Jump to content
Melius Club
Soundbox

Pc Linux e musica liquida

Recommended Posts

Soundbox

Per adesso é collegato tramite l'uscita cuffia, che stranamente rispetto a quando montava S.O. Windows, risulta ora senza rumore o disturbi vari. Il rumore di fondo é bassissimo, quasi impercettibile. Dalle notizie sull' hardware é dotato di Hig Definition Audio, magari sarà per quello: é un vecchissimo HP da 512M di RAM!!! Con la distribuzione Antix 19 sembra di ascoltare un'altro PC dotato di buon DAC, eppure non c'è e l'ascolto è abbastanza soddisfacente e dignitoso, al contrario di un modernissimo e costoso Samsung con 8giga di RAM. Sono tutti netbook portatili.

Vorrei implementare un DAC al piccolo HP ma non so quali driver potrebbe configurarsi con la distribuzione Linux e se i miglioramenti, se funzionerebbero (?spero) siano udibili (penso ci siano, ma non conosco i margini)

Al momento ascolto Spotify (non web) e qualche file FLAC con soddisfazione, ma vorrei ottenere risultati migliori. Qualcuno che ha qualche PC munito di S.O. Linux con DAC? Consigli? Esperienze?

Grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefano-mbp

@Soundbox ... dipende da quanto vuoi spendere...

... comunque, ho un NUC8i3 con Ubuntu 20.04 LTS che vede senza problemi tutti i dac che gli ho connesso, nessun driver da installare:

- Khadas Tone Board (generic edition), prezzo basso e grande resa, comprato qui

https://www.audiophonics.fr/en/diy-dac/khadas-tone-board-generic-edition-es9038q2m-dac-module-usb-xmos-u208-spdif-32bit-768khz-dsd256-p-13062.html

con il suo box in alluminio

https://www.audiophonics.fr/en/aluminium-boxes-cases/aluminum-case-for-khadas-tone-board-p-13626.html

- M2Tech Young DSD MKII, ottimo dac ora sostituito dal Young DSD MKIII

- Cambridge Audio DacMagic Plus
... in generale direi che Linux non ha problemi a riconoscere moltissimi dac ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
carloc1

Se vuoi usare Linux per l'audio ed hai un PC datato, la soluzione migliore, IMHO, è Daphile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

Nessuno ha provato JRiver su Linux?

Non è una richiesta disinteressata, 😉 ho una multilicenza Linux che prevede anche Linux (oltre Win e Mac) e che non ho mai utilizzato perché Linux proprio non lo conosco, non saprei quale distribuzione adottare, eppure ho un vecchio mac mini, ed un nuc i3 inutilizzati... prima o poi un pensiero ce lo faccio!

Ciao

Evandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Soundbox

@carloc1 grazie della collaborazione

@stefano-mbp grazie mille per i tuoi suggerimenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Soundbox

@Partizan Jriver non lo conosco

Ma con un S.O. Linux basato su Debian oltre alla stabilità, avresti ottime performance

Con le varie distribuzioni di Ubuntu otterresti parecchia roba

Con Antix 19 (basato su Debian) ho rivitalizzato un PC ritenuto da molti uno zombie... Ha applicazioni native per ricevere radio web, Spotify, ha un gestore audio con equalizzatore a dieci bande con con vari controlli e settaggi. C'è pure Audacious (scaricabile dal market) lettore audio capace con vari plug-in molto interessanti. Non ho Daphile, ma ti assicuro che il PC ha un'ottima performance audio sconosciute quando avevo Windows come SO

Queste le mie esperienze

Spero di esserti stato utile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

@Soundbox Grazie. E' quello che penso anch'io, ma non ho voglia di studiare un nuovo SO per installarci JRiver...

Ciao

Evandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefano-mbp

@Partizan come te ho la licenza anche per Linux. L’ho installato su un nuc8i3 16gb ram Ssd M.2 256gb con Ubuntu 20.04. 
Devo dire che va benissimo, a mio parere meglio che su macOS. 
lo uso come renderer “puro” e l’ho configurato per fare upsampling a DSD256 di tutto (tranne i dsd originali) La libreria è gestita con Minimserver e uso Lumin app come control point. 
L’utilizzo della ram è stabile al 40% e la cpu è mediamente al 60/70%  
... una riscoperta, lo avevo acquistato anni fa e poi abbandonato in favore di Audirvana. 

Sono davvero soddisfatto. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan
7 ore fa, stefano-mbp ha scritto:

Ubuntu 20.04

Non ridere... è un sistema ad icone o a riga comando?

Ciao

Evandro

P.S. - Uno che se la cavicchia da anni con Winzoss e MacOS, ma non consce niente, ma proprio niente di Linux, secondo te è in grado di installarselo e poi installarci JRiver?

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefano-mbp

@Partizan ho installato Ubuntu versione desktop, quindi ha l’interfaccia utente grafica come Windows o Mac 

per l’installazione di Ubuntu fai il download da qui https://www.ubuntu-it.org/download

poi crei una chiave usb avviabile con Balena Etcher https://www.balena.io/etcher/

a questo punto inserisci la chiavetta usb nel pc e lo fai avviare da usb

una volta avviato la procedura di installazione è completamente automatica, nessuna difficoltà.

Ti verrà richiesto se vuoi installare definitivamente Ubuntu e se rispondi si ti chiede su quale disco installare, ecc ...

teminata l’installazione di Ubuntu procedi con l’installazione di JRiver, trovi le istruzioni qui https://yabb.jriver.com/interact/index.php/topic,123664.0.html

dovrai inserire qualche comando da riga comandi ma non è nulla di impossibile.

poi fa tutto da solo ...

... poi farcela sicuramente ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

@Partizan io uso JRiver su Linux Mint. 
Ho un Brix i5 con doppia partizione Win 8.1 e Linux. 
Tra i due preferisco Linux che restituisce un suono più trasparente più liscio. 
Al momento uso Win in attesa di ripristinare Linux visto che con gli agg ho esaurito la memoria ad esso destinata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

@stefano-mbp Grazie 1000, non lo avevo visto.

@giannifocus  Penso anch'io, dato che dovrebbe essere un SO più leggero, possa avere vantaggi sull'audio rispetto  a Win.

Ciao

Evandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

@Partizan si non cambiamenti epocali ma ripeto un senso di maggior fluidità e trasparenza. Poi sai che ogni sistema reagisce a modo suo ma sommariamente questa è la tendenza. 
poi con Linux no driver e ne scelte varie tra asio ecc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray

Dai un occhiata anche a  Av Linux, una distro con Kernel Rt dedicata alll' audio:  http://www.bandshed.net/avlinux/

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefano-mbp

@blueray ... gli ho dato un’occhiata ... mi lascia perplesso, a quanto si capisce è una distro “home made”.
Il fatto che venga descritta come risultato di un hobby fa pensare a qualche sicuro rischio di compatibilità con prodotti commerciali.

Inoltre la lista dei device compatibili non comprende nessun dac di uso comune ma prevalentemente schede audio di serie professionale.

... insomma ... audace da consigliare a chi deve iniziare con il mondo Linux ... il rischio è di farlo scappare di corsa ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ipoci

Il risultato migliore dal punto di vista audio, l'ho ottenuto con Audio-Linux, seguito poi a distanza significativa da UbuntuStudio e poi a seguire dai vari Mint, Ubuntu etc.etc.

Tutto molto bello e per certi versi miracoloso, considerando che sono SW gratuiti (a parte il primo).

Alla fine però per motivi diversi, i sistemi si sono dimostrati non perfettamente stabili e saltava sempre fuori un messaggio di errore (non codificati), pertanto alla fine ero tornato a suonare con WTFPLAY che oltre che essere i meglio in assoluto dal punto di vista sonoro, non aveva alcun problema di stabilità (però non è grafico e non gestisce le librerie ... o meglio mi sembra di aver capito che ora stanno provando ad agganciare un software a questo scopo)

.

Sono alla fine tornato a suonare con OSX che è stabile da anni e che non mi ha mai dato un problema.

.

Un cordiale saluto, Massimiliano

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

@ipoci strano io con Linux Mint e JRiver mai avuto nessun messaggio di errore. 
Ho solo al momento lo spazio memoria dedicata a Linux esaurito e quindi non si avvia. Devo aspettare il mio amico che me lo sistemi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ipoci

Si, effettivamente è strano ma mi è capitato innumerevoli volte, con sistemi diversi, versioni diverse, hardware diversi ... Non che ci fossero dei crash catastrofici ma è una roba che mi ha sempre dato molto fastidio, tant'è che poi ho smesso di usare Linux (anche se lo ritengo in assoluto il sistema operativo migliore per l'audio). Comunque se uno vuole un sistema audio basato su Linux vale la pena provare Audio-Linux ... Leggo anche spesso di Euphony OS ma non l'ho mai provato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

le distro linux derivare da ubuntu sono facili da usare, per alcune operazione si deve ancora agire tramite riga di domando, ma prl la maggior parte dei casi non serve, il sistema si installa facilmente, i driver di serie riconscono moltissimo hw, l'interfaccia è semplice. Sono anni che uso derivate di ubuntu leggere per rimettere in piedi notebook datati, e persino e capre informatiche a cui li passo, passato un giorno per capire le icone nuove, ci si trovano molto bene.. Su istmi con poche rsorse il fatto di non dover montare un antirus è un vantaggio notevole. Rispetto agli esordi oggi la uabilità anche da parte di non esperti è molto migliorata

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray

@stefano-mbp Quella distro è una derivata di Debian ed  ha un kernel RT il massimo per uso audio. Quanto ai Dac, il kerrnel  li vede  senza bisogno di driver , basta  che abbia un interfaccia USB  compatibile    supportata  che  sono oramai la  grande  maggioranza di quelli ad uso Home.  In ogni caso,  quella distro ti permette  di provarla Live senza  alcuna  installazione  sull' Hard disk, quindi ,se qualcosa andasse  storto, non viene  compromessa  l' installazione del S.O. presente sul disco del  PC:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Soundbox

Non credevo di sollevare un thread così interessante

Complimenti a tutti per aver postato le vostre esperienze col mondo Linux sulla musica liquida

Al momento ho provato qualche DAC cinese che qualche amico mi ha prestato per effettuare delle prove d'ascolto (topping E30 e qualche altro) purtroppo era come se avessi una "coperta" sempre corta. Da un lato ottenevo miglioramenti da un'altro ne perdevo. Abbiamo provato il mio PC anche negli impianti dei miei amici e ne siamo venuti con le stesse conclusioni

Ancora continuo ad avere l'uscita cuffie del PC collegato all'impianto HiFi. Sicuramente se voglio un DAC dovrò andare in altra direzione. Non sono ancora riuscito a provare i modelli citati da @stefano-mbp

La ricerca continua

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    305756
    Total Topics
    6862679
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy