Jump to content

Bergoglio tra cristianesimo e comunismo


bluesman74
 Share

Recommended Posts

https://www.repubblica.it/esteri/2021/04/11/news/papa_condividere_proprieta_non_e_comunismo_e_cristianesimo_allo_stato_puro-295951240/

 

Bergoglio tenta di dare una nuova chiave di lettura del pensiero marxista, chiede ai fedeli di rivedere il concetto stesso di proprietà privata condividendo i propri beni.

 

Una svolta epocale se si pensa al legame storico tra la chiesa romana e la destra radicale. 

 

Attendiamo gli interventi chiarificatori del popolo destro di Melius

Link to comment
Share on other sites

Però il papa ha ragione: La proprietà privata è l'origine del male contemporaneo.

 

Non sarebbe bello condividere i propri beni e magari pure le mogli/compagne?

 

 

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Bergoglio aveva già rischiato di essere scomunicato per questo suo appoggio alla teologia della liberazione... Quando toglierà la scomunica ai suoi vecchi amici, se ne riparlerà

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, GianGastone II ha scritto:

Lo sciamano polacco, un essere malefico

Il diabolico architetto...regista occulto dell'oscurantismo nel XX secolo 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

"La tradizione cristiana non ha mai riconosciuto come assoluto e intoccabile il diritto alla proprietà privata...il diritto di proprietà è un diritto naturale secondario."

Saranno anche cose vecchie, ma mai declamate così chiaramente e non solo in ambito "ristretto" dei credenti. Insieme ai temi dello sviluppo sostenibile, direi uno schierarsi diretto inequivocabile, verso le forze politiche socialiste e ambientaliste.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, appecundria ha scritto:

Francesco vuole per forza trovarsi una testa di cavallo nel letto.

Sta facendo il possibile.  D'altronde un cristiano (con la C) alla guida della Chiesa di Roma non lo si vedeva da molto tempo. 

Difficile abituarcisi.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Grillo può non essere simpatico ma non è certo uno stupido. Moltissimi anni fa raccontò la storiella di Marx che si trovava davanti a Pietro e non capiva perché dovesse andare all'inferno. 

In pratica dopo aver constatato che Dio e Marx dicevano le stesse cose Pietro, infine disse che però Marx aveva sostenuto che Dio non esiste.

Insomma per me ateo che guardo alle religioni dall'esterno non riesco a capire come un credente di qualsiasi religione possa essere per la proprietà privata!

 

 

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth

ci si può stupire rispetto alla storia politica della chiesa, un po' meno se si considera che gente come bergoglio usa i vangeli come bussola. è tutto la dentro...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
analogico_09
17 ore fa, LUIGI64 ha scritto:

Comunista....mah

Non dimentichiamo a quale esempio faccia riferimento

Si chiama pure Francesco  🙂

 

Francesco si denudò pubblicamente della sua "proprietà privata".

 

17 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

bergoglio [Francesco] usa i vangeli come bussola. è tutto la dentro...

 

due nomi e due vocazioni antidogma in armonico e simmetrico equilibrio che attingono alle fonti originarie.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...