Quantcast
Jump to content

Ha sempre senso definirsi antifacista Onorevole Ceccardi


31canzoni

Recommended Posts

31canzoni

Onorevole Ceccardi, ha sempre senso definirsi antifascisti per tutti i democratici,; era antifascista Churchill, lo era Bush, persino Trump a parole lo è e così Netanyahu nonostante eserciti una politica estremamente conservatrice se non di estrema destra (ma comunque non fascista) . Chi non è antifascista è fascista e quindi per definizione un democratico anche conservatore e molto a destra non può non dirsi antifascista al limite si aggiunga anticomunista ma mai dirsi non antifascisti è un errore esiziale e di grammatica democratica da prima elementare. 

 

https://www.google.com/amp/s/firenze.repubblica.it/cronaca/2020/07/13/news/toscana_ceccardi_non_ha_senso_oggi_definirsi_antifascista_-261796884/amp/

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 81
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • °Guru°

    23

  • gianventu

    10

  • tigre

    8

  • 31canzoni

    8

Top Posters In This Topic

Popular Posts

@°Guru° e ti sei accorto che la sx non raccoglie voti manco contro questi?. Ma ti sei mai chiesto perché, magari prendendo in considerazioni risposte un filo meno scontate e, perdonami, sciocche, de '

Siamo uno strano paese, siamo indulgenti con la storia (la nostra storia) del fascismo, che in fondo non era poi così male Mussolini aveva raddrizzato l'Italia "non avesse fatto le leggi razziali" (ov

@tigre Quella non è semplicemente gente cretina: è gente estremamente pericolosa!  A mio modo di vedere

GianGastone

I termovalorizzatori sono utili, concordo, il resto le solite cose pelose.

E' anche vero che ogni area politica ha le sue solite cose pelose. Certo come sempre siamo ad una voluta sempliciottata.

Link to post
Share on other sites
°Guru°

Inevitabilmente mi torna in mente la Borgonzoni... Possibile che la destra in due regioni cruciali non sia in grado di esprimere personalità almeno decenti? Se queste spiccano allora com'è il livello medio? Questo dovrebbe bastare a ritenere corretto che il posto che compete a questa gente non possa che essere a strillare... O starnazzare...

Link to post
Share on other sites
daniele_g
19 ore fa, 31canzoni ha scritto:

Chi non è antifascista è fascista e quindi per definizione un democratico anche conservatore e molto a destra non può non dirsi antifascista al limite si aggiunga anticomunista ma mai dirsi non antifascisti è un errore esiziale e di grammatica democratica da prima elementare. 

non lo si vuole capire; sono abbastanza (non del tutto) convinto che si voglia leccare il sedere a frange estremiste, ma anche che in questo modo il centro destra (o la destra) perda il voto di molti cosiddetti "moderati", centristi, indecisi, che a mio avviso dovrebbero essere più numerosi... ma certamente sbaglio, la mia è al massimo pia illusione: quelli hanno sondaggi e ricerche, dubito che dicano davvero parole dal sen sfuggite... temo piuttosto sia tutto ben studiato e concertato a tavolino.

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@daniele_g È evidente quanto le frange estremiste siano arruffianate, ma non credo proprio che in questo modo si perdano i voti dei moderati. Di certo non vanno a sinistra, nemmeno con Renzi. Credo inoltre che al "moderato-tipo" italiano non schifi più di tanto il fascismo e non sia particolarmente turbato dal dividere lo stesso tavolo con beceri razzisti. L'importante è non stare coi comunisti, che in Italia sono il male assoluto. Berlusconi mi sembrava rimasto indietro, invece in questo aveva visto perfettamente. 

Link to post
Share on other sites
daniele_g
11 ore fa, °Guru° ha scritto:

Di certo non vanno a sinistra, nemmeno con Renzi

conosco moltissime, ma moltissime persone che tendenzialmente votavano per il centro-centro dx che han votato Renzi... ma proprio molte, credimi.

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@daniele_g Sì, quando Renzi era considerato un vincente. Il fascino dell'uomo forte. Ora che Renzi è bruciato figurati se lo votano.

Link to post
Share on other sites
gianventu
11 ore fa, °Guru° ha scritto:

Credo inoltre che al "moderato-tipo" italiano non schifi più di tanto il fascismo e non sia particolarmente turbato dal dividere lo stesso tavolo con beceri razzisti. L'importante è non stare coi comunisti, che in Italia sono il male assoluto

Finestra aperta davanti alla scrivania, profumo dei fiori che si mescola a quello del caffè, qualche mail, le notizie di giornata e la solita, immancabile minchiata riproposta con infernale costanza, tanto per ricordarmi che, in estate, le giornate scorrono tutte uguali.

Link to post
Share on other sites
daniele_g
13 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Sì, quando Renzi era considerato un vincente

non credo sia questo il punto. non sottovalutare / demonizzare chi la pensa in modo diverso.

Link to post
Share on other sites

Mi sto perdendo...

ma la Ceccardi è Lega? Quindi erede di Berlinguer! Quindi antifascista per statuto

Credo che mi occuperò della caccia ai ghiri, pangolini e gatti (ah no... i gatti no la Ceccardi s'incazza)

ai ghiri e ai pangolini aggiungerò allora un succulento bambino nero. 

Ah no, poi sono erede di Berlinguer (che mangia i bambini per statuto), quindi della Lega.

Mi sto perdendo...

Link to post
Share on other sites
°Guru°
1 ora fa, daniele_g ha scritto:

non credo sia questo il punto. non sottovalutare / demonizzare chi la pensa in modo diverso

Mah, dal momento che chi di dx allora ha votato Renzi oggi vota Salvini, non mi pare che la mia sia una sottovalutazione... E nemmeno una demonizzazione, pensando come si possa votare un personaggio del genere (Salvini).

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@gianventu Ora spiegami dove sarebbe la minchiata, chi vota a destra sa bene che in quella compagine ci sono fascisti e razzisti. Il Borghezio ad esempio è ancora lì, vogliamo considerarlo solo un fenomeno da baraccone? E allora perché non declassarlo a rappresentante di quartiere? Aggiungo poi che l'antifascismo non è certo un sentimento particolarmente diffuso dalle vostre parti. Vogliamo negarlo?

Link to post
Share on other sites
Martin
19 ore fa, daniele_g ha scritto:

di molti cosiddetti "moderati", centristi, indecisi

I mitici centristi italiani che nessuno vuole perdere: Se scappi a sinistra, occhio che perdi il "centro". Se scappi a destra, occhio che perdi i "moderati". Se ti poni esattamente al centro, diventi incolore e poco caratterizzato e non vinci in TV, ed oggi sui social.  Si risolve eleggendo dei duri & puri propensi all'ammucchiata centralista parlamentare post-elezioni ?

Link to post
Share on other sites
31canzoni
16 minuti fa, Martin ha scritto:

Si risolve eleggendo dei duri & puri propensi all'ammucchiata centralista parlamentare post-elezioni 

avanti al centro contro gli opposti estremismi!

Link to post
Share on other sites
mauriziox60

la Storia non riesce a insegnare proprio niente. Dover ancora parlare di fascisti e di fascismo è davvero desolante.

Evidentemente c'è qualcosa di marcio nell'animo umano per potersi accodare a una ideologia che disprezza la vita, che fa della sopraffazione un legittimo anelito, che ha sulla coscienza i treni per i campi di concentramento. 

Link to post
Share on other sites
daniele_g
51 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Mah, dal momento che chi di dx allora ha votato Renzi oggi vota Salvini,

almeno per molte persone che conosco, non è così.

poi, io mica conosco milioni di persone, dico solo quel poco che vedo "attorno" a me... magari è un campione del tutto non rappresentativo di quello che succede a scala maggiore.

Link to post
Share on other sites
gianventu
1 ora fa, °Guru° ha scritto:

 Ora spiegami dove sarebbe la minchiata, chi vota a destra sa bene che in quella compagine ci sono fascisti e razzisti.

