Jump to content
Melius Club
gts

Amplificatore per IL Arbour 5.20

Recommended Posts

gts

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum ed è una settimana che vi leggo.. dopo aver deciso di acquistare un amplificatore per i diffusori in mio possesso della IL Arbour 5.20

Partendo dal presupposto che sono ignorante in materia, ho capito che ci sono amplificatori che si abbinano meglio ai diffusori rispetto ad altri.

Ero partito alla ricerca di un classe D .. poi mi sembra di aver capito che a parte essere più "moderno" e "green" forse non per la fascia su cui vorrei "atterrare" non è il massimo..

Allora mi sono diretto verso la classe A.. poi ho letto che forse fanno suonare meglio le IL Arbour gli amplificatori vintage ..

Ho letto dei vintage.. ma.. se sbagli l'acquisto magari spendi un sacco per le riparazioni.

Ho visto gli ampli con VI che per la sala dove vorrei metterlo avrebbe il suo "perché" .

Alla fine sono qua.. a chiedervi aiuto su quale amplificatore è più appropriato per i miei diffusori a pavimento.

Dimenticavo.. fascia di prezzo da 300 a 500 euro più o meno forse più che meno.

Grazie a tutti in anticipo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci

NAD 35+35W o 50+50W

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@gts chiedi alla moderazione di spostare in Riproduzione Audio. 

Questa non è la sezione giusta, e lì avrai un sacco di suggerimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

@gts trovo invece la Classe D particolarmente indicata per le Arbour, sia per il tweeter al ferrofluido sia per il particolare timbro ambrato, l'ho sperimentato con successo sul modello a quattro vie, le 5.10. Andrà benissimo un TEAC AR650 o un Onkyo A-9150.

Share this post


Link to post
Share on other sites
selby998

@appecundria Un altro possessore delle ottime 5.10, non ci speravo più. Ti devo correggere, però:  4 altoparlanti ma 3 vie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wolf65

Rega Brio R, un usato di recente produzione rientra nel tuo budget, e secondo me una spanna sopra rispetto ai vari Jap.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giuseppeb1986

Guarda in casa Rotel, magari fra l'usato fresco, per me rappresenta un ottimo abbinamento con le Indiana Line

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
14 minuti fa, selby998 ha scritto:

però:  4 altoparlanti ma 3 vie


giusto! Un gran bel sistemino, da me il caso volle che la geometria dell'ambiente d'ascolto valorizzasse in modo particolare l'apporto del cono superiore. Amplificate con un NAD C320, poi con un Monrio, alla fine il migliore abbinamento fu con un Virtue Audio in classe D.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@gts mi permetto di suggerirti di mettere da parte le disquisizioni sulla classe di funzionamento. Visto il budget suggerisco di evitare la classe a, costa tanto, consuma tanto e scalda tanto. Con i tuoi diffusori io vedrei bene un ampli veloce, tendente più al chiaro che allo scuro, caratteristiche che è facile trovare nei classe d anche economici. Il basso calore prodotto ed i ridotti consumi ne fanno ampli ideali in ambienti casalinghi dove si abbiano problemi di sistemazione. A questo punto cerca anche di capire cosa altro ti serve in un ampli, vuoi l'ingresso per il gira, vuoi il dac a bordo, vuoi il telecomando, quanti ingressi ti servono? Meglio pensare prima a tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
gts

Prima di tutto, grazie a tutti del supporto e del "sopporto"..

utilizzerei l'ampli con un giradischi (ho parecchi vinili Queen,PinkFloyd,Eagles,etc..) ma avendo anche i figli che crescono ..

oggi con loro uso un "trappolotto" collegato in aux per fargli ascoltare la musica via BT (dalle varie piattaforme online)

la sala è un 8x5 e l'ampli lo metterei in "bella vista" su di un mobile antico con vicino il giradischi.

Sapendo il budget attualmente limitato intorno ai 500 euro , leggendovi ero partito per ...

NAD 60 poi ho letto che era meglio il 3020.. poi forse il Marantz 1060 .. poi sansui serie 7 ...

continuando .. doccia fredda.. molti sconsigliano i vintage se non si è esperti, si rischia di ritrovarsi con dei "rottami" ..

Allora ho iniziato a cercare sul nuovo ..  

Ho visto il TEAC AR650 che mi avete suggerito, lo Yamaha A-S501, onkyo A-9150 .. non ho trovato Virtue Audio.

Insomma, nuovo o vintage avrei piacere di qualcosa di gradevole per far "suonare" discretamente le indiana line arbour 5.20 a torre..

Sono sempre molto confuso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 ora fa, gts ha scritto:

non ho trovato Virtue Audio.

Temo che sia out of business, ad ogni modo non rappresenta oggi quella novità che era allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 ora fa, gts ha scritto:

Sono sempre molto confuso

Allora sarò deciso 🙂

1.niente vintage, è rischioso per un novizio e ciò che puoi comprare col tuo budget è peggiore di quello che puoi prendere sul "contemporaneo".

2. Sì ad un buon usato max 20 anni, meglio se preso da fonte certa, market di Melius o negoziante. Da spenderci max 200/250 euro ma proprio massimo.

3. "La classe A è interessante per cucinare" diceva il colonnello Klipsch. Offre un tipo di prestazione che le tue, pur ottime, IL non saprebbero valorizzare. 

4. Sì nuovo (o ex demo) in classe D o classe AB. Da restare ben sotto i 500 euro, già intorno ai 350 c'è molto che potrebbe fare al caso tuo.

5. Vai col Teac a 300 euro nuovo, come livello qualitativo è allineato alle casse, è potente, ha tutto quello che serve e anche molto che non serve ma è divertente, come un ottimo integrato vintage. Di vintage ha anche il design e un po' il suono. In più ha un distributore storico e serio.

... augh! 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
TopHi-End

@gts conosco bene i tuoi diffusori. Sicuramente amplificazioni aperte e non scure. Cerca di ascoltare qualcosa o vedi se trovi un YBA Integré, amplificatore che dovrebbe riuscire a "stappare" un po' quel tweeter.

I Rotel a me non piacciono perché sono freddi, ma se ne trovi qualcuno prova prima ad ascoltarlo.

Molto valido potrebbe essere l'Onkyo A-9150, e si dice suona pure bene e il sound dovrebbe abbinarsi con le Arbour.

.

Comunque... qui sentirai decine e decine di consigli e sarai sempre più confuso. Provare direttamente sui tuoi diffusori l'amplificazione sarebbe la migliore soluzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@gts il classico errore di chi inizia è di pensare che ci sia un solo prodotto "migliore" che si stacca da tutti gli altri. Con poche eccezioni , così non è. A te serve un ampli affidabile, comodo da utilizzare, che non ti dia problemi, che sia gestibile anche dal resto della famiglia (i figli cresceranno e mia nipote ha usato il mio impinaato senza problemi dall'età di 5 anni).

Quoto i suggerimenti di @appecundria, in particolare

a) niente classe a, scalda troppo, per paradosso scalda più a basso volume, a parità di tutto costa cara e sopratutto l'usato è a maggiore rischio. Inoltre ha bisogno di molta aria intorno

b) cerca un ampli che abbia il telecomando, possibilmente con un dac a bordo, e con connessione anche usb, bluetooth

d) evita i prodotti troppo datati, se conosciuti costano com quelli nuovi, non hai nessuna garanzia e sopratutto non saprsti valutarne la congruità del prezzo e le reali condizioni elettriche

e) se hai un gira, verifica che l'ampli abbia un decente ingresso phono, meno scatolotti aggiuntivi ti trovi in giro per casa più aumenta la fruibilità del tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71

Fra gli integrati dal suono neutro c'è anche lo Yamaha AS-201, dotato anch'esso di ingresso phono.

L'Onkyo suggerito non lo conosco, ma se l'impostazione è la stessa del più piccolo 9130 (che ha un mio amico) direi che è tutt'altro che brillante. Direi piuttosto che è preferibile per via del DAC interno. Alla lista aggiungerei qualche Rotel con ingresso phono. Non conosco il Teac.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozi

Ciao, mi accodo a chi consiglia un prodotto recente e quindi teoricamente più affidabile.

Sono validi i soliti nomi come Rotel, Yamaha, Cambridge Audio, Onkyo, NAD per citarne alcuni.

Controlla che abbia l'ingresso per il giradischi, anche se solitamente negli amplificatori entry level, lo stadio phono non è questo granché.

Da valutare quindi di investire un po' di più in un usato recente o ex demo che abbia un discreto ingresso phono. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gts

Grazie a tutti,

mi avete aiutato a decidermi per un ampli recente , classe D.

Non potendolo provare nella mia sala con le IL (non abito vicino a nessun negozio specializzato, sono a 60 km dal più vicino), ho capito dai vostri consigli

che forse uno di questi potrebbe far "suonare" bene le IL : Onkyo A-9150, Yamaha A-S501, Marantz PM6006, Rotel A10

Come detto da Cactus_Atomo, non cerco il migliore in assoluto, ma quello che potrebbe fare la miglior sinergia con le IL.

Qualcuno di voi consiglia più Onkyo o Yamaha come abbinamento alle IL.

Ora per non pentirmi in futuro dovrei vedere a che prezzo trovo un modello con connessione BT integrata per evitare lo scatolotto e permettere ai figli di sfruttare ogni tanto le

note piattaforme online di streaming musicale ,  e godermi i vinili presenti e futuri.

Ogni tanto penso anche che la ricerca mi aiuti ad esplorare "nuovi orizzonti" e a continuare ad imparare ..

Grazie ancora del vostro prezioso aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

@gts se ti piace la timbrica delle tue IL opta per un amplificatore più sul neutro (Onkyo o Marantz). Viceversa, se vuoi dare una sfumatura più brillante (Rotel o Yamaha). Ottima la pensata di un ingresso BT.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gts

In base al budget, con ingresso phono e BT integrato ho "solo" trovato il NAD C 328 , 

Onkyo, Rotel, Marantz ,Yamaha non ho trovato nulla

Cambridge Audio, Rega Brio  non hanno ingresso phono

O mi sono perso... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gts

Ho trovato :

NAD C 328

Rotel A-12

Cyrus One

Cosa ne dite per le IL ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozi

@gts  Ciao, solo il NAD è in classe d.

Il costo dei tre amplificatori non è equivalente, il Rotel potrebbe essere anche l' A-14.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gts

ho visto un ampli (sempre sulla carta) che mi piace molto anche per parte estetica, anche se il budget è più alto (non voglio comunque superare 900 euro)

è l' Aeron A-165 , ho letto che ha le valvole ed un suono caldo

Non vorrei alzare il budget per avere un'ampli che non si "sposa" con le IL ..

Quindi sono ora indeciso se alzare il budget a 800-900 euro per ampli con BT integrato (ma non ho trovato nulla se vanno bene con le IL)

Cyrus One

Aeron A-165

O rimanere su ampli + scatolotto esterno BT

Onkyo 9150 o

Marantz Pm6006

Qualcuno di voi li conosce?

Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    303123
    Total Topics
    6770895
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy