Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
ziobob86

Klipsch Rf 7 : mk1 vs mk2 vs...Rp8000= il confronto !

Recommended Posts

ziobob86

Ieri ho avuto la fortuna di provare in condizioni abbastanza ideali le mie “ex” Rf7 mk2 e confrontarle alle Rf7 mk1 (il tipo che ha preso le mie rf7mk2 è scatenato e sta facendo un 7.1 a terra tutto di rf7 !) dunque la fortuna di averle a portata di switch con ben 3 ampli diversi .

attendevo molto questo confronto per diversi motivi

1) perché volevo capire se avevo sbagliato a vendere le Rf7 mk2

2) perché volevo capire e vedere se le Rf7 mk1 fossero superiori o meno .

3) perché volevo capire se fosse il caso di tornare ai coni da 10 dopo essermi volutamente “retrocesso” alle Rp8000 e dunque ai coni da 8 .

bene partiamo dal duello tra le due Rf7 :

nell ascolto delle Rf7 mk2 ho ritrovato gli stessi pregi e purtroppo (o per fortuna ) gli stessi difetti che trovavo quando erano in casa mia e che, me le han fatte vendere (segno che dunque non era la mia stanza ma erano delle caratteristiche intrinseche del diffusore a darmi fastidio : e finalmente ho capito cosa ):

le Rf7 mk2 hanno una gamma bassissima profondissima che scende come un sub , ma crea un effetto mascheramento sulle basse medio basse (dai 100 ai 250 dicamo ) . Questo implica che in brani con casse profonde , tom , timpani , gran casse sono inarrivabili. In brani più pieni di strumenti, nei ritornelli fatica a mantenere corpo , impatto e un messaggio sonoro compatto e coeso .

in gamma alta sono molto estese , estesissime , ma hanno una risonanza strana che crea uno strano effetto “ambiente nell’ambiente “ come se ti facesse percepire delle,riflessioni nella stanza (come se aggiungessero uno strano riverbero al brano, uno strascico ) .

questo , unito a una gamma sub bassa enorme ed un medio basso esile crea instabilità nel messaggio sonoro perché è come se la prima parte dello spettro arriva prima della parte alta e su diversi brani crea distraZione e ti concentri solo sulla riproduzione . Si dunque diciamo che avevo queste perplessità due mesi fa quando le ho vendute ...e le ho confermate ieri . Ammetto anche che le Rp8000 non me le stanno facendo rimpiangere..anzi..

passiamo alle Rf7 mk1:

impatto da primato .sono ormai abituato alle Klipsch da diversi anni , ma l’impatto di questa prima serie è inaudito!

i 2 db rispetto alle rf7 mk2 si sentono o perlomeno ti arrivano subito dritto in faccia 

si è sempre detto due cose di questi diffusori :

1) che fossero i più aperti e aggressivi  di tutti 

2) che fossero anche i più emozionanti 

ebbene mi sono effettivamente ritrovato in entrambe le considerazioni e ci tengo però a precisare che :

malgrado il suono delle mk1 fosse più aperto delle mk2, questo arriva però più compatto e coeso , privo di strane code e riverberi sia in alto che in basso .

la gamma nell’estremo basso e piu secca e veloce .delle mk2. Questo potrebbe farla apparire meno profonda (e in parte lo è) ma si riscatta per il fatto che arriva compatta e ben legata alle  basse e medio basse che invèce sono molto più presenti e convincenti (dai 100 ai 300) rendendole molto più onnivore e complete con brani pieni di strumenti  , perché appunto non si avverte quel buco da estremo low end e mediobasse  (la cosiddetta zona di calore ) .la gamma alta se effettivamente risulta piu grezza e aperta delle mk2 è priva di code che causano quello strano effetto “stanza nella stanza “ che creano le mk2 e dunque al mio orecchio è meno stancante e disorientante (ho capito che non è tanto il “presente” il mio problema ma i ritardi, le riflessioni e le risonanze che si posso creare .

ne risulta che il messaggio dell’Rf7mk1 arriva sempre dritto, in faccia , coeso, pulito ,coinvolgente e coerente e privo di strane  code ed unito a un impatto e ritmo da primato lo rende un diffusore veramente emozionante piacevole ma nello stesso tempo profondo .

metto in risalto l’accoppiata tra Rf7mk1 e Unison UNico da ritenersi praticamente un accoppiata definitiva (tanto che il proprietario delle Rf7 ne vorrebbe uno ) 

il verdetto dunque si è capito ? be' si ..ho preferito le mk1 .

adesso sono però in una “indecisa indecisione “ perché

perche dopo le Rf7mk2 decisi di ritornare ai coni da 8 delle nuovissime Klipsch Rp8000 che in tutta onestà mi stanno regalando piacevoli ascolti e grande equilibrio sia in Dolby Atmos che in 2 canali (impianti separati ) .

la nuova linea Klipsch infatti sebbene non vanta il carattere e l’impatto dei vecchie modelli a tromba pura , ha introdotto un suono più rilassante e “HIFI” our mantenendo ben visibile il carattere dinamico e pimpante che contraddistingue il marchio e che la fa apprezzare ai suoi fedeli clienti .

sono dunque indeciso se :

seguire cuore ed emozioni e cercare una coppia di Rf7mk1 sull’usato , oppure non andare a intaccare l’equilibrio che ho raggiunto con le Rp8000 (magari anche per via dei coni da 8 che sono più gestibili)

vi attendo numerosi a partecipare alla discussione con ospite n1 l’ormai mio fedele confidente @magoturi  :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fra1111975

Non le ho sentite (conto di ascoltarle il mese prossimo) ma le RF7 mk3 non le hai ascoltate? In rete dicono che non sono male è meglio delle MK2

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@Fra1111975 eh sono molto fuori budget ma partiamo dall’assunto che male non sono nessuna delle 3 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

Ci vuole il medio...

Il buco che si sente tra l'incrocio tweeter e woofer.

Alla lunga si sente,e come se si mangiasse parte del segnale..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Collegaticon

@ziobob86 per dirimere il quesito dovresti ascoltare a casa tua le RF7 mk1 a confronto con le 8000.

PS che sub usa il tuo amico?

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

Io scegliere il diffusore che più ti ha colpito, che ti ha emozionato maggiormente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@Collegaticon 

è un confronto che posso fare ma a casa sua ..per due motivi :

1) l’interesse è il mio 

2) spostare 2 rp8000 ci vuole poco ..spostare 2 rf7 ci vuole un azienda di trasporto 😬

ad ogni modo penso che è un confronto che farò anche se sono preoccupato di perdere l’equilibrio che ho ottenuto (oltretutto con 2 diffusori nuovi e ancora in garanzia )

usa 2 sub Klipsch spl 150 . Ma ieri abbiamo fatto solo ascolti 2canali con ampli HIFI .

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@Collegaticon 

è un confronto che posso fare ma a casa sua ..per due motivi :

1) l’interesse è il mio 

2) spostare 2 rp8000 ci vuole poco ..spostare 2 rf7 ci vuole un azienda di trasporto 😬

ad ogni modo penso che è un confronto che farò anche se sono preoccupato di perdere l’equilibrio che ho ottenuto (oltretutto con 2 diffusori nuovi e ancora in garanzia )

usa 2 sub Klipsch spl 150 . Ma ieri abbiamo fatto solo ascolti 2canali con ampli HIFI .

@cinghio 

be' li sceglierei le Rf7 1 senza dubbio..però poi ho paura che con l’abitudine le Rf7 1 stancano mentre le rp8000 sono molto versatili e molto onnivore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fra1111975

Tanto ed rilanciare, ascoltare le RF7 mk3 o le Klipsch Forte e poi cercare quelle nell’usato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

Dunque: io uso le RF7 prima serie col morbido e corposo Sansui au Alpha 907dr e confermo le marcate differenze tra la prima e la seconda serie, in merito alla terza serie,  che non ho mai ascoltato, ho raccolto diverse opinioni di colleghi ed amici i quali mi dicono che sono come la seconda serie ma ancora più corpose in gamma bassa e leggermente più morbide in alto, per contro la prima serie è la più ricca delle tre armonicamente  infatti le medie frequenze appaiono sempre molto allineate e la gamma alta dettagliatissima, ovviamente il rovescio della medaglia è la maggior fatica d'ascolto a volume sostenuto negli ascolti prolungati,, scegliere una RF7 prima serie vuol dire comprare un diffusore con almeno 12 anni di vita o 10 o poco meno ma attenzione poiché si tratterebbe della classic RF7 economizzata nei cablaggi, nelle impiallacciature e nel crossover ma con gli anni la gente ha dimenticato per cui si rischia di comprare una RF7 classic al prezzo della RF7  prima serie... personalmente mi terrei le RP 8000 nuove... tra l'altro ritenuto da parecchi uno dei migliori e versatili della propria categoria. 

SALVO 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mr.Alexis

@ziobob86 Magari mi è sfuggito, quali erano gli altri due ampli? Perché nella mia esperienza con le Klipsch (nello specifico le mie RF3 prima serie, le RF5 prima serie, le Heresy 3 e le Cornwall III) non è stato difficile capire che hanno tanto potenziale, che possono "scalare" come si dice ma è determinante l'abbinamento con l' amplificatore e aggiungo che non è da trascurare nemmeno sorgente e stanza. Lo so che vale per tutti i diffusori ma almeno i modelli che ho citato possono essere "fetenti" sotto alcuni aspetti... sarà per via delle trombe, sarà l'alta efficienza, non lo so sinceramente ma so che se si trova "la quadra" ogni ascolto diventa davvero emozionante. Per chiudere il cerchio sto lavorando sul dac... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@Mr.Alexis ambiente ed  interfacciamento sono di fondamentale importanza, per es un utente del forum Audio karma ha venduto un Anthem 225 ed un Hk 990 poiché con le sue RF7 prima serie non andavano (li ha definiti secchi e striduli...), ha comprato un Sansui aux 1111 Mos vintage ed ha realizzato il suo sogno... tempo fa aveva pure pubblicato su You tube un video e pubblicato una recensione sui gruppi Klipsch e  The best of Sansui. 

SALVO 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mr.Alexis
3 minuti fa, magoturi ha scritto:

ha comprato un Sansui aux 1111 Mos vintage ed ha realizzato il suo sogno... tempo fa aveva pure pubblicato su You tube un video e pubblicato una recensione sui gruppi Klipsch e  The best of Sansui. 

Ciao Salvo! Si si, proprio tu mi avevi detto in passato che la sinergia con i vecchi Sansui è nota e comprovata, anche da te appunto! Mi piacerebbe provarne almeno uno con le mie RF3 però giuro dopo alcune esperienze non felici col vintage mi sono fermato sul moderno con l'amplificazione. Ne approfitto, mi ricordi di dove sei? No perché magari ci scappa la seduta😂  

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAX79

@ziobob86 sembra che le RF non si siano ben interfacciate con l'ambiente, ce lo potresti descrivere? E' probabile che i buchi e i difetti che hai notato derivino da cancellazioni o riflessi indesiderati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@Mr.Alexis Catania. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86
12 ore fa, Fra1111975 ha scritto:

Tanto ed rilanciare, ascoltare le RF7 mk3 o le Klipsch Forte e poi cercare quelle nell’usato?

eh perche saremmo sempre sopra i 2000 euro comunque ...in piu chi mi dice che siano superiori alle rf7 mk1 ? :) 

11 ore fa, magoturi ha scritto:

Dunque: io uso le RF7 prima serie col morbido e corposo Sansui au Alpha 907dr e confermo le marcate differenze tra la prima e la seconda serie, in merito alla terza serie,  che non ho mai ascoltato, ho raccolto diverse opinioni di colleghi ed amici i quali mi dicono che sono come la seconda serie ma ancora più corpose in gamma bassa e leggermente più morbide in alto, per contro la prima serie è la più ricca delle tre armonicamente  infatti le medie frequenze appaiono sempre molto allineate e la gamma alta dettagliatissima, ovviamente il rovescio della medaglia è la maggior fatica d'ascolto a volume sostenuto negli ascolti prolungati,, scegliere una RF7 prima serie vuol dire comprare un diffusore con almeno 12 anni di vita o 10 o poco meno ma attenzione poiché si tratterebbe della classic RF7 economizzata nei cablaggi, nelle impiallacciature e nel crossover ma con gli anni la gente ha dimenticato per cui si rischia di comprare una RF7 classic al prezzo della RF7  prima serie... personalmente mi terrei le RP 8000 nuove... tra l'altro ritenuto da parecchi uno dei migliori e versatili della propria categoria. 

