Jump to content
Melius Club
elimaudio

Mac mini per streaming verso dac

Recommended Posts

elimaudio

Salve, mi rivolgo a chi possiede o conosce bene il Mac mini per capire come collegarlo al dac audio per l’utilizzo come streamer musicale, controllato da mini iPad; il dac ha l’ingresso usb per PC oltre i soliti spdif ecc.

Inoltre  se volessi successivamente usufruirne anche per il video potrei  inviare  contemporaneamente immagini al Tv/monitor e audio sempre al dac ?

La presenza della ventola disturba? 
Ci sarebbe una valida alternativa come streamer senza dac da gestire con mini iPad?

Perdonate se ci sono già discussioni che fanno al caso, magari indicatemele , grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio ciao

useresti iTunes?

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Al momento ho Qobuz e Netflix, ma pensavo anche ad un utilizzo estemporaneo di YouTube e altre tipologie “free”, senza escludere peraltro eventuali futuri abbonamenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio come avrai immaginato puoi collegare il DAC via USB e il monitor via HDMI

Nelle impostazioni del Mac imposta l’uscita audio di modo che utilizzi l’USB, dovresti proprio

trovate il DAC nella lista delle opzioni.

La ventola non dovrebbe mai partire per la riproduzione audio, in quanto non si tratta di un processo impegnativo per la cpu.

 
Non conosco bene Qobuz, ma immagino userai l’app e non Safari. In quel caso peró non so come si fa a controllare tutto con iPad, tu hai già provato?

Concludo dicendoti che secondo me al momento non to serve uno streamer, inizia col Mac Mini e secondo me per un bel po’ sarai a posto. Al limite valuta qualche player dedicato tipo Audirvana facendo la prova gratuita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alerosso10

Se lo vuoi utilizzare  senza mouse, tastiera e schermo scarica una app vnc sul Mac mini. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Grazie@aleniola sì in effetti avevo immaginato e le tue sono preziose conferme, il mac mini non ce l'ho ancora, al momento solo un iPhone.

I sistemi apple ultimamente usufruiscono di un'utility per duplicare lo schermo, che però non saprei menzionarti, altrimenti credo che una qualunque applicazione della specie possa fare al caso.

Sul player sicuramente farei poi delle prove sul campo

Grazie ancora per le dritte.

@Alerosso10 Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Dimenticavo, il cavo di collegamento tra mini mac e dac è un qualunque generico? Che terminazioni tecnicamente parlando?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio la cosa più semplice è usare il cavo USB, la cui tipologia varierà in base al DAC.

Il DAC lo hai già?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola
5 minutes ago, elimaudio said:

I sistemi apple ultimamente usufruiscono di un'utility per duplicare lo schermo

Si ma replicare lo schermo di un mac mini su iPad o iPhone è poco pratico..non trovi?

Ho usato a lungo un Mac Mini e lo controllavo duplicando lo schermo su un MacBook perché da iPad era scomodissimo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

@aleniola Vero un desktop duplicato risulta scomodo però provando da un tablet dopo aver lanciato l'app di qobuz va alquanto meglio.

Il cavo a quanto capisco deve essere dunque cablato USB da A a B ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola
5 minutes ago, elimaudio said:

USB da A a B ?

Dipende dalla presa sul DAC

Dal Macmini esci sicuramente con la USB-A, ma poi dipende dal DAC, tu cos’hai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Il DAC lo sto cambiando  , è provvisorio, ma avrà comunque la presa USB B.

La presa ethernet è nello standard rj-45 giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola
4 minutes ago, elimaudio said:

La presa ethernet è nello standard rj-45 giusto?

Intendi sul Mac Mini? Sì, standard RJ45

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Mi parli anche della soluzione Aries, lo vedo nel tuo impianto, oltretutto so che si interfaccia bene con apparati ios ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio gli Aries vanno molto bene, il modello che ho io è uno streamer “puro” nel senso che esce solo in digitale quindi necessita di un DAC esterno. 
Come dicevi tu funziona solo con iOS ed ha una app di controllo molto ben fatta, anche se io lo uso esclusivamente con Roon
Io ne sono soddisfatto, ce l’ho da 3 anni e non ho ancora sentito il bisogno di cambiarlo. 
 

Prima dell’Aries avevo proprio un Mac Mini 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Secondo te quindi potremmo sintetizzare che la soluzione Aries può soddisfare appieno la scelta di un apparato dedicato in modo peculiare all'audio, mentre il macmini rappresenterebbe la scelta orientata ad una soluzione più flessibile, essendo in sostanza un computer, ed in particolare aperta anche sul mondo video ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Una curiosità, nel tuo sistema l'avanzamento/ritorno veloce (in streaming) è possibile? La mancanza vedo che è una limitazione molto frequente delle app.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

Comunque sono molto soddisfatto dell'esito di questa discussione; ringrazio soprattutto @aleniola e, vista l'ora, auguro buon pranzo  e serena domenica delle palme a tutti !

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio In sostanza sì. 
Secondo me per l’audio meglio l’Aries ma se cerchi una soluzione flessibile il MacMini va benissimo

Per l’avanzamento veloce devi usare la barra di scorrimento, non mi pare che le app di Auralic, Roon o Audirvana abbiano la funzione come i lettori cd.

Buona domenica anche a te!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianventu

@elimaudio Ho usato il Mac mini per anni nel mio impianto. Attualmente sostituito da un macbook, ma zero differenze.

Per il controllo in remoto, ti consiglio Teamviewer. Ottima anche la sua app per iPad.

Se vuoi gestire anche i video, credo che JRiver come media center e la sua app di controllo JRemote, facciano al caso tuo. Puoi scaricarlo e provarlo gratis per 14 giorni.

Come ti è stato giustamente detto, la ventola non parte mai, a meno che non si decida di fare upsampling in tempo reale. Comunque dovresti disinstallare quanto di non necessario ai fini della riproduzione audio, o comunque fermare tutti i processi non indispensabili (bluetooth, wifi se si ha collegamento ethernet etc etc)

Semplice cavo usb di collegamento mac/dac va più che bene.

Se appartieni alla categoria dei "paranoici", un Intona tra mac e dac per farti fare sonni tranquilli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

@gianventu 🤙

pensavo ad un ricondizionato; che versione ritenete sufficiente , considerando proc. i5-i7 1,5-2,6 ghz 4-8 Gb ram spazio memoria ecc. ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianventu

@elimaudio Va già bene un i5 con 4gb, 8gb meglio, ma soprattutto che abbia un SSD. Ti consiglio un late 2012, i5 2,5 ghz puoi upgradare facilmente la RAM e l'eventuale sostituzione dell'HD è molto facile. Mi pare si trovino con 300/400 sulla baia. 

I Mac mini late 2014 hanno la RAM saldata e non si possono upgradare e per sostituire l'HD, devi smontarlo completamente, rimuovendo anche la scheda madre (fatto la settimana scorsa...lavoro delicato).

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

 @elimaudio fai come dice @gianventu

Io ho un 2012 con i7, 16G di RAM (2x8) e 256GB di disco fisso. 

La Ram e il disco ormai te li tirano dietro, quindi potresti prendere un Mac Mini 2012 "base" e poi fare tu le modifiche.

I 3/400 euro sono per il Mac Mini, il disco e la RAM costano molto meno. 

Qui trovi i prodotti Crucial per i Mac Mini 2012 con processore i5, ma per i7 sono esattamente gli stessi.

https://it.crucial.com/compatible-upgrade-for/apple/mac-mini-2*5ghz-dual-core-intel-core-i5---late-2012

Share this post


Link to post
Share on other sites
elimaudio

@aleniola @gianventu Amici ma un rivenditore di riferimento o che sappiate onesto/affidabile ce l'avreste? Sul web ci si perde..

Anche una info in privato, se più consona, è gradita.

Alternativa ad Apple ad es. Lenovo thinkcentre i5 8 GB e 256 di SSD che ne dite?

Vi sono riconoscente per la collaborazione!

Enrico

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@elimaudio ti mando PM

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolosnz

@elimaudio provo a risponderti io

Il mini è un media center perfetto potente, solido, longevo, silenzioso. 

Chi segue questa strada punta su mini o su nuc le altre macchine possono essere anche più economiche ma non sai chi ti metti in casa 😉

Se devi stremmare musica con audirvana vai sul sicuro e la sua app da smartphone funziona benone. Ti sconsiglio macchine precedenti al 2014 in quanto sono ormai ferme ad high Sierra, per ascoltare musica un mini i5 da 4gb basta e avanza! Se vuoi un sistema più flessibile punta almeno a 8gb! 

Spero d'essere stato d'aiuto! 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alerosso10

Il mancini late 2012 é ancora aggiornabile a catalina

Share this post


Link to post
Share on other sites
giacomino

@elimaudio  io uso Audirvana con la sua applicazione di controllo remoto per IPad e mi trovo benissimo, per la condivisone schermo uso Google Remote Desktop su iPad.

https://audirvana.com/ Audirvana.

come sistema operativo su IMac uso High Sierra con attivo il file modificato di OS X El Capitan per abilitare il dire t mode su Audirvana.

Remote Desktop Google https://apps.apple.com/it/app/chrome-remote-desktop/id944025852

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola
52 minutes ago, Alerosso10 said:

Il mancini late 2012 é ancora aggiornabile a catalina

Confermo :

About This Mac 2020-04-06 09-47-05.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    303123
    Total Topics
    6770858
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy