Jump to content

Amici immaginari o mutilati


melos62
 Share

Recommended Posts

3 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

tutto è. dio", non esterno all'universo.

Eh gia' nessuna dualità 

Qualcuno lo definiva il sostrato ultimo di ogni espressione fenomenica

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
8 minuti fa, LUIGI64 ha scritto:

Se Esso è oltre il conosciuto e il non conosciuto... come afferma qualcuno

 

queste frasi estremamente vaghe sono il nascondiglio di chi vuole apparire saggio, anche se sono citazioni di grandi uomini 😉 (nnon mi riferisco a te ovviamente).  

danno quella sensazione di misterioso che fanno pensare "questo si che ha capito" anche se non ha detto nulla se non una vuota frase retorica 😂 scusa la digressione

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

questo si che ha capito" anche se non ha detto nulla se non una vuota frase retorica 😂 scusa la digressione

Può darsi, chiedilo ai vedantini

Ne ho conosciuti personalmente, erano tutto tranne che retorici, il contrario

Frase tratta dalle Upanishad

 

P.s.

Se annoio, ditemelo che mi taccio

Link to comment
Share on other sites

verso mezzanotte  a me mi compare lo spirito di Achille che mi riferisce il domani (mai il dopodomani) suggeritogli dall'oracolo di Adelphi, sarò libero di credergli?

conseguenze verso il prossimo? mai nessuna e manco cerco fedeli

se invece in conseguenza di ciò facessi anche una minima parte dei crimini perpetrati dai rappresentanti di molte fedi religiose, col piffero che starei a sentirlo

noto che i ferventi fedeli (la sceneggiatura non è riferita a nessun partecipante di questo 3D 🤣) MAI si interrogano circa la percentuale di pedofili nel clero cristiano e della completa mancanza di rispetto dei diritti umani di clero e gestori dll'islam odierno, paesi semi-laici compresi (senza fare il kmetrico storico delle varie fedi, buddista compresa)  

questo per dire che le religioni e la spiritualità della persona percorrono quasi sempre strade diverse e spesso le strade migliori vengono percorse da miscredenti o credenti/laici

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
7 minuti fa, LUIGI64 ha scritto:

Frase tratta dalle Upanishad

 

quante frasi assurde e oggi palesemente insensate potremmo ricavare da grandissimi scritti del passato? 

un'infinità. 

ma lo abbiamo già evidenziato, la questione del principio di autorità ci divide profondamente  🙂 

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

quante frasi assurde e oggi palesemente insensate potremmo ricavare da grandissimi scritti del passato? 

un'infinità. 

Se lo dici tu

😀

Link to comment
Share on other sites

Del resto pure Buddha si è rifugiato nel silenzio in relazione alla questione Dio

E ha visto lungo....

Vabbe', tanto non è fonte autorevole... 😀

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
26 minuti fa, LUIGI64 ha scritto:

Del resto pure Buddha si è rifugiato nel silenzio in relazione alla questione Dio

E ha visto lungo....

Vabbe', tanto non è fonte autorevole... 😀

 

buddhA non si pronunica, san francesco dice che c'è ed èun dio molto specifico e speciale, molti mistici di origine induista ne individuano svariate centinaia. in. più tanti altri "grandi" si sono espressi contro la necessità di un dio.


evidentemente l'autorevolezza di chi fa certe affermazioni non è un criterio valido di verità 😉

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, luimas ha scritto:

Quindi , quando a Medjugorie 1000  persone  contemporaneamente  vedono  due soli o il sole che si muove a scatti che tipo di suggestione potrebbero avere , tutti insieme ?

Abuso di tavernello e sambuchini?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Oste onesto ha scritto:

Dio c'è.

Fonte: innumerevoli graffiti su cavalcavia e terrapieni della Salerno-Reggio Calabria

Alludono alla n'drangheta, di quella ci sono prove tangibili dell'esistenza...

Link to comment
Share on other sites

@briandinazarethSe approfondisci, ( ma credo che per te soltanto Dawkins e B. Russell possono avere voce in capitolo) troverai un filo in comune, anche tra oriente e occidente

Ma capisco che se ne può fare anche a meno, soprattutto se se si considera tutto come anacronistico e primitivo 

Buddha era piu pratico e concreto rispetto all'Induismo metafisico, ritualizzato e diviso in caste 

Basti pensare ad un Meister Eckart o a un  S. Giovanni della Croce

O a un contemporaneo R. Panikkar che aveva integrato cristianesimo, induismo e buddhismo

 

 

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
5 minuti fa, LUIGI64 ha scritto:

Se approfondisci, ( ma credo che per te soltanto Dawkins e B. Russell possono avere voce in capitolo) troverai un filo in comune, anche tra oriente e occidente

 

ho approfondito parecchio questi argomenti che, come è evidente, sono molto
interessanti.

penso che si vogliano trovare similitudini anche dove c'è quasi totale inconciliabilità. 

per esempio quella di tutti i mistici cristiani e il resto, perché la trinità, la figura del cristo ecc. sono esclusivi e senza possibilità di farlo rientrare in una delle tante possibilità. 

lo stesso per i sufi e l'induismo. 

 

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II

Le Fedi sono come le profezie di Nostradamus, si trovano sempre spiegazioni per tutto. Basta impapocchiare a dovere. Che va pure bene se servono a sentirsi meglio, visioni lisergiche comprese tipo le Madonne varie.

Link to comment
Share on other sites

Questo è tema per mistici

A detta loro più si avanza nel percorso

e più le vie convergono, è chiaro che poi ci possano essere delle differenze sulla dottrina

Ma quando sento che si consideri il Dio cristiano diverso dal Brahman Indu'..sorrido

Che poi sarebbe Ishvara ..vabbe'

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II
1 ora fa, LUIGI64 ha scritto:

Chiaro segno che dio non esiste...

Proviamo a dimostrare che esiste...a no...e' il grande Mistero, giusto...

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II
1 minuto fa, LUIGI64 ha scritto:

Ma quando sento che si consideri il Dio cristiano diverso dal Brahman Indu'..sorrido

E perche' dovrebbe essere uguale? Tu che sei modesto uomo come puoi dire? Eh...

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
3 minuti fa, LUIGI64 ha scritto:

Ma quando sento che si consideri il Dio cristiano diverso dal Brahman Indu'..sorrido

 

per qualunque mistico cristiano è un paragone del tutto irricevibile. tutto è nel cristo e senza di questo non c'è nulla. è esclusivo nella maniera più assoluta.
per un cattolico poi non c'è possibilità di credere a questo. o quello, anche se hai dei dubbi sulla trinità sei fuori.

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.