Jump to content
Melius Club
Branch

Quale amplificatore usato?

Recommended Posts

Branch

Come ho già scritto in un'altra discussione, mi ritrovo con circa 200 euro di budget per l'acquisto di un amplificatore che possa sostituire il Pioneer A109 con il quale sto attualmente pilotando dei diffusori Davis Acoustics Eva (88 db). Ho visto nell'usato fra gli altri Cambridge Audio AM10, Onkyo a 9110, NAD C320 BEE, Creek 4040. Avete consigli o suggerimenti ulteriori? Entrambi sono molto ben accetti. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

Creek

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@Sankara Grazie mille per il consiglio. Ho visto che del 4040 ci sono in vendita varie versioni e i prezzi arrivano anche a 350 euro e io vorrei restare sui 200 circa. C'è una versione che tu sappia preferibile rispetto alle altre?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

@Branch io resterei sulla prima se possibile. Ne ho visti alcuni sul noto sito di aste ed uno lo vende con i relativi cavi...non ricordo se questo sia o meno la prima versione ma mi pare messo molto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@Sankara Grazie ancora. Perdona se approfitto della tua disponibilità e competenza: il 4040 a cui credo tu ti riferisca ha gli ingressi Din. Dovendo usare gli adattatori, c'è il rischio di  perdita di qualità nel segnale (io ci collegherei un lettore cd e una scheda DAC + laptop)? L'altro in vendita costa di più, ha gli ingressi rca (quindi presumo sia più recente), esteticamente è messo meglio, è venduto da un negozio specializzato ed è stato testato. Sono dubbioso perché il privato dell'annuncio meno caro non ha scritto la canonica e rassicurante frase "perfettamente funzionante", ma solo "usato". Lo so, non vuol dire molto, ma psicologicamente aiuta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

@Branch andrei sul secondo più recente allora. Effettivamente gli ingressi Din sono rognosi. Io li ho sui Naim e non ho problemi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Branch la prima versione ha tutte connessioni din, tranne i phono, la seconda ha gli rca, come tutti gli ampli nglsi el periodo l'interno di due esemplari può presentare differenze di un certo peso, anche al di la dellla specifica versione. Io preferirei quello con gli rca, gli adattatori sono sempre meno facilmente reperibili, mentre le connessioni rca sono uno standard ben consliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@Sankara @cactus_atomo  Grazie a entrambi, davvero gentili. Sì, penso anche io che il Creek più recente sia preferibile, e penso proprio che farò l'acquisto, dato che rientra giusto nel mio budget. Spero di fare la scelta giusta, ovvero che il Creek migliori anche solo un po' la resa sonora del mio impiantino. Il resto conta relativamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
scroodge

Cyrus One seconda serie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@scroodge con 200 euro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@scroodge grazie mille del consiglio, ma è per me fuori budget.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@scroodge Ecco che ora sono in difficoltà 😁. I Cyrus non li avevo considerati perché mi ero imposto di non andare oltre i 200, e quelli che avevo visto stavano tutti tra i 250 e i 300. Quale differenze sostanziali ci sono tra il Creek 4040 e il Cyrus One? Perché se devo guardare all'estetica, non c'è partita, il Creek mi piace molto, mentre il Cyrus lo trovo brutto. Però se vi sono differenze significative a livello di resa sonora, affidabilità ecc. , posso anche cambiare idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Branch il cyrus più che brutto è inusuale, sviluppa in profonitàmentre in larghezza è assai compatto, avuti entrambi con soddisfazione in periodi diversi, mi piacvano entrambi ma a dstaza di temo nnpotrei dire chi è mgli e chi peggio. Per il cree lo prendi mi pare di capire da un rivenditore, questo ti da anche una garanzia che cn un privato non avresti. cmunque come cadi cadi in piedi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@cactus_atomo Grazie, mi sento più sicuro col negoziante che accetta anche la restituzione. Vado di Creek (che era quello che fra tutti i candidati mi ispirava di più).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

@Branch il Creek è più energico del Cyrus credo...esteticamente preferisco il secondo. Ho un debole per quella generazione di ampli , i Naim in primis

Share this post


Link to post
Share on other sites
78 giri

@Branch ciao, vai col creek tranquillo che ci passerai parecchio tempo perché per sostituirlo con qualcosa di meglio dovrai spendere assai di più 😉

Buoni ascolti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
scroodge

@Branch Sull'usato comprare in negozio è sempre meglio, ti viene SEMPRE una garanzia di 6 mesi. Pure io trovo il Cyrus (che ho avuto) bruttarello,  e non saprei fare paragoni sonici col creek (che non ho mai avuto). A me piaceva perché era "onesto": spingeva e timbricamente era assai piacevole, insomma faceva il suo alla grande, con la PSX diventava adirittura "cattivo". Pure io ti consiglierei il Creek, xche se è vero come dice l'ottimo @cactus_atomo che come cadi, cadi in piedi, il Creek ti piace di più e lo compri in negozio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

@Branch poi fai sapere come ti trovi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@Sankara Ci mancherebbe! Spero di chiudere domani, attendo una risposta dal venditore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

Ho concluso oggi l'acquisto del Creek 4040. Ora non mi resta che attendere la consegna, e poi provarlo. Seguiranno aggiornamenti. Ne approfitto per ringraziare davvero tutti i forumer che mi hanno dato una mano nella scelta, e auguro a tutti in generale un buon 2021. Vade retro, 2020!

Share this post


Link to post
Share on other sites
scroodge

Bene così! Facci sapere! e un buon 2021 anche per te!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

Finalmente oggi mi è arrivato l'amplificatore. E' il Creek 4040 s2 e non il 4040, come scritto nell'inserzione. Ad ogni modo, la macchina nonostante l'età si presenta davvero in ottime condizioni estetiche e funzionali. A parte il potenziomentro degli alti, che inizialmente gracchiava leggermente, non ho riscontrato alcuna anomalia. Oltretutto, il difetto dopo poco è scomparso, e inoltre non sono uso intervenire sui controlli di tono. Fatti i collegamenti, ho ascoltato un po' di musica, brani di vario genere e che conosco bene. Devo dire che sono rimasto un po' perplesso. Mi aspettavo più potenza, più corpo e forse maggiore calore. Per contro, il suono mi è parso più pulito, più definito e più equilibrato rispetto al Pioneer A109. Con un po' di calma, nei prossimi giorni, proverò a fare un confronto diretto fra i 2 ampli, e trarrò le mie conclusioni. Al momento non sono deluso, ma neanche entusiasta. Può darsi che l'abbinamento con i diffusori non sia tra i più felici, può darsi che il Creek essendo stato revisionato necessiti di un po' di ore di rodaggio, può darsi che il Pioneer non fosse poi così malvagio ecc. Insomma, ho bisogno di un po' di tempo e ulteriori ascolti prima di dare un giudizio affidabile (secondo il mio udito). Vi terrò aggiornati. Un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
long playing

@Branch 

19 minuti fa, Branch ha scritto:

Devo dire che sono rimasto un po' perplesso. Mi aspettavo più potenza, più corpo e forse maggiore calore. Per contro, il suono mi è parso più pulito, più definito e più equilibrato rispetto al Pioneer A109. Con un po' di calma, nei prossimi giorni, proverò a fare un confronto diretto fra i 2 ampli, e trarrò le mie conclusioni. Al momento non sono deluso, ma neanche entusiasta

Sicuramente e' un po' meglio del Pioneer A109 in alcuni parametri...e considera che questo Pioneer e' proprio "economicissimo , ma minimo minimo proprio...ed il Creek e' anche un po' sopravvalutato...

In ogni caso auguri per l'acquisto e cerca di ascoltarlo con calma e nel tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizio

@Branch Hai toccato con mano il fatto che il mito dei piccoli ed economici ampli inglesi in odore di esoteria che spalancano le porte del paradiso è, appunto, un mito.

Le differenze tra ampli di quella categoria ci sono, ma sono meno di quanto si potrebbe pensare leggendo i pareri degli entusiasti.

Peraltro, molti anni fa, avevo un Pioneer A209 come muletto e garantisco che era un ampli assolutamente "serio", non una carabattola della quale qualsiasi inglesino poteva fare un sol boccone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

Purtroppo gli ampli inglesi del periodo, anche se hanno la stessa sigla, possono avere differenze importanti e creek non fa eccezione. Ho avuto il 4040 liscio ed s2 sono stato fortunato, andavano bene, valido stadio fono, ma come quasi tutti gli inglesi non sono emozionanti ma equilibrati. Il punch non è il loto forte

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@Bizio Grazie per il tuo commento. Ho certamente fatto la mia scelta sulla base di consigli di persone che molto gentilmente mi hanno dato una mano, ma non perché abbagliato da un mito. Speravo di migliorare la resa sonora del Pioneer con pochi euro, e il Creek insieme ad altri era una delle opzioni. Nessuno mi ha detto che avrei visto la luce, non l'avrei preso sul serio (stiamo parlando di una macchina da 200 euro). Forse sto solo facendo un po' di esperienza, e perciò le mie aspettative erano eccessive. Come dici tu, è altresì vero che il Pioneer non è poi tutta sta baracca, ma anche in questo caso, nessuno mi ha scritto che era un pessimo ampli. Mi do comunque ancora qualche giorno di tempo per rendermi conto meglio di pregi e difetti di entrambe le macchine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Branch

@cactus_atomo Ecco, forse avevo capito male, leggendo vari commenti e recensioni, rispetto alle prestazioni. E' esattamente come dici tu: equilibrato ma non spinto. Comunque non è che l'ho già bocciato, e non sono pentito dell'acquisto 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo
1 ora fa, Bizio ha scritto:

Hai toccato con mano il fatto che il mito dei piccoli ed economici ampli inglesi in odore di esoteria che spalancano le porte del paradiso è, appunto, un mito.

E sfatiamolo sto mito. X curiosità qualche anno fa sulla continua ed entusiastica nomea del  3020, ho comprato il 302, amplificatore a detta di molti migliore del 3020. 

Sinceramente non mi ha detto nulla,zero emozioni, spingeva, ma finezza pari a zero. Grossolano x me.

Poi dipende sempre con cosa sei abituato ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    306125
    Total Topics
    7058434
    Total Posts

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy