Jump to content
Melius Club
ontherun

Poveri speakers!

Recommended Posts

ontherun

Screenshot_20200627_141922.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

😯... com'è successo?

Ma che cos'è? Ceramica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimojk

le parole ci sarebbero pure ma non credo si possano pronunciare pubblicamente, in privato magari si rischiando di scomodare le alte schiere

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

sono in materiale,tipo una vetroresina,se non ricordo male

le Vivid 

costruite in sud africa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Berico

Conserva tutto, non ora con calma quando passa il nervoso, piano di azione, penso si possano ricostruire e far riverniciare, certo le vibrazioni ci sono, ma oggi ci sono materiali incredibili, basta avere pazienza e trovare chi lo sa fare, cosa che capitano! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato
1 minuto fa, Berico ha scritto:

possano ricostruire e far riverniciare,

penso sia impossibile..

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

2.5k€ andati... axxalora...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun
7 minutes ago, landrupp said:

com'è successo?

Ma che cos'è? Ceramica?

non lo so, l'ho trovata su FB ma sembra che sia stata postata originariamente un anno fa... bisognerebbe andare a recuperare il post originale di allora. In ogni caso i commenti sono dei più vari, tra il sarcastico e il serioso. 

Chissà se nella documentazione di vendita è incluso un disclaimer a proposito della fragilità del cabinet. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Summerandsun

I diffusori su sottili e lunghi stand con una bella base piccola, mi hanno sempre fatto venire i brividi

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide
8 minuti fa, saltato ha scritto:

,tipo una vetroresina

solo resina, se fosse stata armata con tessuto di lana di vetro o carbonio non andava in pezzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

ho praticamente sempre avuto diffusori da pavimento. quelli su stand mi mettono ansia

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun

e gli è andata anche bene che non sia piombato direttamente sullo schermo dietro... o chissà, magari avrebbe attutito la caduta ed evitato che andasse in pezzi come è stato... potrebbe fare una prova con l'altro 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

un " giocattolino"!

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

Oltretutto costruiti con fiocchi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Collegaticon

Ad occhio si aggiusta...

ovviamente stuccato per bene e riverniciato.

 le caratteristiche vibrazionali del diffusore Riparato saranno un po’ diverse dall’altro e non è una cosa buona

Share this post


Link to post
Share on other sites
aldina

Se fosse stato uno speaker in legno avrebbe fatto una fine simile, forse meno catastrofica nella frammentazione dei materiali ma ugualmente definitiva per l'esito, quindi speaker da buttare. Se si incrina la struttura e non è più a tenuta non ci sono Santi che te la recuperano.

Inutile illudersi

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

2500€ O.o Ma che sistema è?  quello che suggerisco spesso hai miei amici profani è di non guardare troppo il desing quando si parla di elettroniche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DuBleu

Condoglianze.

Anche a casa mia è successo di tutto.

Amici che toccano i woofer o tweeter danneggiandoli, ho comprato diffusori con reti 😭 hanno smontato le reti in taverna per toccare i woofer.

Donne delle pulizie, bimbi. Noi sbadati.

ora sono felice possessore di torri in alluminio pieno da 110kg  l'una. Se si toccano i woofer resta il problema. Ma se s'inciampa e ci si sbatte contro restano lì. Ci facciamo male noi con il risultato massimo del cambio componente.

Mi spiace, sono cose che succedono!

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimojk
32 minuti fa, DuBleu ha scritto:

Amici che toccano i woofer o tweeter danneggiandoli,

ovviamente di loro non si hanno più notizie... 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capa
4 ore fa, massimojk ha scritto:

le parole ci sarebbero pure ma non credo si possano pronunciare pubblicamente, in privato magari si rischiando di scomodare le alte schiere

Di solito escono bestemmioni in idiomi anche che neppure si sospettava di conoscere ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimojk
Adesso, Capa ha scritto:

Di solito escono bestemmioni in idiomi anche che neppure si sospettava di conoscere ...

be' certo, prova a impattare il mignolo del piene contro uno spigolo e vedi se cominci a imprecare in Sumero antico 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capa
Adesso, massimojk ha scritto:

be' certo, prova a impattare il mignolo del piene contro uno spigolo e vedi se cominci a imprecare in Sumero antico 😉

😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

B&W PM1 due mesi di vita...bimbo piccolo entrambe a terra...2.200€ volatilizzati qualche anno fa. 
c’è di peggio...oggetti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Echinoquark

I peggiori danni sono quelli con le mogli che spolverano e gli stili di testine da migliaia di euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Massima solidarietà ...posso capire cosa si prova avendo subito anche io una cosa simile per colpa del gatto che, vista la novità appena arrivata, volle saltarci sopra per studiare gli speakers da vicino.

Risultato bookshelf caduto rovinosamente a terra e verniciatura a specchio saltata in più punti oltre al danno al pavimento in legno, meno male che pure il bookshelf era di legno quindi, dopo aver stuccato le ammaccature la coppia è stata ridipinta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun
4 hours ago, aldina said:

Se fosse stato uno speaker in legno avrebbe fatto una fine simile, forse meno catastrofica nella frammentazione dei materiali ma ugualmente definitiva per l'esito, quindi speaker da buttare. Se si incrina la struttura e non è più a tenuta non ci sono Santi che te la recuperano.

Inutile illudersi

Se costruito seriamente e cioè non semplicemente 'un po' di colla e via', non credo proprio che l'esito sarebbe stato lo stesso... ho visto cadere un paio di bookshelf mid-size entrambi in legno (una Ruark e una SF per la cronaca) e in entrambi in casi a parte uno spigolo arrotondato sulla Ruark e un segnaccio su un fianco della SF dopo il fattaccio hanno continuato a suonare come niente fosse successo. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@BEST-GROOVE e il gatto? Che fine ha fatto? Si è fatto male?

Comunque i bravi carrozzieri e i bravi falegnami fanno miracoli...anche sui diffusori...

Mi viene ancora da ridere, ma anni fa segnalai una coppia di bew 803 matrix2 ad un mio amico (erano in vendita da di prinzio)...si le voglio! Partiamo e le acquista...al ritorno, in due sulla rampa di scale,  ognuno con un diffusore in braccio...il mio amico cade malamente a faccia avanti, sopra il diffusore, che si spacca e il mid in kevlar esce dalla cassa tipo proiettile...diffusore davvero irrecuperabile...altoparlanti invece perfetti (sono caduti bene)...portato dal falegname ha fatto un lavoro che rasenta la beatificazione...ricostruito l'alloggiamento, madreviti e piallaccio nuovo...indistinguibile dalla cassa buona...ancora le bestemmie risuonano nell'aria del mio paese a distanza di anni...😁😁😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    304680
    Total Topics
    6818188
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy