Jump to content

Il linguaggio della guerra fredda


newton
 Share

Recommended Posts

Interessante scambio di complimenti fra capi.

A domanda, lei pensa che Putin sia un killer, Biden risponde, ehm..I do.

La risposta è "chi lo dice sa di esserlo" e "gli auguro di stare in salute".

-

Da una parte l'assertività made in usa, il concetto semplice e chiaro che è vero anche qualora fosse falso (ricordo evil empire di regan, o la smoking gun delle famose armi di distruzione di massa).

Chi non è parte della soluzione, comunque sia, è parte del problema.

Dall'altra il registro tipico dell'intimidazione, della velata minaccia, dell'allusione dal finto candore.

(Michele Greco al maxi processo augurava la pace alla corte d'assise...)

Interessante anche a proposito dell'avvelenamento di Navalny la dichiarazione "fossimo stati noi sarebbe morto". 

Il linguaggio di rado mente e in questo caso, mi pare, ristabilisce dei ruoli.

Che dite?

 

Link to comment
Share on other sites

Putin fa il Putin, mezza sfinge e mezzo Kgb. Biden a volte mi pare un John Wayne troppo in là con gli anni, desideroso di ridare rapidamente lustro ad una superpotenza un po' ammaccata dall'ultima fase della presidenza Trump con le note vicende tragicomiche.

Più che guerra fredda, mi pare la guerra del semifreddo.

Link to comment
Share on other sites

 Share



  • News

  • Obiettivi Recenti

    • Great Content
      Dufay
      Dufay earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      pino
      pino earned a badge
      Reputation
    • Green Vinyl Badge
      ferroattivo
      ferroattivo earned a badge
      Green Vinyl Badge
    • Great Content
      plinth art
      plinth art earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      spersanti276
      spersanti276 earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • GA_EU_EvergreenBanner_IT-300x250.webp.3beda3d55520411fdcdd2b1fc9bf8ea9.webp

×
×
  • Create New...