Jump to content
Melius Club
angeloklipsch

problemi acustici in sala!

Recommended Posts

Nacchero

@angeloklipsch appena riesco la ascolto e ti dico il mio parere. Tieni conto però che il mio impianto è piuttosto basico, potrei non notare tutti i dettagli che senti tu. Ma lo faccio volentieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
QUICKPRE

Prova ad scontare seduto su sedia davanti al divano e non sul divano

Share this post


Link to post
Share on other sites
angeloklipsch

@QUICKPRE già fatto. Non ho Differenze

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica
Il 28/7/2020 Alle 14:26, angeloklipsch ha scritto:

se alzo molto il volume le altre frequenze cominciano a diventare predominanti

salotto.jpg.53bbf3a237df5c4a95c9f15d914877f6.jpg

Mi sembra di capire che la stanza sia a forma di "T", con le casse in prossimità delle aste orizzontali della suddetta "T".

Credo che le alte frequenze diventino predominanti solo perché le medio-basse e basse restano in buona parte intrappolate ai fianchi dei diffusori, in quelle due nicchie e non si diffondono.

Prova poco impegnativa: ascoltare da dentro una delle nicchie, giusto per capire se il suono mancante è parcheggato lì.

Prova più impegnativa: mettere il divano al posto dei diffusori e viceversa.

Prova impegnativissimissima: cambiare stanza, "when possible".

...

Share this post


Link to post
Share on other sites
angeloklipsch

@LaVoceElettrica esattamente. La stanza è a forma di T. Uno dei lati poi prosegue per 8 metri, l'altro solo per due. comunque i bassi si sentono di più se mi piazzo sul lato della stanza. Non mi rimane che una correzione ambiente acustica a questo punto. Ribaltare tutto è fuori discussione 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinkflo2

Col tuo nickname e quelle casse... posto che le Opera mi sono sempre piaciute, la tua stanza a T è particolare, ma dovresti venirne a capo. Proverò ad ascoltare quel brano di Capossela.

Nel mio ambiente ho un effetto simile ma più sfumato, nel senso che più mi alzo dal divano è più i bassi diminuiscono e viceversa.

Il nuovo ampli probabilmente più che non controllare sollecita maggiormente le basse e medio-basse ( per l'effetto sui bassi). qual è il lato più interessato?

Dalla foto mi sembra che le case siano un pochino spostate sulla sx, come prima cosa se ti è possibile proverei a spostare più sulla dx i diffusori. 

L'ipotesi dei bassi intrappolati nella T non è remota, a questo proposito prova ancora ad avvicinare i diffusori tra loro al centro (se caso anche di molto!) e riduci al massimo il toe. Strano che avvicinando il punto di ascolto (che è abbastanza lontano) non cambi nulla. Se l'ipotesi bassi nella T fosse vera più ti avvicini e più le alte dovrebbero calare e i bassi aumentare.

Avere troppe alte nel tuo ambiente che mi pare molto assorbente sarebbe quasi impossibile, forse c'è qualche risposta sule basse e medio basse non prevista

Vedo che hai tanti pannelli sonori, come li hai sistemati e perché?

Occhio anche al tavolo sulla sx (molto bello tra l'altro è d'epoca?)...

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinkflo2

Qualche considerazione sul disco che avevo già ascoltato in auto tempo fa, gli preferisco il precedente, è un disco molto ricco musicalmente ma a mio parere Capossela non canta sempre bene e intonato. In auto avvertivo a tratti della distorsione, poi non sono più tornato sulla questione. Difficilmente conviene usarlo per trarre conclusioni sull'impianto perché è alterato in partenza visto che è più che ipercompresso:

DR          Peak            RMS           Filename
----------------------------------------------------------------------------------------------

 DR5      -0.01 dB      -7.39 dB     01. Uro.wav
 DR7      -0.01 dB     -10.98 dB     02. Il povero Cristo.wav
 DR5      -0.00 dB      -6.30 dB     03. La peste.wav
 DR4      -0.01 dB      -6.49 dB     04. Danza macabra.wav
 DR4      -0.01 dB      -5.99 dB     05. Il testamento del porco.wav
 DR6      -0.01 dB      -8.27 dB     06. Ballata del carcere di Reading.wav
 DR4      -0.01 dB      -4.89 dB     07. Nuove tentazioni di Sant'Antonio.wav
 DR6      -0.01 dB      -9.45 dB     08. La belle dame sans merci.wav
 DR8      -0.01 dB     -10.62 dB     09. Perfetta letizia.wav
 DR5      -0.01 dB      -7.86 dB     10. I musicanti di Brema.wav
 DR5      -0.01 dB      -7.49 dB     11. Le loup garou.wav
 DR6      -0.01 dB      -9.15 dB     12. La giraffa di Imola.wav
 DR6      -0.01 dB      -8.83 dB     13. Di città in città (... e porta l'orso).wav
 DR6      -0.00 dB      -9.89 dB     14. La lumaca.wav
----------------------------------------------------------------------------------------------

 Number of files:    14
 Official DR value:  DR6 

Questi livelli possono dare delle alterazioni in ambiente più che cambi di componenti dell'impianto. In effetti questo disco sarebbe un candidato ideale alla versione in vinile.

Il brano che dici "Balla del carcere..." è impostato similmente al brano 1 Uro, qui la voce di Capossela è impostata molto sui registri medio-bassi, a differenza di altri brani. Per il brano Uro ho capito tutte le parole pur abbassandomi sul divano ma l'intelleggibilità non era ai massimi livelli. Molto meglio col brano 6 (anche se in questo pur molto bello a mio avviso si sente quel cantato che dicevo in apertura) e su tutto il disco sentivo bene, con ottima separazione degli strumenti, definizione e ariosità (tenendo però il volume molto basso a causa della compressione). Tra l'altro in tutto il disco ci sono certe stoccate di tamburo basse che sul mio impianto hanno sorta di effetto "subwoofer". Vista anche la compressione su questo disco le basse risultano a volte "pompate". La registrazione di per sé sarebbe ottima e a volume basso sentivo bene! 

Quindi ciò che hai sentito, viste le premesse del disco e del brano, e se c'è qualcosa in ambiente torna! Però pur con queste premesse non dovrebbero esserci effetti troppo fastidiosi sulla voce. Il brano però li facilita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
angeloklipsch

@pinkflo2 grazie per la squisita e ricca descrizione della tua analisi. Proverò a fare qualche cambio. Per Capossela la voce già bella rauca sembri "rimbombi" un po' quando sono seduto, l'effetto è maggiore a volumi elevati piuttosto che bassi. Parlo comunque della versione in vinile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinkflo2
58 minuti fa, angeloklipsch ha scritto:

Per Capossela la voce già bella rauca sembri "rimbombi" un po' quando sono seduto, l'effetto è maggiore a volumi elevati piuttosto che bassi. Parlo comunque della versione in vinile

Per il vinile le premesse di sopra non valgono... eh se rimbomba pur se particolare in quel brano già bassa di suo (siamo in una zona un pochino borderline) trattasi di frequenza medio-bassa che risuona in relazione all'ambiente, più alzi più ecciti la risonanza. penso che se prima avvicini molto i diffusori tra loro al centro e mammano li allarghi qualche effetto dovresti sentirlo. Se contemporaneamente ascolti su una sedia nel triangolo equilatero e poi sposti mammano il punto di ascolto indietro anche dovresti sentire effetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
angeloklipsch

Ecco la nuova disposizione. 91cm dal muro posteriore, 2.42 tra loro e 3.20 il punto di ascolto. Mi pare la situazione migliorata grazie ai vostri suggerimenti ❤️❤️. Grazie mille a tutti.

20200807_120223.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nacchero

@angeloklipsch potessi farlo io... Bene che tu avverta benefici.

Non ho ascoltato il pezzo di Vinicio perché non ho quell'album. Sono affezionato ai primi 5, i nuovi sperimentali devo approfondirli 3 capirli.

Felice per te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolo_AN

@angeloklipsch Ciao Angelo! Se posso, dopo aver trovato la sistemazione migliore, prova a mettere sotto ai diffusori delle belle piane di marmo o granito (Nero Assoluto, ad esempio) con, agli angoli, 4 feltrini ognuna, per non graffiare il pavimento in legno. 
Secondo me il risultato sarà di tuo gradimento 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    306804
    Total Topics
    6914277
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy