Jump to content
Melius Club
damiano

Una nuova testina

Recommended Posts

damiano

Buongiorno a tutti,

vorrei aggiungere un testina MC al mio impianto: VPI Scout, pre Musical Fidelity Mx-Vynl, Classè Cap-151, Ruark Prologue One Referente. Attualmente uso una MM ortofon 2m black e vorrei compare una MC per iniziare ad esplorare questa tecnologia che conosco zero. Avrei ovviamente il desiderio di migliorare poiché quello che sento oggi mi piace abbastanza ma forse, uso un'espressione paradossale, è troppo corretto! Ho come l'impressione che 2M black sia un po'troppo "educata" e quello che esce sia corretto e gradevole ma un po' poco coinvolgente. Il lato digitale è coperto dal Meridian 508/24 e quando suona non riesco a frenare il battito del piede (e del cuore). Avrei individuato 2 candidate: HanaMl e Dyna XX2 mk3. Certamente il gain del pre (64db) mi orienterebbe su Hana perché esce a 0,4 mentre Dyna esce a 0,3 e chiedo il vostro parere per avere conferma della correttezza del mio ragionamento ed anche per sapere se le testine candidate vanno nella direzione che cerco.

Sono consapevole che di dovrò cambiare il pre, e probabilmente andrò sul Goldnote ph-10 ma voglio godermi per un po'quello che ho che gode di ottima stampa, soprattutto sul versante MC.

Grazie in anticipo e buon sabato

D.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound

Ciao Damiano 

Ti metto in difficoltà , su quella fascia di prezzo puoi considerare anche la rinomata Benz Glider low che esce con 0,4 mV .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano
1 ora fa, damiano ha scritto:

HanaMl e Dyna XX2 mk3. Certamente il gain del pre (64db) mi orienterebbe su Hana perché esce a 0,4 mentre Dyna esce a 0,3

Ragionamento corretto 

0.3 sono pochi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAX79
3 ore fa, damiano ha scritto:

è troppo corretto! Ho come l'impressione che 2M black sia un po'troppo "educata" e quello che esce sia corretto e gradevole ma un po' poco coinvolgente. Il lato digitale è coperto dal Meridian 508/24 e quando suona non riesco a frenare il battito del piede (e del cuore).

La nuova OC9X nelle sue varianti ML, SH e SL, in cui cambia solo la forma della puntina (rispettivamente MicroLine, Shibata e Special Line contact).

Avevo lo stesso tuo "problema" con la OC9IIML, suonava perfettamente corretta, dettagliatissima ma anche "piatta" e poco coinvolgente, con gamma bassa presente ma poco incisiva, da piede fermo.

Il salto alla nuova versione OC9XML ha riportato il coinvolgimento, un basso più corposo mantenendo le ottime caratteristiche di dettaglio della sorella maggiore.

Purtroppo in rete non si trova mezza recensione di questa ultima versione della storica OC9 (anche se in una nota rivista italiana è stato pubblicato un confronto, che mi sono perso), vorrei farne una ma manca il tempo...

Sulla baia tedesca la versione ML si trova a poco più di 500 euro, io la faccio andare su un Rega P6 + Black Cube SE con alimentatore PWX + valvolare Synthesis + Klipsch RF7-II ascoltandoci prevalentemente rock e musica elettronica.

Dulcis in fundo, esce a 0,4 mV, vuole un carico minimo di 100Ohm e apprezza bracci di massa media.

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71

Sì, tutto giusto. Ma Damiano lamenta un'eccessiva compostezza della Ortofon Black e si consiglia Benz? 

Fra Hana, Dyna, Audio Technica, Sumiko ci sono proposte abbordabili che hanno diverso carattere.

Non cito la caciarona per eccellenza, la Denon 103, per via dell'uscita bassa e della bassa cedevolezza. 

Darei una chance sempre a Ortofon col suo modello Quintet, di cui ho preso per pura curiosità la basica Red che mi ha sorpreso per musicalità. La serie 2M della casa danese ha un carattere troppo algido e impersonale anche per i miei gusti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
23 minuti fa, releone71 ha scritto:

Damiano lamenta un'eccessiva compostezza della Ortofon Black e si consiglia Benz?

Passerebbe da una discreta MM ad un eccellente MC , non c'è storia ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71

@fabiosound indubbiamente. Ma temo che il carattere della Benz non sia ciò che Damiano cerchi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
78 giri

@damiano salve, ho una quintet black che esce a 0,3 ed il pre guadagna 60db. Non vado mai oltre ore 11 e ti assicuro che se vivessi in un condominio mi avrebbero fatto nero. Molto dinamica, ha stupito amici che ritenevano ortofon mollacciona, ma precisa. Vale la pena farci un pensierino. Buoni ascolti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
damiano

Ok, un grazie collettivo. Qualche nota:

@fabiosound la 2m black dovrebbe essere un po'più di una "discreta" è il top di gamma mm di ortofon. Non ho mai sentito una Benz e ricordo di aver letto, nei tomi sull'analogico che mi sono passati davanti per studiare, che potrebbe avere qualche problema con gli unipivot

@MAX79 forse è un mio limite ma tutte le volte che ho sentito impianti con AT mi sono sempre apparsi un po' troppo spinti in alto. Un ascolto che mi piacque molto era da un amico che montava una AT rossa, credo si chiamasse at33 qualcosa

Considerando che ho 64 db di guadagno credo che andrò verso Hana: c'è qualcuno che la usa e riesce a darmi un'idea sul carattere sonico, per quello che vale, date le variabili in gioco?

Grazie

D.

Share this post


Link to post
Share on other sites
iBan69
12 minuti fa, damiano ha scritto:

Benz e ricordo di aver letto, nei tomi sull'analogico che mi sono passati davanti per studiare, che potrebbe avere qualche problema con gli unipivot

Scherzi? Ci sono decine di forumer che montano Benz su VPI, compreso il sottoscritto. Le Benz ci sono anche con uscite più alte.

Dici che vuoi una testina meno educata, ma salendo di categoria e di qualità, saranno sempre più raffinate e meno “sparate”, ovviamente con le loro peculiarità sonore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71
49 minuti fa, damiano ha scritto:

Un ascolto che mi piacque molto era da un amico che montava una AT rossa, credo si chiamasse at33 qualcosa

Audio Technica propone due "famiglie" di MC. Quella della AT33, che ho fra le mie e reputo la più equilibrata (tu hai ascoltato la AT33ev), e quella della OC9, che ho sempre reputato più "sparata" e algida. C'è da dire, però, che recentemente la ditta ha rinnovato totalmente la serie OC. A quanto leggo potrebbero aver stravolto l'impostazione tipica dei vecchi modelli.

Ti indico i links ad alcune prove effettuate da un simpaticone di Singapore che si prende la briga di montare per benino i filmati che gira:

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimojk

ciao @damiano con la doverosa premessa che non sono un esperto di testine (anzi) ho maturato questa esperienza alternando alcune mm (grado gold, ortofon 2m bronze e l'ultima montata goldring 2300)  e un mc la ATF7. Personalmente la più educata di tutte era proprio la MC della AT. Magari non vale per tutte le testine ma come sostiene anche @iBan69 queste testine hanno dalla loro un suono più corretto, preciso e pulito

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

Da quello che cerca @damiano io guarderei la ha a o anche una zxy

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
1 ora fa, damiano ha scritto:

un po'più di una "discreta"

Ehm Damiano per me qualsiasi MM è sempre discreta , per me il suono analogico parte dalle MC !

Share this post


Link to post
Share on other sites
long playing

@massimojk 

1 ora fa, massimojk ha scritto:

 e un mc la ATF7. Personalmente la più educata di tutte era proprio la MC della AT.

Si vero , la AT F7 ha una sonorita' che anch'io trovo molto equilibrata , tendente leggermente al calore , non perdendo pero' mai il giusto dettaglio. E poi  spicca molto per il senso del ritmo che e' assai ben scandito pieno ed incisivo in basso ,  direi l'ideale per " battere il piede "  come suol dirsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
3 ore fa, releone71 ha scritto:

Darei una chance sempre a Ortofon col suo modello Quintet, di cui ho preso per pura curiosità la basica Red che mi ha sorpreso per musicalità.

be' se deve andare su una Quintet almeno và sulla Black , visto che la 2M Black costa il doppio della Quintet Red .

comunque @damiano stabilisci un budget , a mio avviso per fare un passo avanti ti serve una testina naturalmente MC sopra le 1000 Euro .

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAX79
1 ora fa, damiano ha scritto:

forse è un mio limite ma tutte le volte che ho sentito impianti con AT mi sono sempre apparsi un po' troppo spinti in alto. Un ascolto che mi piacque molto era da un amico che montava una AT rossa, credo si chiamasse at33 qualcosa

Te l'avevo consigliata per via di quella frase sul battito del piede: anche a me non piace il suono troppo "composto" e da un impianto audio voglio coinvolgimento, non sbadigli.

Di Audio Technica ne ho avute 3, la AT33ML in foto (ottimo suono, esteso e pieno, ma, ahimè, è una testina fuori produzione da un bel pezzo), la OC9IIML (buon suono, molto dettagliato ma leggermente poco incisivo in basso) e l'attuale OC9XML (che coniuga i pregi delle due messi insieme).

La EV che hai ascoltato ha una punta ellittica, meno precisa sulle modulazioni ad alta frequenza e quindi tendente all'addolcimento degli alti. Se cerchi un suono simile, quindi con leggero roll off sulle alte ma buon impatto, azzarderei una DL-103 come già proposto, che su un braccio di massa media e un paio di trasformatori decenti suona comunque bene. Oppure una testina con punta dal taglio non troppo nobile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAX79
46 minuti fa, fabiosound ha scritto:

per me il suono analogico parte dalle MC

E' vero quel che si dice, che una volta provata una buona MC non si torna più alle MM, salvo eccezioni: il suono che producono è, come dire, più verosimile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

La at 33 è una ottima mc e costa meno di 1000 euro in qualunque declinazione. Per me meglio della oc9 e oc 10 (ma non conosco l'ultima oc9). Oggi di mm top conosco solo la nagaoka e la immmarcescibile Decca London 

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71
40 minuti fa, fabiosound ha scritto:

be' se deve andare su una Quintet almeno và sulla Black , visto che la 2M Black costa il doppio della Quintet Red .

Ho citato la Red perché io possiedo quella, ma il suggerimento è per la serie Quintet in generale, benché la Bronze e la Black escano a 0,3mV anziché a 0,5mv. È bene saperlo. I modelli top sacrificano l'uscita massima in favore di una maggiore reattività dello stilo, oltre ad impiegare diamanti dal taglio più complesso e cantilever più rigidi.

Quoto l'accenno alle moving permalloy di Nagaoka. Ho postato più indietro un'interessante comparativa proprio con la Hana. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
releone71
51 minuti fa, MAX79 ha scritto:

Di Audio Technica ne ho avute 3, la AT33ML in foto (ottimo suono, esteso e pieno, ma, ahimè, è una testina fuori produzione da un bel pezzo),

Della stessa serie "oro" che tu hai c'è pure la 33e, con diamante ellittico. Ne ho un esemplare. Rispetto alle attuali entrambe hanno la finezza del cantilever in berillio ed il peso di lettura previsto dal costruttore è sensibilmente inferiore a quello dei modelli attuali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
damiano

Ok, grazie a tutti per i suggerimenti, cerco di chiarire meglio:

@releone71 molto godibili i filmati ed il tipo di Singapore è un simpaticone. A giudizio delle sue orecchie la Naga mp150 è la meglio suonante. Magari faccio un pensiero alla Naga top, che è una MI e cosi ancora una volta rimanderò il mio appuntamento con una MC ☺️

@iBan69 la storia delle Benz non adatte a bracci unipivot l'ho letta. Se riesco vado a frugare e posto il link. Io non ho le competenze anche per pensare cose così e se tu mi dici che non è vero per me è ok.

@fabiosound il budget è implicito nell'apertura Hana ml o Dyna XX2 mk3

A proposito della Dyna citata cosa mi sapete dire

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robbie
6 minuti fa, damiano ha scritto:

A proposito della Dyna citata cosa mi sapete dire

Io conosco bene il modello appena sotto di gamma, la DV20x2 low e se cerchi una testina che faccia battere il piede (e il cuore), l'hai trovata al 100%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
28 minuti fa, damiano ha scritto:

Magari faccio un pensiero alla Naga top, che è una MI e cosi ancora una volta rimanderò il mio appuntamento con una MC ☺️

No Damiano il passo obbligato che devi fare è il passaggio ad una testina MC , stop .

Ottimo anche il suggerimento per la Dyna DV20 X2 .

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
2 ore fa, damiano ha scritto:

la storia delle Benz non adatte a bracci unipivot l'ho letta.

Allora io di mio posso riportare di aver ascoltato una Benz LP montata su braccio unipivot Audiomeca Romeo e giradischi J1 , amplificazione YBA fascia alta ... un suono fantastico tutto al posto giusto non mancava niente quindi avrei dubbi a credere a questa storia .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salvo70

Io ho la AT OC9 III, che reputo ottima (prima usavo un Lehmann Black cube SE ora un nuovo Primare R35), e se la nuova AT OCXML è un ulteriore miglioramento ... be' allora deve essere super raccomandabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio retrò

Recentemente ho cambiato la mia Grado Sonata con una HANA MH. Grado 4mv, Hana 2mv. Nessuna differenza audibile per quel che riguarda il volume sonoro, non ho dovuto aumentarlo per niente, anzi visto le qualità della Hana posso ascoltare  meno forte con più dettaglio. Su tutti gli altri parametri la Hana è un'altro mondo.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
damiano

Di nuovo grazie a tutti

@Salvo70 quale è il gain massimo del primare R35? Le At della serie oc escono a 0,3 e le regole auree dicono che per tirare su 0,3 mv ci vogliono almeno 65db ed io ne ho (solo) 64.

In generale, come ho scritto in apertura, so che, prima o poi, dovrò mettere mano al pre-phono ed ho puntato il Goldnote ph-10 ma vorrei fare un passo alla volta altrimenti non riesco nemmeno a valutare l'entità degli eventuali miglioramenti. 

Credo quindi che andrò di Hana (0,4mv) anche se la sensazione che ho è che la Dyna XX2 possa rappresentare, con qualche centinaio di euro in più, un passo quasi definitivo, in relazione al mio impianto. Insomma e qui il vostro aiuto è molto gradito, quali sono gli effetti di montare una MC che esce a 0,3 e tirarla su con solo 64db. Devo solo alzare di più il volume o cosa? Scusate la domanda banale ma sono un quasi neofita del digitale ma ho tanti dischi, ne compro ancora tanti.

Grazie ancora e buona domenica

Share this post


Link to post
Share on other sites
31canzoni

Io farei un pensiero alla Zyx Bloom H. Ha tutta la raffinatezza delle MC "non avendone l'aria" nel senso che è per nulla artificiosa o algida. È una MC molto naturale, a mio avviso racchiude in sé anche le doti migliori delle mm.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound
16 minuti fa, damiano ha scritto:

la sensazione che ho è che la Dyna XX2 possa rappresentare, con qualche centinaio di euro in più, un passo quasi definitivo, in relazione al mio impianto

be' nella sua fascia di prezzo è una testina molto appetibile , te l'ho detto il passo che devi fare cioè una MC sopra le 1000 euro perché con quelle da 4/5/ 600 euro non miglioreresti quasi nulla .

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    305758
    Total Topics
    6862762
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy