Jump to content

HIFIMAN HE-R10D Dynamic: chi la conosce?


SimoTocca
 Share

Recommended Posts

Negli anni ‘90 ho avuto il privilegio di ascoltare la Sony R 10 The King, e poi il piacere di aver avuto in regalo la sorella minore la CD 3000.

Quest’ultima cuffia è rimasta con me fino ad oggi, e tutte le volte che l’ascolto mi sorprendo a pensare quanto bello è ancora attuale sia il suono che esce da questa cuffia.

Spulciando riviste qua e lá ad un certo punto mi sono imbattuto in una foto che pensavo fosse della vecchia Sony The King... invece era la HiFiMan R 10: uguale spiaccicata!!

Mi sono incuriosito e sono andato così a controllare... e.. beh, la R 10 HiFiMan la fa in una versione dinamica (dinamica!!) ad un prezzo tutto sommato non proibitivo... si parla di circa 1.200 euro o poco più...

Ne esiste anche una versione planare...che però costa 5.000 euro... beh, ecco... sono ancora più curioso!

Non mi è mai capitato ancora di ascoltare nessuna delle due!

Qualcuno di voi le ha ascoltate?

spacer.png

 

Link to comment
Share on other sites

Lo chiedevo, se qualcuno le ha ascoltate, perché io dopo 30 anni di convivenza, sono ancora oggi “stregato” dalla magìa con cui la vecchia CD 3000 riesce a suonare più spaziosa ed “aperta” delle mie cuffie aperte! Che pure sono di lignaggio ragguardevole ... e dirò di più: la Senny 800 e varianti, non mi ha mai impressionato per “palcoscenico” perché la CD 3000 le è superiore.... nientedimeno... IMHO...

La nuova Sony Z1r, acquistata per ascoltare sopratutto Rock e che costa il prezzo della CD3000 attualizzato, ma ha trenta anni di evoluzione tecnologica di vantaggio... ecco... non regge il confronto!

E non solo per il “palcoscenico” che con la 3000 ha un’ampiezza straordinaria e anche una “specie” di profondità che mi meraviglia (e sì che spesso ascoltato anche la RAAL ...quindi insomma non sono di gusti facili  ...), ma anche per la correttezza timbrica, per i medi trasparenti ma sopratutto per gli acuti “setosi”... non saprei come altro definirli..

Con una sorgente digitale di qualità (Berkeley USB Converter + DAC Yggdrasyll) e un piccolo ampli “di razza” come il nuovo Burson 3XP ecco che la vecchia  CD 3000 dà immense  soddisfazioni di ascolto...

Non penso che la brutta foto scattata sulla mia scrivania qualche mese fa renda l’idea di come la CD 3000 sia più “ingombrante” della Z1r... ma in testa, al suo confronto pesa meno di una piuma! 

93-C57-C3-F-16-D6-4-E32-BC29-5475-A53649

Link to comment
Share on other sites

E ...quindi... mi interessava sapere se questo piccolo-grande miracolo delle cuffie Sony uscite nel 1989, la “reale” R10 e la “principesca” 3000, è stato ripetuto dalla HiFiMan...perché onestamente qualche dubbio ce l’avrei..😉

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

In ogni caso una cuffia - che presumo pesante - con quell'archetto non mi arrischierei mai a comprarla. Con la HE400, che ne ha uno simile ed è sicuramente più leggera, già dopo una mezz'oretta sembra di subire la tortura della goccia.

Link to comment
Share on other sites

@SimoTocca quella serie Sony è stata favolosa. Avuta la cd3000 poi ad un certo punto incautamente venduta. Ho preso recentemente una cd750 e sono rimasto stupito di come suona un modello della stessa serie ma che costava solo 200.000 lirette, ottima. (tutto il catalogo cuffie sony di quel periodo era interessante, ascolto spesso anche con le cuffiette "Walkman" mdr44 e mdr64, hanno grande prontezza, pulizia e sono equilibrate)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...