La minchiata, l’enorme minchiata, è che tu hai parlato di “moderato tipo”, che non schiferebbe ne’ fascismo ne’ il razzismo. Ma veramente hai bisogno che te lo spieghi quanto tu sia fuori strada e offensivo nei confronti dei moderati, tra cui mi colloco?  “Moderato fascista e razzista”, oltre ad una solenne minchiata, è pure un ossimoro. 

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@daniele_g Quelli che conosco io sono sicuramente moderati ma stringi stringi sempre indulgenti verso il fascismo e la politica estremista che oggi va per la maggiore. Poi c'è il solito problema che le persone di destra liberale in Italia finiscono sempre per soccombere ai colleghi più estremisti. Guarda, sinceramente anch'io sarei più vicino alla destra che alla sinistra, ma non intendo rendermi complice della gentaglia che attualmente regge quella parte politica.

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@gianventu E allora perché votato in massa chi strizza l'occhio al fascismo e il razzismo lo sdogana? O siete tutti di destra liberale non votante? Dai responsi delle urne non si direbbe...

Link to post
Share on other sites

C'é chi si tiene buoni i cretini dei centri sociali e chi i neofascisti.

Con sta logica sarebbe meglio non votar..

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@tigre Bene, ora dimmi quale partito manda continuamente messaggi volti ad arruffianarsi i centri sociali. 

Dopo aver risposto alla prima domanda, mi spieghi anche cosa fanno di male oltre a fumarsi qualche canna (il che non è certo una prerogativa di queste realtà) e che messaggi d'odio propagandano i centri sociali.

Il problema è che nei centri sociali sono brutti e sporchi e cattivi, e danno fastidio ai benpensanti. Danno fastidio tanto quanto i gay. Invece gli esaltati violenti di CasaPound e formazioni simili, anche se si divertono a malmenare barboni e omosessuali, non disturbano l'occhio quindi vanno bene. 

Link to post
Share on other sites

@°Guru° ogni qual volta i centri sociali fanno na marachellata, p.e. muovendo le mani contro le F.O. per cercar con metodi fascisti di evitar manifestazioni democratiche di segno opposto, noto che i partiti di sinistra non si dissociano (un po' quel che capita a dx), anzi, a volte giustificano pure.

Cosa fanno di male oltre a fumar?

Vabbé.. direi che se a una domanda simile non trovi risposte da te, la mia consulenza non serve: servono delle lenti nuove

Link to post
Share on other sites
gianventu

@°Guru° Il tuo problema è che dividi il mondo in due parti: quelli che sono con Salvini, e quelli che sono contro Salvini. Non esci da questo corto circuito che ti sei creato, e rendi impossibile un qualsivoglia ragionamento che esuli da questa forma maniacale di manicheismo.

Chiunque mi desse del fascista o del razzista, mi farebbe incaxxare.

Se sei tu a farlo, mi susciti solo tenerezza.

Link to post
Share on other sites
°Guru°

@tigre Temo tu sia rimasto agli anni 70.

@gianventu Io non divido il mondo in due, ma osservo che i sedicenti cultori della destra liberale e antifascista non si dissociano e non si fanno sentire nei confronti di leaders che tengono una politica inneggiante all'odio e sdoganante i peggio valori. Dove siete e cosa fate? No, il vostro silenzio è connivenza.

Anche se voi vi credete assolti siete tutti coinvolti, ripeto chi l'aveva capito cinquant'anni fa. Poi venite a dire che non votate, cosa cambia, dal momento che non si fa altro che difendere giustificare chi alimenta le bestie?

Link to post
Share on other sites
gianventu
10 minuti fa, °Guru° ha scritto:

che i sedicenti cultori della destra liberale e antifascista

La premessa contiene già ipotesi, tesi, dimostrazione e corollario.? Perché quindi ostinarsi a scrivere altre tre inutili, deliranti e incommentabili righe di testo?

A volte mi sorge il dubbio che tu veramente possa pensare quello che scrivi, poi però, arriva puntuale la conferma che probabilmente ci sei, non che ci fai.

Link to post
Share on other sites
  • Statistiche Forum

    307,644
    Total Topics
    7,097,562
    Total Posts



×
×
  • Create New...