Jump to content
Melius Club
°Guru°

L'auto invecchiata meglio

Recommended Posts

qzndq3
49 minutes ago, ilbetti said:

NSU Ro80

Bella, molto bella! Credo di averne vista solo una in strada, quando andavo alle elementari.

I consumi da petroliera e la scarsa affidabilità iniziale del motore Wankel non le hanno giovato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JureAR

@ilbetti Casualmente..., da ex proprietario di NSU Prinz 4L, auto che rimpiango a tutt'oggi, e ricordando bene la meraviglia creata nei pressi di Ulm, questa è stata la prima vettura aerodinamica, finestratura a filo cornici, assenza gocciolatoio sul tetto e quant'altro di innovativo è stato proprietario di questo capolavoro,

...nei miei souvenir non poteva mancare lo stemma anteriore proprio di una NSU R80, allego la foto eseguita sopra le stemma cofano della mia Mercedes.

mer28.jpg.6b3572b49abd655db15b64026a945d6b.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
v15
1 ora fa, ilbetti ha scritto:

NSU Ro80     semplicemente senza tempo...  

Volevo dirlo io ma pensavo mi avreste preso per i fondelli a vita 😀...linea che con pochi ritocchi sarebbe attuale ancora oggi. 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

Sulla RO80 ci salii a bordo qualche anno fà.  Sconcertante.   Per silenziosità, luminosità ed abitabilità interna.  Un auto eccelsa davvero.  forse realmente troppo avanzata per la tecnologia dell' epoca.  ( ma sembra , che oggi, gli appassianati usano i segmenti di tenuta Mazda...  che ha risolto i problemi di metallurgia...) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
12 hours ago, JureAR said:

NSU Prinz 4L

Sfiga della Prinz verde... Scusa non ho resistito, ricordi di quando ero ragazzino. Un mio parente l'aveva arancione, carina. perché la rimpiangi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
JureAR

La mia era colore Champagne (noce), la rimpiango perché era l'unica 600 sul mercato ad avere 5 posti effettivi e comodi, freni a disco ant., strumentazione con orologio, sterzo diretto: poco più di 2 giri del volante, ottime prestazioni per la cilindrata.

Solo rimpianti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62

Se il revisionismo storico riabilita la Prinz, c'è speranza anche per Pol Pot

(Scusa Jure, ho ricordi indelebili di una Prinz guidata in illo tempore, partiva solo in retromarcia per un guasto al cambio che il proprietario,  un giovane universitario mio amico, non aveva i soldi per far riparare...😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Pure una Prinz L grigio piombo è tra i miei ricordi d'infanzia... Anche mio padre nnpe parla ancora bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3

Non so se è stata già citata, Volvo P1800, ne ho vista una della stesso colore in strada questa mattina. Tra l'altro mi risulta che una P1800 abbia il record di percorrenza (oltre 5 Milioni di Km in circa cinquanta anni)

volvo-p1800-1965-v3313-049_9.jpg

.

volvo-p1800-1967-v0535-002.jpg

.

volvo-p1800-1967-v0535-015.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
JohnLee
On 6/29/2020 at 12:30 PM, JureAR said:

questa è stata la prima vettura aerodinamica, finestratura a filo cornici, assenza gocciolatoio sul tetto

be', a parte i vetri a filo (che allora erano proprio impossibili) c'era arrivata prima la Lancia Aprilia nel 1936 (cx 0.47 come la Golf del 1974), e la contemporanea Tatra T87 che però era veramente estrema, vedi disegno.(cx addirittura 0,36 come la Ro80)

La Ro 80, comunque, è un capolavoro.

immagine.png.639151010e7e4d695e4185c92390666a.png

immagine.png.4bfd1cac13a09d798e553fed5fc5aa9c.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
Il 24/6/2020 Alle 16:15, qzndq3 ha scritto:

Datemi addosso: dovendo scegliere tra chiara Ferragni, Baby K e la bellissima Alfa Giuletta Spider non avrei dubbi... Alfa forever!

Vediamo un po'... l'Alfa al massimo chiede 50 euro di benzina ogni tanto, non avrà mal di testa quando vuoi fare un giro e non rompe i cogl...  sì, concordo: Alfa forever.

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
2 minutes ago, lufranz said:

non rompe i cogl...

Condizione necessaria! 😃

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
17 ore fa, melos62 ha scritto:

Se il revisionismo storico riabilita la Prinz, c'è speranza anche per Pol Pot

La Prinz normale aveva una fantastica linea da vasca da bagno con le ruote che metteva tristezza infinita.

La Sport però - carrozzata da Bertone - era veramente carina e secondo me come linea ha ancora delle cose da dire.

Era la "macchina di famiglia" quando ero piccolo, ha resistito fino al 1980 per oltre 200.000Km. Negli ultimi tempi salire dietro per me era una disperazione, ero costretto a stare seduto sulla panca di legno praticamente piegato in due.

NSU_Sport-Prinz,_Prinz-IV-Basis_(2014-09

Share this post


Link to post
Share on other sites
ferdydurke

A me è sempre piaciuta questa (sarebbe bellissima pure oggi):

3402E3F8-CB54-40B6-A406-94FC7D891227.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti
9 ore fa, JohnLee ha scritto:

contemporanea Tatra T87 che però era veramente estrema, vedi disegno.(cx addirittura 0,36 come la Ro80)

  La Tatra è un altro dei "sogni proibiti"...  da noi è totalmente sconosciuta...   E' un auto pazzesca, con tecnologia di assoluta avanguardia per quei tempi.  Velocissima, comoda e potente. Con un motore pensato per i climi "continentali" e che non teme ne caldo estremo ne freddo...  ( è un raffinato V8 raffredato ad aria... tutto in leghe leggere... montato a sbalzo al retrotreno...con sospensioni indipendenti...)   In Cecoslovacchia, con lo stesso identico schema tecnico ci sono andati avanti fino agli anni 90...

Ne ho viste alcune in raduni e manifestazioni in Germania.  E' un auto che ha un fascino pazzesco e un rumore che soltanto i V8 hanno...  i proprietari poi dicono meraviglie della loro stabilità e tenuta di strada...  Era l' auto prferita dagli alti  ufficiali della Wermacht in quanto permetteva di spostarsi sulle nuove autostrade tedesche a velocità di gran lunga più elevate rispetto alla gran parte dei mezzi dell' epoca... si narra che tenevano medie ( medie!!!) di 170km/h nei percorsi autostradali...

P.S.  la versione "piccola" con un 4 cilindri boxer raffreddati ad aria,  ( Tatra T97)  è il VERO antenato del Volkswagen "maggiolino"...   infatti il progetto di  Hans Ledwinka , già "padre" della T87 fù trafugato dai tedeschi, e nel dopoguerra, pagarono diversi milioni di marchi per risolvere la controversia... ( e lo stesso Porsche lo ammise di essersi "ispirato" ai brevetti del ceco...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini
On 6/29/2020 at 12:01 PM, qzndq3 said:

Credo di averne vista solo una

…e probabilmente ferma a bordo strada in attesa di assistenza 😄

Scherzi a parte, piaceva molto anche a me. Mio padre la voleva acquistare, poi dirottò su una Lancia Fulvia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica

La Tatra che ispirò profondamente il progetto di Porsche per la KDF era la V570. La somiglianza con la prima VW è evidente.

I "diversi milioni" di marchi tedeschi erano 3, pagati da VW alla Tatra nel 1961.

È mia impressione che Tatra spese male quei soldi, continuando a produrre auto che oggi sono affascinanti, ma inevitabilmente datate già negli anni 60.

Del resto la Cecoslovacchia era finita in un mondo dove il trasporto privato di massa non era esattamente una priorità; ça va sans dire.

v570.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

@LaVoceElettrica   esatto.   Certo il trasporto privato non era una necessità e quindi non esisteva ne mercato ne richiesta...  e infatti rimasero fermi e immobili su schemi ormai datati... anche se qualcun altro, con schemi altrettanto datati ci ha costruito la sua fortuna... ( una casa automobilistica sita in un sobborgo di Stoccarda di nome  Zuffenhausen...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances
13 ore fa, lufranz ha scritto:

costretto a stare seduto sulla panca di legno praticamente piegato in due.

NSU_Sport-Prinz,_Prinz-IV-Basis_(2014-09

Non è che si stesse più comodi , dietro,con la Mercedes Sl 250

20200701_133047.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    304680
    Total Topics
    6818188
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy