Jump to content
Il mio impianto
 
© iBan69

Il mio impianto


iBan69
 Share

Copyright

© iBan69
  • Melius 11
  • Thanks 2

Photo Information for Il mio impianto

Taken with Apple iPhone 7 Plus

  • 4 mm
  • 1/7
  • f f/1.8
  • ISO 80
View all photo EXIF information
 Share


Recommended Comments

Gianluca1969

Posted

Ciao Roberto e complimenti vivissimi per il gusto raffinato che hai in fatto di compomentistica e arredamento. I mobili porta hi fi sono norstone vero? Di che modello si tratta poiché piacciono anche a me e sarebbe giunto il momento di sostituire il mobile ikea con qualcosa di decisamente più hi fi. 

Grazie 

  • Thanks 1
Link to comment
iBan69

Posted

Grazie, Gianluca!

Si, i mobili sono della Norstone il modello Stabbl con ripiani in cristallo che reggono 50kg a ripiano (esiste anche con i ripiani in Bamboo).

Puoi scambiare i ripiani come vuoi, ma le punte non sono regolabili. Ad un prezzo di circa 600€ l’uno, difficile trovare di meglio. 😉

  • Thanks 1
Link to comment
iBan69

Posted

Ps: la foto non è aggiornata.
Al posto del finale McIntosh Mc 252, ora c’è un Mc452.

Link to comment
10 ore fa, iBan69 ha scritto:

ora c’è un Mc452.

Aggiorna la foto allora!😅

I pannelli sulle pareti hanno dato risultati percepibili?

Link to comment
iBan69

Posted

3 minuti fa, cri ha scritto:

I pannelli sulle pareti hanno dato risultati percepibili

Con dei diffusori a dipolo che suonano anche posteriormente, assolutamente si! 

  • Thanks 1
Link to comment
iBan69

Posted

Per completezza ecco l’attuale configurazione del mio sistema HiFi:

- Sorgente analogica:

1) Giradischi: VPI Aries 1,

Braccio VPI JMW Memorial da 10"

Testina Benz LP-S Cardas 

Cavo Phono Cardas Golden Reference

Piedini smorzatori ART Q Damper  

Base sagomata in bambù con piedini Vibropod. 

2) Giradischi: Vertere DG-1 

Testina: Lyra Delos

Cavo Phono: Cardas Cross

Piedini: IsoAcoustics Orea Bronze

Base: Project Ground it Deluxe 1

Pre Phono: Gold Note PH-10 + alimentatore PSU-10

Cavo Segnale bilanciato: Cardas Golden Reference XRL

(da pre phono ad Pre amplificatore)

Cavo alimentazione Van Den Hul Mainsstream

- Sorgenti digitali:

Streamer Pioneer NA50AE (utilizzato per Tidal Hifi), cavo segnale Cardas Parsec, cavo alimentazione Van Den Hul Mainsserver

Lettore CD Pioneer PD 50, 

Cavo segnale Cardas Parsec, cavo alimentazione Van Den Hul Mainsserver

- Pre amplificatore McIntosh C53

Cavo Segnale bilanciato: Cardas Clear Light XRL

Cavo alimentazione Van Den Hul Mainsstream

- Finale: McIntosh MC 452

Cavo Alimentazione: Van Den Hul Mainsstream

- Rigeneratore di rete: PS Audio Power Plant Premier

Cavo alimentazione: Furutech FP-S032N

 Filtro Ifi AC iPurifier  (in presa a muro vicino all’impianto)

Multipresa Supra 

- Diffusori: Magneplanar LRS

Cavi di potenza Cardas Cross

- Tavolini: Norstone  Stabbl (2 pz)

- Stanza trattata con pannelli acustici assorbenti Gik Acoustic, pannelli diffondenti Vicoustic Multifuser DC2, tende acustica, tappeto, librerie.

- Lavadischi: Project VC-S2 

- Amplificatore cuffie Arcam rHead

- Cuffie Sennheiser HD660, AKG 701, B&W P3.

 

Link to comment

Bellissimo, mi attizzano un sacco le Magneplanar che non ho mai avuto occasione di avere. Viste così non sembrano neanche tanto grandi. Nel mio impianto sul lago ho un SPL da 180 watt, secondo te bastano per le Magneplanar?

 

Link to comment
iBan69

Posted

Grazie.

L’amplificazione adatta alle Magneplanar, deve poter erogare su un carico tra i 4 e i 3 ohm, i watt, dovranno essere valutati in funzione delle dimensione della stanza e del volume d’ascolto, quindi, difficile dire se 180w potrebbero bastare. Nella discussione sulle Magneplanar troverai diverse indicazioni, al riguardo.

Link to comment
rictrip

Posted

Complimenti.. davvero bello!

Che differenze hai riscontrato tra queste LRS le Harbeth SHL5+?

Link to comment
iBan69

Posted

Grazie!
Sono due diffusori molto diversi per emissione e rappresentazione del messaggio sonoro. Le Harbeth sono dei un quasi monitor, le Magneplanar sono un dipolo. Ti consiglio di leggere i vari post che ho scritto in merito, non è forse questa la sede dove approfondire il discorso. 

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...