Jump to content

Ampli inglesi a prezzi umani


Recommended Posts

  • Administrators

ognuno ha i suoi criteri, un venditore professionista è una cosa, un privato ch vende occasionalmente un surplus usato un'alta. ho regalato oggetti che era faticoso vendere, in qualche caso sono andato  casa dell'acquirente per na prova, ma sinceramente preferisco evitare ogni problema. parto dal presupposto che se compro nuovo ascolto prima e a lungo, se compro usato so quello che sto cercando, so come dovrebbe suonare, mi interessa solo che l'oggetto sia ok.

tra appassionati è anche un iacere confrontarsi de visu e scambiarsi esperienze di ascolto, a me intriga ascoltare cose che non conosco, si tratti di un compattone jap anni 70 o di un raro pezzo hiend, ma non siamo tutti uguali (e di gente indecisa ne ho conosciuta tanta, un caro amico aveva in vendita un valvolare, un interesato lo contatta, tratta sul prezzo, lo va ad ascoltare  casa del mio amico, se lo fa portare a casa sua, dice che gi piace ma quando deve pagare tira fuori la storia che la moglie non vuol)

Link to post
Share on other sites

@max56 Ciao,anzitutto..lo sò che non è "gratis" farlo,ma prova a vedere le cose anche dall' altra prospettiva..quel signore stà vendendo un amplificatore,e quello ti darà...non ti stà vendendo come suona nel tuo ambiente...perchè quella cosa ( suona bene ,oppure male ) non dipende da lui ,neppure dalle sue scelte,insomma.. esula dalla sua volontà.Ciao di nuovo.

Link to post
Share on other sites

@max56

8 ore fa, max56 ha scritto:

e uno non capisce che l'ambiente è tutto o almeno il 90% ...meglio che cambi hobby

pardon 👐... avevo capito male i tuoi intenti e, alla luce di quanto scrivi, appartenendo al 10% di coloro ai quali "l'ambiente" importa per lo più, solo al fine di stivare al meglio, tutti gli apparecchi, cianfrusaglie se vuoi, acquistate negli anni, mestamente saluto e mi do ad un hobby, che se valutato da un punto di vista stagionale, ritengo più consono anche al periodo ... ciaoooo 👋

450-250-biliespiaggia.jpg

Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, claudiofera ha scritto:

,ma prova a vedere le cose anche dall' altra prospettiva..

fatto e rifatto 

infatti ho scritto che : io mi son spostato più e più volte 

comunque mi piace come ragioniamo ( mi ci metto dentro anch io per non offendere nessuno) noi fruitori ( non dico più audiofili sennò me la tiro ) di apparecchiature hifi e mi spiego

in tutti i 3D che ci sono su Melius , " in tutti " !!!! , quando si parla di ampli nuovi o usati , quando si parli di sorgenti nuove o usate , quando si parla di casse nuove o usate = Tutti e dico tutti siamo d'accordo che , bene o male abbiamo fatto l'errore di portare a casa un oggetto senza ascoltarlo nel proprio setup e quindi " mai e mai più è il consiglio unanime di comprare qualcosa senza prima averlo ascoltato nel proprio setup" ....e adesso ...per fare spostare 5 kg sotto braccio ad uno che abita a 12 km da casa mia gli diamo anche ragione ????

qualcosa non mi torna : ma allora prima di comprare bisogna ascoltare come suona a casa e nel mio ambiente o no ?

non importa comunque . ciò già messo una pietra sopra , adesso ho spostato la mia attenzione su un obiettivo Canon che devo prendere...

@tapesrc --guarda che non volevo offendere nesuno , ho scritto quella frase "riferita a chi ha messo l'annuncio  del creeek" , non rifertia ai forumer di Melius che  ritengo facciano parte tutti del 90% che sa che l'ambiente conta al 90%

credo ci siamo capiti male o hai interpretato male .

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, claudiofera ha scritto:

Piccola nota a margine..l'interazione tra diffusori e ambiente è un fattore importante

ok , ma quando dico

13 minuti fa, max56 ha scritto:

in tutti i 3D che ci sono su Melius , " in tutti " !!!! , quando si parla di ampli nuovi o usati , quando si parli di sorgenti nuove o usate , quando si parla di casse nuove o usate = Tutti e dico tutti siamo d'accordo che , bene o male abbiamo fatto l'errore di portare a casa un oggetto senza ascoltarlo nel proprio setup e quindi " mai e mai più è il consiglio unanime di comprare qualcosa senza prima averlo ascoltato nel proprio setup"

è stato scritto e si continua a ripete , e siamo tutti d'accordo o no ? 

perchè se solo c'è il minimo dubbio "casca tutto" a cominciare da quello che si scrive e si ammette quotidianamente nel forum .

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, max56 ha scritto:

il suono era diverso in ogni ambiente= se uno lo sente ....se uno non lo sente e non lo ammette...meglio che cambi hobby.

il tutto senza offesa per nessuno , ma solo parlando del nostro amico che non vuole sprecare 12km di benzina e far capire che invece il venditore

@tapesrcsono andato a rileggere e riportare quanto hai tu quotato : quotando tutto quanto ho scritto = ho scritto bene "il tutto riferito al nostro amico che non vuol sprecare 12 km di benzina"  :

quindi NON intendevo Nessuno del forum 

però una cosa non capisco : sto parlando dei fondamenti dell'Hifi =ambiente 

e qui si sta facendo il processo ( per modo di dire) ad un forumer che parla di questo principio

e si difende uno sconosciuto che "vuole vendere ...ma sto a casa mia"  5 kg di ampli ed ho ragione.....

mah , adesso ripensandoci mi è venuto in mente un signor che 3 anni fa è venuto a casa mia con un Jadis Orchestra Reference che aveva in vendita e si è fatto circa 10 km di strada.....ma quello forse era un cretino come me , o io che quando ho venduto il pre e finale Audiolab ( per fortuna sempre in zona ..circa 18km) li ho portati a casa dell'aquirente e li abbiamo provati a lui....non ci ho pensato ma poteva venire a prenderseli .....

Link to post
Share on other sites
  • Administrators

Ho comprato molto usato, quasi sempre oggetto che sapevo come avrebbero suonato a casa mia e nel mio setup. Non mi aspetto che un privato sposti un suo oggetto, a costo di perdere la vendita. Tra amici è diverso, ho spostato un pre cj serie premier a 4 telai, finali pesanti di 30 o 50 kg solo per curiosità di sentire come suonassero, non parliamo di dac (i dac ml 35 e 30.6 pesano come finali) di cdp accu AR ecc. A volte vendo hifi o foto solo ritiro a mano, non voglio impicci con spedizioni

Link to post
Share on other sites

Ok,allora andiamo di paradossi.Mi è capitato " un cliente",che aveva sistemato un paio di Infinity con l'emit sopra l'armadio.In quelle condizioni,avrei potuto dargli  qualsiasi amplificatore che non fosse il mio M.F B200...un apparecchio nuovo, uno usato,in ogni caso sempre robe di ottime qualità  ma nessun ampli avrebbe potuto farle suonare bene. Dato che ,secondo "il cliente", le casse dovevano rimanere là : ho lasciato perdere ,ho girato i tacchi e me ne sono andato.A questo punto,è possibile che il proponente non sappia mai cosa troverà nel'altrui casa..un ambiente relativamente ottimizzato,oppure due casse disposte lungo una specie  di corridoio,distanti sette metri tra loro e con il punto di ascolto a due metri? (capitato anche questo,ed era un'impianto costoso)

Link to post
Share on other sites

@max56 mi arrendo ! chiedo venia e torno a giocare a biglie !!!! 🙏

.

Guarda che però ti deve essere rimasto incastrato il loop del copia & incolla su :

.

Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente, Ambiente .....

ah, e poi su ...

.

Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! Venditore @stardo ! 

.

20 minuti fa, max56 ha scritto:

sto parlando dei fondamenti dell'Hifi =ambiente 

.

secondo me, tutti sti termini altisonanti ... oh bio diesel ... ma mica siamo in Riproduzione Audio ... 🤭

Link to post
Share on other sites

@tapesrcnon mi è rimasto incastrato niente....di altisonante

altra cosa: cosa vuol dire "qui non siamo in riproduzione audio" , perchè non posso parlare di ambiente o di principi dell'hifi base su qualsiasi sezione ? siamo messi bene , anzi male se così fosse .

ps rileggo adesso : non inventiamo le parole  : io non ho scritto da nessuna parte @stardo 

mi dispiace dirtelo ma sei come certi forumer in longue bar che replicano prendendo una parola o una frase di tutto  il discorso e sembra abbiano ragione o vogliono aver ragione 

ti chiedo solo una cosa : alla frase che ho sottolineato in neretto  rispondi Si o rispondi No , la risposta atutti i discorsi fatti finora sta tutta li ...ma Si o No , no forse , dipende o altro

NB non facciamo gli Italiani e rispondi ni o forse o dipende......

te lo dico perchè sono sicuro di quello che dico : all'estero veniamo presi in giro perchè la risposta dell'Italiano non è mai si o no .....

ah scusa ma siamo in vintage e questi son argomenti da longue bar misto a RA 😂

@bambulottosi lo Jadis poi l'ho comprato , ma ad essere sincero del tutto , l 'ho tenuto anche pochi mesi perchè ho trovato da rivenderlo per altro ampli valvolare ( più corposo) 

.

in ogni caso : chiudo l'OT , perchè in Ot sono e ringrazio 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, 78 giri ha scritto:

io non rinuncerei al Creek. Come promesso lo sto provando con casse meno

grazie delle tue belle prove.

3 minuti fa, 78 giri ha scritto:

io non rinuncerei al Creek.

al momento ci ho rinunciato per due motivi

il primo perchè mi è andato di traverso ...deve passarmi ma ci vorrà del tempo , al momento non lo volgio neanche sentire nominare

il secondo e più importante è perchè nella tua prova a pagina 2 o 3 del 3D mi sembra di aver capito , ma correggimi se ho capito male che il creek è più definito/cristallino del nad 304 che è invece più caldo e pacioso, se così ho capito giusto dalla tua prova e traducendo tutto in due parole......

nel caso avessi capito giusto : ecco , in  questo momento voglio qualcosa di ancor più pacioso e caldo del 304 , quindi ci siamo arrabbiati finora per un ampli che , senza scomodare nessuno in giro a case......non fa per me.

alla fine basta una chiaccherata tra amici .....l'ambiente lo abbiamo appena dimostrato non serve 😂

( scusami la battuta , niente in riferimento a te e nenche a nessun altro, semplice costatazione che mi ha però strappato una risata)

Link to post
Share on other sites
Il 28/7/2021 at 12:29, max56 ha scritto:

lo Jadis poi l'ho comprato , ma ad essere sincero del tutto , l 'ho tenuto anche pochi mesi perchè ho trovato da rivenderlo per altro ampli valvolare ( più corposo) 

Strano, e’ un ampli di cui si parla non male.

Con cosa l’hai sostituito? se posso chiedere.

Scuserete l’ot spero.

Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Silencer ha scritto:

Hai fatto bene

è un cadavere

lo Jadis Orchestra Reference ( come quello che avevo con le kt90) è tutt'ora "esteticamente parlando" uno dei più belli valvolari che conosco ( IMHO) , l'unica pecca è , sempre secondo me , la larghezza che è esagerata ..circa 53 cm...non ci stava da nessuna parte , poi ho trovato il posto logico...ma inizialmente è stato difficile.

che non sia il massimo l'ho capito/sentito/letto dopo averlo preso

42 minuti fa, samana ha scritto:

Strano, e’ un ampli di cui si parla non male.

Con cosa l’hai sostituito? se posso chiedere.

come sopra : l'ampli è una favola, già dal primo ascolto ti prende....forse anche troppo, è un ampli ( almeno nel mio setup...ecco l'importanza del setup di cui si parlava qualche pagina prima) che mi ha colpito fin da subito : un suono molto molto molto musicale ,molto cristallino , le casse o la musica sembrava avessero aumentato di spazialità in alto in basso a dx a sx , di negativo ....dopo qualche giorno o settimane è che stanca , non so come dire : è un ampli che ammalia subito ma stanca alla lunga , poi sempre IMHO ha poco corpo ,  è un ampli leggerino , una prova veloce ( per esempio) con un mio vecchio Nad 302 ed un Cd di De Andrè = il vecchio ed economico Nad veniva battuto solo nelle note alte della chitarra acustica ( veramente cristallina con lo Jadis.....forse anche troppo o un pò innaturale) , la voce invece , anche se non l'ho mai sentito dal vivo , credo che i Nad avesse la vera voce di De Andrè : roca , pastosa, un pò bassa , lo Jadis non era male , ma il Naddino da 200 euro con De Andrè lo Jadis se lo mangiava...ah per non parlare del registro basso e medio basso in generale = sullo Jadis sembra (quasi) abbiano equalizzato ( in meno logicamente) una parte di frequenze basse...

ah sostituito con TUbe Technology Unisis , push pull con El 84 da 35 watt , grande ampli , tenuto credo 4/5 anni ( non ricordo) ...poi ....pochi mesi fa = tornato al minimalismo 😂 

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrators

@max56 I valvolari sono mediamente più sensibili al carico degli stato solido, in più il nad ha tradizionalmente buone capacità di pilotaggio.

i dati di targa di ampli e diffusori non dicono tutto, in più in un valvolare con 4 valvole bias ed accoppiamento delle valvole pesano assai

per i giudizi, occorerebbe saper almeno cosa pilotava cosa, un conto è mettere il jadis sulle klipsch rf7, altro sulle thiel cs7

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

per i giudizi, occorerebbe saper almeno cosa pilotava cosa, un conto è mettere il jadis sulle klipsch rf7, altro sulle thiel cs7

tutti pilotavano Tannoy Eaton 

Nad 302 per poco o pochissimo ( tenuto qualche tempo come scorta)

Jadis Orchestra per quei pochi mesi 

e Tube Technology per il resto degli anni fino 2/3 mesi fa.....

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  •  

  •  

  •  

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.