Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
ginoux

Domandona su finale Onkyo che non va...

Recommended Posts

ginoux

Ciao ragazzi, ieri sera mi ha chiamato mio fratello disperato: il suo finale Onkyo M 504 all'improvviso non va più!! Non ti preoccupare, gli ho detto, sicuramente si accomoda... Gli ho fatto le classiche domande sui sintomi, ma - ovviamente - non so dare una risposta... Secondo voi - così a spanne - cosa porebbe essere? (il finale si accende ma non si sente il click del relè che dopo qualche secondo "attacca" i diffusori... )

Quindi mutismo totale... A proposito... Io sono da anni fuori regiorne, ma un buon tecnico da consigliargli su Bari? Grazie cari, poi chi indovinerà il guasto sarà contattato per il ritiro del premio 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@ginoux presenza di continua sui finali? Questa cosa potrebbe impedire lo scatto del relè...

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks
37 minuti fa, ediate ha scritto:

presenza di continua sui finali?

Quoto, o continua in uscita, anche da un solo canale, oppure circuitazione del relè; può essere grave, ma anche no.

Però nulla di certo senza una analisi diretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ginoux

Grazie ragazzi... Così, sempre pour parler, il "grave" signifecherebbe un danno notevole che coinvolgerebbe più componenti, oppure un solo componente impossibile da ritrovare/sostituire?

Avere corrente continua implica un cattivo funzionamento della sezione alimentatrice? Ah quanto pagherei per un corso di elttronica da voi "maghi"!!! 🥰

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@TheoTks Domanda ignorante...non potrebbe solo essersi ossidato il relè non facendo più contatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks

@oscilloscopio ma si era detto che non si sente più il "clic"; il che fa pensare alla mancanza della tensione di pilotaggio, e poi è difficile che un falso contatto appaia simultaneamente su entrambi i canali (l'ancora del relè è unica, ma i contatti dei 2 canali sono separati)

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks

Questo (nel caso fosse utile) è lo schema a blocchi del chip-relè del M508 che, in questa parte del circuito dovrebbe corrispondere anche al M504

-

onkyo.jpg.5fef4f46dc184d1774dbc4bc185a3f4e.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ginoux

Grazie Theo, domani mio fratello sentirà un laboratorio... Sono curiosissimo! Vi farò sapere!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

E se si toccano il + è il - dei cavi per una sbadataggine del proprietario, il sintomo che si verifica è il medesimo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks
21 minuti fa, dadox ha scritto:

E se si toccano il + è il - dei cavi

Qualche finale, ad es. il Technics  se-a100 ha anche il controllo del cortocircuito in uscita e il relativo intervento della protezione; non so se ce l'abbia anche il finale in oggetto.

Per quelli che non hanno questo specifico controllo, l'eventuale corto provoca ugualmente l'intervento della protezione, ma solo nel momento in cui si da il segnale (vedi la sezione over current detection dello schema a blocchi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox
1 ora fa, TheoTks ha scritto:

Qualche finale, ad es. il Technics  se-a100 ha anche il controllo del cortocircuito in uscita e il relativo intervento della protezione; non so se ce l'abbia anche il finale in oggetto.

Chiedevo perché è capitato ad un mio amico con un sintoampli AV Onkyo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks

può anche essere una delle possibili cause.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AL78

@TheoTks in questa situazione la prova getto di aria fredda o calda nella zona condensatori vicino al rele o chip che comanda potrebbe avere senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheoTks

Qui stiamo ragionando solo in termini di ipotesi; con l'apparecchio in mano si fanno per prime le ricerche che si possono fare con le misure che, nel90% portano alla soluzione; gli stress termici si possono fare quando il difetto è saltuario, ma difficilmente portano ad una soluzione certa

comunque, se la causa fosse un condensatore, con un getto di aria calda qualche volta momentaneamente si rigenera, ma occorre fare attenzione a ciò che si scalda e di quanto

Share this post


Link to post
Share on other sites
AL78

@TheoTks  ok grazie.Era una curiosità per capire proprio quando l'uso del caldo/freddo è utile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    306804
    Total Topics
    6914255
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy