Jump to content

capolavori di prog rock italiano in vinile rimasterizzati dai nastri originali


Recommended Posts

@max56 Ma infatti anche io ho smesso, ho fatto i primi della Universal, altri già li avevo in LP prime stampe e ora mi sento pienamente soddisfatto. Se non sbaglio anche l'Universal ha aumentato di qualche euro l'ultima uscita.

Link to post
Share on other sites

@Angelo83 ho la raccolta Dea intera "jazz" , ho sempre Dea "parziale" quella "Blues" ed ora ho anche quella Progr , "parziale" anche in questo caso  ( ma sempre tanti )  , effettivamente se uno guarda bene non costano pochissimo , specie dopo i vari aggiustamenti che ci sono durante le varie uscite .

 

Link to post
Share on other sites

@maabus ... e un po' di incaxxatura, non ce la mettiamo? Escono a 25/30 euro, e dopo qualche mese, scendono a questi prezzi. Uno compra subito, per paura che vadano esauriti, visto il numero limitato di copie, che però poi non finiscono mai. Ci prendono proprio per il ....

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites

@SerG all'inizio ci sono cascato anche io per lo stesso motivo, ora aspetto e li compro a 10-12€ in meno o se va bene come in questo caso o  con il latte e miele a metà prezzo.

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites

@SerG non c'entra niente con questo thread... però.... mi sono prodigato di prenotare mooolto per tempo per il RSD di quest'anno il disco dei Doors "Morrison Hotel sessions"  visto il numero limitato nel mondo della stampa, 16.000,  previste, annunciate....e ben stampato e pubblicizzato in copertina sull'adesivo "limited edition of 16000".... ebbene... 15 gg. fa mi è arrivato... il n. 16300... ben serigrafato in alto a destra nel retro copertina 😅😂.... 😠 ... che facce toste, per non dire altro...mi piacerebbe indagare... magari sono 160.000 ... minimo ...😂

Link to post
Share on other sites

@wattpower ce l'ho anch'io ... pazienza ... 16000 più, 16000 meno, quisquilie 🤬

Certo è che il RSD, partito a suo tempo con delle lodabili iniziative e interessanti ed esclusive uscite, si sta uniformando al resto delle proposte "celebrative", dove a parte il colore del vinile, l'aggiunta n. mila take dello stesso pezzo, lo splittamento in svariati LP di opere nate nel formato unico, poco o nulla aggiunge realmente di nuovo. 😞

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  •  

  •  

  •  

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.