Jump to content

Finali mono Irs 2092 in classe D


homesick
 Share

Recommended Posts

5 ore fa, Dubleu ha scritto:

ne han venduti pochi e si son bruciati,

Domanda,ma se non li hai mai né visti ne sentiti,cosa critichi?

Mi sa tanto di partito preso...

Se devo esprimere un parere sui prodotti cinesi lo posso fare solo sul mio Alientek D8, suona spesso e bene ad un prezzo irrisorio,mai avuto nessun problema,altro che svampata fatale..😉

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

hai perso 12 pagine di discussione, forum esteri e  molto altro ancora; poi una battuta non ci sta dopo ciò che già si è letto nelle pagine passate (assitenze appena arrivati etc)

La casa madre stessa dichiara certi dati (10mila hz non si esprime. ad esempio, ma noi lo amiamo)

Perchè perseguitarmi? Per un prodotto ritirato dal mercato poi (il modulino base), dove stimamo cercando di finirlo ora e prima non lo badavano in molti; non trovi strano la scoperta a fine scorte?

Link to comment
Share on other sites

@Dubleu Se lo dici tu...

..ma visto che hai nmila finali più costosi butta 400€ e provali,poi li rivendi,e visto che in giro non ce ne sono,li bruci (notare la finezza del termine 😁) in qualche giorno...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Gici HV mai fatto nulla a caso, perchè cominciare ora? 

Siamo ot, me ne scuso e vedrò di prendere le distanze da futili provocazioni ad una battutina non digerita.

Argomentazioni ce ne sono state; non ho più insistito visto che siamo sordi a ciò che non vogliamo sentire.

Concordo con l'utilizzo di questi finali entri level, ma sentire di abbinamenti con preamplificatori o diffusori da 5 mila euro ben riusciti mi stupisce, visto i tecnicismi che si portano con s'è i modulini di certe da certi risultati non scappano.

Chi vorrà troverà tutto scritto,argomentato e ben descritto anche con link a schede tenciche fra queste pagine.

Mi spiace che un paio di battute non vengano rette, anche da solo alcuni utenti, è logico trovare confronti con diverse opinioni.

Link to comment
Share on other sites

44 minuti fa, Gici HV ha scritto:

suona spesso e bene ad un prezzo irrisorio

come non vorrei sentira il baccano affermato pagine, questa affermazione ha tutto in dire. 

Mai vorrei neppure pensarla di ciò che possiedo.

In modo ideale vorrei sentire un audiofilo entusiasta ed ammaliato dal suo impianto; probabilmente mal interpreto le affermazioni di baccano e suona spesso bene; mi fanno presumere al resto. Sarà un mio problema la naturalezza con cui si esprimono altri utenti in modo vago e non proprio di puro apprezzamento. Chiudo sul serio, ma ciò potrebbe far capire ad altri la vera natura d'ascolto di molti di noi.

Link to comment
Share on other sites

Io quelli non li ho ascoltati, ma  quando ho avuto pioneer lx81, che montava i finali icepower, sono rimasto strabiliato dalle prestazioni. E a casa mia ho avuto pre e finali Levinson, Krell, Proceed, HK Signature, Rotel, Sunfire Cinema Grand, e altri che non ricordo. Ci andrei cauto a giudicarli prima di sentirli.

Poi magari è fuffa, ma così alla cieca.... E poi non vedo perché mettere in dubbio le affermazioni degli altri forumers.

 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Dubleu ha scritto:

suona spesso bene

Hai dimenticato una "e", cambia il senso della frase.

.. l'alientek D8 suona in un secondo impiantino,ogni volta mi sorprende di quanto si possa ottenere con poco.

Link to comment
Share on other sites

@Dubleu carissimo, le tue battute sono arrivate;) quello che non capisco è che alcuni hanno la verità vera e altri sembrano essere al “traino”. In questo folle mondo e ambiente personalmente ho deciso di provare e ascoltare tutto quello che mi interessa.  I cinesini erano in un budget che me lo permetteva e ad oggi sono contento. Poi come ho già scritto andrò da Norma Audio, Hegel l’ho già avuto e provato anche se il 390 fa gola. Lyngdorf sembra interessante. Etc etc.  Il fatto È secondo me che bisognerebbe raggiornare per …e …e e non per …o …o

 poi ciascuno affronta i propri hobbies come crede e va bene così per fortuna, non ci sarebbero così tanto costruttori di diffusori elettroniche, cavi etc….

 Visto l’invito fatto anche un salto a Vittorio Veneto e vicino a Vicenza, che sono proprio curioso di sentirli vicini al blasone, per vedere effettivamente come sono ma soprattutto per sentire e ascoltare. Sono proprio curioso anche perché il setup fa la differenza, cavi diffusori pre etc. Ciao e buona settimana a tutti

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.