Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
granosalis

Aggiornare clock su scheda

Recommended Posts

granosalis

Ciao,
sono due clock separati, uno da 22.572Mhz, l'altro da 24.576Mhz 
Purtroppo non riesco a riconoscere la marca, e questo è il primo step per capire come sono e se posso sostituirli con qualcosa di meglio, qualcuno sa aiutarmi? 

1327463890_IMG_5657-Copia.jpeg.dde25c20a70d9e73856f4b81a78673e6.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

@granosalis La marca potrebbe essere una qualsiasi, sono componenti 'standard', se vuoi migliorare potresti cercare dei Crystek (femtosecond o compensati in temperatura) ma temo che i due oscillatori possano costare quasi il valore del dac...

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

@granosalis  sono oscillatori standard ,sostituirlo con un altro viste le dimensioni obbligate non credo apporti stravolgimenti a mio avviso uno vale l'altro ,invece tenterei una strada differenze anche con gli oscillatori attuale .

Dovresti verificare il pin 2 "alimentazione" dei singoli oscillatore se in comune ,in questo caso se possibile proverei alimentare separatamente i due  clock con due alimentatori  aggiuntivi  separati ,meglio ancora  per quanto possibile alle vicinanze dei rispettivi pin 2 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 La scheda è già alimentata da un buon lineare, che vantaggi avrei ad alimentare separatamente gli oscillatori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

@granosalis  Partiamo dal presupposto il carico sporca l'alimentatore ,qualsiasi alimentatore  ,in modo particolare quando lo stesso  alimenta dispositivi digitale  .

Un modo per ottimizzare ,limitare lo sporco prodotto da un carico non interferisca con altre sezioni ,nel caso degli oscillatori essendo due a frequenze differenti pur essendo utilizzato uno alla volta sono sempre alimentati "quindi sempre attivi "  la selezione avviene inibendo  out   in funzione  del   livello logico "H/L"  presente al pin 1 ,separare  alimentazione sia dal resto delle sezioni e tra di loro delimiti i danni ...vale per i clock come per il resto delle sezioni da alimentare ,indipendentemente se alimentazione concepito in lineare o SW .

Molto non dipende solo dal componente bensi come vie utilizzato ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63
37 minuti fa, granosalis ha scritto:

63 La scheda è già alimentata da un buon lineare, che vantaggi avrei ad alimentare separatamente gli oscillatori?

Dipende come sono alimentati e prelevati le tensioni tra le varie sezioni ...comunque indipendentemente come sono gestite le altre alimentazione ,separare e alimentare esternamente almeno queste comporto una apprezzabile differenza ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 Certo, quello che dici ha assolutamente senso. 

Ci sono però alcune complessità. 

Per alimentare separatamente i clock dovrei comunque dissaldarli e metterli su un qualche zoccolo, per poi alimentarli esternamente.

Servono 3.3V, quindi dovrei usare un regolatore per abbassare la tensione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 In pratica dovrei collegare solo uno dei 4 piedini del clock alla scheda, perché se non erro uno non è usato, e gli altri due sono l'alimentazione, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63
2 minuti fa, granosalis ha scritto:

Ci sono però alcune complessità

Questo sicuramente 

2 minuti fa, granosalis ha scritto:

Per alimentare separatamente i clock dovrei comunque dissaldarli e metterli su un qualche zoccolo, per poi alimentarli esternamente.

questa sarebbe la strada maestra ,anche se non di facile realizzazione ,zoccoli con tale passo non ne conosco in questi casi io procedo in questo modo .

Come minimo serve realizzare un pcb ,sia per riportare le terminazione e includere entrambi gli alimentatore a questo punto si possono usare oscillatori con passi maggiori e montati su zoccolo .

vedo trovare qualche immagine per farti capire meglio .   

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63
6 minuti fa, granosalis ha scritto:

In pratica dovrei collegare solo uno dei 4 piedini del clock alla scheda, perché se non erro uno non è usato, e gli altri due sono l'alimentazione, giusto?

i pin da riportare sono :

1) E/0 ( inibizione ) 

2) Gnd

3) Out RF 

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 certo, l'unico che deve rimanere scollegato è il VDD per alimentarlo, suppongo la massa sia in comune tra la scheda e l'alimentazione, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

spero da questa  immagina si comprenda quello che si dovrebbe fare 

oscillatore .jpg

@granosalis si

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

Ad esempio ,in questo caso avevo pure previsto fornire tramite prese UFL O SMA clock esterni ...invece nel tuo caso al posto della logica per selezionare clock interni o esterni andrebbero implementate due alimentatori 3,3 V possibilmente utilizzando ADM 7150 ,fornendo a sua volta una alimentazione IN 5 V anche con un reg economico tipo lm 317 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

Le scritte sono tagliate ... 

@sm63 E dove lo trovo il PCB? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

@granosalis lo si deve disegnare adatta al tuo caso 

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

oscillatorex .jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

Fammi una foto in verticale coprendo un zona più ampia ...oltre questo mi devi indicare due distanze prese a caso con precisione al decimo del mm 

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 Ci provo, a prestoe grazie! 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 Ecco scusa il ritardo. 

Ti posto le foro della scheda, le dimensioni come da specifiche ed una misura presa con il calibro che spero possa aiutarti.

311875878_IMG_5677-Copia.JPEG.1d1db11952b5ab4340009c5ce0e7059c.JPEG339579342_Annotazione2020-08-04092800.jpg.8e1953d7ffb9c67eae039b19225dcef0.jpg610945329_IMG_5679-Copia.JPEG.e6af3528fe63e475b1cf69bbbfd1359a.JPEG

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

Perfetto ,dammi qualche giorno per preparare il disegno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

@sm63 grazie, se vuoi scrivimi a nome.cognome sulla mail di outlook.com

Saluti,

Giuseppe Dagata

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

Desidero ringraziare pubblicamente @sm63 persona squisita e di rara compentenza tecnica. Lavoro fantastico!!!

Dire che sono soddisfatto è poco! Adesso con i clock sostituiti e alimentati separatamente la scheda in questione ha raggiunto livelli di eccellenza assoluta. 

Ancora complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
granosalis

287695262_IMG_5944-Copia.jpg.b67f1fcf638655ecb0d61c5ec938f442.jpg

Questa una foto ravvicinata in cui si vedono i due clock della crystek (ed il confronto con il clock esistente) e le due schede separate di alimentzione

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide
Il 16/9/2020 Alle 21:13, granosalis ha scritto:

Questa una foto ravvicinata in cui si vedono i due clock della crystek

Sembra un gran bel lavoro, in pratica avete creato una pcb a parte con i due oscillatori e relativi alimentatori. Sarebbe interessante una foto che faccia vedere anche come avete collegato la nuova pcb a quella originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

da questa immagine non si vede la parte bassa .

la basetta fissata agli estremi con dei distanziatori i contatti tra le due pcb sono fatti tipo zoccolo IC  il pcb con i nuovi oscillatori estraibile . 

clock .jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide
11 ore fa, sm63 ha scritto:

contatti tra le due pcb sono fatti tipo zoccolo IC  il pcb con i nuovi oscillatori estraibile . 

Lavorone, praticamente sembra originale, cimplimenti. Costo del tutto, manodopera a parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63

Del solo materiale poco meno di 200 euro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    306794
    Total Topics
    6913866
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy