Jump to content

Yamaha Music Cast


sbriglio
 Share

Recommended Posts

Qualcuno di voi ha esperienza del sistema sviluppato da Yamaha per la condivisione sulla rete domestica della musica?

Sulla carta sembra molto versatile, e nella sua configurazione minima (penso all'adattatore WXAD 10 da inserire nell'impianto stereo) anche economico.

Salvatore

Link to comment
Share on other sites

Membro_0013

@sbriglio , io possiedo l'adattatore WXAD 10. Lo uso soltanto come streamer, tramite l'app Yamaha MusicCast scaricata sullo smartphone. L'app è comoda, funzionale e supporta quasi tutti i principali servizi di streaming musicale come Tidal, Qobuz, Spotify etc. 

La cosa che più mi piace è che è dotato di un eccellente convertitore Burr Brown, dalle qualità sonore inappuntabili, per cui - a parte qualche disfunzione che ho segnalato in un altro thread, ma che derivano da problemi relativi a Qobuz e non allo WXAD 10 - riesco a godermi la musica in Hi-Res con grande appagamento.

 

Tra le altre funzioni, ho provato solo il bluetooth abbinandolo allo smartphone... e funziona benissimo. Sul multiroom, che è una delle funzionalità previste dall'apparecchio, non so cosa dirti perché non mi interessa e non l'ho mai provato. Ma se funziona come tutto il resto, penso che si tratti di un oggetto consigliabilissimo.

Link to comment
Share on other sites

@Don Giuseppe grazie per la puntuale risposta. In effetti la mia idea era di avere qualcosa che mi consentisse sia di accedere allo streaming, sia di connettermi al PC o allo smartphone senza dover dipendere da un DAC e dal relativo cavo usb e senza dover fare troppi compromessi qualitativi. Attualmente utilizzo come DAC da collegare al PC un economico Schiit Modi Multibit.

Link to comment
Share on other sites

Un saluto a tutto il Gruppo e  una domanda a @Don Giuseppe, avendo   l'adattatore WXAD 10. Se l'utilizzo tramite  il  WiFi del router di casa è soddisfacente o dove possibile un collegamento fisico con cavo ethernet migliora ulteriormente la qualità ? Con Qobuz Hi -  Res ci  sono problemi di compatibilità o anomalie  varie. Grazie e un saluto a tutti Voi.

Link to comment
Share on other sites

@Don Giuseppe Posso chiederti come funziona l'app? Riesci effettivamente ad usare un dipositivo mobile come "telecomando" per pilotare le varie applicazioni (mi riferisco soprattutto i servezi di streaming, nel caso specifico Qobuz) senza blocchi e/o limitazioni? Te lo chiedo perché al riguardo ho letto pareri contrastanti. Grazie

Link to comment
Share on other sites

Membro_0013

@Giacomo @campaz , cercherò di rispondere ad entrambi nello stesso tempo. Io utilizzo lo WXAD 10 per il servizio di streaming su Qobuz, senza alcuna connessione cablata, ma soltanto appoggiandomi alla rete wi-fi domestica, quindi al router, esattamente Fastweb. Non vi sono problemi né di qualità né di carattere pratico. La connessione è perfetta (ma faccio notare che il mio router è situato nella stessa stanza dove sono le mie apparecchiature hi-fi, compreso lo streamer), e non ho avuto alcun genere di incompatibilità né alcuna anomalia.

L'app funziona benissimo: è facile da installare e ancora più facile da usare. Si usa lo smartphone o un tablet come telecomando, e personalmente non ho mai riscontrato alcun problema né alcuna limitazione in questo tipo di utilizzo. Va detto che in un altro thread io ho evidenziato un problema nell'utilizzazione di Qobuz, ossia il fatto che alcune tracce di certi album di musica classica non escono in hi-res come dovrebbero, ma in mp3, ma poi è emerso che il problema non deriva né dallo WXAD 10 né dalla sua app, ma dal fatto che Qobuz ha sottoscritto (purtroppo senza avvertire opportunamente gli abbonati) alcuni accordi con una casa discografica, la Harmonia Mundi, che impediscono l'ascolto in hi-res di alcuni album in alcuni Paesi, per spingere gli interessati ad acquistarli invece di goderseli in streaming.

Link to comment
Share on other sites

Grazie tante @Don Giuseppe, chiaro ed esaustivo come sempre! Mi sa che questo oggetto me lo compro, in rete si trova intorno alle 130€. Insomma un piccolo Node 2I senza l'uscita coax digitale per un eventuale DAC esterno, tutto sommato ci può stare per quello che costa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...