, non è così scontato che io ti dica che quella da 100K suoni meglio.

Se sono un top manager, e a natale ho un premio produzione da 1M€, che problemi avrei a comprare l'impianto da 1M€, ammesso che esso sia impallinaato per l'aifai.

Se sono un operaio e a Natale prendo 2K€ di premio produzione, mi devo adeguare per forza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
transaminasi
6 minuti fa, pro ha scritto:

Se mi porti a fare un giro bendato su una Ferrari e poi su una Golf , saprei dirti esattamente quale delle due auto ha prestazioni superiori

La Golf pompata da 0 a 100 impiega 5 sec e arriva a 250km/h. La Ferrari Portofino a cui aspira @Gici HV rispetto alla Golf da 0 a 100 impiega soltanto un secondo e mezzo in meno ed ha una velocità superiore di soli 70km/h (come te ne accorgi bendato?). La differenza, manco a farlo apposta, mi sa che sta solo nel 'suono' dei motori! 😀   La Ferrari ha un rombo più tridimensionale, con una gamma bassa più articolata e con una maggiore separazione dei cilindri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian
28 minuti fa, Gici HV ha scritto:

io non sono contro le cose costose,sono contro le cose che hanno un listino ingiustificato,come quei tavolini da 20k cadauno o cavi da nmila euro,ma anche,per farti un esempio alla portata di tutti,come le Converse,scarpe di tela a 70€,identiche a quelle con marchio generico da 10/15 euro. 

Guarda, credo che quasi tutti qui, vivano del loro, senza troppi eccessi o voli pindarici, di ostentazione per il gusto di farla non ne ho mai letta, poi ognuno ha il suo modo di porsi e il suo approccio però, siamo su un forum tematico, possibile che tutto ciò che costa più di x, anche x+ 0.01, debba essere considerato eccesso, follia, ostentazione, presa in giro, suggestione . . . . truffa !!!! 

Anche io sono attento a spese, acquisti, ma quando leggo che, speso un tot, tutto ciò che è in più non serve a nulla, un po' mi fa sorridere, e anche preoccupare . . . 

perché quando si è arrivati, appagati e senza stimolo, non si guarda nè più avanti nè più lontano, e forse, con questo atteggiamento, saremmo ancora col calesse trainato da una bella coppia di cavalli . . . !!! Io per esempio, preferisco risparmiare sui jeans, della Coop, o su una polo generica, ma un buon paio di scarpe, non ci rinuncio, magari un paio in meno, ma buone, e i piedi ringraziano e non solo loro . . . !!!  😉

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Statistiche Forum

    301288
    Total Topics
    6698802
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy