Jump to content
Melius Club
DrFaust

impianto "caldo" suono "caldissimo"!

Recommended Posts

Tex61

@ediateA me è capitato di sentire il mio impianto "meglio" in alcuni giorni che in altri, a parità di "tutto". E' come se variasse la qualità dell'energia elettrica. Non ho mai fatto alcun preriscaldamento, solo che ho notato che in alcuni giorni va meglio, molto meglio che in altri. Il suono è più nitido, più definito, più "caldo". E lo noto subito, dopo quattro-cinque minuti... non so proprio spiegarmelo.(cit.)

Si è vero, oggi per esempio è un giorno che suona tutto di m***. Poi come dice scherzosamente @stel1963 si verifica la sequenza riportata, escluso che non litigo con la moglie perché sono single...🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
SonusMaker

@ediate Si, confermo. Probabilmente legato al fatto che i classe A hanno un assorbimento costante, e probabilmente anche la  loro natura di"viaggiare caldi" li aiuta ad essere meno sensibili alle varie fluttuazioni. Lo stesso dicasi per i valvolari, mediamente meno sensibili, ma, con il mio condizionatore di rete, erano quelli che ne avevano maggiore giovamento.

Nat

Share this post


Link to post
Share on other sites
stel1963

Ciao@ediate !!! 👋👋👋. Si, purtroppo gli stabilizzatori di corrente hanno sempre quell’effetto.  Ci siamo passati in tanti.  Non capisco perché a livello tecnico, ma sicuramente c’e un motivo.  I giapponesi non li hanno mai messi a casa loro (in Giappone) Ricordo un viaggio esplorativo in cui vari appassionati con impianti che all’epoca non capivo proprio (tutte queste strane valvole, 211, 2a3, 300b, e tutte queste enormi trombe... boh???🤣🤣🤣) e molti avevano linee dedicate direttamente dalla centrale di conversione.  Quello sarebbe l’ideale.  Ma li ti fai passare un cavo per 300 mt di pali e te lo fai attaccare, da noi... vallo a chiedere all’enel!!! Comunque si, cd e dac dovrebbero stare sempre accesi.  Spesso il miglioramento maggiore è dopo 24-48 ore.  I pre tendo a spegnerli, ho pre a valvole da 35 anni, e le valvole... si consumano! I finali, be', con quel che costa la corrente... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano
1 ora fa, Tex61 ha scritto:

me è capitato di sentire il mio impianto "meglio" in alcuni giorni che in altri, a parità di "tutto

Questo è normale 

Tutto dipende dalla rete elettrica 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stel1963

@Hector huuuu.  Parli di casa.  Barbaresco e Barolo.  Sto a Serralunga d’Alba, intorno a casa Gaia e la Vigna rionda.  Comunque non è una questione di temperatura.  Se no tutti i pre top avrebbero dei bei radiatori all’infrarosso! Un condensatore ci mette un tot a caricarsi, ma una volta carico, non è finita, ci sono un sacco di processi chimico elettrico che si stabilizzano solo dopo un po.  Le resistenze al carbone uguale, e così altri componenti.  Indipendentemente dalla temperatura, i vari componenti del circuito entrano a regime in breve tempo ma si ottimizzano in tempi più lunghi.  Per farti un esempio nei pre phono, sopratutto a valvole ma anche a stato solido, per i primi 30 minuti dall’accensione hai un livello di « rumore » molto superiore che poi cala lentamente. Provare per credere, accendere un apparecchio e il suo ingresso phono, selezionarlo, mettere il volume al massimo e poi sentire o misurare il suo rumore elettronico in vari momenti.   Non capisco come questo si applichi su periodi di 24-48 ore, ma evidentemente si estende questo concetto e il miglioramento dei parametri continua, xké spesso 48 ore sono il tempo perfetto per alcune elettroniche.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tex61

🤣🤣 qualche utente sta rispondendo a me...ma io ho solo copiato, prima di (cit.), quello che aveva scritto @ediate al post n. 6. Siccome non so come si fa a citare un post per rispondere a QUELLO l'ho copiato e incollato. Poco cambia per lo spirito della discussione, ma volevo solo precisare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Ecco il perché di tutte queste citazioni... 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    300998
    Total Topics
    6687781
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy