Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
stefano.s

Quali diffusori "old style" per stanza piccola?

Recommended Posts

stefano.s

Ciao a tutti,

sono alla ricerca di diffusori che possano tornare a emozionarmi come le mie (ex) JBL L150 degli anni di gioventù (tenute però per 27 anni in stanza molto più grande dell'attuale). Attualmente ho B & W 705s2 di cui amo particolarmente la ricostruzione scenica ma... c'è sempre qualcosa che manca e che non saprei definire… Ho provato torri di vari marchi, anche molto più costose delle mie e, pur riscontrando differenze, non mi hanno fatto scoccare la scintilla. La stanza di ascolto è dedicata, parecchio assorbente, quadrata (circa 4 m x 4m x 2,80 m di altezza) e il genere ascoltato è prevalentemente progressive e pianoforte classico.

Le elettroniche che NON intendo sostituire sono l'accoppiata Denon pma2500ne e dcd 2500ne, il giradischi Marantz tt15-s1.

Preferirei casse da pavimento e sto seriamente pensando alle Heresy III o IV.

Voi che ne pensate? Avete consigli o altri suggerimenti?

Grazie in anticipo.

Stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites
ref3a

Ciao, 

colgo dalle tue parole una sorta di depressione post ricerca dello scintillio dell'ultimo campanellino laggiù in fondo a dx. Ti capisco e un'ottima cura per un ritorno alla normalità fatta di sani e goduriosi ascolti può essere senz'altro il passaggio alle heresy di cui sopra, a qualche jbl, tannoy e ultimo ma non ultimo (anzi io le metto in cima alla lista) harbeth e spendor classic 

Imho

Ciao! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63
1 minuto fa, ref3a ha scritto:

harbeth e spendor classic 

con pma 2500? non sono proprio i suoi diffusori

Jbl e Heresy invece ci stanno bene

agginugerei nel vintage Advent 5002

Share this post


Link to post
Share on other sites
a4p

Ho avuto le 805 silver signature, gran diffusori ma finito l'innamoramento e con estrema difficoltà nel farle funzionare al meglio, ho voluto cambiare rotta.

Non ho compreso il budget; pertanto rimango sul vago citandoti qualche brand.

Potrei consigliarti le Tannoy in primis che possiedo con grande soddisfazione  :) inoltre ho avuto e mi sono trovato bene con  graham o Spendor ma sempre da provare con le tue elettroniche. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@stefano.s le emozioni della gioventù non si possono riprodurre in modo automatic, si corre perché si è giovani, non si è giovani perché si corre Le tue ex jbl l150 sono diffusori da ambienti grandi e da volumi elevati danno emozione se giri senza ritegno la manopola del volume cosa che in un ambiente piccolo e sopratutto con le regole di convivenza condominiale non sempre è possibile fare. A mio parere ti manca oggi l'impatto viscerale che davano le jbl, non è il mio modo di ascoltare la musica ma ha comunque n suo perché

Le heresy mi sembrano una soluzione possibile anche in ambiente piccolo, certo la dimensione quadrata non aiuta.  In alternativa alle heresy qualche jbl vintage più piccola delle l150 (o magari una di nuova produzione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63
7 minuti fa, a4p ha scritto:

Potrei consigliarti le Tannoy in primis che possiedo con grande soddisfazione  :) inoltre ho avuto e mi sono trovato bene con  graham o Spendor ma sempre da provare con le tue elettroniche. 

esatto dici bene,siamo tutti d'accordo che Harbet Spendor e (alcune)Tannoy sono ottimi diffusori ma l'importante è la sinergia con il Denon in questo caso

Share this post


Link to post
Share on other sites
a4p

@pippo63 chiaro sono in accordo :) Purtroppo i Denon non li conosco bene non avendoli mai avuti, quindi non mi sbilancio più di tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cesare
43 minuti fa, pippo63 ha scritto:

Harbet Spendor e (alcune)Tannoy sono ottimi diffusori ma l'importante è la sinergia con il Denon in questo caso

Io invece non li vedo male, Harbet e Spendor sono solitamente diffusori neutri un filo asciutti sul basso, i Denon "grossi" neutri con una punta di calore, piuttosto corposi in basso ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63

Harbet e Spendor  sono eccellenti,ma se li avessi non ci metterei un pma2500(che ho)per quanto valido,ma questi meritano amplificazioni che le valorizzino tipo Leben cs600 per intenderci

Share this post


Link to post
Share on other sites
a4p

@pippo63 ecco  :) tutti quelli menzionati li ho usati prevalentemente con il Leben 600 oltre che con i Mc 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63

@a4p ti invidio ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
cesare

D'accordo, però Harbeth e Spendor hanno diversi modelli, certamente delle SP 100 con il 2500 sarebbero un po' sproporzionate!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ref3a
3 minuti fa, pippo63 ha scritto:

Harbet e Spendor  sono eccellenti,ma se li avessi non ci metterei un pma2500(che ho)per quanto valido,ma questi meritano amplificazioni che le valorizzino tipo Leben cs600 per intenderci

Vabbè dai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63
4 minuti fa, ref3a ha scritto:

Vabbè dai...

puoi parlare eh ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ref3a

Il diffusore e il suo interfacciamento con l'ambiente fanno il 70 per cento dell'impostazione che avrà l'impianto. Il ns amico non le piloterebbe con una radiolina quindi potrebbe già così godersi della sana musica... poi se proprio vuole migliorare ed arrivare a momenti di pura estasi potrà (ma non dovrà per forza) cercarsi un leben et similia

Imho

Ciao 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superfuzz

@stefano.s non conosco il carattere e la timbrica del tuo amplificatore e non ascolto neppure pianoforte classico, posso dirti però che con il progressive d’annata, in una stanzetta esattamente come la tua (trattata con pannelli Oudimmo) le JBL 4307 (attualmente le trovi attorno ai 2500 euro + stand), con un McIntosh MA 7900, sono godimento puro. Poi certo, cosi a naso, pur diverse, vedrei bene pure le Heresy III (immagino pure le recenti IV).

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

una cosa on capirò mai, capisco l'innamoramento per un marchio, ma ad un utnte che rimpiange il suono delle jbl d'epoca suggerire spendor ed arbeth (ottimi marchi per inciso), ma siao sicuro che vadano nella direzione desiderata da chi chede?

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

Penso che, fatta la dovuta tara, sia pensabile suggerire le italiche ESB ed RCF, piuttosto che le varie declinazioni delle Rogers.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ref3a
42 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

una cosa on capirò mai, capisco l'innamoramento per un marchio, ma ad un utnte che rimpiange il suono delle jbl d'epoca suggerire spendor ed arbeth (ottimi marchi per inciso), ma siao sicuro che vadano nella direzione desiderata da chi chede?

per mia esperienza le harbeth e le spendor da un discreto litraggio in su restituiscono quel coinvolgimento live che Stefano.s va cercando non meno delle jbl di pari dimensioni, e sono parimenti pilotabili. Timbricamente sono più scure, o le jbl più chiare 

Imho

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@ref3a le jbl hanno un sound più viscerale e colorato, spebdor ed arbeth sono rigorose, da adolescente avrei voluto le 4333 oggi non più 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefano.s

Ricordo sempre che la stanza è piccola seppur dedicata e senza limiti di vicinato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

Le heresy potrebbero essere una soluzione, sono grosse ma nascono per stare a parete, quindi ingombro reale limitato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superfuzz

io le JBL 4307 le tengo a 30 cm dalla parete, stanza da 4,20 x 3,90,  nessun problema sulle basse (vero però che ho la stanza trattata). @cactus_atomo storicamente è vero che le JBL hanno un suono più colorato (e dinamico) rispetto alle inglesi, sulla produzione più o meno attuale però le cose sono un po’ cambiate. Le mie non mi sembrano così “colorate”, ho avuto modo poi di ascoltare pure le 4319, cassa peraltro non recentissima, e mi hanno fatto un impressione straordinaria, hanno il meglio delle vecchie JBL con in più una trasparenza non da poco. Probabilmente casse per molti definitive o quasi (per me lo sarebbero). Forse pure inseribili, con qualche accorgimento (in primis un minimo di trattamento ambientale) pure in un ambiente di (relativamente) piccole dimensioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

Io andrei su diffusori a linea di trasmissione tipo TDL rtl3, rtl4 o le studio 3 in alternativa le Castle a linea di trasmissione.

SALVO.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Armando Sanna

@stefano.s 

oltre Klipsch se ti sono piaciute le

JBL per diversi anni,  vedrei in giro di trovare Altec, Electro Voice e Snell ...

Tutti diffusori che hanno fascino e bel timbro .

Poi il tuo gusto saprà indicarti il

diffusore giusto per te 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Scusate,ma se gli son piaciute le JBL perché non pensare ancora a quel marchio?

Dalle 4312 d'annata ai modelli recenti si ha solo l'imbarazzo della scelta, anche in rapporto al portafoglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superfuzz

@Gici HV e io che ho scritto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@Superfuzz sei stato praticamente l'unico...😊😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superfuzz

@Gici HV bon adesso siamo in due 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo63
15 ore fa, ref3a ha scritto:

Il diffusore e il suo interfacciamento con l'ambiente fanno il 70 per cento dell'impostazione che avrà l'impianto. Il ns amico non le piloterebbe con una radiolina quindi potrebbe già così godersi della sana musica...

il mio era un discorso di interfacciamento diffusori-ampli,Denon-Heresy ok,Denon-Spendor suonerebbe certo ma spendersti di più per avere se ti va bene lo stesso risultato.

Io ho venduto le Chario Academy perché con il Denon andavano meglio le vecchie Advent 3002, e le Academy sono sicuramente diffusori di altro livello rispetto alle Advent,ma vanno interfacciate con altro genere di amplificazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    305757
    Total Topics
    6862742
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy