Jump to content
Melius Club
Supersic1

Shine on, my crazy diamond

Recommended Posts

FabioSabbatini
2 ore fa, Supersic1 ha scritto:

Christy Moore

Ti consiglio questo, che per me è il capolavoro di Christy Moore

Share this post


Link to post
Share on other sites
amacor

@FabioSabbatini 

22 minuti fa, FabioSabbatini ha scritto:

Ti consiglio questo, che per me è il capolavoro di Christy Moore

Puoi indicare l'album e, se possibile, il codice EAN? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
maxbara

Scusa sai, ma sarebbe shine on you crazy diamond, non your..

è una sottile differenza per citare macca che spiegava ad un fan che non era blackboard, ma blackbird..

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

Syd Barred purtroppo si era fumato il cervello, altro che giardinaggio.

Purtroppo li finirono i Pink Floyd e iniziò un altro gruppo omonimo in cui c'erano i componenti dei Pink Floyd più un certo Gilmour che fece piano piano diventare un gruppo progressive-pop

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

a) you

b) Barrett

c)  Here  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nomzamo

Speravo che qualcuno cogliesse l'ironia visto quello che era stato scritto sopra...:D

Ma mi sorge il dubbio che tu abbia voluto correggere davvero...:D

Spero di no.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@Nomzamo grazie per lo spunto.

Havevo colto l'ironia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxbara

@Nomzamo leggendo di fretta non avevo colto...mi ero un attimo disperato, grazie di aver precisato stavo gustando un pezzetto di formaggio pre-pausa, stavo per strangussare 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxbara

Wish you were there... semplicemente geniale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nomzamo

@paolosances Mi fa piacere che tu l'abbi colta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nomzamo

@maxbara ;)👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@maxbara nella versione originale ( quella con "here" 😁), emozionava tantissimo mia nonna  alla tenera età di 82 anni.

La buona musica non ha limiti e frontiere. 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
spersanti276

@misterno ...e cominciai ad amarli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
59 minuti fa, paolosances ha scritto:

nella versione originale ( quella con "here" 😁), emozionava tantissimo mia nonna  alla tenera età di 82 anni.

La buona musica non ha limiti e frontiere. 😊

👍 https://parolelibere.blog/2019/06/28/wish-you-were-here/

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinkflo2

Gran pezzo, oltre che il brano, anche il taglio letterario del post... restai folgorato dal brano quando lo sentii la prima volta live a Monza, una sorta di imprinting... ina potenza inaudita, mi ha sempre accompagnato nella vita. Rimasi stupito quando una mia ex ragazza (eravamo ragazzi) fece il suo saggio di pattinaggio artistico su questo brano. Per me i Pink Floyd sono prima di tutto questo brano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@pinkflo2 coincidenza, anche la mia ragazza, in versione danza classica/moderna.

Ricordo che i diffusori fossero Bose 801.

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

Per me hai ragione da vendere, tu arrivi fino a Meddle ed hai ragione, poi dopo un altro gruppo che fece album molto belli ma che nulla avevano a che fare con quelli fino a Meddle, infine si trasformarono in altro ancora diventando un gruppo rock

Share this post


Link to post
Share on other sites
crosby

Io includerei ancora ATOM HERT MATER

PS Viene prima di middol non ci avevo ragionato su

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

Per me De fainal cat è il più meglio dei PF

Dove Waters comanda e gli altri possono fare pochi danni

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@crosby avevo letto...sidol!

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxbara

The dark side of the loom non vi piace?

Share this post


Link to post
Share on other sites
crosby

@maxbara si molto bella, ma quelli non sono i pf

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

@FabioSabbatini piace molto anche a me, come pure il precedente The Wall, ma per me sono un altro gruppo rispetto a quello fino a Meddle

Comunque a mio avviso niente è più stato come i primi 2 poi si sono succeduti almeno 4 generi diversi.

Naturalmente credo non esista nessun altro gruppo capace di cambiate così tante volte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
crosby

@misterno i king crimson 

Naturalmente credo non esista nessun altro gruppo capace di cambiate così tante volte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

Sì hai ragione, il fatto è che i cambiamenti dei Pink Floyd mi piace li ascolto tutti con piacere, mentre non è la stessa cosa per i King Crimson

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
9 ore fa, crosby ha scritto:

king crimson 

Naturalmente credo non esista nessun altro gruppo capace di cambiate così tante volte.

Discorso diverso, i KC hanno avuto una caterva di formazioni.

.

Attuale

Robert Fripp – chitarra, mellotron, guitar synth, soundscapes, pianoforte elettrico, tastiera (1969-presente)

Tony Levin – basso, Chapman Stick, sintetizzatore (1981-1997, 2003-presente)

Pat Mastelotto – batteria (1994-presente)

Gavin Harrison – batteria (2008-presente)

Mel Collins – sassofono, flauto, fiati, mellotron, cori (1970-1972, 2013-presente)

Jakko Jakszyk – chitarra, voce (2013-presente)

Jeremy Stacey – batteria, tastiera, cori (2016-presente)

.

Ex componenti

.

Greg Lake, 1978

Peter Sinfield – testi, tastiere (1969-1971)

Greg Lake – voce, basso, tamburello (1969-1970)

Michael Giles – batteria, voce (1969-1970)

Ian McDonald – sassofono, clarinetto, flauto, mellotron, voce (1969, 1974)

Gordon Haskell – basso, voce (1970)

Andy McCulloch – batteria (1970)

Boz Burrell – basso, voce (1971-1972)

Ian Wallace – batteria, percussioni, voce (1971-1972)

Bill Bruford – batteria acustica ed elettronica, percussioni (1972-1998)

John Wetton – basso, voce; occasionalmente chitarra elettrica e piano (1972-1974)

David Cross – violino, viola, mellotron, tastiera (1972-1974)

Jamie Muir – percussioni (1972-1973)

Adrian Belew – voce, chitarra, percussioni (1981-2013)

Trey Gunn – chitarra Warr, chapman stick, chitarra baritona, basso Ashbory con corde in silicone, talker (1994-2003)

Chris Gibson – tastiera (2017)

Bill Rieflin – batteria (2013-2015), tastiera (2013-2015, 2017-2019)

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    305780
    Total Topics
    6863985
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy