Quantcast
Jump to content

Connetto l'amplificatore = Salta il salvavita


Freedrome

Recommended Posts

Freedrome

Torno dal centro assistenza, connetto il cavo di alimentazione all'ampli e salta il salvavita (interruttore differenziale puro). Cambio presa e cavo, salta il salvavita.

Ricapitoliamo: ho finalmente trovato tempo per portare il mio amplificatore Audiolab 8000A a sistemare il ronzio del trasformatore toroidale e dato che c'ero a fare l'upgrade dei 2 condensatori di alimentazione (da Elna 10,000uF 50v, a Mundorf Mlytic 15,000uF 63v).

Ora cambio stanza e ci riprovo ...

Domani glielo porto anche sei lui mi ha assicurato che tutto funzionava perfettamente, ovviamente.
Secondo me c'è un corto o contatto interno. Voi che ne pensate?

 

ps: non riesco nemmeno ad accendere l'ampli, non faccio in tempo. Basta connettere il cavo alla presa e salta il salvavita. 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 174
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Freedrome

    47

  • BEST-GROOVE

    23

  • buranide

    20

  • Carlo6258

    10

Top Posters In This Topic

Popular Posts

se in una stanza funziona senza problemi e nell'altra scatta il salvavita, io controllerei l'impinato di casa, se ha qualcosa che non va è ben più grave di un problema dell'ampli

Gli stai facendo un complimento...

Oltre che capra ha anche la faccia come il c##o... Se questa bestialità l'avesse pronunciata davanti un altro toscanaccio come @lufranz avrebbe rischiato grosso... Trova un tecnico bravo che

Posted Images

buranide
12 minuti fa, Freedrome ha scritto:

non riesco nemmeno ad accendere l'ampli, non faccio in tempo. Basta connettere il cavo alla presa e salta il salvavita.

Bel centro assistenza, i soliti delinquenti...

Link to post
Share on other sites
buranide
14 minuti fa, Freedrome ha scritto:

Secondo me c'è un corto o contatto interno. Voi che ne pensate?

Probabile che abbiano collegato la terra su uno dei poli di fase della vaschetta iec.

Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
2 minuti fa, buranide ha scritto:

Probabile che abbiano collegato la terra su uno dei poli di fase della vaschetta iec.

Basta molto meno, dispersione a terra, va ricontrollato il lavoro fatto, specialmente la sostituzione dei condensatori se più grossi e hanno dovuto "inventare"

Link to post
Share on other sites
Freedrome

Allora, se lo connetto ad un'altra presa di casa in salotto, non salta e posso anche accenderlo. Ma se lo connetto a varie prese della mia stanza, frigge all'interno e fa quindi saltare il salvavita.
Nel centro assistenza hanno smontato il trasformatore toroidale e lo hanno tutto isolato con colla a caldo e spugnette assorbenti. E poi hanno cambiato i 2 condensatori elettrolitici, modifica che fanno tutti a questo ampli perciò sicura.


Ora io durante la settimana ho cambiato le 5 led che ho in camera (togliendo quelle GU5.3 con trasformatore annesso a Gu10 senza trasformatore). Sarà quello?

6 minutes ago, Coltr@ne said:

hanno dovuto "inventare"

Cosa intendi?

Link to post
Share on other sites
buranide
24 minuti fa, Freedrome ha scritto:

sistemare il ronzio del trasformatore toroidale

@Coltr@ne magari già qui han fatto danni, se stacca il salvavita ad ampli spento il casino è sulla parte a 230v. Gli idioti semplicemente han richiuso sbagliando a ricollegare qualcosa e l'hanno consegnato senza provarlo.

Link to post
Share on other sites
buranide
3 minuti fa, Freedrome ha scritto:

hanno smontato il trasformatore toroidale e lo hanno tutto isolato con colla a caldo e spugnette assorbenti.

Bei fenomeni, roba da denuncia...

Link to post
Share on other sites
Freedrome

Nono, mi ha detto che l'ha provato e funzionava benissimo... e mi ha fatto i complimenti per l'ampli.

Link to post
Share on other sites
  • Administrators
cactus_atomo

se in una stanza funziona senza problemi e nell'altra scatta il salvavita, io controllerei l'impinato di casa, se ha qualcosa che non va è ben più grave di un problema dell'ampli

Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
1 minuto fa, cactus_atomo ha scritto:

se in una stanza funziona senza problemi e nell'altra scatta il salvavita, io controllerei l'impinato di casa, se ha qualcosa che non va è ben più grave di un problema dell'ampli

Da scegliere tra un bravo elettricista e un bravo esorcista

Link to post
Share on other sites
paolosances

Direi che muovere critiche , e ancor peggio,apostrofare pesantemente chi abbia operato l'intervento tecnico richiesto dal cliente in assenza di verifica personale, appare azzardato. 

Da come riferito, sembrerebbe di palese evidenza( sembrerebbe...) che il malfunzionamento sia riconducibile ad un problema su parte dell'impianto elettrico dell'immobile.

Ricordiamoci che l'intervento del salvavita in oggetto,si verifica su alcune prese di corrente e non su tutte.

Azzardo una ipotesi:che alcune linee elettriche bypassino il salvavita, e quindi una eventuale dispersione non venga rilevata?

Link to post
Share on other sites
Freedrome

be' ma prima dell'intervento tecnico sull'ampli tutto funzionava. 
Mica saranno i nuovi condensatori? Ma se non accendo nemmeno l'ampli...?

Link to post
Share on other sites
nixie

@Freedrome La sostituzione dei condensatori non penso possa portare a quel difetto,si trovano a valle del trasformatore e relativo ponte raddrizzatore,al limite può influire sul circuito di alimentazione o  su loro stessi se messi al contrario.Se salta il salvavita anche ad ampli spento come dice@buranide il problema è a monte cioe sull ingresso 230 AC,basta un piccolo filo sulla vaschetta IEC o sull interruttore che tocchi sul polo della terra o sul cabinet,che salta l salvavita,Se non salta in altre stanze, o le prese non sono sotto differenziale o magari hai inserito la spina in modo che la dispersione si trovi sul neutro,dove salta prova ad inserire la spina girandola per vedere cosa succede.Se come dici in laboratorio non lo fà può essere benissimo che le prese siano sotto trasformatore di isolamento(serve per la sicurezza di chi ci lavora)perciò il salvavita non salta.

Link to post
Share on other sites
sandrelli

Ci può essere un filo della 230 tagliato in qualche punto che tocca la massa terra e fa scattare il differenziale o no in base al verso di fase come dice nixie

Link to post
Share on other sites
Freedrome

Ora dopo l'intervento di ISOLAMENTO del trasformatore (che a occhio non pare molto raffinato) si presenta così. In pratica ha inondato il trasformatore in colla a caldo...e cuscinetti vari.

1613723684192.jpg

1613723684207.jpg

1613723684220.jpg

1613723684232.jpg

Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
13 ore fa, Freedrome ha scritto:

Ma se lo connetto a varie prese della mia stanza, frigge all'interno e fa quindi saltare il salvavita.

 

portarlo al volo al centro assistenza prima che ti accusino di aver fatto peggio tentandole tutte.

 

37 minuti fa, Freedrome ha scritto:

In pratica ha inondato il trasformatore in colla a caldo...e cuscinetti vari.


Mamma mia che cani!!!  Si può conoscere il nome dell'assistenza che ha fatto quel pastrocchio?

Dovessi venderlo conciato così sai in quanti non lo prenderebbero più!

Che motivo c'era di rivestire il trasformatore in quel modo? image.png.8d84267550069d5f1b21746f7a5fffa5.png

Non è che hanno serrato troppo stretto il trasformatore rovinando gli avvolgimenti e mandandolo in corto?

Link to post
Share on other sites
joe845

@paolosances sono d'accordo su quanto dice Paolo. se il problema appare solo collegando l'oggetto vuol dire che il problema, quale che sia, è molto localizzato (da presa IEC a switch di alimentazione, non oltre.

però se il problema in alcune stanze si palesa e in altre no, il dubbio si pone anche sull'impianto elettrico. 

io farei così:

1) se hai un tester verifica, sulla presa IEC dell'apparecchio, la resistenza che trovi tra i due poli "caldi" e la massa.

2) apri due prese di casa, una dove succede il problema e un'altra dove non succede e verifica che siano collegate alla rete in modo identico.

3) un mio dubbio, cosa intendi per "frigge all'interno"?

poi facci sapere.

G
 

Link to post
Share on other sites
corrado

Uno schifo di lavoro, senza considerare che se il trasformatore ronzava per la presenza di continua sulla rete il problema non è stato risolto.

Link to post
Share on other sites
Freedrome

Già, e non me lo ha nemmeno comunicato che faceva un lavoro del genere... 

@BEST-GROOVE esatto, lo ha svalutato, e per di più non funziona nemmeno, CONCIATO così. Mi ha chiesto 80 euro per un lavoro da dilettanti. Questo lo potevo fare pure io dai... se me lo diceva che faceva un simile lavoro irreversibile lo avrei fermato subito. In più così ha bloccato la possibilità di sostituire i 4 attacchi per i diffusori in basso a quelli che io ho già provveduto a sostituire, nel caso cambiassi diffusori a 4 ingressi (ora monto KEF a 2 ingressi).


L'ho provato in cucina: appena lo collego salta il salvavita. Provato in camera: in una presa salta, nell'altra no!!! In 3 prese di camera mia salta. Nella presa dell'ingresso no. Riassumiamo salta il salvavita 5 su 7 prese di casa sparse. Io direi che è l'amplificatore dato che tutto prima funzionava (connesso alla presa sua) e tuttora tutti gli elettrodomestici funzionano senza mai far saltare il salvavita.
Vado a riportarlo. 


P.s Ho visto che un trasformatore nuovo Talema uguale a quello che monta va a 45 euro su ebay... E io per i condensatori nuovi ho speso più di 60 euro.

Link to post
Share on other sites
buranide
30 minuti fa, corrado ha scritto:

Uno schifo di lavoro,

Gli stai facendo un complimento...

Link to post
Share on other sites
Freedrome
32 minutes ago, corrado said:

il trasformatore ronzava per la presenza di continua sulla rete il problema non è stato risolto.

non riesco nemmeno a verificare se il problema è stato risolto...ahimè. Lui ha creato un nuovo problema e insieme ha invalidato la condizione di un ampli che se domani volessi venderlo vale la metà per essere ottimisti.

Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@Freedrome  Fuori il nome del cane...questo meglio vada a riparare carriole, almeno su quelle non c'è niente da distruggere! xD

Link to post
Share on other sites
SHAR_BO
15 ore fa, Freedrome ha scritto:

 Ma se lo connetto a varie prese della mia stanza, frigge all'interno e fa quindi saltare il salvavita.

Questo mi dice che c'è una dispersione all'interno tra una fase ed il telaio.

Forse quel pappone che hanno messo oppure un errore nel rimontare il trafo in sede, si vede che hanno sostituito il piattello superiore  di materiale ammortizzante.

Se l'oggetto fosse mio comincerei a togliere tutto quel pappone, pezzettino pezzettino.

Link to post
Share on other sites
  • Statistiche Forum

    307,582
    Total Topics
    7,095,634
    Total Posts



×
×
  • Create New...