SALVO 

hi detto bene quando dici "le medie frequenze appaiono sempre allineate . in quanto è proprio il problema che sentivo nelle rf7 II . le 1 sono si piu aggressive ma il messaggio sonoro arriva molto compatto e coeso e non mi da nessun tipo di fastidio .

per quanto riguarda la versione : queste erano le mk1 originali . tranquillo che le so riconoscere le classic (le vende peraltro anche nuove elktrowelt24) e in giro ci stanno diverse mk1 (giusto una settimane fa una coppia a vicenza in perfetto stato a 1100 euro! ).

piuttosto mi soffermerei sulla mia scelta : dici addirittura che non daresti per scontato la preferenza delle RF7 1 sulle RP8000 per un discorso di versatilità? effettivamente le 8000 sono molto versatili ..quando si ascoltano sia i  musica che in Ht quasi non si notano nel senso che comunque rispetto alle RF7 interpretano molto meno un brano che è si meno emozionante ma forse piu riconoscibile (capisci cosa intendo? ) ma te le 8000 le hai ascoltate di persona?

si ad ogni modo penso siano dei diffusori riusciti ...è che si sa il prurito di sedere è sempre dietro l'angolo :D 

11 ore fa, Mr.Alexis ha scritto:

Magari mi è sfuggito, quali erano gli altri due ampli?

Sony 5650 Vfet

NAD 3020 

Unison research Unico (il tuo ex :D)

tutte timbriche diverse . tutti hanno prodotto un suono piacevole , in particolare l'accoppiata RF7 1- UNICO è da ritenersi pressoché una connubio definitivo per chi vuole vivere felice (sempre piu contento di averlo preso ;) )

10 ore fa, MAX79 ha scritto:

sembra che le RF non si siano ben interfacciate con l'ambiente, ce lo potresti descrivere? E' probabile che i buchi e i difetti che hai notato derivino da cancellazioni o riflessi indesiderati...

guarda come dicevo ho provato le RF7 2 in 3 case diverse in ben 4 stanze diverse e con forma diversa . in tutte le stanze ho  avvertito quei problemi (anche se effettivamente in alcune la gamma bassa appariva piu convincente , ma rimane strano l'accordo tra bassi mediassi e medie e alte )  

in piu vengo da 10 anni di rf82 e ora di rp8000 e tutte e due mai un problema negli stessi ambienti . idem le rf7 1 che nonostante l'ambiente del tizio non fosse trattato erano comunque un piacere da ascoltare. 

ad ogni modo ...si le rf7 2 secondo me soffrono di qualche strana  cancellazione ...tu e conosci? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
geometrico

Possiedo le RF7 da quasi dieci anni ma non le ho mai provate con amplificatori a stato solido Unison Research.

Quale modello consigliate?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@geometrico 

io ho e provato solo l’Unico ( modello originale ) ed è ottimo . Peccato solo la poca riserva di potenza . Ma timbricamente e musicalmente è un cigno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@geometrico 

questo :

Share this post


Link to post
Share on other sites
geometrico

@ziobob86 Grazie, dal sito Unison suppongo che adesso sia commercializzato con il nome di Unico Primo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@geometrico 

no no se non sbaglio Unico Nuovo...il,primo è più piccolo  .è un casino cerca su questo forum che trovi tutta la storia 😝

Share this post


Link to post
Share on other sites
geometrico

@ziobob86 

Alla Unison Research sono proprio i maghi del marketing....

In pratica Unico da 80 watt giusto?

🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@geometrico 

si ma ormai ci sta l’Unico nuovo . Se ne nuovi modelli hanno corretto il limite del pilotaggio ad alto volume è un ampli definitivo a mio parere .suona da dio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

@ziobob86 Si, ho ascoltato le RP8000 con un NAD c355 e mi son piaciute tanto, lo stesso proprietario aveva un finale SAE 2200 che, collegato al pre del NAD mi e' piaciuto ancor di più.

SALVO.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziobob86

@magoturi be' l’accoppiata avrà tirato di sicuro un suono rassicurante ! 😀

effettivamente grossi motivi per togliermene non me ne stanno dando . Sono molto onnivore , complete e soddisfacenti sia in HT che musica . È che poi alla malattia dell’upgrade bisogna resistere !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Floki80

Posso porvi una domanda? Sempre in casa klipsch, che differenze sostanziali riportano le rp8000 dalle r820f? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@Floki80 sono piu economiche,sia nei componenti e crossover.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Floki80

@saltato i woofer dovrebbero essere gli stessi mi pare, comunque a parte i componenti volevo sapere a livello di ascolto le differenze sostanziali, se c'è qualcuno che le ha messe a confronto 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@Floki80 no,non sono uguali,cambiano i parametri

sembrano uguali

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    307641
    Total Topics
    6946312
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy