Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
wow

politica ed economia Aboliremo il Trattato di Dublino

Recommended Posts

nullo
2 ore fa, wow ha scritto:

problema o ci incazziamo" ha pure rotto. L'importante è che nel mondo civile il fenomeno populista/sovranista dei semplificatori di complessità,  si stia sgonfiando, forse ci arriveremo anche in Italia, (a forza di mojito) se serve

Lo hanno gonfiato.

se è chiaro questo, ogni ragionamento teso a sgonfiarlo è ben accetto.

semplificare è dire che è colpa dei sovranisti.

c'è stato chi ha perso tempo, chi ha negato che esistessero problematiche, chi ha malvestito diverse emergenze, perché il sovranismo ha più facce, questa di cui parliamo è una.

2 ore fa, wow ha scritto:

hanno chi?

be', se non pensiamo che la deriva di debito, immigrazione, occupazione, tassazione europea e altro siano problemi che incidono sui risultati delle elezioni, possiamo chiudere ogni discussione.

certo che sono problemi enormi e in parte irrisolvibili, ma se ti limiti a fare spallucce o a temporeggiare in attesa che le persone se ne dimentichino, poi ti ritrovi a dover gestire proteste, voti a caz** e quant'altro.

se cominciano a parlarne, a chiedere scusa ( scusa!) e parlo di Macron, oltre alla tedesca e altri, per atteggiamenti pregressi, qualcosa nella testa è finalmente scattato. Ora si aspettano fatti.

qua siamo ancora agli elettori cretini...

non è così, c'è bisogno di correre e molto, per risalire la china, altroché fascismo o leghismo, fatti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
5 minuti fa, nullo ha scritto:

semplificare è dire che è colpa dei sovranisti.

poverini, non hanno mai colpa di nulla... è sempre colpa degli altri, la propaganda razzista, antieuropea, contro gli omosessuali e la retorica delle piccolissime patrie sono solo conseguenze di quei cattivoni della ue ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
6 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

poverini

Poverino.

di politica sei digiuno e non vai oltre il tifo.

o corri dietro ai problemi e medi, ed è dura, visti i veti e gli interessi opposti qui come in Europa. O te li ritrovi con percentuali a rischio, i gilet gialli a devastare Parigi ECC.ecc

oppure pensi di essere intelligente e nella torre d'avorio e continuare a dare del cr***no a tutti.

sta a chi ha il volante in mano a prevenire le degenerazioni.

tu stai ancora alla bandiere e le ovvietà da tifoso.

qualcuno che capisce un pelo di più di politica cerca di mediare, fenomeni alla Macron, Merkel, e pure la VDL toh..

solo che non hanno spazio di manovra sufficiente a oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

Al di la dell'aspetto prettamente umanitario, i "rischi" connessi all' immigrazione ( legale ma non controllata ed illegale e/o clandestina) , vanno mitigati ...altrimenti nei prossimi decenni  si rischia di saltar tutti per aria ( impossibile "poi" fermare un' invasione e gli effetti )! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination
2 ore fa, nullo ha scritto:

fenomeni alla Macron

Ah be'...Macron e i suoi...son di certo dei "fenomeni" vista la precisione  con la quale ritornavano al mittente  ...gli immigrati  che, in seconda battuta, tentavano di varcare la frontiera Italia/Francia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

Ricordiamo i pareri autorevoli.

Ecco il nuovo flop del governo.

Il governo nei giorni scorsi è tornato a spingere in sede europea circa la possibilità di intaccare un meccanismo automatico di ricollocamento dei migranti. Accusando poi i Paesi del patto di Visegrad di ostacolare una simile riforma. In realtà, in sede comunitaria la revisione dell’accordo di Dublino e la possibilità di gestire in modo solidare il fenomeno migratorio non sono mai state ritenute tra le priorità.

https://m.ilgiornale.it/news/politica/immigrazione-sui-ricollocamenti-gi-scontro-europa-1868140.html?_gl=1*1uywoai*_ga*YW1wLVVxMHBSd3VUOWZvV2hLdDZBTHBQRzVoOUxEbHEzcS1mNk0zX05ySnpnTWNpN2R4aml0YXQtUVRYX3hBVjdMQUY.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
56 minuti fa, extermination ha scritto:

be'...Macron e i suoi...

Mi riferivo al fatto che abbiamo visto azioni e attenzioni mai portate avanti in precendenza quando le condizioni elettorali hanno richiesto atteggiamenti diversi.

Conoscono la matematica politica minima.

Ma magari hanno dato del cr***no a tutti anche loro invece di fare i conti con la realtà.

In UE la situazione è più articolata e complessa, tocca mediare a 360 gradi, lo stallo è sempre dietro l'angolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination
1 minuto fa, nullo ha scritto:

riferivo al fatto che 

Ma certo! Ciò non toglie che Macron sia un gran " furbacchione"!

Share this post


Link to post
Share on other sites
otaner

Eccoli qua i sovranisti!!!

Riporto l'ultima parte dell'articolo postato da@extermination 

"La Repubblica Ceca rifiuta qualsiasi redistribuzione obbligatoria dei migranti tra i Paesi membri dell'Ue. Lo ha detto il ministro dell'Interno Jan Hamacek (Cssd, democratici sociali) reagendo al pacchetto di misure proposto dalla Commissione europea. Hamacek ha escluso l'obbligo di accogliere i migranti: "Siamo contrari. Non saremo d'accordo con nessuna proposta contenente l'obbligo di ricollocamento", ha dichiarato, ricordando che Praga ha assunto questa posizione da tempo insieme agli altri Visegrad (Slovacchia, Polonia, Ungheria) e ai Paesi baltici."

Share this post


Link to post
Share on other sites
tigre
16 minuti fa, otaner ha scritto:

Eccoli qua i sovranisti!!!

Ma non sei un europeista convinto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
otaner

???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Il blocco di Visegrad è germaniandipendente, basterebbe un'alzata di sopracciglia di Frau Kanzellerin per rimetterli a pane (nero e raffermo) e cipolle (bacate) per altri 70 anni. Tuttavia non accade. Mica è fessa, Frau Angela...

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

@otaner non penserai mica che accada tutto per caso, o no ? altro che europa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Freya

credo, sia da imputare ai Compagni del Soviet di Gerusalemme, sono state disposte opportune misure per l'intervento in difesa della dottrina del Partito.

CEKA intervento necessario.@audio2 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Clipper

A me tutte queste chiacchiere fanno venire in mente quando lavoravo:

Banca Nazionale dell'Agricoltura, comprata da Banca di Roma:

"Vedrete adesso, come miglioreranno le cose!" e io: "Ci crederò quando lo vedrò!"

Poi è stata comprata da Banca Antonveneta:

"Vedrete adesso, come miglioreranno le cose!" e io: "Ci crederò quando lo vedrò!"

E' allora passata sotto ABN Amro grandi felicitazioni:

"Vedrete adesso, come miglioreranno le cose!" e io: "Ci crederò quando lo vedrò!"

Poi è subentrata Monte dei Paschi di Siena con grandi aspettative:

"Vedrete adesso, come miglioreranno le cose!" e io: "Ci crederò quando lo vedrò!"

Insomma, ho fatto in tempo ad andare in pensione, ma ho visto solo una china discendente continua; per cui, ancora una volta: "Ci crederò quando lo vedrò!"

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo

"We know that we have to build trust between EU countries and citizens, confidence that we can manage this as a Union."

buongiorno e bene alzati.

in fondo sono solo passati più di 20 anni dall'introduzione delle euro e ben altri dal istituzione della comunità, svegliarsi con simili propositi e tali dee oggi, è un già un bel passo avanti.

complimenti per la tempestività ...

@appecundria 

svegliati per l'acqua alla gola...altrimenti si sarebbe dormito ancora per anni e anni... si può immaginare...

pensa che pure nel 2021 si potrà sforare il noto rapporto deficit pil...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Contro la reale efficacia di queste nuove proposte scrivono contemporaneamente il manifesto, la verità e repubblica, qualcosa non quadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
32 minuti fa, Panurge ha scritto:

qualcosa non quadra.

In effetti il realismo, quando si contrappone al sogno, è fastidioso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

Mi chiedo come si possa fare qualcosa in questa Europa che per decidere qualcosa deve mettere d'accordo 26 paesi. Fin tanto che non si elimina la unanimità tutto sarà un dire grandi cose, tanto si sa che non si farà. Tanto sarà colpa dei cattivoni!

Tanto resterà aboliremo il trattato di Dublino.

Ma i cambiamenti saranno irrilevanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 ora fa, nullo ha scritto:

dormito ancora per anni e anni

Fino all'altro giorno ci prendevamo a cannonate l'un l'altro, e ancora abbiamo rilevanti elettorati nazifascisti. 

Pure per fare due spaghetti ci vuole il tempo che ci vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 minuto fa, misterno ha scritto:

Mi chiedo come si possa fare qualcosa in questa Europa che per decidere qualcosa

Si diceva lo stesso per il Recovery Found. Evidentemente Ursula ha competenze e capacità che tu non hai.

E viceversa, si intende. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth

ogni approccio razionale al problema si scontra con gli slogan.

l'idea stupida che si possano fermare gli sbarchi o gli arrivi in altri modi. non basta gestire, non basta organizzarsi a livello europeo, si vuole l'interruzione totale dell'immigrazione. 

cosa impossibile e pure dannosa per l'economia, ma tanto chi deve solo usare slogan della realtà non deve preoccuparsi. 

e anche se non hanno il coraggio di dirlo, molti vorrebbero affondare questa gente, molti più di quelli che pensiamo.

per questo ogni soluzione, ogni misura, che per forza di cose sono cose reali e quindi non perfette, hanno istantaneamente e istintivamente i critici a prescindere, spesso quelli che stavano zitti quando salvini sospendeva le leggi internazionali tenendo la gente in mare... tuto questo anche molto prima di aver capito i dettagli

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow

Intanto si potrebbe iniziare a minacciare di chiudere i rubinetti agli stati est europei che sono percettori netti ma non danno niente all'unione. 

In fondo, per loro, l'alternativa è tornare sotto l'influenza russa.

Però diciamocelo chiaro: qui si occorre portare avanti trattative, fare politica, diplomazia, creare alleanze. Il vecchio governo snobava la UE, o mandava qualcuno a fare il Kruscev de noantri, questo mi pare un po' ingessato o forse pensa a non turbare eccessivamente lo status quo per il recovery fund ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
35 minuti fa, wow ha scritto:

Intanto si potrebbe iniziare a minacciare di chiudere i rubinetti agli stati est europei che sono percettori netti ma non danno niente all'unione. 

In realtà danno guadagno a molte multinazionali.

In realtà due, il ricatto rinforza l'atteggiamento contrario alla comunione. L'abbiamo sperimentato direttamente.

Tocca aspettare la cottura degli spaghetti cit. @appecundria

Share this post


Link to post
Share on other sites
misterno

Per tagliare i fondi ci vuole l'unanimità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tigre
2 ore fa, briandinazareth ha scritto:

anche se non hanno il coraggio di dirlo, molti vorrebbero affondare questa gente, molti più di quelli che pensiamo.

Ma che gentaglia frequenti diomio per arrivar a ste conclusioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy