Jump to content
Melius Club
Sign in to follow this  
Bizio

Alzi la mano chi piange

Recommended Posts

Bizio

Inizio io. Spesso e volentieri! E non me ne vergogno.

Ieri sera ho visto Coco, il Pixar ambientato in Messico. Gli ultimi dieci minuti li ho dovuti rivedere perché gli occhi pieni di lacrime me lo impedivano. Lo stesso mi è successo con i primi 10 minuti di UP, sempre Pixar. Questo mi ha proprio devastato ed ho dovuto interrompere la visione per riprendermi.

Ecco, ho fatto outing 😊, ora aspetto voi.

Questo thread è anche il pretesto per ribadire che la Pixar ha sfornato gioielli di rara bellezza. Vero cinema per grandi e piccini, cibo per gli occhi e per l'anima. Siamo portati a idolatrare i capolavori del passato e a considerarli irripetibili, questa volta secondo me non c'è dubbio: Pixar prende il testimone dei classici Disney e, tra 50 anni, i veri ed unici classici saranno i Pixar.

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Piangere proprio, no, qualche furtiva lacrima di tanto in tanto invece mi spunta, ma solo con i film fatti apposta per stimolare la ghiandola lacrimale, più sono "fiction" sentimentalistiche e più mi fanno effetto umido... I realtà è una cosa fisiologica esterna, quasi un automatismo emozionistico, l'animo resta pressoché impassibile. Mi fanno invece piangere lacrime interne le situazioni drammatiche turgide, che raccontano la realtà trasfigurata o meno, quelle nelle quali potrei magari anche identificarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
NAPOLI

Elephant man

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto

War Horse

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
1 ora fa, NAPOLI ha scritto:

Elephant man

Impossibile non commuoversi profondamente con o senza lacrime...

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Una scena ... madre di Furore di J.Ford

...noi non siamo tipi da commuoverci...

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

Chi si commuove e piange ha di solito un alto grado di intelligenza emotiva... per cui.. andiamone fieri...😇

( confessioni di architetto, che ha pianto la prima volta a cospetto della Pietà di Michelangelo e nel cortile di Sant‘Ivo della Sapienza, del Borromini)

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
10 minuti fa, alexis ha scritto:

nel cortile di Sant‘Ivo della Sapienza, del Borromini)

Io ci piango ogni volta che ci vado il che capita spesso... anche dentro la chiesa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
criMan

La chiesa di San Marco a Venezia l'ho vista una volta nella mia vita. 

Mi ha tolto il fiato per un un attimo. 

Parlando di films invece devo dire che mi faccio molto coinvolgere.

Se attraverso un periodo di maggiore "sensibilità emotiva" mi capita che un film diventi una seduta di analisi. 

Mi immedesimo in uno dei personaggi provo i loro sentimenti e contestualmente capisco perché li sto provando. 

Film con la lacrima pochi,  uno su tutti l'uomo bicentenario. 

Diciamo che dall'inizio della seconda parte piango ogni 10 minuti. 

Ci ho messo tempo a capirne il perché. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

La scena iniziale del primo Re Leone .

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Douglas Sirk - Lo Specchio della vita . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android

Alla ricerca di Nemo 

La passione di Cristo

La stanza del figlio

Into the wild

(la tematica che mi causa commozione, come vedete, è sempre la stessa)

Erano tanti anni fa , ormai non piango più, nemmeno se fossi messo nella vergine di Norimberga.

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
22 ore fa, Paranoid.Android ha scritto:

Erano tanti anni fa , ormai non piango più, nemmeno se fossi messo nella vergine di Norimberga.

Più che piangere la "vergine" fa gridare... ma non di piacere...  :D;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nicola_66

@Bizio ma Pixar è disney dal 2006...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Mi commuovo quando ci sono certe situazioni tristi , specialmente se sono coinvolti dei bambini .

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
1 ora fa, bungalow bill ha scritto:

Mi commuovo quando ci sono certe situazioni tristi , specialmente se sono coinvolti dei bambini .

Con "Ladri di biciclette"  diventi una fontanella...

"Incompreso" di Comencini... il più antico "Marcellino Pane e vino"...

Mai più dimenticato, mi sciolsi in lacrime quando da bambino vidi "Balocchi e Profumi", film strappalacrime del 1953, scene finali strappalacrime..,  che riprendeva il titolo omonimo di una canzone molto popolare all'epoca... Dubitavo fortemente che potessero ancora esistere delle "pizze" di questo film che ho incredibilmente ritrovato nel tubo un minuto fa...

Per essere un'assoluta rarità si vede e si sente come un film di quasi 70n anni fa non restaurato...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

@Bizio Hai ragione, il finale di Coco spesso fa brillare gli occhi

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

@analogico_09 Marcellino pane e vino , l'ho visto parecchie volte quando ai tempi andavo all'oratorio . Balocchi e profumi non l'ho mai visto ma conosco la canzone . Incompreso , l'ho visto solo una volta e mai più .

Share this post


Link to post
Share on other sites
zalter

l'epilogo della scena del ponte in "salvate il soldato Ryan"

la degenza in "million dollar baby"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paranoid.Android

Share this post


Link to post
Share on other sites
zoso

Lacrime no, ma qualche sospiro si ...

Scena finale "Sacco e Vanzetti" con Here's to you di Morricone

Scena finale de "I Cento Passi" con Wither Shade Of The Pale

Share this post


Link to post
Share on other sites
hifi_marco

La scena finale di Nuovo cinema paradiso... ecco... solo a scriverlo mi commuovo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Floki80

Io fisso, soprattutto nelle serie tv, mi ricordo la puntata "la lunga notte" del trono di spade, era stata tragica e qualche lacrima è scesa 😁

Poi molto in 12 anni schiavo e in schindle'list

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

Million Dollar baby, al cinema ho aspettato parecchio ad alzarmi alla fine del film, dire che avevo gli occhi lucidi è un eufemismo...

Io e Marley, altro film che mi ha segnato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

La tematica di MARE DENTRO di Amenabar, uscito nel 2004 come Million Dollar Baby, ha delle forti affinità con la tematica del film di Eastwood.

In entrambi i film lo spettatore assiste a scene di straordinaria emozionalità.., il groppo in gola è assicurato...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Le sequenze finali de' Le Notti di Gabiria di Federico Fellini... Come un clown lunare, fragile, disperata, derubata dei suoi risparmi, quasi ammazzata dal fidanzato, abbandonata sull'orlo dl baratro, Gabiria trova la forza di riprendere il cammino della vita...
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ToniV
Il 5/10/2020 Alle 14:53, Nicola_66 ha scritto:

 ma Pixar è disney dal 2006...

.

L'hanno acquistata, sì. Ma credo che continui ad essere un'entità creativa indipendente. Pixar ha contribuito non poco a tenere a galla Disney, e faranno bene a non metterci troppo le mani.

Fin dalla prima coproduzione di Toy Story, Jobs ottenne che il logo Pixar fosse delle stesse dimensioni di quello Disney. Cosa non da poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dima83

quando guardo il conto banca...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gabrilupo

Pesco un pó da tutti quelli che mi hanno preceduto: l'inizio "muto" di Up è vera poesia, Marcellino pane e vino, Million Dollar  baby, Lo specchio della vita...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    307641
    Total Topics
    6946312
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy