Jump to content

Gli Stati Uniti sospendono i brevetti sui vaccini.


briandinazareth
 Share

Recommended Posts

briandinazareth

con una mossa molto coraggiosa, gli usa sospendono i brevetti sui vaccini fino alla fine dell'emergenza, con lo scopo di aiutare i paesi più poveri a superare la pandemia.

penso che sia la prima volta in assoluto che accade una cosa del genere anche se è solo un primo passo verso la possibilità di produzione in loco dei vaccini. 

 sono immediatamente partite le barricate da parte delle case farmaceutiche che, nonostante stiano guadagnando cifre astronomiche dai vaccini che non vengono intaccate da questa misura, non riescono a fermare la loro avidità neppure di fronte alla più grande crisi sanitaria ed economica moderna.

Link to comment
Share on other sites

releone71

Evidentemente gli USA hanno saggiamente deciso di rispondere allo schiaffo morale della Russia, che offre ai paesi che volessero adottare lo Sputnik il know how per produrlo in loco.

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, releone71 ha scritto:

che offre ai paesi che volessero adottare lo Sputnik il know how per produrlo in loco.

 

Va detto che non avendo capacità produttiva non potevano fare altrimenti.

Link to comment
Share on other sites

@briandinazareth

Mah! per come la vedo io (magari sbagliando) penso che nonostante questa buona notizia a livello pratico cambia poco, troppo difficili da fare, da gestire e da far arrivare a destinazione per avere un rapido cambio di passo per una diffusione su larga scala non solo da parte dei soliti noti che ne detengono il brevetto. Comunque è un primo e significativo passo che fa capire che negli Usa qualcosa sta cambiando e si è riusciti pure a far condannare due giovani ricchi americani per l'uccisione di un poliziotto italiano, non so se con ancora Trump in sella ci sarebbe stata una sentenza così pesante. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

releone71

@Panurge lo hanno sempre ammesso. Ma anche la produttività delle big pharma è messa alla prova dall'enorme richiesta globale. Pfizer, per quanto ne so, ha dovuto riconvertire alla produzione del vaccino più di uno stabilimento.

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth

C'è da tenere presente la possibilitàche ci sia da vaccinarsi per molti anni e quindi dovremmo produrre miliardi di vaccini all'anno

Link to comment
Share on other sites

eccheqqua

Sicuramente con Trump non sarebbe successo, credo che si vogliano togliere di torno questa rognaccia. Inutile fare qui tabula rasa del virus e poi ti rientra da chissádove. La trovo una azione benemerita ma dietro ha un suo perché.

Link to comment
Share on other sites

@releone71 comunque è buona cosa, temo però che per  la produzione dei vaccini più avanzati la non rilevanza del brevetto sia solo una parte della soluzione, ho idea che ci sia molto know how da trasferire.

Link to comment
Share on other sites

Lati positivi e lati negativi.
Io casa farmaceutica, alla prossima pandemia (sgrat) ci penso due volte.

Tanto più che la maggior parte dei vaccini più innovativi non arrivano esattamente da big pharma, ma da realtà molto più piccole tipo Biontech, Moderna, Novavax.

E non lo dico solo perchè ho buttato qualche euro sulle azioni dei vaccinari che negli ultimi due giorni se so' schiantate eh, mortacci de Biden 😀

 

Comunque è un annuncio, vediamo come si sostanzia

Link to comment
Share on other sites

stefanino

sembra che per produrre vaccini basti la ricetta

forse sfugge qualche cosa sui processi industriali complessi 

direi di si...

Link to comment
Share on other sites

stefanino
4 ore fa, Robbie ha scritto:

Io casa farmaceutica, alla prossima pandemia (sgrat) ci penso due volte.

Vero fino a un certo punto

UK, USA e anche Russia  hanno messo sul piatto tonnellate di quattrini per queste stesse aziende.

Non e' un caso che la grande Europa che non ha investito una lira sia quella che corre dietro ai contratti (pure malfatti)

 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, briandinazareth ha scritto:

non riescono a fermare la loro avidità

Mo’ è avidità essere pagati per il proprio lavoro. Mah

che poi questa si Biden è bella demagogia adesso che gli usa il loro bel vantaggio temporale sulla concorrenza se lo sono preso. 
Senza soprattutto considerare che per produrre un determinato vaccino occorrono impianti adeguati, spesso tailored made ed un technology transfert che dura mesi e mesi. Infine l’approvazione del sito produttivo dove lo stesso è stato eseguito.

Se cominciassero oggi i primi vaccino extra brevetto li avremmo a fine anno minimo

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, stefanino ha scritto:

UK, USA e anche Russia  hanno messo sul piatto tonnellate di quattrini per queste stesse aziende.

 

Si è vero, ma non sono stati dati a pioggia, ma a seguito di investimenti e primi test positivi. Ovviamente, un business può basarsi anche solo su quello, ma ne risulterebbe certamente ridimensionato. Comunque hai ragione riguardo alla manifattura. Lo vedo più come un annuncio ad effetto, che di vera sostanza.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
13 ore fa, briandinazareth ha scritto:

C'è da tenere presente la possibilitàche ci sia da vaccinarsi per molti anni e quindi dovremmo produrre miliardi di vaccini all'anno

Questo e sicuro!

Link to comment
Share on other sites

magari domani...forse....merkel e altri dicono no....e imho hanno le loro buone ragioni...alla fine mortificherebbe gli sforzi di chi ci sta forse tirando fuori dalla pandemia a fronte di eventuali benefici tutti da verificare.....qual'è la capacità produttiva di vaccini delle aziende che non ne hanno brevettati e qual'è il livello di qualità che possono garantire? non stiamo parlando di produrre aspirina....ai tempi in cui si parlava di produrre in italia scrivevano  che  ci vogliono almeno 9-12 mesi per avviare la produzione se si è seguiti da chi produce già...se non si è seguiti (puoi ''congelare'' i brevetti ma non puoi obbligare i detentori a dare supporto a chi li produrrà ''fuori licenza'') tempo in più e risultati incerti

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
2 ore fa, Jack ha scritto:

Mo’ è avidità essere pagati per il proprio lavoro. Mah

 

no, è avidità non avere confini su quello che si vuole guadagnare anche se questo comporta non aiutare miliardi di persone ad uscire dall'emergenza.

le aziende farmaceutiche stanno guadagnando cifre altissime comunque, sicuramente nessuno rischia di non essere pagato per il proprio lavoro. 

l'idea che i soldi vengano prima di tutto, anche della vita di così tante persone, è orribile.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
8 minuti fa, Jack ha scritto:

ma cosa catzo c’entra?! Bah non ci ho voglia. Ha risposto già Angela Merkel

 

oh se c'entra... le aziende guadagneranno cifre astronomiche a seguito dei vaccini, anche se sospendessero i brevetti. 

e non significherebbe certo cancellare la proprietà intellettuale, dato che si tratta di una misura temporanea a seguito della più grande emergenza mondiale dalla seconda guerra mondiale. 

e se la merkel non è d'accordo, pace.

c'è un principio di umanità che viene prima dell'impedimento a guadagnare fantastibiliardi anziché fanstastilardi. 

se poi ci si definisce pure cristiani...

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...