Jump to content

Multipresa elettrica... poco esoterica, molto funzionale​


Ultima Legione @
 Share

Recommended Posts

niar67

@Ultima Legione @ Complimenti,bella idea,l'avesse fatta qualche ditta "esoterica"ci voleva già qualche biglietto da mille per acquistarla.....

Ti chiedo una cosa,la cella di filtraggio fa anche da DC Blocker? E va collegata in serie a monte di tutto oppure il display lo colleghi a monte di tutto?

Perdonami la banalità della domanda ma non sono un tecnico "navigato",nel senso che mi aggiusto a far le cose ma non ho grandissime competenze in merito grazie.

Saluti 

Andrea 

Link to comment
Share on other sites

corrado
1 ora fa, niar67 ha scritto:

Ti chiedo una cosa,la cella di filtraggio fa anche da DC Blocker? E va collegata in serie a monte di tutto oppure il display lo colleghi a monte di tutto

Da quello che si vede dalla foto direi di sì, è presente il dc blocker, sono quei due condensatori e i 6 diodi a sinistra. Il display puoi montarlo prima o dopo il filtro non cambia nulla.

Link to comment
Share on other sites

Emmepi57

@Ultima Legione @un'idea veramente interessante e ti ringrazio di averla condivisa !

Adesso però ti becchi un paio di domande 🙂

I tempi di spedizione del filtro sono intorno al mese ?

Saresti così gentile da mettere anche il link relativo al display ?

Grazie mille, credo proprio che ti "ruberò" il progetto !

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @
9 ore fa, niar67 ha scritto:

Ti chiedo una cosa,la cella di filtraggio fa anche da DC Blocker? E va collegata in serie a monte di tutto oppure il display lo colleghi a monte di tutto?

Perdonami la banalità della domanda ma non sono un tecnico "navigato",nel senso che mi aggiusto a far le cose ma non ho grandissime competenze in merito grazie.

.

Ciao Andrea,

.

parlando di cose tecniche, puó anche esserci una una risposta ovvia, ma le domande non sono mai banali.

.

1) Ti confermo che lo schedino indicato nel mio precedente post e che ho montato armeggiandoci un pó all'interno della multipresa per gli spazi ridotti (con l'aiuto di una pistola a colla rapida), assicura efficacemente sia le funzioni sia di DC Blocker che di Filro EMI a doppia cella;

.

2) Il Display Multimetro impiega un solenoide circolare che grazie all'effetto di Induzione Elettromagnetica (quindi senza contatto galvanico diretto) capta  la Corrente totale assorbita in ingresso dalla Multipresa (vá posto o sulla Fase o sul Neutro ma non su entrambi) e permette quindi di determinare, oltre alla Tensione e la Frequenza, anche la Potenza Attiva in Watt, il Fattore di Potenza e l'Energia totale (la Potenza nel'unitá di Tempo) assorbita dai carichi alimentati dalla multipresa..........e vi sorprenderá constatare quanto GREEN e poco "affamati" di energia siano i Vostri amati impianti rispetto ai supposti valori di targa.🌲🌲🌳🌳😄😄

.

Solenoide.JPG.200ec32ad61d8a9308efe4d22c75cad8.JPG

.

Motivo per cui, come giustamente giá segnalato da @corrado, é ininfluente se il "Captatore a Solenoide" lo poni prima o dopo la PCB di filtraggio.

.

Pino.

.

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @
2 ore fa, Emmepi57 ha scritto:

un'idea veramente interessante e ti ringrazio di averla condivisa !

Adesso però ti becchi un paio di domande 🙂

I tempi di spedizione del filtro sono intorno al mese ?

Saresti così gentile da mettere anche il link relativo al display ?

Grazie mille, credo proprio che ti "ruberò" il progetto !

.

La circostanza non puó che farmi piacere!!☺️☺️

.

Di seguito il link relativo al ---> Pannello LCD Multifunzione digitale e dove eBay comunque ne proporrá in automatico anche altri (fate solo attenzione a comprarne uno che non sia in Bassa Tensione).

.

Confermo che seppur a prezzi veramente ridotti e praticamente di semplice costo, al pari dello schedino di filtraggio, bisogna comunque metter in conto una mesata di attesa per la ricezione, che comunque é con Zero oneri di dogana.

.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Ultima Legione @ tante domande avrei da farti... Cerco di procedere con ordine. 

 

1) il filtraggio, sia dc che emi che rumori della 50hz e multipli, non dovrebbe avvenire sia nei confronti della presa a muro che nei confronti degli apparecchi? Mi spiego, in realtà molta zozzeria è immessa nel circuito dalle stesse elettroniche, e un filtro "a monte" di una ciabatta in questo caso risolve nulla che io sappia

2) uno degli apparecchi che piu soffre della dc è il finale o pre, ovvero qualunque cosa abbia un trafo da "saturare", tuttavia il finale è anche quello che risente maggiormente della indisponibilità delle correnti di picco richieste per via delle, probabilmente, minuscole piste della pcb ed altri eventuali "riduttori" di flusso elettrico (scusate la metafora infelice). È una sciocchezza? 

 

Scusate se mi sono avventurato da profano con un doppio carpiato in questa discussione, ma sono un profano e quello che ho appreso lo ho appreso proprio dai forum, purtroppo spesso fonte anche di castronerie e non vorrei aver fatto disinformazione. 

Ad ogni modo sto cercando anche io di migliorare la mia ciabatta in qualche modo e la pcb che indichi mi interessava, per questo chiedo.... 

Link to comment
Share on other sites

corrado
3 minuti fa, dover ha scritto:

in realtà molta zozzeria è immessa nel circuito dalle stesse elettroniche,

Succede principalmente se le elettroniche sono dotate di alimentatore switching, ma per legge devono essere già filtrate di suo. Può succedere però che per risparmiare vengano usati filtri semplici e robaccia ne passi comunque un bel po'.

Link to comment
Share on other sites

niar67

@Ultima Legione @ Forse andando un po' OT volevo chiederti se conosci il funzionamento delle "BUFFER CELL"(spero di averlo scritto giusto)che vengono adottate nei condizionatori di rete Gigawatt, una sorta di compensatore di corrente per le elettroniche,adatto sopratutto per gli amplificatori,da quel che ho capito,evitano di far avere "il fiato corto" durante l'assorbimento di corrente,scusa se mi spiego un po' a spanne,ma e un video che ho visto un bel po' di tempo fa su YouTube, dove il titolare di ACME elettronica spiega,in maniera comprensibile come funzionano....

.Esiste qualcosa di simile come per il caso dei DcBlocker?Grazie.

Saluti 

Andrea

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

marino 29
5 ore fa, Ultima Legione @ ha scritto:

2) Le elettroniche di tipo audio, quando del tipo Analogiche e con stage di Alimentazione del tipo Lineare (ben differentemente dalle elettroniche di tipo Digitale quali Player CD, DAC, Computer e Alimentazioni Switching), di Rumore o zozzeria che dir si voglia, sulla Rete Elettrica di adduzione domestica ne introducono veramente poco se non proprio zero

Mi sfugge il nesso per cui un alimentatore lineare di un dac o cd player dovrebbe immettere in rete "zozzeria" al contrario dello stesso alimentatore usato per un giradisci o un pre...

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @
7 ore fa, marino 29 ha scritto:

Mi sfugge il nesso per cui un alimentatore lineare di un dac o cd player dovrebbe immettere in rete "zozzeria" al contrario dello stesso alimentatore usato per un giradisci o un pre...

.

E in effetti non esiste nessun nesso di casualitá tra il "Rumore" immesso su una rete di alimentazione elettrica e lo stadio di alimentazione lineare di un elettronica audio digitale.

.

Infatti tutto il variegato universo di perturbazioni elettromagnetiche indotte nell'ambiente e nei materiali conduttori (quindi anche e sopra tutto nei cavi di alimentazione e/o di segnale), tanto impulsive che Modulanti e Portanti, di un Apparecchio Digitale (tanto Audio Digitale che Informatico) sono dovuti esclusivamente ai Sistemi di Clock e Timing che raggiungendo in assoluta souplesse (come nel caso per esempio dei segnali in formato DSD), Frequenze dell'ordine anche di decine di Mega Hertz, sono a tutti gli effetti sorgenti in Radio Frequenza i cui segnali sono captabili (prova da me effettuata con un Analizzatore di Spettro e un dipolo di antenna) anche a 5/6 metri di distanza in "aria libera" da un Player CD/SACD.

.

E dato che negli impianti Home Video anche i moderni TV dicono la loro con un bel pó di Rumore Digitale in Radiofrequenze, é bene tenerne conto quando si armeggia e si interconnettono tanto i cavi segnali che quelli di alimentazione.

.

E non a caso, tra i pochi apparecchi audio che pongono in essere una specifica progettualitá e strategia di contenimento di questi problemi (in veritá sempre molto poco efficaci), sono proprio gli Amplificatori multicanale destinati agli impianti Home Video.

.

Link to comment
Share on other sites

redhot104

@Ultima Legione @ non ho letto tutto, ma tanto non ci avrei capito un granché....

Soffro patologicamente di disturbi di quel tipo, ma non sono assolutamente in grado di costruirmi una ciabatta filtrata di quel tipo, posso contattarti in pvt per commisssionartene una?

Link to comment
Share on other sites

Al posto dello strumento sarebbe bello un piccolo analizzatore di rete che logga e fa anche misure sulla forma d'onda e sulla distorsione.

Volevo farlo ma anche i più piccoli costano parecchio ed è difficile trovarli monofase.

Link to comment
Share on other sites

Antonino

@Ultima Legione @

Stavo giusto guardando il filtro da te proposto si ebay in questi giorni

Sono abbastanza convinto sull’uso del  dc blocker ,che stavo autocostruendo,seguendo le informazioni del sito di Elliot.
Sono invece piuttosto diffidente sul filtro EMI ,ho fatto qualche esperienza in passato e avevo notato una certa compressione,appiattimento della dinamica per cui poi ho tolto tutto

Ti sei trovato bene,provato a lungo?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.