Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
musicante

I controlli di emissione sui diffusori

Recommended Posts

musicante

Quello che oggi si cerca di ottenere con il fine tuning e la scelta dei cavi, una volta lo si otteneva con i suddetti controlli (vedi ESB dei tempi d'oro).

Qualcuno sa darmi ragguagli di tipo tecnico su come erano realizzati? Ci sono differenze nell'implementazione tra le varie vie oppure no?

Lo so che oggi ci sono metodi più raffinati (DSP-DRC), ma per adattare i diffusori in ambienti poco felici era un modo estremamente pratico.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@musicante mai trovati i controlli di tono sui diffusori utili a risolvere problematiche ambientali, di norma intervenivano sulla gamma media ed alta mentre in ambiente il problema più pesante è quello della gamma bassa. In genere si trattava di semplici potenziometri, che con il tempo posson dare problemi. Potevano essre utili in ambenti tropp assorbenti o troppo riflettenti, ma non basta un potenziometro a risolvere un roblema di posizionamento errato. E comunque non è che questi controlli fossero la norma, tantissimi diffusori ne facevano tranquillamente a meno

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

Avuti su b&w dm6 e Blaupunkt l150...mai usati nei miei ambienti, peraltro modificavano le medio-alte in maniera quasi del tutto impercettibile, un fine-fine-tuning insomma...

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@cactus_atomo Ho un amico che possiede ancora delle ESB della serie 7, mi sembra fossero del tipo a 4 vie e i controlli attenuavano l'emissione di 3 o 4,5 o 6 db per le varie vie, non so se fossero dei potenziometri o magari delle resistenze sul segnale (per questo ho chiesto lumi); la possibilità di attenuale l'emissione da 3 a 6 db per ogni singola via non mi sembra una cosa da poco, non per problemi di posizionamento, ma di ambiente poco felice come ho specificato sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@landrupp Che tipo di controllo implementavano nel tuo caso? Inoltre l'intervento del controllo di quanti db era?

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@musicante sulla serie II della esb 7(o7 i controlli di livello erano stati eliminati dalla casa madre, sono passati troppi anni per avere ricordi precisi, mi pare d ricordare che non avveero cntrolli sui bassi

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@cactus_atomo Anche nel mio caso è passato tanto tempo e anche i miei ricordi non sono precisi, però per esempio nella serie 7/06 i controlli erano tre.

esb 7-06 2019_small.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

però è un 4 vie, 

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@cactus_atomo Qui sono 4, una per ciascuna via, ma dovrebbero essere le ESB 7/05

esb 7_05.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

Questa è più chiara: Le singole frequenze possono essere variate da +1,5 a -6 db e sui potenziometri le indicazioni fanno intendere con chiarezza le interazioni delle singole gamme di frequenza con l'ambiente di ascolto e le eventuali possibilità di correzione.

esb_7.05.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

@musicante  le dm6 di +/- 3db, le L150 +3 e -6, entrambi credo lavorino su resistenze ceramiche

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@landrupp Quando usavi le correzioni, notavi peggioramenti nella qualità del suono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

@musicante no, mai, ma ti ripeto che li ho usati rarissimamente, i problemi più frequenti li avevo in gamma bassa per le onde stazionarie, ma é una questione di ambiente risolvibile in altri modi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicante

@landrupp Senza dubbio i maggiori problemi sono in gamma bassa, ma ci possono essere anche in alto con ambienti troppo riflettenti o troppo assorbenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    304680
    Total Topics
    6818177
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy