Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
fmr59

Sottopunte Isoclean

Recommended Posts

fmr59

Salve a tutti. Avevo in casa delle sottopunte isoclean tt-008, la versione media, di tre che ne producono. Le usavo sotto i precedenti diffusori, delle ProAc d30r. Poi un giorno venne da me un professionista, distributore di marchi importanti, e mi disse innorridito, no, quella roba non va bene, toglile subito e lascia che le punte poggino sulla base di marmo (delle lastre di 10 cm di spessore che uso sotto i diffusori). Ora ho delle tannoy cheviot che in dotazione hanno sia dei piedini con base di plastica sia delle punte. Avevo installato i piedini con base di plastica, ma qualche giorno fa mi sono detto, proviamo le punte.

Bene, montate le punte, mi è sembrato che il suono migliorasse in definizione, sopratutto il basso. Ma, poi mi sono detto, rimettiamo le sottopunte, cosi’ alziamo anche un po’ i diffusori, che non sono particolarmente alti. Apriti cielo, la differenza è stata notevole. Sembra che sia stato tolto uno strato di riverberi, come se la stanza fosse divenuta più assorbente. Tutto diventa più chiaro, la musica si stacca dal silenzio in maniera più chiara e netta, come in una sala con strumenti musicali veri.

Qualcuno di voi ha fatto la mia stessa esperienza?

Non si parla molto di questo prodotto. È una sottopunta piuttosto massiccia di metallo, al cui interno c’e del materiale più morbido. Sono fatte per assorbire le microvibrazioni, e davvero lo fanno. Non costano un gran che. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@fmr59 punte piedini supporti e soyttopunte non sono mai universali (anche se ci sono prodotti ch possono essere consigliati uai ad occhi chiusi per la quai universaòità del risultato), assorbire le vibrazin in un diffusore è ocosa importante, non stravolge il suono, ma lo affina, se ti trovi bene con le isoclean lasciale, ci sarà sicuramente chi avrà avuto le tue stesse impressioni e chi no,  ma il risultato come dicevo diende da troppe cose per poter essere generalizzato

Share this post


Link to post
Share on other sites
naim
1 ora fa, fmr59 ha scritto:

Qualcuno di voi ha fatto la mia stessa esperienza?

Posso dirti che da me, quando feci il tentativo con le punte dirette sul pavimento, si presentò un problema: la grande energia che sprigionano i miei grossi monitor veniva trasmessa al pavimento e alle pareti, queste vibrazioni creavano appunto un riverbero come quello che anche tu hai percepito; isolando le punte dal marmo del pavimento (io utilizzo delle Soundcare che poggiano sul tappeto) questo disturbo sparisce, o viene comunque decisamente ridotto. Alcune volte le cause sono dovute ai limiti costruttivi della stanza, e lo stesso sistema in un altro ambiente (magari con un pavimento meno elastico e senza altri locali sotto), potrebbe anche essere preferibile con le sole punte.

Aggiungo che con altre due coppie di diffusori più piccoli che utilizzo con le sole punte, questo problema non si avverte, e, come dicevo prima, è l'energia di un grande diffusore (specie a volumi importanti) che può determinare il fenomeno.      

Share this post


Link to post
Share on other sites
gennaro61

 Tutto diventa più chiaro, la musica si stacca dal silenzio in maniera più chiara e netta, come in una sala con strumenti musicali veri.

Qualcuno di voi ha fatto la mia stessa esperienza?

Utilizzate per anni , stessi risultati. A mio parere fenomenali nel rendere la gamma bassa più precisa e articolata, anche se non bisogna attendersi dei miracoli.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
fmr59

@gennaro61 ma ora non le usi più? Perché, hai cambiato altre cose?

@naim grazie per il tuo contributo. Le tannoy cheviot sono abbastanza grandi, con il concentrico da 30cm. Queste differenze non le sentivo così nettamente con le ProAc d30r. Quindi, un ulteriore conferma che dipende dal diffusore in questione. 
 

Sarebbe interessante misurare le vibrazioni del diffusore per capire se effettivamente le sttopunte riducono queste vibrazioni e per quali frequenze. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gennaro61

@fmr59

Adesso non posso utilizzarle perché sotto le mie Kharma Ce2.3 ho messo delle lastre di pietra serena e già i tweeter superano l'altezza ideale di circa mezzo cm. Utilizzando anche le sottopunte isoclean l'altezza aumenterebbe ancor di più. . L'utilizzo della pietra serena è stato dettato da altri fattori ma, sebbene efficace, la trovo leggermente meno performante delle Isoclean.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fmr59

@gennaro61 grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
naim
47 minuti fa, gennaro61 ha scritto:

i tweeter superano l'altezza ideale di circa mezzo cm

Mezzo centimetro per la dispersione di un tweeter standard non è nulla, un normale cupola permette un discreto ascolto anche stando in piedi. Se avvertissi i 5 millimetri non sarebbe una bella cosa, perché durante l'ascolto, solo piegando la testa è un attimo variare l'altezza di 3/4 cm, inoltre l'ascolto dovrebbe essere ottimale sia che sulla poltrona sia seduta una persona alta 1,90, che 1,60.   

Share this post


Link to post
Share on other sites
gennaro61
5 minuti fa, naim ha scritto:

Se avvertissi i 5 millimetri non sarebbe una bella cosa

Assolutamente no, non intendevo questo. Solo che se ho la possibilità di tenere il tweeter ad altezza ottimale preferisco farlo anzichè no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
naim
5 minuti fa, gennaro61 ha scritto:

tenere il tweeter ad altezza ottimale

Il fatto è che stabilire l'altezza ottimale non è sempre automatico. Esempio: io ascolto con i 3 monitor che vedi in foto, tutti e 3 sono sopra lo stand originale, ma come vedi i tweeter si trovano collocati a 3 diverse altezze (così pensate dal produttore). Un tweeter posizionato più alto, alza sicuramente la scena, e per conto mio crea un fronte più realistico, poi conta sicuramente anche il gusto personale.   

IMG_4971c.JPG.fe1f61f8451c8aa9ef3f3756a2037b01.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
gennaro61
1 minuto fa, naim ha scritto:

Esempio: io ascolto con i 3 monitor che vedi in foto, tutti e 3 sono sopra lo stand originale, ma come vedi i tweeter si trovano collocati a 3 diverse altezze (così pensate dal produttore).

Innanzitutto complimenti per i diffusori, ben assortiti e di notevole qualità. Certo ci sarebbe molto da disquisire sulle altezze degli stand che propongono i costruttori come riferimento; come se tutti avessimo le stesse misure antropometriche, la stessa poltrona, e mantenessimo la stessa distanza dai diffusori con quest'ultimi che dovrebbero poi avere la stessa posizione...come vedi non se ne esce più. Io per altezza ideale mi riferivo a quella che all'ascolto mi è sembrata la migliore e che quindi tendo a non variare. Poi hai perfettamente ragione quando affermi che conta il gusto personale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fmr59

@naim @gennaro61 effettivamente credo che Gennaro abbia piuttosto ragione. L’altezza da terra ottimale dipende anche dalla distanza dal diffusore, perché quello che conta nella dispersione del tweeter è l’angolo formato dall’asse di emissione del tweeter e la retta che dal tweeter va all’orecchio dell’ascoltatore. Se ascolti vicino alle grosse pmc questo angolo sarà piuttosto grande. Quei piedistalli mi sembrano adatti ad un ascolto da una ragguardevole distanza. Non ti pare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
naim
13 minuti fa, fmr59 ha scritto:

Quei piedistalli mi sembrano adatti ad un ascolto da una ragguardevole distanza. Non ti pare?

Sull'altezza del tweeter, con un tecnico della PCM, avevo scambiato due parole tramite mail: da quel che avevo intuito, loro (o almeno lui) trovano piacevole l'ascolto con il medio all'altezza delle orecchie e va detto che negli studi, i tweeter, sono spesso posizionati più in alto rispetto a casa. 

Nel mio caso le PMC le ascolto da una distanza che varia dai 2,5 ai 4 metri.

973514455_MetropFanny7xbda.jpg.76272e9c5a767a7c3187656836abd4a3.jpg

2_n.jpg.15f1b875d24a87279606d246cf50a85c.jpg

studio.jpg.e99a64ea472a639a4e909ffb6607ce86.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
fmr59

@naim interessante, grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    305705
    Total Topics
    6860484
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy