Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
dsotm

Sondaggio: quale pre usate per il vostro finale in classe D?

Recommended Posts

dsotm

Buongiorno a tutti, 

Vi scrivo per una curiosità: da una settimana ho dovuto togliere dall'impianto il mio preamplificatore (un valvolare bilanciato costruito su progetto con 4 6fq7) per qualche piccola miglioria ed ho provato a collegare il finale Nord acoustics nc500 direttamente al dac Audiobyte. Devo dire che il suono sembra migliorato, avverto una maggior dinamica e lucentezza della riproduzione. La cosa mi ha sorpreso non poco, dato che il mio pre già andava piuttosto bene (l'ho provato a confronto con un ML 38S e un AR ls5 nella mia catena e non ne è uscito con le ossa rotte, anzi) ed elettricamente si sposava bene con il Nord (all'epoca chiesi direttamente a Colin ed approvó la scelta). Da qui la curiosità: con quali elettroniche pilotate i vostri finali in classe D (sarei particolarmente curioso di quelli che adottano moduli hypex come il mio)? Possibile che un dac con funzione pre possa andare bene se non addirittura meglio? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
burmar

Io piloto i miei Nuforce Ref9v3SE con un pre passivo Prometheus a trasformatori e ne sono soddisfattissimo, il passaggio da un pre a valvole a questo è stato una illuminazione, tanto che il prossimo step sarà un altro passivo tvc di categoria superiore, quando lo troverò e se lo troverò... 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rossano.Marche

Un mio amico mi diede in prova i finali mono bel canto..non ricordo il modello ma di watt ne avevano abbastanza.

In quel periodo avevo in casa tre preampli,il convergent che vedi sul mio profilo.(mio) e due datemi in prestito dal negoziante,un bow Technologies,un classé audio cp 500..

Dopo svariate prove..il miglior risultato è stato con il bow Technologies..Non chiedermi il perché..non lo so.😆

Share this post


Link to post
Share on other sites
dsotm

Interessante questo aspetto, quindi anche un passivo può destreggiarsi bene con questi finali? 

@Cano quale finale hai utilizzato con il pre in oggetto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
diego_g

Nel mio caso, per ARC LS25MKII con finali mono Nuprime ST-10M. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
fischio

Nuforce P9 per Nuforce Ref 8 V3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gian Balance

Nessuno pilota finali in classe D con il Copland DAC 215? Se sì, mi può dire quali finali sono e che cosa pensa dell'abbinamento? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannicimbalo

Nuforce P9..con piccola modifica..su Nuforce V3SE

Share this post


Link to post
Share on other sites
burmar

@Cano Non lo trovo sul link.. magari sono io rimba eh... almeno nelle foto non è quello messo da te...

come va?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano
2 ore fa, burmar ha scritto:

Non lo trovo sul link

Hai ragione 

È quello con 4 trasformatori che ho chiesto con solo 2 

A 4 è ovviamente totalmente bilanciato a 2 pur avendo ingressi e uscite xlr... No

Share this post


Link to post
Share on other sites
Botmangt
9 ore fa, dsotm ha scritto:

Possibile che un dac con funzione pre possa andare bene se non addirittura meglio? 

Si, è sicuramente possibile e pure probabile: l'ho sperimentato di persona.

Come DAC ho il RME ADI2, e ci piloto prima il Crown XLS1002, e ora un Powersoft M14D, entrambe in classe D.

Accoppiate perfette, suono favoloso.

RME-ADI-2-DAC-2019.jpg

XLS1002 front.JPG

powersoft M14D fronte.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
mikefr

@dsotm be',se uno non ha dei pregiudizi,il passivo,sempre se lo accoppi con criterio tenendo conto dei vari fattori,è indubbiamente,sul fronte trasparenza,superiore.Se ti ricordi,quando venisti a sentire gli Hypex avevo il passivo della Khozmo ed il DAC RME AD2. Ora,per un fatto di interfacciamento con il fono che con il Khozmo non guadagnava abbastanza,ho attinto dal professionale un  Phonito II della SPL,come trasparenza non ho perso quasi niente,ma con il fono è un altro andare,invariato con il DAC che di suo ha una ottima spinta.Consiglio,visto che gli Hypex nascono completamente bilanciati,è bene usare questa configurazione,naturalmente sempre se si può. 


P.S,visto che con il collegamento diretto tra DAC e finale ha sortito un risultato migliore,rimani così,a meno che non hai altri apparecchi da usare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dsotm

@mikefr ciao Mike! Mi sembra di ricordare ci fosse già il phonito quando mi hai ospitato, ma potrei benissimo sbagliarmi.

In effetti il dubbio mi è venuto semplicemente perché ho dovuto parcheggiare per qualche tempo il mio pre (per una valvola microfonica), altrimenti non avrei mai pensato al collegamento diretto. Quando ritornerà in sesto farò delle prove più specifiche. Però, sono onesto, un po' mi dispiacerebbe eliminarlo, dato che era stato fatto proprio per essere collegato con gli hypex (essendo nativamente bilanciato e con dati elettrici se non altro consoni allo scopo). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@dsotm ma di quale pre si tratta? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mikefr

@dsotm Per Bacco,avevo già il Phonitor?Mazza come passa il tempo,comunque il concetto rimane,meno cose ci sono sul percorso del segnale,meglio è...poi intervengono i gusti,e su quello non si discute. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
burmar

@Cano Te lo hanno realizzato a due trafo? interessante... e come va?

Prezzo stratosferico?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@burmar il prezzo dovrebbe essere circa 1500 euro 

A mio avviso va molto bene 

Lo sto confrontando con questo 

Direi che a basso volume il je audio ha qualcosa in più in termini di spinta e scena ma quel passivo ha una bellissima voce e buona dinamica 

20091025-154205_VL10.1_photo1_l.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
noam

@dsotm ho un ottimo ricordo del Cat con i due mono ref600 della Belcanto , sinergia dinamica e timbrica , non credevo che con questi mostriciattoli si potesse arrivare a questo grado di raffinatezza . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
giordy60
22 minuti fa, noam ha scritto:

con i due mono ref600 della Belcanto

anche con le tad non andavano affatto male...anzi ...

non so se hai avuto modo di ascoltarli dal nostro amico...😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
noam

@giordy60 purtroppo no... 

Però nella configurazioni in cui accennavo prima , a sorpresa mi sono piaciuti più dei Krell evo 400 monoblock, più lenti e sornioni . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64
27 minuti fa, giordy60 ha scritto:

non so se hai avuto modo di ascoltarli dal nostro amico...😊

Caro Lan, io si, e non andavano affatto male, collegati all'Hapi, poi però ha collegato i mono Accuphase... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
aldina
1 ora fa, noam ha scritto:

 ho un ottimo ricordo del Cat con i due mono ref600 della Belcanto , sinergia dinamica e timbrica , non credevo che con questi mostriciattoli si potesse arrivare a questo grado di raffinatezza . 

Io ho provato recentemente i Ref300 di un amico e ho maturato la stessa opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
burmar

@Cano Come collegamenti come è messo? input/output etc... ovviamente avrà solo rca essendo sbilanciato immagino, anche se i music first audio hanno anche gli xlr pur avendo due soli trasformatori, quindi suppongo siano falsi bilanciati.
Se non sbaglio servono 4 trasformatori per un bilanciato reale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@burmar no ha un ingresso xlr e 2 rca 

Un'uscita xlr ed una rca 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    303124
    Total Topics
    6770901
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy