Jump to content
Melius Club
mom

politica ed economia Appendino non si ricandida a Torino

Recommended Posts

mom

Gran bella notizia! Spero che finalmente Torino torni ad essere una città più a misura di persone che non di bici...e i negozianti possano riprendere vita soprattutto in quei quartieri che ha malamente rivoluzionato. Distanziare le fermate dei mezzi poi è stato  proprio un gran regalo per gli anziani che non sono tutti agili, sportivi e magri come lei auspicava che diventassero...

Il timore ora è che vada a ricoprire altri incarichi e a fare altri danni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78

Io spero, ma è vicino a realizzarsi, in un completo evaporarsi del moto pentastellato, dilettanti ed incompetenti che hanno fatto e stanno facendo danni incalcolabili al nostro paese...

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3

Ottima notizia. Affan**** lei e tutta la giunta a partire dall'assessora alla mobilità. Il vero problema e che ce la/li ritroveremo a fare danni in qualche altro contesto pubblico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gibraltar
1 ora fa, mom ha scritto:

Spero che finalmente Torino torni ad essere una città più a misura di persone che non di bici...e i negozianti possano riprendere vita soprattutto in quei quartieri che ha malamente rivoluzionato. Distanziare le fermate dei mezzi poi è stato  proprio un gran regalo per gli anziani

Sono di Torino. Nel senso che ci sono nato, poi, dai quattro anni, sono cresciuto in provincia; infine, a diciassette, me ne sono definitivamente andato. Dunque non la conosco più quasi per niente e non so bene cosa abbia combinato la Nostra in quella bellissima città. Mi lascia perplesso il discorso sulle bici: ma non diciamo sempre tutti che le nostre città sono assai poco "ciclabili"? 

Per quanto riguarda le fermate del bus. Ho vissuto 25 anni a Milano e tre anni, per lavoro a Bruxelles. Una delle tante differenze che mi sono saltate all'occhio è proprio questa: a Milano i mezzi si fermano quasi ogni cento metri (esagero, ma la vicinanza di alcune fermate è davvero ridicola talvolta). Lassù, invece, sono moolto più distanziate. Ebbene, non so se sia solo questo, ma produce un traffico degli autobus molto più regolare praticamente sempre in orario. E non ho sentito mai lamentele per questo motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

@ivantaggi78 +1

spero che seguano le orme dei dinosauri ma molto velocemente

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°
2 ore fa, mom ha scritto:

Spero che finalmente Torino torni ad essere una città più a misura di persone che non di bici...e i negozianti possano riprendere vita soprattutto in quei quartieri che ha malamente rivoluzionato

Non so nulla di cosa sia stato fatto a Torino, mi spieghi a cosa ti riferisci esattamente nelle parole quotate?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Appe’ndino la politica al chiodo

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Una puo' anche stancarsi, prendere atto di quello che sapra' lei. Non sono fan M5S ma se permettete la cosa oltre che inusuale si potrebbe anche accogliere con spirito un po' meno aggressivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

@°Guru° Vedi, io non abito a Torino ma ci gravitavo molto sovente: ora vado solo per motivi importanti anche perché molte botteghe che frequentavo hanno chiuso. La domanda dovresti farla ai negozianti, quelli del centro, di San Salvario, via Nizza, via Madama Cristina e altre vie importanti con tanti negozi. Gli spazi riservati alle ciclabili hanno abolito parcheggi e sensi di marcia, disincentivando la frequenza dei clienti. Per contro i mezzi pubblici non sono stati sostituiti adeguatamente. Ti faccio un esempio che pare assurdo: davanti all’ingresso delle Molinette non c’è alcun semaforo, solo un lampeggiante. Le auto sfrecciano ignorando le zebre anche e soprattutto nei controviali sotto lo sguardo dei vigili e ausiliari troppo occupati a dare multe per gli sforamenti degli orari di parcheggio dei pazienti intenti alle visite e relative attese. Purtroppo conosco bene il problema e non hai idea di quante persone, malate, magari con difficoltà motorie, pazienti o anche solo anziani parenti di degenti, io abbia aiutato ad attraversare. Alle proteste numerose pare che l’Appendino abbia risposto incitando a..muoversi in bici! E questo vale anche per i non residenti costretti a frequentare quei luoghi senza comodità di servizi pubblici. Un’altra grave mancanza è stata quella di far chiudere tutti, e dico tutti, i locali di ristoro al Valentino. Voleva così debellare lo spaccio ma ha privato i bambini e gli adulti dei bar, dei chioschi e dei ristoranti che aiutavano a fare un po’ di controllo  e ha ottenuto il risultato opposto poiché la malavita è rimasta sovrana e ora la gente evita di andare a spasso perché ha paura. Anche le botteghe del Castello Medioevale hanno chiuso i battenti e la navigazione panoramica sul Po, continua ad essere rinviata.  Insomma ti ho fatto qualche esempio ma, in sintesi, ha frenato e bloccato tante attività e tradizioni come la festa di San Giovanni, evento che coinvolgeva con entusiasmo sia i torinesi che gli stranieri tutti uniti nel clima gioioso. Ora è rimasta un’opaca, triste, giornata in cui solo pochi eletti, per invito, possono partecipare... E le stelle stanno a guardare...   :( 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Come mai si parla male di M5S che ci governano ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78
6 minuti fa, bungalow bill ha scritto:

M5S che ci governano

Ah stanno governando?? Non me n'ero accorto!!!!!! 😂

Scherzi a parte, non so come se la passino a Torino piuttosto che a Roma (credo e sento abbastanza male...) ma la più grossa e colossale put...ta da quando esiste una repubblica nel ns paese è il reddito di cittadinanza, solo un pagliaccio grillo parlante poteva concepirla e dei caproni italioti avvalorarla ed approfittarne (anzi mica scemi quelli che hanno soldi stando comodamente a casa!!!)...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

@ivantaggi78 Battute a parte sono al governo con il PD . Sicuramente la signora non si ritirerà dalla scena politica ma aspirerà a qualche carica dentro al governo .

Share this post


Link to post
Share on other sites
otaner
10 minuti fa, ivantaggi78 ha scritto:

il reddito di cittadinanza

E' un segno di civiltà ed è presente , con nomi diversi, in tutta europa.

La vita può sempre giocare brutti scherzi e purtroppo(spero mai) trovarmi senza alcun reddito.

Diverso il discorso riguardo ai controlli sui percettori del reddito ; siamo un paesi di "furbi" ...vi siete già scordati i 600 euro percepiti da alcuni parlamentari?

Share this post


Link to post
Share on other sites
hifaita

Ma come deve essere un politico amministratore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Uno che conosca l’abecedario

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Domanda troppo complicata .

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78

@otaner il fatto che esista sotto altri nomi (e probabilmente con esiti e funzionamento diversi..magari con maggiore efficienza...) in altri paesi non vuol dire nulla...persone abili ed “arruolabili” non si tengono a casa a non far niente spesate con le nostre tasse...gli si crea e dona un nuovo lavoro, quella è la strada maestra ma i penta stellati non vedono più in là del proprio naso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Le città vivono dello spirito del luogo. Torino procederebbe come sempre anche con un fantoccio impagliato e insediato nel Palazzo Civico, e lo stesso farebbe Roma anche resuscitando Churchill per dargli le chiavi del  Campidoglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow

Non per essere polemico, ma far passare alla storia la Appendino per aver realizzato un paio di km di pista ciclabile, peraltro regolamentando il traffico su una strada che con i parcheggi selvaggi tendeva a sembrare un bazar, mi pare 'na butadde. I ciclisti hanno diritti, come tutte le altre categorie di utenti della strada, a poter circolare in sicurezza, per non parlare del fatto che ogni ciclista in bicicletta è un auto che non inquina o un posto in meno occupato su un bus. Se i ciclisti circolano per la strada, danno fastidio, se qualcuno, per miracolo costruisce una ciclabile, da fastidio lo stesso. Nelle città più civili ci si può spostare tranquillamente in bici su reti di ciclabili che non riusciamo neanche a concepire senza che ciò rivesta alcuna straordinarietà.

.

I danni che la Appendino ha fatto a Torino sono di altra natura. Quello più grosso è stato di aver bloccato per anni la costruzione di grandi opere (es. il sottopasso della rotonda Maroncelli) che avrebbero migliorato la qualità di vita della città, di aver rinunciato alla candidatura alle olimpiadi invernali, di aver smantellato quella consuetudine di eventi culturali (concerti, mostre ecc) che facevano di Torino una città molto viva e stimolante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
radio

be',  se non erro la sindaca ha avuto qualche disavventura giudiziaria. 

ovviamente non si e' dimessa, in coerenza con l'incoerente movimento 5 stelle. 

nessuno sentira' la sua mancanza. 😎

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom
5 ore fa, mom ha scritto:

al Valentino. Voleva così debellare lo spaccio ma ha privato i bambini e gli adulti dei bar, dei chioschi e dei ristoranti che aiutavano a fare un po’ di controllo  e ha ottenuto il risultato opposto poiché la malavita è rimasta sovrana

A proposito di come lascia la città, leggo ora che anche oggi:

https://www.lastampa.it/topnews/edizioni-locali/torino/2020/10/13/news/torino-esposizioni-casa-dei-senzatetto-blitz-della-polizia-al-valentino-1.39411888

e qualche mese fa:

https://www.lastampa.it/topnews/edizioni-locali/torino/2020/01/16/news/devastato-saccheggiato-e-incendiato-cosi-sta-morendo-torino-esposizioni-1.38336587

Torino è diventata una città triste. L’immagine dell’Appendino che, a inizio mandato, con la bici, porta a scuola la prole trasportandola su di un carretto, non evoca, oggi, serenità: quel carretto ricorda una gabbia sulla quale i cittadini si sono sentiti chiusi e puniti, in balìa di una persona che non si riesce neppure a definire patetica o pasionaria, ma... ( scusate, non mi viene il termine giusto, ce l’ho sulla punta della lingua ma...). Quante belle iniziative sono state cancellate! Quanti edifici e istituzioni meritevoli sono stati trascurati e abbandonati al più grigio degrado!

Non sono le piste ciclabili che la ricorderanno ma le priorità e le agevolazioni non date ai passanti e ai bottegai, le strade piene di buche insidiose o scarsamente illuminate, i marciapiedi sconnessi.  Non tutti sono ciclisti! Torino è una città di vecchi e in inverno fa freddo ma, anche qui, come dappertutto, la gente esce e ha bisogno di poter camminare in sicurezza, senza rischi di cadere, essere investiti o essere rapinati in quartieri che sono progressivamente degradati.

Le auto, ovviamente, dovrebbero scomparire dalla circolazione urbana e questa potrebbe essere una cosa buona, ma solo se, prima di tutto,  si pensa e si trova la maniera giusta: il problema non si risolve limitandosi alle mega-multe!

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

@mom Senza saper leggere e scrivere, hai tracciato il profilo di persona tristissima di suo, in difficolta' verso il vivere gioioso e sereno. Ma e' cosi' questa persona?

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
10 ore fa, hifaita ha scritto:

Ma come deve essere un politico amministratore?

Deve avere almeno un conto alle Bahamas e un commercialista in Brasile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

@GianGastone quelli gioiosi e sereni qui sono sicuramente immigrati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

@Panurge Infatti noi eternamente incazzatissimi anche per questo li dobbiamo accogliere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

@GianGastoneÈ dagli anni 50 che li accogliamo, e questi importano nduja e prosecco e esportano valuta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78
11 ore fa, ivantaggi78 ha scritto:

non si tengono a casa a non far niente spesate con le nostre tasse.

Anzi nella maggior parte dei casi fanno lavoretti a nero...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78
9 minuti fa, gibraltar ha scritto:
12 ore fa, ivantaggi78 ha scritto:

Cioè il compito di un Governo è "creare e donare un nuovo lavoro

Esattamente, creare le condizioni per nuovi posti di lavoro!!! Altrimenti cos’altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

bastavano anche i lavori asocialmente inutili, ma no , nemmeno quelli, ovvero quando il fancazzismo insito

in ogni livello ha il sopravvento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    306669
    Total Topics
    6996714
    Total Posts

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy